Connect with us

Sfilate

Tutto il meglio della Parigi Fashion Week 2018

Polici Francesca

Published

on

E con Parigi si chiudono le “Big 4” delle Fashion Weeks più ambite nella moda (New York, Londra, Milano, Parigi). Tante le tendenze e i look che abbiamo visto sfilare in passerella e che ci hanno fatto sognare. E così, prima che si chiuda questa stagione fredda (fin troppo fredda oseremo dire…), vediamo come ci vestiremo per l’autunno inverno 2018-2019 e quali sono i designer che ameremo di più.

Iniziamo subito con Hermés, tra i primi ad aprire la settimana della moda parigina e che ha letteralmente spiazzato per la scelta della suggestiva location. Il giardino del lycée Victor Duruye, infatti, si è trasformato in un vero e proprio bosco incantato. Il rosso è stata la tonalità primeggiante in questo splendido contesto fiabesco, caratterizzato dal contrasto della pelle indossata dalle modelle. La donna di Hermés, come sempre, è una donna di gran classe che non ha bisogno di eccessi barocchi, perché in grado di sprigionare (e spesso ostentare) la sua eleganza con uno stile semplice e classico. Un lusso fatto da piccoli dettagli in grado di fare la differenza e di contrastare un look, solo all’apparenza, estremamente minimal. Abbiamo visto quindi lunghi stivali arancioni in suede abbinati ad un completo di pelle color cuoio, oppure gialli con un intramontabile copricapo lungo total black, anch’esso rigorosamente in pelle. Tagli destrutturati e vita alta, si sono riconfermati come due trend ancora molto in voga. Sicuramente, molto amati dalla maison francese.

Balenciaga-(Credits-Getty-Images)

Dalle fiabe di Hermés all’underground di Balenciaga – divenuto ormai un vero e proprio tratto distintivo del brand. Una montagna fatta di graffiti, che ricordava molto una sorta di skateboard park, ha fatto da cornice a una delle sfilate più irriverenti di questa Fashion Week, con un vero e proprio inno allo streetwear. La donna di Balenciaga, infatti, è una donna che ama apparire con forme oversize all’interno di un contesto street. Riconfermati anche qui i punti cardine su cui si basa la cifra stilistica del marchio: colori fluo che giocano con stampe animalier e tessuti a metà fra il tecnico e il couture. E nella prossima stagione, continueremo a vedere abbinamenti cromatici apparentemente causali e contrastanti insieme a forme maxi, per una donna che ama il comfort ma vuole essere sempre trendy. E, come sempre, per tutte coloro che si sentono un po’ Mary Poppins, nulla è più azzeccato delle super borse a puff firmate Balenciaga.

Nessuna location particolare, invece, per Valentino. Lo stilista che ha contribuito a rendere grande il nome dell’Italia nel mondo, infatti, ha preferito uno sfondo neutro perché a far sognare, come sempre, sono i suoi abiti, capaci di rendere delle vere e proprie principesse chiunque li indossi. Simbolo di eleganza e raffinatezza, Valentino ha continuato sulla strada delle tinte pastellate – specie il rosa che ha esplorato in moltissime varianti cromatiche. Lunghi completi ton sur ton, monospalla, foulard e balze hanno fatto innamorare tutti gli ospiti della sfilata, specie la super top model e blogger americana Karlie Kloss che non poteva certo perdersi questo evento.

Esattamente come Balenciaga, anche se con uno stile certamente più smorzato e

Hermés-(Credits-Getty-Images)

più minimal, anche Stella McCartney ha riconfermato il suo assioma assoluto fatto di comfort e big size. In questo caso, a farci emozionare non è stata tanto la location quanto il finale del fashion show che, omaggiando e ricordando la stella del pop George Michael, ha visto le modelle tornare in passerella per cantare e ballare tutte assieme sulle note dell’iconica Faith.

Per finire, una delle sfilate più attese di questa Fashion Week è stata senza dubbio quella di Chanel, il cui tocco sofisticato è riconoscibile in tutto il mondo. Perle e twill hanno accompagnato tutti i look, in cui abbiamo visto piumini corti abbinati a lunghi abiti da sera, forme morbide e immancabili tailleur che hanno sfilato all’interno di una foresta, ricostruita appositamente per l’occasione, dai connotati magici. Non c’è niente da fare, in ogni collezione della storica maison riusciamo a riconoscere il tratto artistico e inconfondibile del marchio senza che questo risulti mai datato, grazie a quella capacità unica di mantenere uno sguardo verso la tradizione ma essere sempre e comunque al passo con i tempi.

