Connect with us

Sfilate

MFW – Byblos SS23 Collection: WATERCRUSH

Published

on

“Water can flow…Water can crash…” gli opposti si attraggono.

Un vero e proprio “crush” quello che Manuel Facchini, Direttore Creativo di Byblos, ha avuto per questo elemento, che spesso diamo per scontato, ma che è stato, ed è tutt’ora, essenziale per la formazione della vita sul nostro pianeta, in tutte le sue forme…elemento fondamentale di evoluzione e cambiamento, parte integrante della vita in tutte le sue espressioni.

La collezione “Watercrush” di Byblos è un viaggio nelle profondità degli abissi in cui natura e tecnologia si fondono in una donna anfibio, che si trova perfettamente a suo agio sia dentro che fuori dall’acqua.

Per la stagione primavera/estate 2023 Manuel Facchini, è stato affascinato dal fotografo canadese Robin Cerutti, che è riuscito a catturare affascinanti ritratti subacquei nella sua serie intitolata Mirrors.

Questa volta Byblos esprime il proprio DNA fondendolo con i cromosomi di una creatura degli abissi, indossando mini-dress e jumpsuits dai tagli ergonomici intarsiati con tulle che, come nuove mute, avvolgono, proteggono e a volte ne svelano la femminilità.

Escono dall’acqua in ampi cargo pants multi-pockets, ispirati alle shapes dei giubbotti salvagente e sandali 3D con tacco dalla forma a tubo-boccaglio degli scuba divers, così come i neo-rock necklaces cromati che si intrecciano al collo.

Giochi di luce e rifrazioni caratterizzano la collezione: gli abiti sono ricoperti da piccoli specchi geometrici, trasparenti o colorati, che riflettono la prospettiva e la trasformano in un prisma magico: bagliori di un’atmosfera fluida, liquida e metallica, di un pianeta ancora sconosciuto.

I rever delle giacche si liquefanno e si sciolgono in nuove cravatte, così come camicie e gonne si sublimano nelle lunghe maniche a coda di manta.

Alta tecnologia per gli abiti, ricoperti da lamine laserate e sovrastampate delicatamente con i flussi delle increspature delle onde, in forme quanto organiche, tanto geometriche per le nuove Cyborg Syrens di Byblos.

La palette cromatica include tutti colori delle creature marine e varia dai toni più chiari del turchese, del bianco e del rosa fino ai colori più scuri come il blu e nero. Non possono mancare i colori vitaminici per gli items e dettagli high-tech sport.

Byblos strizza l’occhio al mondo rock e high-tech utilizzando materiali tecnici per immergersi nel mondo marino come new scuba bicolore, eco lycra accostate a cotoni extra light ma croccanti, e morbidi crepe.

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 × 5 =

Collezioni Donna

Alexander McQUEEN SS23 womenswear

Published

on

This collection is about searching for humanity and human connection. The eye is a symbol of that humanity, a register of emotion, an expression of uniqueness. Our clothes are designed to empower. They are stripped back, dissected and focused on cut, drape and silhouette. We also looked at the work of Hieronymus Bosch, at once dark and beautiful.”
Sarah Burton, Creative Director

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Sfilate

Alexis Mabille SS23 collection

Published

on

Alexis Mabille SS23 collection that he presented today at Paris Fashion Week.

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Sfilate

MFW – La vita è un viaggio da fare a piedi: la presentazione di AGL alla MFW

Published

on

Con la presentazione  del 22/9 in via della Spiga a Milano, AGL segna un nuovo capitolo della sua ricerca stilistica nel realizzare prodotti di qualità ed estremamente unici e, perchè no, iconici.
Perchè se la vita è un viaggio, spesso lo si fa a piedi e le calzature sono sicuramente un accessorio necessario. Attraverso nuove forme e modelli, in pieno stile AGL, ecco che la passione e la sensibilità delle sorelle Giusti trovano una nuova declinazione con un design contemporaneo che si lega  in modo nuovo sia alla pelle che ai tessuti che diventano sempre più tecnici. Perchè è il ritmo del passo di un piede il vero protagonista di questo nuovo modo di intendere la scarpa. Che deve offrire slancio, donare comfort, leggerezza ma anche caratterizzare la propria personalità.
Un design di spicco quello presentato in collezione per donne dinamiche ed al passo con i tempi. Giovani dentro prima che fuori e che vogliono mescolare più elementi come una sorta di viaggio tra presente, passato e futuro. Tra una eleganza dinamica e la praticità che sta significando questi anni di pandemia ed ora di post-pandemia. Dove appunto pelle e tessuti colorati si fanno tecnici non solo nei materiali ma anche nelle forme. In particolare per stivali e stivaletti che diventano per l’occasione di un rosso acceso ma dalla linea spezzata, preziosi ed armoniosi in un continuo equilibrio estetico. Trovando quasi un compromesso tra reale della scarpa che deve “sostenere” appunto la camminata ed il surreale della forma, che diventa sensibile ed armonioso ai piedi, in particolare alla attaccatura della caviglia.

Linee semplici, pulite, arrotondate quelle presentate per la settimana della moda milanese che un pò fanno sognare di averle ai piedi le donne appassionate di moda, che corrono da una sfilata ad un’altra. Perchè la vita è un viaggio da fare a piedi. Se tra una sfilata ed un’altra, tanto meglio.

di Cristina T. Chiochia per DailyMood.it

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Trending