Connect with us

Style & Luxury

L’ “Arte di creare il tempo”: apprendisti dell’antica e preziosissima arte orologiera in esposizione per il “Young Watchmakers Tour”

DailyMood.it

Published

on

21 luglio 2012

Dal 29 agosto al 5 settembre 2012 Christie’s, 9 avenue Matignon, 75008 Parigi Aperta al pubblico tutti i giorni dalle 09.30 alle 19.00 Girard-Perregaux, marca emblematica dell’Alta Orologeria svizzera ha svelato, lo scorso aprile, « il giornale » con il nuovo volto della Tradizione, presentando i giovani nel loro Atelier, ma anche nella loro vita privata.

E’ a New York che ha debuttato il tour dei giovani orologiai per il lancio del giornale, avvenuto in occasione di un evento speciale che ha riunito orologiai ed appassionati, seguito poi dalla tappa di Pechino a giugno.

La terza tappa del « Young Watchmakers Tour » sarà a Parigi nel salone dell’illustre Maison di vendite all’asta Christie’s, in Avenue Matignon, 9 dal 29 agosto al 5 settembre 2012.

Situato nel cuore del prestigioso quartiere degli antiquari, dei grandi hotel e delle gallerie d’arte della rive droite, questo antico e particolare hotel delle Sorelle Callot, celebri stiliste di moda di inizio secolo, è lo scrigno ideale per accogliere questa formidabile odissea orologiera.

La settimana parigina del Tour dei giovani orologiai sarà articolata sui seguenti temi : La tradizione, con l’esposizione Girard-Perregaux, “L’arte di creare il tempo ».

Dal 1791, Girard-Perregaux rinnova la grande tradizione orologiera.

Concepito come un viaggio didattico nel cuore dei valori e dello spirito dalla Manifattura, l’esposizione ritraccerà l’evoluzione della misurazione del tempo stabilendo un parallelo originale tra gli avvenimenti, i personaggi e le correnti artistiche principali della storia a livello mondiale in una scenografia originale.

In tale occasione saranno esposte una selezione di pezzi eccezionali del museo e le creazioni contemporanee, senza dubbio la più grande collezione di orologi Girard-Perregaux mai vista in Francia. Il visitatore potrà ammirare sia i pezzi storici, come l’orologio da tasca « Esmeralda », che ha ricevuto la medaglia d’oro all’esposizione universale di Parigi nel 1889, il più grande esemplare del celebre Tourbillon con Tre Ponti d’Oro, oppure dei modelli più contemporanei, come il Vintage Tourbillon con Tre Ponti, insieme a documenti rari e ad utensili orologieri unici.

Le visite saranno guidate da Willy Schweizer, curatore del museo Girard-Perregaux : l’interlocutore perfetto per il visitatore desideroso di saperne di più circa la storia della Manifattura.

Il savoir-faire, con la creazione di workshop orologieri (4), per tutta la durata dell’esposizione.

In programma 5 ateliers al giorno, di due ore ciascuno. Il visitatore potrà entrare nei panni di un orologiaio ed iscriversi ad un workshop iniziale, che prevede lo smontaggio ed il montaggio di un movimento meccanico Girard-Perregaux e che gli permetterà di scoprire le tecniche di base dell’Alta Orologeria.

Sono necessarie almeno due ore di questo minuzioso gioco per comprendere meglio il sottile legame tra savoir-faire artigianale, tecnologia e creatività che rappresenta un orologio.

Infine, un nuovo volto, con l’incontro di 3 giovani orologiai arrivati direttamente dalla svizzera, delle personalità ricche ed eclatanti come gli orologi che creano.

Jean-Luc Borel, abile suonatore di corno delle Alpi, Laïla Tissot, esperta di cucina e di danze orientali e Alexandre Toimil, esperto chitarrista e suonatore di batteria nonché sciatore di talento, parleranno delle loro passioni.

Questa iniziativa, unica nel suo genere, fa parte del nostro motivo conduttore « Il nuovo volto della tradizione, otto giovani orologiai e l’arte di creare il tempo ».

« Troppo spesso gli orologiai di talento restano nascosti dietro i muri delle manifatture », spiega Michele Sofisti, direttore generale di Sowind Group (Girard-Perregaux e JeanRichard).

« Noi siamo fieri dei nostri giovani artisti con i quali condividiamo le nostre passioni orologiere e siamo felici di mostrare chi sono.

The New Face of Tradition (3) intende cambiare l’immagine che molte persone hanno di questo mestiere.

Non si tratta di un’arte desueta (ancora meno che sta scomparendo) ma è giovane, vitale e in costante evoluzione, come coloro che la praticano ».

Inoltre, dopo Pechino, Dominique Loiseau, orologiaio visionario ed attore incommensurabile dell’industria orologiera da più di 30 anni, accompagnerà nuovamente i giovani orologiai durante la loro tappa nella capitale francese.

Girard-Perregaux Girard-Perregaux è una Manifattura Svizzera di Alta Orologeria che affonda le proprie radici nel 1791.

La storia della Marca è caratterizzata da orologi leggendari, che sono un connubio tra design elegante e tecnologia all’avanguardia.

Ne è un esempio il rinomato Tourbillon con tre Ponti d’Oro presentato da Constant Girard-Perregaux nel 1889 all’Esposizione Universale di Parigi e premiato con una medaglia d’oro.

