Connect with us

Accessori

Premiata Campagna SS18 – un muro alla volta

Published

on

Una storia di colori, convivenza e cambiamento

“Ogni volta che vedo qualcosa di nuovo, qualcosa che proviene da un’altra cultura,
ciò mi spinge a fare cose nuove.” Joseph Wilfrid Daleus – Artista Haitiano

Nel nostro inesausto viaggio alla ricerca dell’unicità abbiamo imparato che le grandi idee sono spesso una forma di resistenza. Per questa ragione abbiamo esplorato strade e quartieri alla ricerca di coloro che combattono fermamente per la loro identità artistica e per la convivenza culturale.
Siamo dunque arrivati a Lemon City, comunemente chiamata Little Haiti, un quartiere di Miami casa per molti immigrati di origine haitiana, ma anche di gente proveniente da altri paesi.
Situata in maniera strategica a nord di Wynwood e del Design District e appena ad est di Biscayne Boulevard, Little Haiti è oggetto di cambiamenti continui. Al contempo, l’area sta però guadagnando un significativo ruolo nella scena culturale della città, così tanto da diventare fulcro dell’ Art Beat Miami durante l’ultima edizione di Art Basel. Comunemente classificata come un’area poco sicura in cui vivere, Little Haiti è un distretto dominato da pareti colorate e murales, una vibrante vita culturale, tipiche barberie e le immancabili Haitian voodoo botanicas.

In ogni angolo troverete storie di creatività e resistenza, come le vite eroiche del visual artist Joseph Wilfrid Daleus e del cantante folk e attivista Joseph Emmanuel “Manno” Charlemagne. Ma quella che ci ha impressionato di più è la vicenda di Serge Toussaint’s, uno street artist che combatte la gentrificazione del suo quartiere “un muro alla volta”. La sua battaglia è simbolica e al tempo stesso così concreta e significativa, tanto che abbiamo avuto l’occasione di immortalare uno dei suoi muri – raffigurante un noto patriota haitiano – proprio pochi giorni prima che scomparisse, spazzato via dalla modernità che avanza. Segno che Little Haiti è qualcosa di più di un quartiere al centro di una speculazione immobiliare. Little Haiti è un luogo dove culture differenti provenienti dai Caribi, dagli Stati Uniti e dal resto del continente Americano si incontrano e si contaminano fra di loro attraverso artisti e creatori provenienti dal resto del pianeta.
È insomma un posto in cui parole come identità culturale e arte sono prese molto seriamente e dove qualcosa di veramente nuovo può fiorire, nello spirito autentico dei suoi “padri fondatori”. Per noi, rappresenta molto più semplicemente un luogo in cui la creatività incontra perfettamente l’idea dei multiculturalità e un luogo ideale per coloro che sono alla ricerca di qualcosa di unico.

I muri raccontano sempre delle storie. Perché i muri non mentono mai. La verità scritta sui muri è qualcosa che rimane nei decenni e che ci offre tutte le sfumature della memoria. Come pagine bianche in cui artisti e popoli scrivono le loro storie, tono su tono, i muri rappresentano una perenne fonte di ispirazione, pur essendo di contro simboli della vergogna quando vengono eretti per dividere.

Noi crediamo nel potere di queste pareti dipinte e nella loro naturale capacità di trasformare la durezza della storia in un’opera d’arte. Perché i muri dipinti rappresentano l’identità di coloro che sono stati così coraggiosi da violarne la vuota uniformità, per lasciare un messaggio ai posteri.
Perché un muro alla volta, il mondo può diventare un luogo migliore. Un muro alla volta, i colori possono trasformare una grigia realtà in una luminosa opportunità.

#1MURALATATIME

Prima Linea Donna e Uomo

Questo slideshow richiede JavaScript.

SNEACKERS

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 × uno =

Accessori

Homi Fashion&Jewels Exhibition torna dal 18 al 20 settembre in Fieramilano (Rho): le novità dell’edizione in presenza

Published

on

Una vetrina esclusiva che riunisce in un format unico l‘eccellenza del settore tra nuovi progetti, aree speciali e importanti collaborazioni

Torna in presenza dal 18 al 20 settembre a Fieramilano (Rho), HOMI Fashion&Jewels Exhibition, l’appuntamento milanese dedicato al bijou, gioiello trendy e accessorio moda, in una vetrina speciale caratterizzata dal best of del segmento e dispiegata in una proposta dal contesto internazionale, diversificata per stile, design e creatività.

Un’edizione dall’alto contenuto creativo, capace di costruire la narrazione vivace e completa di un settore che ribadisce il ruolo primario della kermesse che vede la presenza di oltre 300 brand (di cui il 30% esteri – provenienti in particolare da Grecia, Spagna, Francia, UK, Turchia, India), per offrire un ampio ventaglio di proposte uniche e di idee innovative.

