Connect with us

Campagne Pubblicitarie

Chanel – Campagna Eyewear Primavera-estate 2020

DailyMood.it

Published

on

La cantante Angèle, le attrici Isabelle Adjani e Margaret Qualley e i musicisti Sébastien Tellier e Pharrell Williams: cinque artisti e cinque mondi creativi unici che illuminano, con la loro aura, la campagna eyewear di CHANEL Primavera-Estate 2020, fotografata da Karim Sadli. Ciascuno di loro ha un rapporto speciale con Virginie Viard, Direttore Artistico delle collezioni moda di CHANEL. Per questa campagna, hanno scelto il loro paio di occhiali preferito della collezione. Cinque modelli di occhiali per un’unica mentalità: una che permetta a tutti di affermare il proprio stile.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ciascun paio di occhiali da sole mette in evidenza l’originalità di questi volti ispiratori. Per Angèle si tratta di un design ovale con montatura in acetato trasparente, in contrasto con le aste in metallo fissate a una collana di perle grigie e finte perle. Il viso malizioso di Margaret Qualley fa capolino da dietro una montatura a farfalla in metallo nero, anch’essa legata a un filo di perle, questa volta bianco. Possiamo solo immaginare l’enigmatico sguardo di Isabelle Adjani dietro ai suoi grandi occhiali da sole quadrati in acetato nero, con il nome CHANEL intarsiato come un prezioso capello che scivola lungo una delle aste. Gli shield XL rettangolari indossati da Sébastien Tellier rendono omaggio al tweed che avvolge la montatura. La doppia C si delinea come una toppa e segna le tempie. Infine, un disegno rettangolare oversize in acetato nero, indossato dall’ambasciatore di CHANEL Pharrell Williams, è impreziosito da sottili placchette di metallo incise con un motivo che evoca un tweed intrecciato.
#CHANELEyewear
#CHANELSunglasses

Questo slideshow richiede JavaScript.

CHANEL e i cinque volti della Campagna Eyewear Primavera-Estate 2020
In pochi mesi Angèle è diventata l’icona pop della sua generazione. Il suo folgorante successo è stato premiato con il Premio Best Concert alle Victoires de la Musique 2020. Attivismo, ironia, femminismo e limpidezza sui social network: il suo stile è infinitamente seducente. La cantautrice belga ha collaborato con CHANEL, esibendosi al pianoforte in diversi eventi organizzati dalla Maison, e partecipa regolarmente alle sfilate immaginate da Virginie Viard.

Isabelle Adjani, attrice leggendaria, ha segnato la storia del cinema francese nei film più emblematici, da One Deadly Summer e Camille Claudel a La Reine Margot. La sua eccezionale filmografia è stata ricompensata con cinque premi César come migliore attrice. È sul set di Camille Claudel di Bruno Nuytten che l’attrice incontra per la prima volta Virginie Viard, che all’epoca assisteva la costumista Dominique Borg. Donna dedita, appassionata di musica, Isabelle Adjani è stata recentemente protagonista del nuovo singolo del gruppo francese The Penelopes.

Margaret Qualley è una giovane e radiosa attrice nota per il suo primo lavoro nella serie televisiva The Leftovers. Nel 2019 è stata nominata per un Emmy per il suo ruolo in Fosse/Verdon, oltre all’ottima impressione fatta nell’ultimo film di Quentin Tarantino C’era una volta… a Hollywood insieme a Brad Pitt e Leonardo DiCaprio. Ha indossato CHANEL alla recente cerimonia degli Academy Awards. Una spontaneità naturale definisce il suo stile.

A gennaio, Sébastien Tellier, musicista graziosamente malinconico, ha pubblicato il videoclip di A Ballet, il primo singolo del suo nuovo album. Si tratta del nono disco della sua ammaliante discografia. Amico della Maison, ha suonato dal vivo, accompagnato da un’orchestra, alla sfilata Haute Couture Primavera-Estate 2014 di CHANEL. Il mondo di questo imperdibile musicista sarà il soggetto di un documentario intitolato Many Lives, sostenuto da CHANEL e la cui prima è stata presentata durante la serata inaugurale del FAME (Festival internazionale del cinema musicale), svoltasi nel febbraio 2020 al Gaîté Lyrique di Parigi.

Pharrell Williams è vincitore di un Grammy Award, nominato all’Oscar come musicista, produttore, filantropo e ambasciatore di CHANEL. Pharrell Williams ha inoltre creato la capsule collection CHANEL-Pharrell nel 2019 con Karl Lagerfeld.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno × due =

Campagne Pubblicitarie

Campagna Pubblicitaria Gucci Pre-Fall 2020

DailyMood.it

Published

on

L’infanzia è quel tempo magico di perfetta armonia con tutto il creato, di pura innocenza e di assoluta spontaneità. È il regno degli amici immaginari e degli animali – qualsiasi animale, persino puzzole e rane – come migliori amici. Come l’Arcadia, o un’epoca mitica che non si ripeterà mai più, dura per pochissimo tempo, ed è probabilmente per questo che il suo fascino si cristallizza eternamente come il momento perfetto cui aspirare, a qualunque costo. Tutti vorremmo essere di nuovo bambini, con o senza la consapevolezza acquisita nell’età adulta.

