Connect with us

Campagne Pubblicitarie

Tommy Hilfiger sceglie Lewis Hamilton come ambassador

DailyMood.it

Published

on

Tommy Hilfiger sceglie il campione mondiale di Formula Uno Lewis Hamilton come ambassador globale per la collezioni uomo Tommy Hilfiger

Il pilota britannico Lewis Hamilton, quattro volte campione mondiale di Formula Uno®, sarà il nuovo ambassador globale del brand per la collezione maschile TOMMY HILFIGER, comprese le linee HILFIGER COLLECTION, TOMMY HILFIGER TAILORED e TOMMY HILFIGER Sportswear, Underwear e Swimwear. La partnership riflette l’impegno strategico di Tommy Hilfiger nel consolidamento di una tradizione già forte nell’abbigliamento maschile, con l’intento di trainare la crescita globale della collezione uomo e attirare la prossima generazione di sostenitori del brand.
Ho sempre ammirato la straordinaria resistenza di Lewis durante le gare, ma anche il suo stile unico al di fuori del tracciato: uno stile che parla all’Uomo Tommy della nuova generazione” ha dichiarato Tommy Hilfiger.Lewis ha costruito la sua incredibile carriera di pilota con passione, dedizione e fatica, valori che io stesso ho adottato nella fondazione del mio brand. Abbiamo un rapporto consolidato con la Formula Uno e questa partnership si aggiunge alle nostre storiche collaborazioni nel mondo degli sport motoristici”.
Grazie ai risultati ottenuti, Lewis Hamilton è entrato di diritto nell’Olimpo degli atleti mondiali ed è considerato uno dei più grandi piloti di Formula Uno di tutti i tempi. Detiene il record assoluto in termini di pole position, punti in carriera e numero di vittorie in circuiti diversi. Ha vinto almeno un Gran Premio in ogni stagione in cui ha gareggiato e interagisce con oltre 17 milioni di fan grazie alla portata eccezionale dei suoi canali social, offrendo al pubblico esclusivi retroscena delle gare di Formula Uno e un assaggio della sua vita privata.
Credo che la moda e l’innovazione abbiano il potere di celebrare l’individualità e rompere gli schemi, proprio come fa Tommy Hilfiger” ha dichiarato Lewis Hamilton. “Le creazioni di Tommy mi permettono di essere audace, con qualsiasi outfit decida di indossare al di fuori delle piste, esprimendo la creatività e lo stile eclettico che mi contraddistinguono con estrema sicurezza. Gli eventi esperienziali TOMMYNOW sono unici e rivoluzionari, e io sono davvero entusiasta di poter collaborare con un brand così visionario”.
La campagna integrata maschile è stata realizzata dal fotografo Mikael Jansson presso il Pocono Raceway (conosciuto anche come Tricky Triangle), situato in Pennsylvania, negli Stati Uniti, e verrà lanciata in tutto il mondo nel corso della Primavera 2018. Formata da esclusivi video teaser e contenuti su carta stampata, online e media out-of-home, sarà supportata da iniziative uniche finalizzate al coinvolgimento dei consumatori, per continuare a portare nel mondo l’inconfondibile prospettiva del brand sulla cultura pop. La campagna maschile TOMMY HILFIGER andrà di pari passo con le iniziative pubblicitarie dedicate alla collezione donna, che avranno per protagonista Gigi Hadid, top model internazionale e ambasciatrice globale del brand sul fronte femminile.
L’offerta maschile TOMMY HILFIGER Primavera 2018 rende omaggio alla passione di Tommy Hilfiger per gli sport motoristici, unendo velocità e prontezza con un nostalgico tocco vintage. La collezione è stata presentata in anteprima il 25 febbraio durante l’evento TOMMYNOW “DRIVE” della Milano Fashion Week: rifacendosi al tradizionale abbigliamento da lavoro, queste nuove proposte rendono omaggio ai tecnici delle scuderie di Formula Uno, dando forte risalto al denim. I capi dallo stile urbano sfoggiano forme iconiche, colori audaci e grafiche aerodinamiche presenti nel mondo dei piloti. Rievocando la cultura tradizionale dell’automobilismo americano, gli abiti vengono reinventati per soddisfare le esigenze di uno stile di vita frenetico, tipico dei giorni nostri.
La storia del brand Tommy Hilfiger è indissolubilmente legata alla cultura pop e alle icone sportive. Negli anni ’90, Hilfiger è stato uno dei primi stilisti ad accostare il mondo della moda a quello delle celebrity ed è diventato un pioniere del settore vestendo giovani artisti quali Aaliyah, Mark Ronson e Usher, ma anche arruolando musicisti come David Bowie e Beyoncé per le sue campagne pubblicitarie. Negli ultimi anni, Tommy Hilfiger ha stretto partnership stimolanti con il fenomeno del tennis Rafael Nadal, la top model internazionale Gigi Hadid e il pluripremiato duo di musicisti e produttori The Chainsmokers, ribadendo l’impegno del brand nell’ampliare il proprio raggio d’azione e nel connettersi con la prossima generazione di consumatori. Tommy Hilfiger vanta anche un rapporto privilegiato con la Formula Uno, confermato di recente grazie alla partnership strategica pluriennale come Official Apparel Partner della scuderia Mercedes-AMG Petronas Motorsport, vincitrice di quattro titoli mondiali. Il brand aveva già sponsorizzato il team Lotus dal 1991 al 1994, mentre nel 1998 è diventato il primo brand non automobilistico a sponsorizzare la Ferrari, fornendo divise realizzate dallo stilista in persona.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