Accanto alle aziende nazionali e internazionali più affermate, infatti, i protagonisti saranno designers innovativi, makers e officine artigiane del futuro, a conferma dell’ elevata qualità dell’ attività di scouting che HOMI

Fashion&Jewels Exhibition realizza da sempre in Italia e nel mondo. Il risultato ha reso, nel tempo, la kermesse l’osservatorio privilegiato per conoscere le ultime tendenze in fatto di stile e di design diventando, per i suoi protagonisti, un palcoscenico privilegiato per mostrare proposte caratterizzate da originalità e unicità. Un’offerta varia e diversificata in cui trovano spazio i gioielli fortemente identitari e trés chic di Lebole Gioielli come le collezioni dal forte impatto emotivo e cromatico di Francesca Bianchi, accanto alle creazioni in argento dall’anima artigianalmente partenopea di BySimon e alla fantasia preziosa dei bijoux raffinati e vivaci di La Griffe.
Non mancheranno i gioielli d’autore di AIBIJOUX, con le nuove capsule collection “Ear mix mania”di Kurshuni, i pezzi unici di House of Tuhina, tra tradizione e design contemporaneo e le piccole opere d’arte di Ayala Bar che custodiscono il segreto di una femminilità vitale, elegante e sofisticata.

Tra le novità della prossima edizione anche gli orologi di Hey Time con i marchi John Dandy, Billionaire Time, Aquamarine, Harry Williams, Roamer of Switzerland, l’eleganza di Gianvix di Giannotti Vittorio & Figli e la passione e la tradizione Italiana delle proposte Royal Watch: scandire le ore non è mai stato così glamour e chic.

Senza dimenticare gli accessori moda, dispiegati lungo un percorso che fa sue tanto le eccellenze artigiane di realtà in divenire come quella che fa capo a Maglow, con le sue borse dal minuzioso design frutto delle menti di giovani creativi quanto le proposte di brand affermati, come Camomilla Milano, la cui versatilità si unisce alla tendenza per esplodere in un ventaglio di prodotti colorati e stilosi. E poi ancora glamour ed eleganza con le nuove collezioni di Airoldi Fashion e le intramontabili Fringed bag Alex Max.

Perchè una delle caratteristiche chiave di HOMI Fashion&Jewels Exhibition è da sempre l’attenzione per il design e la ricerca che, ancora una volta, troverà lo spazio deputato nell’area NEW CRAFT INSPIRATIONAL & INNOVATIVE DESIGN che ospiterà selezionate e originali collezioni di fashion designers nazionali e internazionali, che hanno fatto di creazioni esclusive, lavorazioni all’avanguardia e qualit  delle manifatture la loro firma riconoscibile. Un progetto che sostiene soprattutto la creatività di quel Made in Italy che riserva una particolare un’attenzione verso lo studio delle forme, delle linee e delle geometrie, oltre che verso i temi della sostenibilità e dell’up cycling, al quale la kermesse è legato da sempre. In un’epoca di forte cambiamento, New Craft diventa risposta concreta ad un’esigenza comune con proposte come quella di Maria Diana le cui creazioni indagano un nuovo concetto di estetica moderna ed innovativa o di Cad  che utilizza tecnologie come il taglio laser e la stampa 3D applicate a materiali innovativi, creando gioielli artigianali unici. Organico, imperfetto, semplice e irregolare   invece il lavoro di Paula Castro per Little Nothing che dà vita a veri e propri monili artistici e contemporanei.

Innovazione e ricerca di tendenze artistiche sempre nuove non prescindono dalla tradizione e dalla conoscenza che anche in questa edizione prosegue con il ciclo di mostre #BE con cui HOMI Fashion&Jewels punta l’attenzione sugli amuleti e sui talismani nel gioiello e nell’accessorio moda. BE LUCKY è il nome dell’esposizione che indaga il trend a cavallo tra sacro e profano, tra credenze religiose e superstizioni in cui si trovano le ispirazioni per gioielli amuleto di ogni epoca. Protettivi, propiziatori e curativi: creazioni che attraversano il tempo con il loro contenuto che trascende l’estetica e diventa simbolismo puro e, naturalmente, prezioso. Una mostra, realizzata in collaborazione con Poli.Design in cui saranno esposte le creazioni di oltre 100 designer e brand nazionali e internazionali- tra cui Cameo Italiano, Dodo, Sharra Pagano e Associazione Orafa Lombarda-, che sarà allestita in Corso Italia di fronte all’ingresso del padiglione 10 e rimarrà aperta per tutta la durata della kermesse.

E sempre in collaborazione con il Poli.Design, HOMI Fashion&Jewels Exhibition presenterà le tendenze che caratterizzeranno le prossime stagioni e che potranno essere di ispirazione per gli operatori alla ricerca di idee per la creazione di nuovi prodotti, che siano in linea con i gusti e le tendenze del prossimo futuro.