Che dire? Questa Fashion Week parigina ci ha fatto tornare la voglia di freddo per poter sfoggiare già tutti i trend che diventeranno ben presto un must. E voi quale look sceglierete?

di Francesca Polici per DailyMood.it

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

venti − diciotto =

Sfilate

DIOR collezione haute couture primavera-estate 2019

DailyMood.it

Published

on

Il 21 gennaio di fronte al Musée Rodin, in contrappunto alla cupola dorata de Les Invalides, è stato eretto un sorprendente tendone illuminato sulla cui cima sventolavano bandiere con l’effigie della Maison.
La passerella era interamente rivestita di losanghe dai colori cipriati in omaggio alla figura di Arlecchino, emblematico personaggio del circo rievocato nella collezione. Un’ambientazione dalle delicate tonalità pastello ispirata all’arte del circo e creata per la sfilata dalla talentuosa scenografa britannica Shona Heath. Collaborando soprattutto con i fotografi Paolo Roversi e Tim Walker, immagina universi dalla magia fantastica per shooting pubblicati sulle riviste Vogue, AnOther, Dazed & Confused o Harper’s Bazaar.

Invitata da Maria Grazia Chiuri, la compagnia Mimbre, composta esclusivamente da donne, si è esibita in questa ambientazione di un giorno – che rendeva omaggio all’arte dell’istante e all’audacia del circo – in una performance unica tra le modelle.
Diciotto acrobate vestite in mise appositamente disegnate dalla Direttrice Artistica hanno eseguito numeri spettacolari e poetici che celebravano una femminilità potente e libera, in un rapporto di fiducia assoluto proprio della loro arte, con questo legame fondamentale e vitale che si ritrova nelle fonti di ispirazione di questa collezione haute couture.

Credit: @Dior.com

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Sfilate

Chorustyle lancia il nuovo easy-lifestyle

DailyMood.it

Published

on

l brand che esprime una nuova visione del vestire debutta
a MILANO MODA UOMO con la sua Men & Women collection F/W 19-20

Una collezione che esprime i valori fondanti del progetto Chorustyle: tendere al benessere psicofisico delle persone, creando una nuova responsabilità etica e un pensiero sostenibile.

info@imaxtree.com

La Men & Women Collection firmata Chorustyle – che arricchisce il calendario degli eventi di Milano moda uomo – si compone di capi che traggono ispirazione dall’abbigliamento sportivo, inteso come performance e benessere, ma declinato con un tocco sofisticato e finiture ricercate.
In linea con la filosofia del brand, la collezione utilizza diversi tessuti innovativi tra i più performanti e a minor impatto ambientale, oggi disponibili sul mercato: materiali termoregolatori, traspiranti, che si distinguono per l’avanguardia delle tecnologie impiegate e l’approccio eco-friendly dell’intera filiera produttiva.

Una nuova visione del vestire che si rivolge a uomini e donne dallo stile di vita attivo e contemporaneo, che nell’arco della giornata alternano momenti di vita sociale e privata, e che per questo cercano un abbigliamento versatile, minimale, sofisticato nella sua semplicità e sostenibile.
Una piccola capsule, ispirata al mondo del running, è realizzata utilizzando tessuti d’avanguardia tra i più performanti e a minor impatto ambientale oggi disponibili sul mercato.

Il brand Chorustyle oltre che sul fronte fashion, esprime nel design e nei complementi d’arredo e decorativi, i

info@imaxtree.com

valori fondamentali su cui poggia Chorus Life, ovvero il progetto di Smart city la città del futuro.

Collezione
Concept
Chorustyle esprime una nuova visione del vestire in chiave Easy Lifestyle, dedicato a uomini e donne dallo stile di vita attivo, dinamico e moderno. Un look cosmopolita e poliedrico per chi vive e lavora in un contesto easylife e cerca un abbigliamento versatile e minimale, sofisticato nella sua semplicità e sostenibile. Chorustyle è un connubio di materia e dinamicità che si traduce in un easywear giovane e contemporaneo.

Materiali
I materiali sono innovativi e tecnologici, tra i più performanti e a minor impatto ambientale: tessuti sportivi termoregolatori e traspiranti che si distinguono per l’avanguardia delle tecnologie impiegate e per l’approccio eco-friendly dell’intera filiera produttiva. A questi si aggiungono fibre nobili come i double di lana check dall’aspetto londinese e le tele tecniche per piumini dall’aspetto laminato color bronzo.

Palette Colori
I colori variano dai toni siderali come i grigi ai color block che spaziano dal bordeaux, agli acidi, ai fucsia.

Running
Una piccola capsule, ispirata al mondo del running, è realizzata utilizzando tessuti d’avanguardia tra i più performanti e a minor impatto ambientale oggi disponibili sul mercato.

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Collezioni Uomo

MFW Uomo: N.21

DailyMood.it

Published

on

E’ l’intimità di un viaggio solitario quella che vive l’uomo di N.21.
I look della collezione presentata alla MFW Uomo.

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Trending