6 + sei =

Campagne Pubblicitarie

Missoni Campagna Estate 2019

DailyMood.it

Published

on

Quella Missoni estate 2019 è una campagna con le luci notturne dello spazio, sullo sfondo di astri e pianeti. Un cielo blu da teatro barocco con vedute remote e ravvicinate di mete galattiche, sabbiose e arse. Terre desertiche, movimentate da dune e crateri, colorate dai riflessi delle stelle, che incorniciano le immagini dei due protagonisti: la top model Gisele Bundchen, che di Missoni è una storica testimonial, e il cantante Tamino Amir Moharam Fouadk, neo-fenomeno della scena rock alternativa europea.

Come oniriche sognanti creature che affiorano da quell’atmosfera astrale, i due vestono e interpretano look diversi. Abiti incrostati di ruches e in preziosa rete di maglia oppure insieme di cangiante lurex fiammato per la danzante Gisele. E completi giacca e pantalone in maglia e tessuto canneté per il meditativo Tamino, che scruta l’oscurità dello spazio.

Entrambi ritratti a figura intera e a mezzo busto da Harley Weir a New York lo scorso ottobre per una campagna di cui Angela Missoni firma come sempre la direzione creativa, i due appaiono come viaggiatori che trascendono lo spaziotempo, testimoni dello spirito nomadico delle nuove collezioni estive Missoni e Missoni Uomo.

 

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Campagne Pubblicitarie

Alberta Ferretti Campagna Pubblicitaria PE 2019

DailyMood.it

Published

on

Alberta Ferretti svela la nuova campagna pubblicitaria Primavera Estate 2019 scattata dal fotografo britannico David Sims.
Intensi fasci di luce illuminano i dieci scatti iconici che ritraggono la femminilità contemporanea dell’universo Ferretti, interpretata dalla modella Rebecca Leigh Longendyke in un’atmosfera sofisticata e atemporale.
La campagna è stata scattata a Londra il 19 ottobre 2018 e verrà pubblicata a partire dal mese di gennaio 2019.