Un insieme di caratteristiche che confermano sempre più HOMI Fashion&Jewels Exhibition come una piattaforma progettuale in continuo movimento, capace di attirare l’attenzione di realtà internazionali per le quali, anche per l’edizione di settembre, si è rivelato fondamentale il supporto di ICE – agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane- in relazione alle attività di profilazione e incoming degli operatori professionali attesi in presenza. Una collaborazione, quella con ICE che, nell’ottica di integrare sempre più esperienza fisica ed experience digitale, si  è declinata nel corso dell’anno in una serie di webinar dai contenuti esclusivi, che hanno affrontato temi legati alle tendenze-moda e ai trend di mercato grazie alla presenza di esperti del settore dal profilo internazionale. Appuntamento a HOMI Fashion&Jewels dal 18 al 20 settembre in un’edizione fisica che accoglierà espositori e visitatori in piena sicurezza grazie al protocollo safebusiness sviluppato con un team di esperti per garantire tutti gli aspetti legati al corretto svolgimento della manifestazione in rapporto alla situazione sanitaria.

HOMI Fashion&Jewels Exhibition
fieramilano (Rho) – dal 18 al 20 settembre 2021

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Accessori

Borsalino si veste d’arcobaleno

Published

on

Per celebrare il Pride Month 2021, Borsalino presenta una capsule collection di berretti e cappelli unisex dedicati alla gioia di vivere e alla libera espressione di se stessi. La collezione, caratterizzata dall’emblematico tema arcobaleno, porta un messaggio importante: festeggiare l’amore e la diversità in tutte le sue forme a sostegno della comunità LGBTQ+.

L’arcobaleno è un inno alla libertà che pervade la vibrante collezione Borsalino Pride 2021: in scena il Panama, simbolo della tradizione artigianale della Casa di Alessandria qui declinato in versione classica, Coloniale arrotolabile o con tesa sfrangiata Country, e il baseball-cap, icona street-style proposta in tanti colori brillanti con visiera in plexiglass in tono o a contrasto. Tutti i modelli della collezione sono caratterizzati da dettagli rainbow che celebrano la positività e l’allegria del Pride. Per gli speciali Panama della capsule è stata disegnata un’esclusiva cappelliera da collezione.

Borsalino ha una lunga tradizione nel supportare le libertà civili. Alle origini della storia del cappellificio, nella società patriarcale della seconda metà dell’Ottocento, Borsalino ha incentivato il lavoro femminile avviando una vera e propria rivoluzione culturale, gentile e inclusiva, che ha ispirato le generazioni a venire. Le Borsaline – così venivano chiamate le impiegate del cappellificio di Alessandria- erano straordinari esempi di emancipazione, un simbolo del nuovo mondo che stava nascendo. Più recentemente, dopo l’acquisizione del 2018 da parte del fondo Haeres Equita, Borsalino promuove diversità e inclusione anche attraverso le campagne di comunicazione: testimonial della collezione Autunno-Inverno 2019/20 è stata la modella transgender Valentina Sampaio.

Sotto la direzione artistica del Creative Curator Giacomo Santucci, Borsalino sta costruendo una nuova idea di bellezza che porterà nel futuro un’icona di eleganza e stile con più di 160 anni di storia. Traducendo il DNA Borsalino in canoni estetici contemporanei, Giacomo Santucci mira a restituire ai cappelli della Casa di Alessandria il loro supremo valore di simbolo culturale, codice comunicativo, segno di appartenenza e sintesi di stile.

La capsule collection Borsalino Pride sarà disponibile esclusivamente sulla piattaforma e-commerce www.borsalino.com a partire dall’11 giugno 2021.

IG @borsalino_world

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Accessori

Chanel – Fall 2021 Eyewear Collection

Published

on

The CHANEL Fall 2021 Eyewear collection tells three stories that combine modernity and refinement, technicality and savoir-faire, casual elegance and a couture spirit.

For this new collection, CHANEL presents three minimalist pairs of sunglasses with a masculine/feminine spirit: a cat eye, an aviator and a round frame in gold, silver, ruthenium or matt black metal. The purity of these designs is enhanced by metal inserts integrated into the glass, emphasising the curve of the cat eye and aviator frames and drawing two double Cs on the round design. A technical innovation, imperceptible to the touch, which subtly enhances the brown, light grey and anthracite tinted lenses.

Introduced with the Spring-Summer 2021 collection, CHANEL continues its sequin theme this fall on three sunglasses and two opticals.
A very feminine, large hexagonal frame in black or tortoiseshell acetate with a double C is embellished with micro-sequins. This sophisticated, textured material, shimmering or matt depending on the version, is also used on the top and the temples of sunglasses with a round or an oversized square frame, both in metal. The sparkle of the sequins reflects in the grey, green, brown or amber lenses.
Two optical designs complete this line. In harmony with the colours of the frames, micro-sequins adorn the temples of a hexagonal shape in gold, matt black or ruthenium metal, and a graphic square in black, grey tortoiseshell or brown acetate. Certain versions of these opticals come with UV and blue light blocking lenses.

Another Ready-to-Wear-inspired detail, the double C takes the form of a woven patch in autumnal tones. It appears on the temples of two pairs of sunglasses – a rectangular shield and a large oval frame in black, tortoiseshell or green acetate – as well as those of two optical frames – pantos and rectangular shaped – also in acetate.

The CHANEL Fall 2021 Eyewear collection will be available in boutiques from June 2021.

#CHANELEyewear
#CHANELSunglasses

SUN

Questo slideshow richiede JavaScript.

 OPTIC

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Trending