Fedele alle sue creazioni di Alta Orologeria, la Marca è oggi una delle poche Manifatture a riunire sotto lo stesso tetto tutte le conoscenze necessarie per disegnare e realizzare i suoi segnatempo, incluso il movimento: il cuore dell’orologio.

Con più di 80 brevetti registrati, Girard-Perregaux ricerca e sviluppa costantemente orologi legati alla propria tradizione, ma sempre con uno sguardo moderno rivolto al futuro. Girard-Perregaux è detenuta a maggioranza da PPR, gruppo leader nel settore del Lusso, dello Sport e del Lifestyle.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Collezioni Donna

Philosophy by Lorenzo Serafini_Prefall 2018

DailyMood.it

Published

on

L’estate è in pieno corso ma siamo già curiose di sapere quali saranno le tendenze e i mood per questo autunno.
Diamo uno sguardo agli outfit proposti dalla maison Philosophy by Lorenzo Serafini per la Prefall Collection 2018.

I LOOK

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Campagne Pubblicitarie

Intimissimi sceglie Sarah Jessica Parker per nuova balconette nella nuova campagna F/W 2018-19

DailyMood.it

Published

on

LIBERE DI SEDURRE, A MODO NOSTRO: IL BRAND DI LINGERIE SCEGLIE SARAH JESSICA PARKER PER LANCIARE LA NUOVA BALCONETTE NELLA NUOVA CAMPAGNA F/W 2018-19

La sensualità è un’arte femminile, che nasce dal sentirsi bene con se stesse e continua nella convinzione che la vera libertà sia la possibilità di scegliere: come amare, sedurre, vincere, a modo proprio.
Nessuno mi può giudicare” cantava Caterina Caselli circa cinquant’anni fa. Un messaggio che ha ispirato Intimissimi a realizzare questa campagna globale che comprenderà affissione, stampa, spot TV e digital campaign.

A vent’anni esatti dall’uscita della serie cult Sex & The City, Intimissimi decide di celebrare la libera seduzione femminile con un volto che tutte conosciamo: Sarah Jessica Parker. Sarà infatti lei la nuova protagonista della prossima campagna worldwide del brand, un empower woman che ha saputo trovare la chiave del successo in una femminilità intelligente, carismatica e personale.
Intimissimi, da sempre dalla parte della femminilità autentica e Sarah Jessica Parker la donna che ha insegnato a tutte come avere successo senza cambiare mai: uniti in un immaginario moderno dove le donne possano riconoscersi, amarsi e scegliere, lanciando un messaggio forte e positivo attraverso la semplicità di un total look day & night che renda ogni giorno un’occasione speciale.

Una nuova chiave di lettura della seduzione, dove SJP veste semplicemente i propri panni, una donna che non si cura dell’opinione della gente ed è, in questo look indipendente, estremamente affascinante. Ad accompagnare l’attrice tra le strade di New York City la nuova Balconette effetto supervolume, completamente in pizzo con una scollatura elegante e un’imbottitura graduata per un effetto volume avvolgente. Intimissimi esalta nuovamente le forme femminili, rendendo la lingerie parte integrante dell’outfit: pigiama in seta nero e reggiseno in vista per la nuova testimonial del marchio, secondo gli ultimi trend di stagione e per scelta di una donna libera di essere sensuale a modo proprio.

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Campagne Pubblicitarie

Six Poser Dummies – LaJaxx X Alberto Guardiani

DailyMood.it

Published

on

Alberto Guardiani accoglie l’Estate con una collaborazione con l’artista colombiana LaJaxx. LaJaxx, all’anagrafe Jaqueline Brandwayn è una street artist neo-femminista diventata famosa per i suoi collage dal sapore surrealista, in cui sulle teste di modelle da passerella o in posa applicava oggetti o animali, creando un paradosso dal gusto quasi satirico. Questi artwork, dopo essere apparsi per molte strade in giro per il mondo, hanno permesso a LaJaxx di stringere sempre più collaborazioni con brand della moda e del lusso, che come lei condividono un attitude ironica, irriverente e scanzonata (uno dei primi è stato proprio Alberto Guardiani con le iconiche Lipstick Heel). In SIX POSER DUMMIES, LaJaxx, prende ispirazione dalla collezione PE18 per ricreare sei diorama ispirati a 6 temi centrali della collezione.

Si alternano quindi 3 stanze/moodboard dedicate all’uomo e 3 dedicate alla donna, in cui oggetti, colori e, ovviamente, le teste, dialogano con i prodotti, inventando così un botta e risposta iper visuale e visionario, di grande impatto. – La serie di manichini ispirati alla collezione PE18 è iniziata a settembre 2017, in cui l’artista aveva ricreato 10 manichini Donna ispirati alla collezione donna che erano poi stati disposti con un set design dedicato nell’atrio di Palazzo Serbelloni, in occasione della presentazione stampa del brand durante la Settimana della Moda di Milano. – Alberto Guardiani non è nuovo a collaborazioni con artisti, la più recente, nel 2014, è quella con Robert Storey in occasione del Salone del Mobile, il quale ha rivisitato il logo del brand ricreando delle sculture/installazioni esposte nel flagship di Corso Venezia 6.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Trending