Connect with us

Cine Mood

Pillole Glamour – Venezia 76, quel Valentino che fa perdere la testa

Polici Francesca

Published

on

Continua a battere un po’ la fiacca il red carpet di questa Venezia 76. E, a parte qualche splendida eccezione come la madrina, tendenzialmente si continua a puntare a un low profile.
Continuano a spopolare i look al maschile, indossato ieri anche da Marriya Fomina e da Tatiana Delaunay. La prima in un classico ed elegante outfit total black, la seconda con un completo grigio XL molto molto (troppo) minimal.

C’è poi chi ce l’ha messa tutta ma, nel voler osare, ha mancato completamente il bersaglio come Mila Suarez

Un po’ meglio Ludovica Pagani in un total red con spacco profondo di Claudio Di Mari, ma con quel tacco a spillo e plateau proprio non ci siamo.

Kasia Smutniak Photo by Elisabetta Villa/Getty Images

La situazione non è certo migliorata con Patricia Contreras in Christophe Guillarmè, che sembrava uscita direttamente dal catalogo bride di Pronovias.

Decisamente su un altro livello Eliana Miglio, semplice ma elegante nel suo long dress rosa antico di Vivienne Westwood.

Alzata di posta con Maria Vittoria Paolillo in Blumarine (molto chic!), ma soprattutto con Laysla De Oliveira in un particolarissimo ed irriverente Reem Acra – bravissima!

Per finire, i migliori look della serata: Alessandra Mastronardi in un Elie Saab fatto di bellissime pietre e decorazioni incastonate, e Kasia Smutniak in un Valentino che… wooow, mozza davvero il fiato.

di Francesca Polici per DailyMood.it
Photo: @MatteoMignani

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due × tre =

Cine Mood

E poi c’è Katerhine – al cinema dal 12 settembre

DailyMood.it

Published

on

Dopo circa trenta anni di onorata carriera, una pionieristica e leggendaria conduttrice di talk-show teme di poter perdere a breve il suo ambito posto alla guida di un noto programma in onda a tarda notte se non accetta di intraprendere una rivoluzionaria trasformazione. Questo è ciò vedrete in E poi c’è Katherine, primo lungometraggio sceneggiato da Mindy Kaling, produttrice e scrittrice nominata agli Emmy.

La leggendaria conduttrice di talk-show Katherine Newberry (interpretata dal Premio Oscar® Emma Thompson) è stata una vera pioniera nel circuito dei talk show di tarda notte. Unica donna ad avere un suo programma di lunga durata, tiene al guinzaglio e sotto stretto controllo il suo personale manipolo di scrittori e sceneggiatori formato da soli uomini. Quando gli ascolti crollano e il suo indice di gradimento cala vertiginosamente a causa dell’accusa di essere una “donna che odia le donne”, Katherine mette in atto una serie di azioni atte a ristabilire la parità di genere tra i suoi collaboratori e d’impulso prende la decisione di assumere Molly Patel (Mindy Kaling), esperta dell’efficienza per un’industria chimica proveniente dalla periferia della Pensilvania, come prima e unica donna all’interno del suo staff di scrittori.

Voci sempre più insistenti insinuano che Katherine verrà presto rimpiazzata da una conduttrice più bella, giovane e cool, così Katherine incarica il suo staff di scrittori di renderla di nuovo alla moda e divertente. Molly, fan di lunga data, è determinata a provare che non è stata assunta solo in qualità di quota rosa, ma che è la persona giusta per dare una svolta alla carriera della sua conduttrice preferita. Ribaltare tutti gli elementi su cui Katherine ha costruito la sua longeva carriera e rendere il programma più attuale, autentico e personale potrebbe essere un trampolino di lancio per la carriera di Molly, oppure un grande azzardo che potrebbe riportarla definitivamente nell’industria chimica da dove proviene.

Al cinema dal 12 Settembre 2019.

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Cine Mood

Cerimony Red Carpet | Venezia 76

Venezia 76 | Day 11: Scopri tutti i look indossati dalle celebrity durante la 76. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.

DailyMood.it

Published

on

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Cine Mood

Tenth day Venezia 76: Red Carpet

Venezia 76 | Day 10: Scopri tutti i look indossati dalle celebrity durante la 76. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.

DailyMood.it

Published

on

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Trending