Connect with us

Collezioni Donna

Collezione Sportmax Resort 2023 – Victorian Psychedelia

Published

on

L’austerità poetica degli abiti vittoriani. Le alterazioni sensoriali della cultura psichedelica. La ribellione creativa di PJ Harvey. Nella collezione Resort 2023 di Sportmax la narrazione procede per contrasti, dando vita a un mood potente, iper-contemporaneo, volitivo.
La moda vive di incontri e di scontri da cui si scatena il cambiamento: anime agli opposti deflagrano in cortocircuiti visionari che definiscono la novità del qui e oggi.

Il rigore ottocentesco dell’Inghilterra della Regina Vittoria parla una lingua fatta di monocromie, di un nero quasi imperante, alternato solo da diverse sfumature di bianco. E di morigerati colli alti, ingentiliti da piccole ruches, mentre le maniche conquistano sbuffi esaltati da alti bracciali sopra al gomito e le gonne si aprono in ampie ruote.

La psichedelia degli anni ‘60 e ‘70 del Novecento è un caleidoscopio di colori accesi, fantasie lisergiche e linee curve che si rincorrono sul corpo e che trasformano le scritte in grafiche distorte. Da quelle alterazioni della mente la coscienza prende un’amplificata percezione di sé, da tradurre in una moda costellata di grafiche pop, di maglieria jacquard in chiave oversize, di volumi aderenti alla figura per poi sorprendere con svasature o spacchi.

E in un ulteriore clash estetico, arriva lei, P.J. Harvey. Sperimentatrice assoluta, capace di navigare gli oceani di diverse sollecitazioni culturali, la cantante e musicista inglese diventa musa della collezione, percorsa dal suo stesso insopprimibile desiderio di libertà, forza e ribellione. Un mood dove la provocazione non è mai fine a se stessa, ma diventa strumento di conoscenza e di affermazione di sé. Con lei in mente, i tailleur-pantalone dalle spalle esagerate si portano a nudo, magari strizzati in vita da una cintura che esalta la silhouette.

Per Sportmax il contrasto è la linfa, la tensione creativa, l’esperienza della complessa totalità del femminile che si raggiunge solo abbracciandone i contrasti. È la miccia da cui esplode il nuovo stile.

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 × quattro =

Collezioni Donna

Stepping out: introducing the Fall/Winter 2022 Michael Kors Collection Runway Show

Published

on

Stepping out in New York was the theme of Michael Kors’ Fall/Winter 2022 runway show, which was presented at the iconic music venue Terminal 5 in Manhattan today at 8 PM (ET)—marking the music venue’s first fashion show, and the designer’s first live evening show. From the runway, which was illuminated to echo city lights, to a musical performance by Miguel, the show celebrated the allure and energy of New York City at night.

Starting with his Spring/Summer 2020 presentation, Michael has used the occasion of his runway shows to shine a light on his hometown. From a New York Restoration Project community garden to the theater district to Tavern on the Green and now Terminal 5, the designer has worked to reignite the spirit that drives New York City.

For this show, I wanted to bring the excitement and energy of a night on the town to life—because I think right now, no matter where you are, we’re all craving that,” says Michael Kors. “And the clothes are really everything you need for stepping up, stepping out and making an entrance.
New York City Mayor Eric Adams was among the A-list front row, which also included Blake Lively, Brooke Shields, Ariana DeBose, Lady Eliza and Lady Amelia Spencer, Addison Rae and more.

Michael Kors is the epitome of made in New York,” says Mr. Adams. He’s not only been a leader in the fashion industry for four decades, but has been there for New York when the city has needed him most. As COVID devastated our city, Michael stepped up and got to work helping to rebuild so many industries hard hit by the pandemic. From shining a spotlight on charitable organizations to supporting our schools to paying homage to Broadway, Michael has helped us with recovery efforts every step of the way. New York City owes this icon a debt of gratitude and I am excited to see everything he does next, both on and off the runway.”

A musical performance by Grammy-Award winning artist Miguel set the mood as models Natasha Poly, Emily Ratajkowski, Adut Akech, Precious Lee, Malgosia Bela, Paloma Elsesser, Alton Mason, Gigi Hadid, Bella Hadid, Isabeli Fontana, Irina Shayk, Sherry Shi, Karmen Pedaru and more walked the runway against the illuminated backdrop. Chosen for his unique style and dynamic stage presence, Miguel performed anthemic songs including Raspberry Beret, as well as his hits Pineapple Skies and Sure Thing, providing the perfect soundtrack for the collection.

Playing with the art of revealing and concealing—of being both covered up and provocative—the runway included everything from short hemlines and thigh-high boots to dramatic hoods and skin-baring cutouts. Shades of camel, chocolate and banker
grounded pops of electric fuchsia, orange and yellow while menswear tweeds, plaid and flannel played against glamorous paillettes and crystal embroidery for a wardrobe that was made for stepping up and stepping out.