La nuova campagna pubblicitaria di Gucci è un’ode all’innocenza ritrovata, un ritorno al mondo dell’infanzia, un invito a un autentico impegno nei confronti della natura e, con essa, della vita. È semplice e diretta, proprio come dovrebbe essere l’infanzia: un incantevole paesaggio naturale immerso in una luce intensa fa da sfondo all’interazione spontanea di un cast di umani e un gruppo di meravigliosi animali fiabeschi. Tutto qui, oltre alla presenza inattesa di altalene e scivoli: passatempi infantili ideali, che di solito non si trovano in natura.

Attraverso l’obiettivo di Alasdair McLellan prende forma una serie di immagini e ritratti, tanto espressivi quanto vibranti, che catturano la bellezza e la personalità di un gruppo di uomini e donne, e dei loro beneamati animali. Cervi, caprioli, gufi, uccellini, puzzole, scoiattoli, rane, ricci, anatre e conigli sono presenti in tutte le immagini: spiriti guida che dialogano con i personaggi e così facendo rimandano alle allegorie classiche e ai cartoni animati.

Con il suo richiamo alla natura, la campagna è in definitiva un invito a godere delle cose semplici della vita. A volte basta poco, un pizzicodi immaginazione, per trovare un po’ di equilibrio. Magari su un’altalena. Oppure in compagnia di un cerbiatto.

#SoDeerToMe

 La natura, la flora e la fauna selvatica sono particolarmente importanti per Gucci, che dal 2018 si impegna ad essere carbon neutral lungo tutta la sua catena di fornitura. Nel febbraio 2020 Gucci ha aderito a The Lion’s Share Fund, un’iniziativa unica nel suo genere che raccoglie i fondi necessari per proteggere le specie a rischio e i loro habitat naturali. Gli animali compaiono in circa il 20% di tutte le pubblicità nel mondo ma, nonostante questo, non sempre gli animali ricevono il sostegno che meritano. Con una donazione dello 0,5% della spesa mediatica ogni volta che un animale compare in una pubblicità, come fanno tutti i partner di The Lion’s Share Fund, Gucci contribuisce in maniera costante ai risultati concreti ottenuti sul campo da questa importante iniziativa.

Direttore Creativo: Alessandro Michele
Art Director: Christopher Simmonds
Fotografia/Regia: Alasdair McLellan
Hair Stylist: Paul Hanlon
Make Up: Thomas De Kluyver

VIDEO MUSIC
“Some Velvet Morning”
Nancy Sinatra & Lee Hazlewood
Lyrics and Music: Lee Hazlewood
Publisher: Lee Hazlewood Music Corp.
Publisher for Italy: Universal Music Publishing Ricordi Srl

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Campagne Pubblicitarie

AMERICAN VINTAGE SS20 Campaign

DailyMood.it

Published

on

È ancora una volta l’obiettivo della fotografa Julie Champeau a immortalare l’essenza della campagna Primavera Estate 2020 di American Vintage. Attraverso gli scatti realizzati nelle vie di una città mediterranea, la fotografa congela per un istante quell’atmosfera luminosa, unica, urbana e ricca di storia.

Immagini che seguono le orme di Lily Taieb, di Devon Ross e d’Étienne de Testa, i cui vagabondaggi riflettono il loro stile e quello del brand. Tra il rigore dell’architettura Bauhaus e la dolcezza calorosa dei raggi di sole si realizza un incontro inedito tra il passato e il presente, in cui i tre amici appaiono personaggi del momento, simili agli adolescenti ripresi dall’obiettivo di Larry Clark, liberi e senza preoccupazioni. I capi che indossano ne amplificano lo spirito: volumi importanti e ispirazione sporstwear tipica degli anni 90 fanno riferimento al passato per raccontare il presente. E, su tutto, spicca la libertà di indossare quello che si vuole.

Ragazza o ragazzo, non importa, basta seguire i propri desideri. I pezzi coordinati si accordano più o meno, a seconda delle volte. Non ci sono regole, solo uno stato d’animo. Onnipresente il cotone che veste il corpo e sublima i movimenti. Senza dimenticare il denim, il gabardine, il popeline. Si cammina indossando scarpe da basket in tela, sia sul cemento cittadino che sulla sabbia.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Campagne Pubblicitarie

Cividini SS2o Campaign – La forma del colore

DailyMood.it

Published

on

ll colore, la sua forza: la collezione SS20 di Cividini è riassunta dalla sua campagna firmata, ancora una volta, dall’obiettivo di Toni Thorimbert.

Le immagini sfumate, che sembrano dare forma ai ricordi, si trasformano in un viaggio all’interno di una femminilità cromatica in cui i colori hanno una loro forma, come sottratti alla tavolozza di un pittore. Così le donne reali, immerse in un’atmosfera sfumata, acquistano una dimensione onirica e risvegliano l’anima di una femminilità più intima e celata che, grazie ai capi, si svela in maniera delicata. Sono le tinte dell’estate, come macchiate dalla luce solare, a unirsi a cromie più vivaci accanto a quelle neutre per dare vita a un’eleganza sussurrata e sensoriale che, dagli occhi, avvolge lo spirito.

Lo stile inconfondibile di Cividini scrive un altro capitolo della sua storia con la complicità del fotografo Tori Thorimebert, da sempre capace di racchiudere nella sua creatività e nelle sue immagini l’energia più autentica della maison.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Trending