Connect with us

Sfilate

MFW – Sfilata Prada Donna SS2023 TOUCH OF CRUDE

Published

on

La collezione Prada Donna Primavera/Estate 2023 di Miuccia Prada e Raf Simons presenta gesti della realtà attraverso una sequenza di riflessioni, rifrazioni e osservazioni.

Esplora l’interrelazione tra la sfera del non lavorato e del sensuale, tra la delicatezza e la ruvidezza, creando un’emulsione di contrasti. La collezione attraversa visioni e realtà differenti, gioca costantemente con la dissimilitudine e il paradosso. In un rimando alla scenografia dello spazio sfilata – un panopticon in carta nera, una sublimazione della sfera domestica, un mondo a sé – un tessuto a base di carta è utilizzato in una serie di abiti strappati e aderenti al corpo che appaiono intimi e impulsivi. Le superfici sono animate da gesti umani in cui tracce di vita modellano le forme dei capi, mentre gli strappi intenzionali e il disegno delle linee e delle pieghe ne catturano la spontaneità, come ricordi di bellezza incastonati nel tessuto. Un senso di accidentalità, sinonimo di libertà creativa, infonde energia ai gesti più raffinati rendendoli atti di liberazione.

La realtà diventa umanità e si riflette attraverso il tatto, la sensazione del non lavorato, quella crudezza che evoca una fragilità. Gli abiti da giorno e da sera si contaminano tra loro, i rispettivi segni e significanti si trasformano: i cappotti eleganti si fondono con le giacche di pelle, la sartoria prende in prestito strascichi di tessuto. I capi per vivere l’intimità della casa in delicati toni pastello si fondono con i capi per l’esterno, mescolando realtà distinte; mentre il concetto di uniforme Prada compare sui body a camicia in popeline nei colori industriali, aggiungendo una nota minimalista. Gli accessori vengono proposti in nappa antica con superfici patinate, pressate e stropicciate, utilizzate per reinterpretare le silhouette archetipiche e classiche delle borse Prada. Proprio come nella vita reale, la collezione osserva e abbraccia dicotomie impreviste, esplorando l’antitesi fra minimalismo e decorazione, fra l’occasione e il quotidiano.

Per la sfilata Prada Donna Primavera/Estate 2023, Prada invita il regista Nicolas Winding Refn che con il suo punto di vista concepisce l’esperienza che ruota attorno alla collezione. Si tratta di un’opportunità per osservare, espandere e intrecciare tra loro due diverse sfere creative e comprende un’installazione immersiva e l’ambientazione fisica della sfilata, realizzata in collaborazione con AMO. Al centro dello scambio creativo c’è una nuova serie di cortometraggi con cui NWR esplora la vita delle donne e la femminilità fluida moderna, un tema che da sempre affascina Prada. I video sono proiettati fisicamente all’interno dell’installazione creata nel Deposito della Fondazione Prada. Le aperture grezze praticate nella scenografia danno al pubblico l’opportunità di cogliere frammenti dei video del regista e allo stesso tempo di guardare verso l’esterno, verso altre realtà.

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre − tre =

Collezioni Donna

Alexander McQUEEN SS23 womenswear

Published

on

This collection is about searching for humanity and human connection. The eye is a symbol of that humanity, a register of emotion, an expression of uniqueness. Our clothes are designed to empower. They are stripped back, dissected and focused on cut, drape and silhouette. We also looked at the work of Hieronymus Bosch, at once dark and beautiful.”
Sarah Burton, Creative Director

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Sfilate

Alexis Mabille SS23 collection

Published

on

Alexis Mabille SS23 collection that he presented today at Paris Fashion Week.

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Sfilate

MFW – La vita è un viaggio da fare a piedi: la presentazione di AGL alla MFW

Published

on

Con la presentazione  del 22/9 in via della Spiga a Milano, AGL segna un nuovo capitolo della sua ricerca stilistica nel realizzare prodotti di qualità ed estremamente unici e, perchè no, iconici.
Perchè se la vita è un viaggio, spesso lo si fa a piedi e le calzature sono sicuramente un accessorio necessario. Attraverso nuove forme e modelli, in pieno stile AGL, ecco che la passione e la sensibilità delle sorelle Giusti trovano una nuova declinazione con un design contemporaneo che si lega  in modo nuovo sia alla pelle che ai tessuti che diventano sempre più tecnici. Perchè è il ritmo del passo di un piede il vero protagonista di questo nuovo modo di intendere la scarpa. Che deve offrire slancio, donare comfort, leggerezza ma anche caratterizzare la propria personalità.
Un design di spicco quello presentato in collezione per donne dinamiche ed al passo con i tempi. Giovani dentro prima che fuori e che vogliono mescolare più elementi come una sorta di viaggio tra presente, passato e futuro. Tra una eleganza dinamica e la praticità che sta significando questi anni di pandemia ed ora di post-pandemia. Dove appunto pelle e tessuti colorati si fanno tecnici non solo nei materiali ma anche nelle forme. In particolare per stivali e stivaletti che diventano per l’occasione di un rosso acceso ma dalla linea spezzata, preziosi ed armoniosi in un continuo equilibrio estetico. Trovando quasi un compromesso tra reale della scarpa che deve “sostenere” appunto la camminata ed il surreale della forma, che diventa sensibile ed armonioso ai piedi, in particolare alla attaccatura della caviglia.

Linee semplici, pulite, arrotondate quelle presentate per la settimana della moda milanese che un pò fanno sognare di averle ai piedi le donne appassionate di moda, che corrono da una sfilata ad un’altra. Perchè la vita è un viaggio da fare a piedi. Se tra una sfilata ed un’altra, tanto meglio.

di Cristina T. Chiochia per DailyMood.it

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Trending