The virtual experience premiered on the brand’s social and digital channels, including MichaelKors-Collection.com, which serves as the hub for all Fall/Winter 2022 Michael Kors Collection content. The programming was also available to the brand’s international audience across YouTube, Instagram, Facebook and Twitter, as well as on WeChat, Weibo, LINE and Kakao.

For more information, please visit the following:
Michael Kors Website: http://www.michaelkors.com/
Runway Digital Experience: http://www.MichaelKors-Collection.com
Michael’s World: https://www.michaelkors.com/trend/michael-s-world/_/R-cat3880001
@MichaelKors on Instagram, IG Stories, Reels and IGTV: http://instagram.com/michaelkors Michael Kors on YouTube: https://www.youtube.com/michaelkors
Michael Kors on Facebook: http://www.facebook.com/michaelkors
Michael Kors on Facebook Messenger: m.me/MichaelKors
@MichaelKors on Twitter: http://twitter.com/michaelkors
@MichaelKorsJP on Twitter: https://twitter.com/MichaelKorsJP
Michael Kors on Pinterest: http://www.pinterest.com/michaelkors
@MichaelKors on Weibo: http://weibo.com/michaelkors
Search for “Michael Kors” on WeChat
Search for “Michael Kors” on LINE Japan
Search for “Michael Kors” (마이클코어스) on Kakao Korea
Join the conversation: #AllAccessKors

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Collezioni Donna

Ashley Graham e Pronovias svelano la seconda collezione dedicata alla body diversivity

Published

on

Disegnata in collaborazione con la celebre icona di stile e body activist Ashley Graham, la Nuova Collezione 2023 presenta una vasta gamma di abiti sposa adatti a ogni corpo femminile e disponibile in extended size range.

Pronovias Group, leader mondiale del bridal luxury, svela la seconda collezione in esclusiva “Ashley Graham X Pronovias”.

Questa collezione rappresenta un ulteriore passo nell’impegno del Gruppo nel sostenere e promuovere la body positivity nel mercato del bridal. Come per tutte le collezioni di Pronovias Group, anche questa capsule collection Ashley Graham X Pronovias 2023 sarà disponibile in una gamma estesa di taglie dalla 32 alla 64 (ES).

Sono davvero entusiasta di collaborare nuovamente con il Gruppo Pronovias e avere la possibilità di creare abiti da sposa per le donne di ogni forma” commenta Ashley Graham “Non vedo l’ora che tutti vedano questa fantastica collezione: ogni donna merita di sentirsi bella e a proprio agio nel giorno del proprio matrimonio“.

I 17 modelli presentano silhouette leggere e fashion forward, disegnate a quattro mani da Alessandra Rinaudo – Chief Artistic Director di Pronovias e Ashley Graham con una missione: realizzare i sogni di tutte le spose curvy e plus-size offrendo una vasta gamma di abiti con una vestibilità e un sostegno perfetto, e che le faccia sentire moderne, eleganti e sensazionali.

Ritengo che la prima collezione Ashley Graham x Pronovias sia stata un successo straordinario perché non l’abbiamo creata solo per le ‘donne curvy’, ma per tutti i tipi di donne“, afferma Ashley Graham. “E oggi sono entusiasta di essere stata coinvolta per questa seconda collezione: il Gruppo Pronovias è un’azienda straordinaria che comprende davvero come le donne vogliono sentirsi nel giorno del loro matrimonio“.

Questa seconda Collezione è stata disegnata ponendo una forte enfasi sull’innovazione del design“, aggiunge Alessandra Rinaudo. “Abbiamo selezionato i migliori tessuti, le perline, il pizzo e i ricami. E abbiamo pensato a come le spose potessero sentirsi favolose in diversi tipi di celebrazioni, da quelle più semplici a quelle più stravaganti, fino ai destination wedding“.

Ashley Graham X Pronovias è una collezione che ridefinisce la forma, lo stile e la vestibilità per le donne formose, grazie a una forte innovazione sartoriale e della struttura interna dell’abito. I corpetti trasparenti sono foderati da reti e tulle nude, a loro volta sostenuti da strutture steccate, tutto questo definisce un décolleté sensuale che garantisce contemporaneamente il massimo sostegno ai seni più prosperosi.

Le proporzioni degli abiti disponibili nelle gamme più ampie di taglie sono state studiate attentamente, adattando ogni dettaglio (dalla linea della schiena al volume della gonna e alle dimensioni delle coppe) per creare una silhouette perfettamente bilanciata anche nelle misure più formose. I tessuti delle fodere delle gonne e degli strati inferiori sono stati scelti per la loro trama fine, il comfort e la flessibilità e per la loro capacità di snellire la figura e creare un effetto slim su fianchi e cosce.

