Alessandro Borghi, un “padrino” per Venezia 74

0

nee make upPer la 74.Mostra del Cinema di Venezia non ci sarà come di consueto una madrina, quest’anno a fare da cerimoniere al Lido sarà un padrino: Alessandro Borghi condurrà le serate di apertura (mercoledì 30 agosto) e di chiusura (sabato 9 settembre) del Festival.

Alessandro Borghi

Alessandro Borghi
Asac – La Biennale di Venezia

Un precedente maschile in realtà c’è stato: nel 1998 Alessandro Gassmann presentò insieme a Livia Azzariti la 55esima edizione. Sono passati quindi quasi 20 anni da quando un uomo ha condotto le serate di apertura e chiusura della manifestazione in Laguna.

Ma chi è Alessandro Borghi?
Romano, classe 1986, Alessandro Borghi è un volto del cinema italiano contemporaneo.
Bello e bravo, uno dei più promettenti della nuova generazione di attori italiani. Ha catturato l’attenzione nel 2016 proprio a Venezia nel ruolo di coprotagonista nel film Non essere cattivo di Claudio Caligari. Tra gli ultimi progetti, i film Fortunata di Sergio Castellitto, al cinema in questi giorni, e Suburra – La serie, prima produzione italiana per Netflix.
Attualmente è sul set del nuovo film Napoli Velata, di Ferzan Ozpetek.

 

Share.

About Author

Leave A Reply

3 × due =