Connect with us

Style & Luxury

Touch psichedelico e utility wear per la collezione Barrow Autunno-inverno 2022/2023

Published

on

Barrow, il Brand nato nel 2020 da un team di talenti creativi con alle spalle esperienze internazionali in ambito fashion e digital, per la collezione Autunno-Inverno 22/23 conferma il suo stile ben definito e riconoscibile all’interno di un universo che esprime l’essenza del marchio in tutte le sue sfumature.

La nuova linea incarna lo spirito della Generazione Z e dei nativi digitali ed è un invito a liberare la propria creatività senza limiti, con la disinvoltura di chi non ha timore di abbracciare la propria unicità. Barrow è un incoraggiamento ad esprimersi attraverso la propria vena creativa, considerata l’unico atto rivoluzionario in un’epoca in cui il valore dell’autenticità è messo ogni giorno in discussione.

Il concept della nuova collezione ha origine dall’incontro tra l’universo psychedelic – che prende ispirazione dal quartiere californiano di Haight-Ashbury famoso negli anni ’60 per la sua influenza hippie – e il mondo dell’utility, che si fondono dando vita a un lifestyle ultra contemporaneo. Il risultato è un look identificativo che concilia funzionalità e creatività in perfetto stile Barrow.

Proseguendo il percorso intrapreso con la collezione Spring-Summer, la direzione del Brand per la collezione invernale è caratterizzata da volumi morbidi, tagli contemporanei e ampiezze street, dove le iconiche stampe raffiguranti gli elementi caratteristici del marchio streetstyle – come fiori, orsetti e funghi – si mixano in una cartella colori di forte impatto. La palette abbina in libertà colori acidi e vibranti nelle nuances del giallo fluo e del fuxia che si accostano alle tinte più neutre della base polverosa, fino ad arrivare ai colori della terra come il fango e i bruciati.

Stampe psichedeliche, graffiti, grafiche irriverenti, claim e applicazioni, prendono vita trasversalmente nella nuova collezione andando ad arricchire capi iconici come felpe e t-shirt, che vengono stampate con diverse tecniche innovative, dal floccato alla stampa spessorata. Una parte rilevante è dedicata alla maglieria: maxi-cardigan e maglioni jacquard sono contraddistinti, oltre che dal riconosciuto logo a tre occhi e dai simboli del Brand, anche da schizzi di vernice e figure che richiamano un’estetica di matrice nipponica. Infine tra i capi più iconici spicca il piumino con retro intarsiato Barrow e il teddy jacquard, must have del marchio e reinterpretato secondo i nuovi codici stilistici.

A livello di tessuti, il denim entra per la prima volta nella collezione con uno stile revival in cui il protagonista è il tie-dye che richiama i kit “super-iride”, che negli anni ‘70 hanno trasformato la scoloritura fai da te in un trend globale. A completare la nuova linea, si inserisce il nylon, materiale dal sapore tecnico, impiegato da Barrow per realizzare pantaloni cargo e mini skirt caratterizzati da ampie tasche, bande in gros logate, cerniere, fibbie ed elementi intercambiabili.

Ogni capo di questa nuova collezione racchiude tutta l’energia e il dinamismo di Barrow che si uniscono alla qualità Made in Italy. Dai tessuti, alle stampe, fino ai trattamenti sperimentali per arrivare alle tecniche di fissaggio più innovative, tutto è allineato agli standard qualitativi più alti.

Barrow, per la collezione FW 22-23, lancia un messaggio preciso i cui pilastri sono il consciousdesign unito a eclettismo, cooperazione fra menti affini e libertà di pensiero.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

10 + 12 =

Sfilate

LENA ERZIAK Collection couture spring summer 2023 Haute Couture Paris Fashion Week

Published

on

Lena Erziak turns the spotlight on the stars of Hollywood. Inspired by the golden age of cinema, the designer takes her inspiration from an era where couture has never been more in tune with its contemporaries. Like the Hollywood stars, Lena Erziak presents a spectacular luxuriant collection. Without nostalgia, Lena reinvents glamour by adding a very personal and modern vision.

Close-up on sensual materials: the eye glides gently over the silk taffeta. Travelling: we discover daring and bewitching accessories, with bold colors, red, black, light blue and pink. Made of silk satin soaked in soy milk, large rooster feathers and handmade pleats in the brand’s Parisian atelier, the collection is designed like a powerful and fearless sequence shot; Lena Erziak shines on camera. That’s a wrap! With intelligence as much as elegance, Lena takes us in front of the white screen of her fantasies for a movie of beauty and dreams…

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Collezioni Donna

Juana Martín returns to the Paris Haute Couture Week

Published

on

During her second fashion show within the official Parisian calendar, the designer will be presenting her “Orígenes” collection, an ode to her Spanish and flamenco roots.

After her debut in July 2022 with the “Andalucía” collection, Juana Martín returns this January 26th to the official calendar of the Paris Haute Couture Week with “Orígenes”, a proposal that reflects the beginnings of her work in fabrics and prints, and offers a result true to her flamenco style, with a more avant-garde touch.

Inspired by her summers in Málaga, a place that has seen many of her creative processes, Juana Martín returns to this city to create “Orígenes”. The blue of its beaches, its people and the harmony of its land are embodied in this collection that, according to the designer’s words, “is designed for an elegant and transgressive woman, who dares to take another step towards evolution and personal development”.

This collection shows the essence of Juana Martín’s designs, both in the color palette based on black and white tones, as well as in the use of volumes, embroideries, ruffles and of course, polka dots. The fabric innovation and the abundant presence of crystals stand out in this collection, embroidered crystals and netted crystals, create meshes that cover the body of the sensual, daring and provocative woman.

Also, in the “Orígenes” fashion show we will be seeing accessories such as the Christian Louboutin shoes, Nadia Chellaoui bags and Plata Pura goldsmith work. A mixture of high-end firms have come together with a contemporary and an avant-garde point of view.

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Accessori

The vintage style “May 85” boot

Published

on

Feminine as can be, the new MAY 85 ankle boots celebrate FREE LANCE’s bootmaking expertise. Perched on an 8.5cm heel with delicate lacing, they are a perfect combination of vintage and contemporary style, thanks to its rounded toe. A desirable silhouette, which can go from everyday wear all the way to the dance floor.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Trending