Ogni dettaglio è stato studiato per snellire la silhouette“, conferma Alessandra Rinaudo “Dall’utilizzo sapiente delle parti nude alle proporzioni delle varie parti dell’abito, dal volume della gonna alle strutture di sostegno interne. Tutti questi elementi sono stati sviluppati insieme ad Ashley per creare un look glamour che si adatta a tutte le donne del mondo.”

Lo stile e le tendenze della Collezione “Ashley Graham X Pronovias 2023” includono:

RINASCITA DEL BOHO La collezione reinterpreta uno degli stili più amati di sempre con silhouette leggere che sfiorano i fianchi e le cosce, creando un look romantico e disimpegnato, fresco, moderno, adatto per ogni momento dal giorno alla notte.

SIRENE DA FAVOLA Sfatando il mito che i modelli aderenti siano adatti solo a “certe” corporature, questi abiti a sirena fanno risplendere ogni donna attraverso shape scultoree e tessuti elastici, sublimati da tessuti luminosi.

PRINCIPESSE MODERNE Per le spose che amano l’iconico look da principessa, questi modelli accentuano la parte superiore del corpo attraverso bustier smanicati con shapewear incorporati che garantiscono il massimo comfort. Le gonne sono state alleggerite nel peso e allo stesso tempo mantengono un volume regale e scenografico.

Disponibile nei negozi a partire da luglio 2022, la capsule collection Ashley Graham x Pronovias 2023 fonde l’esperienza e il glamour di Pronovias con il messaggio personale di Ashley Graham, secondo cui, indipendentemente dalla taglia, dall’altezza o dalla corporatura, ogni donna ha il diritto di essere splendida e sicura di sé nel giorno del suo matrimonio.

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Collezioni Donna

Hui presenta la sua prima Pre-collection con la stagione SS23 East Meets West

Published

on

Prosegue così l’investimento di HUI, che dopo le performance commerciali in crescita delle ultime stagioni, l’accordo distributivo con lo showroom Zappieri e l’annuncio della prima sede italiana della società, situata in C.so Monforte 41 a Milano, amplia la sua proposta con la prima pre-collezione Primavera Estate 2023 completa.

Un crocevia croccante tra Oriente e Occidente riassume l’idea di un viaggio al femminile per guidare la pre–collection SS23 di HUI che disegna un guardaroba complice delle necessità della donna contemporanea, prima tra tutte il comfort, di texture come di forme.

L’essenza del partire è racchiusa nella figura iconica della farfalla, presente sia come decoro ricamato che come stampa realistica in una metamorfosi di geometrismi déco che esplode sul crèpe de chine, leggero e femminile, e si declina in modelli fluidi. Qui protagonista è lo spirito 90s di abiti con scollo all’americana la cui versatilità li rende, alternativamente, tanto party dress che business dress. L’abito, da sempre indagato nelle proposte di HUI, è fresco e accattivante, esplorato nelle sue differenti lunghezze come nelle declinazioni materiche, seriche o di cotone che siano.

Il sincretismo tra sport chic di matrice europea e tradizione cinese, si realizza alla perfezione nei modelli che alternano silhouette avvolgenti a linee oversize; è accattivante e scenografico nella jumpsuit con macro logo sul retro, nera, sofisticata e insieme ricca di sapore orientale grazie al cady sartoriale da cui prende vita. Allo stesso modo, gli estremi del femminile quotidiano vivono tanto negli short che rinnovano la silhouette del tailleur d’atelier quanto nella gonna extra long da portare con over shirt, maglie di seta e cachemire, in contrasto con scuba cropped a manica lunga, autentico mattatore di un dailywear chic. Il perché è semplice: è perfetto ed essenziale sia come top sotto la giacca in cotone bicolor che ricorda la Cina imperiale, sia in versione più sport per dare vita a shirt dress e pantaloni con elastico, abiti city wear e felpe casual.

Focus sulla maglieria che mixa finemente cachemire, seta e cotone ed è accesa da stampe di ombre cinesi o è proposta in un mood più rilassato e sporty; e ancora camicie in popeline da portare come giacche o da sovrapporre a piccoli top e canotte super skinny per un effetto très féminin.

HUI rinnova ancora una volta la sua visione del classico capospalla- il trench, il parka, il bomber, il blazer maschile- con un gioco di volumi e di dettagli unito a una precisa personalizzazione. Così il parka è over e percorre i tessuti più diversi regalando un tocco androgino mentre al contrario la sahariana, icona del brand, è in cady rosso o è in kaki dal tocco new couture con stampa della farfalla stilizzata.

La pre-collection verrà consegnata a dicembre nei punti vendita e posizionata con una fascia prezzo volutamente approchable rispetto alla main che vedremo sulle passerelle della Milano Fashion Week il prossimo settembre.

Credits:HUIpre collection SS23 @Marco Giuliano

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Trending