Connect with us

Accessori

Dal 1987, Chanel dona allure al tempo

DailyMood.it

Published

on

In 30 anni di avventura nell’orologeria, CHANEL avrà approcciato tutti i métiers che fanno parte dell’Alta Orologeria. Un’orologeria concepita come un oggetto di piacere, che non rinuncia alla competenza tecnica e artigianale necessaria alla creazione di oggetti preziosi, pronti a definire il tempo.

Nell’Ottobre 1987, quando CHANEL creò un orologio, nessuno se lo aspettava.
Venne chiamato Première.

1989-Carole-Bouquet Premiere

Première: aggettivo femminile singolare. Significa che precede gli altri nel tempo, nello spazio, nel rango; principale, superiore.
Nome femminile singolare: ciò che è stato realizzato per la prima volta, ciò che è valutato il migliore. Nei trasporti, la classe superiore.
Nella Haute Couture, la direttrice dell’atelier. In orologeria, il primo orologio creato esclusivamente per le donne da CHANEL, ispirato alla forma del tappo del flacone del profumo N°5 e a quella di Place Vendôme. Contrariamente a tutto ciò che è stato creato prima, questo orologio dedicato alle donne non è una rielaborazione di un orologio da uomo.

Impersonato da Inès de la Fressange, è contemporaneamente un autentico segnatempo e un accessorio di moda. Incorpora tutto. E porta bene il suo nome. L’orologio Première apre il primo capitolo della grande storia della Maison e dell’Orologeria. Con questo, CHANEL dà al tempo tutto lo spazio che merita: una superficie senza fine, senza quadrante né indici. Una superfice liscia e piana sulla quale planano infinite possibilità. L’orologio diventa allora un vero gioiello, quintessenza della femminilità, superando la sua funzionalità.

Tutto è nell’arte della sorpresa e della meraviglia, la voglia inesauribile di creare. Le icone della Maison ispirano e diventano segnatempo: Perle, Camelie, Comete, Matelassé, Fiocchi si legano al polso e contribuiscono a rinnovare senza sosta i codici dell’orologeria femminile. Ormai tutto è disegnato, concepito, sviluppato e fabbricato internamente. Nessun subappalto, nessuna licenza.

Nel 2000, una nuova rivoluzione. Il J12.
In ceramica nera, è la prima icona dell’Orologeria del ventunesimo secolo. Questo inalterabile e scintillante nero racchiuso nel rotore, fa l’effetto di uno shock quando arriva a Place Vendôme. Un bracciale come una seconda pelle si adatta naturalmente alla temperatura del corpo contrariamente al metallo. CHANEL fa della ceramica high-tech una materia preziosa, e del nero profondo un colore essenziale dell’orologeria.

Nel 2003, con la creazione del J12 bianco, CHANEL reinventa il bianco, immacolato, opalescente, e lo impone da più di 10 anni come un colore inevitabile dell’orologeria. Moltiplicando le versioni pur rispettando la sua natura profonda, le serie effimere e le edizioni d’eccezione, ancora oggi, CHANEL continua a reinterpretare questa icona dell’orologeria, fino a proporre una versione XS, altamente femminile. Il J12 non si è accontentato di rivoluzionare l’orologeria CHANEL. Ha anche iniziato un movimento fondamentale nell’orologeria utilizzando: il nero, il bianco e la ceramica.

Nel 2005, l’orologio J12 Tourbillon apre nuovi orizzonti di competenza e di creatività. Cinque anni dopo CHANEL va ancora più lontano, con il J12 Rétrograde Mystérieuse. Di estrema complessità, il movimento del J12 Rétrograde Mystérieuse apre a CHANEL le porte dell’alta orologeria. In CHANEL, la tecnica orologiera è al servizio della creatività, mai il contrario. Tutto è realizzato in-house nel rispetto delle tradizioni svizzere che si adattano alle ambizioni creative. Un orologio CHANEL non è mai dove te l’aspetti. Calibra il tempo, inverte i codici con audacia.

Nel 2012, in occasione del suo venticinquesimo anniversario , l’orologio Première si arricchisce di un tourbillon volante. Il tempo CHANEL decolla. CHANEL offre alle donne l’opportunità di entrare nel mondo delle alte complicazioni meccaniche. Tourbillons di diamanti a forma di camelia o di cometa, complicazioni orologiere mai viste prima. Essendo la tecnica al servizio della creatività, CHANEL non ha limiti. Le innovazioni si susseguono. CHANEL è premiata per la prima volta al Grand Prix d’Horlogerie de Genève nella categoria «Montre Dame» per l’orologio Première Tourbillon Volante.
Questo premio prestigioso viene dato ogni anno alle migliori creazioni e agli attori più importanti dell’universo orologiero.