CREDITI

  • Fotografo: David Sims
  • Stylist: Aleksandra Woroniecka
  • Art Director: Heiko Keinath
  • Casting Director: Piergiorgio Del Moro
  • Modella: Rebecca Leigh Longendyke
  • Location: Londra

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Campagne Pubblicitarie

Holiday Campaign Ray-Ban 2018

DailyMood.it

Published

on

E’ l’appartenere a qualcosa che ci rende liberi

Da più di 80 anni, il nome Ray-Ban identifica il brand più iconico nel mondo dell’eyewear. Una lunga storia che, attraversando i decenni e le tendenze, racconta delle persone che scelgono i suoi prodotti. Ray-Ban significa vedere e farsi vedere, affermare la propria personalità e dettare chi siamo, invece di lasciarselo dire dagli altri. Ma, soprattutto, significa condividere la propria natura con le persone che la comprendono. È senso di appartenenza, senza conformismo.

L’ultima campagna di Ray-Ban per le prossime feste attinge al concetto di famiglia e si chiama “Proud To Belong”. Parla di ritorno alle origini, al luogo di appartenenza, e di riscoperta del senso di sé. C’è un legame tra identità e senso del luogo cui si appartiene, ma più che la località geografica è importante cosa e chi troviamo in quel luogo e in che modo questo ci definisce. Non importa quale sia la tua storia o come si sia evoluta. Le amicizie convergono, i ruoli di genere vengono abbandonati, nuovi amori si fanno strada e la razza diventa immateriale, ma quello che conta è esplorare il significato che la tua storia ha per te. Per alcuni di noi è uscire con amici che non vediamo quanto vorremmo, è tornare a essere bambini con la propria famiglia allargata, o guardare crescere le nuove generazioni nel quartiere in cui si vive. È il concetto di famiglia, quella d’origine, quella che scegli, e cosa significhi questa parola per te nel suo senso più moderno. Proud to Belong è la definizione visiva dello stare insieme, dell’accettazione e dell’identità personale, sia che le feste significhino famiglia allargata o outsider sociale.

Per le prossime festività, Ray-Ban ha scritto una storia su questo sentimento attraverso il rilancio di due suoi modelli leggendari, Meteor e Nina, entrambi nati negli anni ‘60.

Meteor è un modello pratico, moderno ma anche profondamente nostalgico. È l’America che riprende vita nel dopoguerra. È il musicista jazz che al Village Vanguard suona con l’anima. Per te, è la curvatura della baia mentre punti verso il porto da cui sei salpato. Ispirati al modello Wayfarer, i Meteor hanno lenti più rotonde e un ponte più ampio. La scelta è tra una variante in nero decisamente anni ‘60, una versione più unisex con finitura tartaruga o la proposta trasparente color ghiaccio, che porta la montatura nell’era contemporanea.

Nina è il modello che esprime chi vuoi essere, con le persone che ti capiscono. Deciso taglio cat-eye, ponte a chiave e rivetti iconici: è l’essenza della sensualità anni ‘60 distillata in un paio di occhiali. È lo schianto francese che sorseggia spritz in un palazzo romano. È la diva del cinema che avanza in strada nella visuale di un paparazzo. Le originali stampe tartaruga si accompagnano a lenti declinate in una palette di colori intensi e valorizzanti come l’arancione, il giallo o il viola fané – tutti piccoli segnali di individualità.

Le immagini della campagna mostrano chiaramente come queste proposte siano per tutti, in ogni situazione: dalla serata in cui ti ricongiungi all’amore che hai smarrito mentre ti recavi al party più bello dell’anno, al ritrovo sulla passerella della spiaggia – il tuo territorio – con gli amici d’infanzia, fino all’annuale scatto di famiglia il giorno di Natale, momento che ami e temi in pari misura. Il sentimento è sempre lo stesso, dal realizzare che stai bevendo per l’ultima volta un caffè insieme a tre generazioni della tua famiglia, al trascorrere la prima vacanza con la tua nuova modern family, al trovarti con amici che conosci da una vita e con i quali torni a essere bambino nel preciso istante in cui li vedi. È un sentimento che parla di te, di loro e dei momenti condivisi. Appartenere è essere – l’uno non può esistere senza l’altro.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Trending