Connect with us

Style & Luxury

Una bellezza misteriosa e versatile si presta alle notti glamour o alle fughe dalla città a bordo di una coupé sportiva

DailyMood.it

Published

on

w388549-3006-Imperiale-Chro

03 aprile 2013

La collezione Imperiale di Chopard, lanciata negli 1990 e interamente ripensata nel 2010, presenta oggi Imperiale Chrono All Black, un cronografo automatico, di colore nero e di una bellezza misteriosa e versatile, a metà strada tra il glamour elegante e lo sportivo..

Il tocco sofisticato è dato dalla lunetta con diamanti incastonati che crea un deciso contrasto e rende questo nuovo Imperiale ancor meno definibile.

Le linee dell’Imperiale Chrono All Black celebrano come di consueto il lusso fatto di dettagli che caratterizza la collezione, altrettanti ammiccamenti ai grandi momenti degli Imperi.

Le lancette ricurve, con il loro delicato profilo, fanno pensare alle daghe affilate che i sovrani utilizzavano nei combattimenti.

La corona a forma di fiore di loto esibisce un onice incastonato ed è montata su una carrure essenziale sui lati, per garantire maggiore luminosità e leggerezza all’insieme.

La forma delle anse, infine, ricorda la tradizione delle colonne antiche, celebri per l’equilibrio e per la perfezione delle loro proporzioni.

Il bracciale dell’Imperiale Chrono All Black è lavorato nell’acciaio di migliore qualità, alla stregua della cassa, nei laboratori della Maison Chopard, poi trattato secondo un procedimento DLC (Diamond-Like Carbon) con il quale si ottiene una finitura nera brillante molto caratteristica.

Il segnatempo, del diametro di 40 mm, è animato da un movimento meccanico a carica automatica ed è impermeabile fino a 50 metri.

Info: www.chopard.com

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Campagne Pubblicitarie

L’essenza del Bahaus nella capsule collection di Les Copains – FW 2019/20

DailyMood.it

Published

on

Pittura, scultura, architettura, musica, danza e geometria in un movimento artistico totalizzante come il Bauhaus di cui quest’anno ricorre il centenario della nascita e che diventa la base dell’ispirazione della capsule collection firmata Les Copains.

Il razionalismo attuale della grande scuola di Weimar è stimolo visivo e cromatico verso la perfezione della forma in cui il futuro si scrive indagando le infinite possibilità della maglieria del brand per l’autunno – inverno 2020.

Così lo sperimentalismo diventa un esprit da indossare tra gli infiniti intrecci materici e i cromatismi del bianco, del nero e delle tinte primarie che disegnano una forma pura ed essenziale, capace di arrivare dritta all’essenza dell’identità femminile.
L’ispirazione vive in una varietà di linee, sempre precise e definite, che riprendono l’indagine dei volumi apparentemente semplici ma indagati nei loro contrasti, fino ad assumere una nuova personalità, estremamente razionale.

Un potere visionario -e stiloso -che genera maxi e mini pull, montgomery morbidi e stilizzati, cardigan over tricot e sciarpe avvolgenti da portare h24, dalla mano morbida al tatto e con il plus di dettagli inediti e di lavorazioni che animano il corpo giocando con gli opposti. La maglieria è materia che accoglie lo spirito autentico della maison e celebra il suo heritage con il particolare del ferro da maglia, simbolo dell’artigianalità e dell’hand made, che torna sui capi come chiusura metallica e afferma l’unicità della storia di Les Copains.

L’identità dei capi sfugge alla bidimensionalità della lana e diventa forma dinamica secondo un ritmo serrato, definito dagli stemmi-logo del brand, recupero d’archivio, che vivono sui modelli concertandosi con le lavorazioni in un’esperienza artistica da indossare.

Credits:
Agency: MONSTER
Model: JUJU
Ph: VETUSTA

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Collezioni Donna

PHILIPP PLEIN RESORT 2020

DailyMood.it

Published

on

The PHILIPP PLEIN Resort 2020 collection is a jump into the Post-Punk London of the early 80s. PHILIPP PLEIN portrays a modern-day hyper accessorized Siouxsie Sioux, covered in leather, studs and featuring the iconic 80’s Goth archetypes.

Dress to Kill” is the new “Dress to Impress”: exaggerated shoulder pads give structure to super feminine draped dresses fully covered in Swarovski or sequins featuring asymmetric skirts and leg- of-mutton sleeves, while they add an ironic accent to the shimmering, uber-graphic dress with PLEIN lettering, perfect for a night out at the iconic ‘Blitz’.

Shoulder pads reshapes the outerwear too and they’re combined with mini-skirts or shorts. In the The white suit combo with matching skirt, it redefines the epitome of power-dressing, while as a black blazer with crystal revers, it is styled with latex shorts and matches the top underneath.

Colors are: Black, white, silver, purple, neon yellow and pink.

Textures are: python, leather, latex, denim with patches or drip finishing, Swarovski, sequins and studs.

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Collezioni Donna

Tessera Collection Couture Automne Hiver 2019 2020 Haute Couture Paris Fashion Week

DailyMood.it

Published

on

Inspired by the ancient mosaic, Ziad Nakad’s Fall Winter 2019 2020 couture collection is an ode to architecture and geometry. Marked waists , oversize and asymmetrical sleeves are true technical features while giving an impression of lightness in resolutely feminine outfits.
Silhouettes with embroidery embellishments like “tessellas” and “tesserulas” reveal an ae-rial mosaic. It is this alliteration assemblage that inspired the designer for the collection’s title.

A colorful collection, from blue to red, from gold to silver with black tips.

Always concerned regarding high quality, Ziad Nakad mingles tulles and chiffons, lace and velvet, giving his creations an architectural and modern dimension, always reminding us his mastery in cuts and volumes.

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Trending