Lo stesso anno, i pezzi rari della collezione Mademoiselle Privé, sogni da mille e una notte, fanno girare la testa e il tempo. Quadranti fantasiosi, movimenti raffinati, tecniche artigianali rivisitate: ricami con fili d’oro, intarsi di madreperla e diamanti, antica tecnica glyptique, nulla è impossibile. Grazie alle mani dei più grandi artigiani smaltatori, incisori, intagliatori, incastonatori, questa collezione scrive una nuova pagina della storia creativa dell’orologeria CHANEL e diventa territorio d’espressione del savoirfaire d’eccellenza.
L’orologio Mademoiselle Privé Camelia Brodé, il cui quadrante è stato ricamato con fili di seta colorati secondo la tecnica della «Peinture à l’aiguille», ha permesso a CHANEL di conquistare il suo secondo Grand Prix d’Horlogerie de Genève nel 2013, nella categoria «Métiers d’Art».

Nel 2015, l’orologio BOY∙FRIEND riconsidera i codici androgini dell’orologeria femminile. Un orologio dall’allure maschile totalmente dedicato alle donne. Un’altra prima assoluta.
CHANEL presenta nel 2016 per la prima volta un cinturino in metallo che riprende il motivo Tweed per l’orologio BOY∙FRIEND.
Nato da un intreccio di fili d’acciaio, questo cinturino richiede una prodezza tecnica per richiamare la ricchezza del tessuto.

Nel 2016, CHANEL firma il suo primo movimento di Alta Orologeria in-house il CALIBRO 1. Ore saltanti, minuti retrogradi, il primo orologio concepito specificamente per gli uomini: l’orologio Monsieur de CHANEL. Questo orologio non esisteva, è stato immaginato. Il suo movimento non esisteva, è stato concepito per animarlo. La sua cassa non esisteva, è stata creata per accoglierlo.
Così vanno le cose da CHANEL, dalla voglia nascono gli strumenti per trasformare il sogno in realtà.
Dal desiderio nasce una creazione.

Nel 2017, CHANEL Horlogerie compie trent’anni. Trent’anni sempre con la stessa voglia di andare più lontano, più in alto. La Maison firma il suo secondo calibro in-house e interpreta di nuovo l’orologio Première in una versione di Alta Orologeria. Di un nero assoluto, questo movimento scheletrato, unico nel suo genere, incarna uno dei simboli della Maison e la libertà dello Studio Creativo della Maison. Trent’anni e sempre la stessa voglia di creare: per la fine dell’anno 2017, CHANEL lancerà una nuova estetica, un vero codice di riconoscimento da portare al polso.

Nel 2017, CHANEL Horlogerie ha tutto l’avvenire davanti a sè. E, dal 1987, un passato prestigioso alle spalle. Una manifattura svizzera, brevetti, invenzioni. Orologi che sublimano il tempo. Da 30 anni, CHANEL firma la propria visione dell’orologeria e crea nuovi codici orologieri. Orologi che, anno dopo anno, scrivono l’allure del tempo.

Crediti Immagini: ©CHANEL

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

14 + uno =

Accessori

Chanel Summer 2020 Eyewear Collection

DailyMood.it

Published

on

Pearls in suspension and a weightless double C. A tweed that plays with the seasons and a 3D quilting. Plays of materials and bright two-tone combinations. Over the course of these playful details and technical innovations, CHANEL revisits its codes bringing a daring and unprecedented transparency to its Summer 2020 eyewear collection.

Two pairs of sunglasses reinterpret the quilting in a transparent version. Contrasting with the white, black or tortoiseshell front, their wide temples come in crystal white, beige or smoky grey acetate. On both the temples, the stitches of diamond quilting are enhanced with a hand- sewn effect in relief. At the hinge of the frame, the letters of CHANEL have been marked by laser in a gradation of colours. These glasses adopt an XXL shield or a graphic rectangle shape. For the optical version, the quilting blends into the transparent acetate of the temples on the butterfly and oval designs.

With a striking purity and lightness, a butterfly frame and a new rectangular cat eye offer another vision of transparency, through their temples highlighted in black, tortoiseshell, navy blue or burgundy acetate. The double C signature seems to float on these ultra-comfortable sunglasses.

Three pairs of sunglasses with oval, pilot and square shapes complete this collection. Acetate or metal frames encircle mirrored or glitter lenses. Certain versions are embellished with a removable faux pearl necklace attached to the temples. No less than 86 grey or white glass beads dipped in resin compose this jewel, which can be worn at will. This necklace also punctuates a pair of square opticals, while other shapes are adorned with a discreet double C at the corner of the eye.

Inseparable from the allure of CHANEL, pearls return once more as a duo on the temples of the oval and rectangular sunglasses that are both elegant and essential.
In this new collection, a summery capsule inspired by the colours of the 2019/20 Cruise collection created by Virginie Viard, reinterprets the two-tone on three designs. Five colour duos adorn the acetate with a lacquered finish while a bright white double C signs the temples.

Inspired by the silhouettes of the Spring-Summer 2020 Ready-to-Wear collection imagined by Virginie Viard, tweed also makes an appearance in this eyewear collection and swathes the front of an oversized graphic and urban shield. On the wide acetate temples, the double C is displayed like a patch.

Discover the CHANEL Summer 2020 eyewear collection in boutiques from March 2020. #CHANELEyewear

SUN

Questo slideshow richiede JavaScript.

OPTICAL

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Accessori

Tiffany presenta le nuove montature ispirate agli iconici gioielli della maison

DailyMood.it

Published

on

Tiffany & Co. presenta le due collezioni eyewear per l’autunno 2019, ispirate ai design originali della nuova linea Tiffany T e all’iconico colore Tiffany Blue®. Le due selezioni da sole e da vista celebrano la creatività, le innovazioni e la maestria artigianale del brand mettendo in primo piano l’inconfondibile sfumatura blu “uova di pettirosso”. La campagna pubblicitaria della stagione autunnale ha come protagoniste Imaan Hammam e Fei Fei Sun, che donano alla collezione una sensibilità fresca e moderna.

Tiffany T – TF 3070 (Sole)
Questa montatura Tiffany T dal profilo cat-eye geometrico riprende le linee audaci e il discreto particolare a “T” dell’omonima linea di gioielli. Il taglio bisellato è abbinato ad aste in acetato con esclusivi terminali Tiffany Blue®. Il particolare a “T” è integrato nella cerniera dell’asta, mentre le lenti sono disponibili in versione oro rosa 18k e oro 18k a specchio. La palette cromatica include anche lenti in nuance più iconiche, tra cui Tiffany Blue® sfumato, marrone sfumato, giallo/blu sfumato e marrone a specchio/argento sfumato.

Tiffany T – TF 2191 (Vista)
Elegante e ricercata, questa montatura pathos in acetato vanta delle raffinate aste in metallo con un particolare Tiffany “T” integrato nel design della cerniera. La selezione cromatica spazia da grigio opalino a sabbia cristallo con una classica proposta Tiffany Blue® a doppio strato in nero o havana. Il logo Tiffany & Co. inciso al laser e gli inconfondibili finali Tiffany Blue® impreziosiscono l’esclusiva creazione da vista. Disponibile in versione Asian fit.

Tiffany T – TF 3069 (Sole)
Audace e raffinato, questo occhiale da sole Tiffany T esibisce una struttura a farfalla oversize in metallo e ampie aste in acetato. Le decorazioni in smalto colorato sui cerchi in metallo riprendono le sfumature delle aste. Completa il look la decorazione Tiffany T sulle aste con cerniera e musetto integrati e le esclusive lenti Tiffany Blue®, giallo/blu e argento/marrone sfumato.

Tiffany Blue® – TF 3068 (Sole)
Questo modello Tiffany Blue® coniuga un design delicato e divertente, innovativi effetti cromatici sfumati e tonalità opaline. La sofisticata silhouette cat-eye oversize presenta un dettaglio Tiffany Blue® sui cerchi e ponte e ciliari in metallo. Le lenti sfumate sono declinate in Tiffany Blue®, azzurro chiaro, grigio a specchio oro rosa e marrone.

Tiffany Blue® – TF 4164 (Sole)
Classica e insieme moderna, questa montatura panthos in acetato accosta la leggendaria nuance Tiffany Blue® a colorazioni opaline e a specchio per sottolineare il design audace dell’occhiale. La palette cromatica comprende lenti sfumate grigio chiaro trasparente e marrone e un’esclusiva opzione Tiffany Blue® dal fascino iconico. Disponibile in versione Asian fit.

Tiffany Blue® – TF 2188 (Vista)
Gli strati Tiffany Blue® trasparenti e le tonalità opaline assicurano a questo occhiale cat-eye un carattere chic e discretamente sofisticato. Incredibilmente audace, l’inedita asta bicolor valorizza la sfumatura blu “uova di pettirosso” abbinandola a nero, havana, grigio opalino e blu opalino coordinati al frontale in acetato. Le aste lavorate a doppio strato sono ornate dal logo Tiffany & Co. sotto resina. Disponibile in versione Asian fit.

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Accessori

Marni Marcel Bag – Collezione Autunno/Inverno 2019

DailyMood.it

Published

on

La sensualità esplorata nella collezione donna Marni Autunno/Inverno 2019 è intrisa nella nuova borsa Marni Marcel Bag: magnificazione di linee essenziali che celebrano un’eleganza pura.

Il manico dorato, rigido e sagomato, esalta la geometria delle forme rigorose plasmando una struttura architettonica dai volumi ricercati. La sofisticazione dei particolari si traduce in una chiusura definita da un sottile gioco di incastri: il perfetto incontro di una sfera e un anello, espressione di precisione tecnica e attenzione ai dettagli.

Realizzata in morbida pelle e illuminata dal logo dorato, è declinata in due versioni: il modello squadrato da portare a mano e il modello rettangolare da portare anche a spalla.
Gli interni in econappa danno forma a spazi funzionali resi solidi dalla costruzione rigida della borsa: un esercizio di lavorazione Made in Italy eseguito con precisione. La palette colori include toni saturi, come rosso, cognac e antracite, che abbracciano completamente la superficie inneggiando all’essenzialità.

La Marni Marcel Bag è ora disponibile nelle boutique Marni di tutto il mondo e su marni.com.

 

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Trending