Connect with us

Accessori

Make Your Jewel firma i gioielli componibili Made in Italy

Published

on

Il brand milanese fondato dalla designer Cristina Micheletta, ha lanciato una collezione di gioielli componibili in argento e zirconi con l’obiettivo di dare ad ogni donna la possibilità di creare e indossare pezzi unici.

Personalizzazione, Made in Italy e Dna milanese si fondono per dare vita a una label unica nel suo genere, Make Your Jewel è un Brand fashion nato nel Quadrilatero della moda, come collezione di gioielli componibili in argento e zirconi. L’obiettivo? Conquistare una clientela nazionale e internazionale dando libero sfogo alla creatività femminile, grazie a pezzi unici come le storie di ogni donna. Indipendenti, self-confident, sempre alla ricerca di creazioni originali che possano rappresentare le loro personalità.

Sono tre i valori che contraddistinguono l’azienda: qualità autentica, diversità unica e semplicità del bello e del ben fatto. Tre caratteristiche che fanno del brand un precursore del comparto, legandosi in parallelo al valore aggiunto del Made in Italy e alla sua artigianalità. Se ogni creazione è infatti resa possibile tramite passaggi di assemblaggio manuali, anche il packaging in carta riciclata aderisce ai criteri di sostenibilità, tutela dell’ambiente e salvaguardia del pianeta.

Make Your Jewel unisce così le sue origini milanesi partite dal Quadrilatero della moda e la tradizione artiginale italiana a un prezzo accessibile e al gusto cosmopolita della designer, che ha raccolto idee e stili in tutto il mondo. Classe 1957, la fondatrice intraprende la carriera di jewelry designer nel capoluogo lombardo subito dopo gli studi, aprendo i primi negozi a Milano e in Costa Azzurra. Gli anni seguenti la portano a viaggiare alla ricerca di ispirazioni e materiali preziosi, con una specializzazione nel settore dei preziosi componibili. Da qui l’idea di introdurre pezzi eccentrici, colorati e custom-made in argento 925 e zirconi e il lancio del marchio, che è la naturale evoluzione di questo percorso.

Per la scelta di un pezzo Make Your Jewel si parte da un repertorio di ciondoli base con un’ampia offerta di simboli, a partire da cuori, quadrifogli e fiori, passando per serpenti e libellule fino a coralli e stelle marine. Questi si possono comporre con anelli, orecchini e bracciali attraverso un configuratore online mobile friendly presente sul sito del marchio, che permette di creare migliaia di abbinamenti possibili.

In un periodo storico dove le tendenze hanno accelerato costantemente il loro cambiamento, la personalizzazione è diventata fondamentale per il brand value. Una volta che le miei clienti acquistano i gioielli, tornano sempre in negozio o sul sito per sperimentare nuove composizioni differenti e inaspettate”, commenta la founder di Make Your Jewel, Cristina Micheletta.

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 × quattro =

Accessori

La nuova campagna Borsalino celebra l’auto-espressione e la diversità, a partire dal cappello

Published

on

La collezione Borsalino Autunno-Inverno 21/22   stata interpretata da 14 studenti di Fashion Styling di Istituto Marangoni Milano, che ispirandosi ai cappelli hanno creato degli outfit personali

Troppo spesso la scelta di un accessorio importante come il cappello rappresenta solo l’ultimo step nella costruzione di un look. Questa considerazione è lo spunto della nuova campagna Borsalino, che ha coinvolto nel progetto Istituto Marangoni Milano, prestigiosa scuola di Moda situata nel cuore della città meneghina. A 14 studenti del corso di Fashion Styling è stato chiesto di invertire l’ordinario processo creativo, ispirandosi ai cappelli della nuova collezione Borsalino per progettarci attorno degli outfit personali. Il risultato di questo esercizio espressivo è protagonista della nuova campagna Borsalino, scattata dal fotografo Joseph Cardo tra le strade di Milano, con gli studenti nella doppia veste di stylist e modelli. La campagna, realizzata sotto la direzione artistica del Creative Curator Borsalino Giacomo Santucci, viene presentata in concomitanza con il lancio della collezione Autunno-Inverno 2021/22.
La sensibilità interpretativa degli allievi di Istituto Marangoni Milano, giovani e liberi di giocare coi cappelli Borsalino senza vincoli stilistici, esalta una collezione che attraverso la lente creativa dell’arte ci invita a riconnetterci con la nostra dimensione interiore. Nella visione di Borsalino la diversità è una risorsa che alimenta la creatività promuovendo l’innovazione e la crescita culturale. Su questi principi si fonda la strategia di rilancio aziendale, che mira ad accompagnare nel futuro un’icona di eleganza e stile con più di 160 anni di storia.

La nuova idea di bellezza Borsalino esalta la gioia di vivere e la diversità come ricchezza mostrando sconfinate possibilità di espressione. I cappelli sono ormai lontani dall’essere pensati col solo scopo di coprirci, ma piuttosto per quello più ambizioso e audace di scoprirci. Interpretando liberamente la collezione, gli studenti della sede milanese di Istituto Marangoni ci hanno mostrato la loro personale idea di bellezza dandoci un saggio del loro talento. Borsalino sostiene la diversità in tutte le sue forme perché ciascuno possa dare il meglio di sé”. Giacomo Santucci, Creative Curator Borsalino

Il progetto ha permesso agli studenti di muovere i primi passi all’interno dell’industry a fianco a Borsalino, eccellenza italiana che vanta pi  di 160 anni di storia e realt  conosciuta nel panorama internazionale. Gli aspiranti stylists, supportati dalla visione creativa di Giacomo Santucci, Creative Curator Borsalino, e Michela Guasco, Programme Leader dell’area di Fashion Styling di Istituto Marangoni Milano, hanno potuto arricchirsi personalmente e professionalmente grazie a un’esperienza che li ha coinvolti in prima persona nella creazione di diversi stili, frutto del lavoro di ricerca e sperimentazione che li ha spinti a rivisitare in chiave contemporanea i valori propri dell’heritage del brand. L’approccio all’universo di Borsalino ha offerto agli studenti l’opportunit  di entrare nel vivo delle dinamiche creative del processo di styling e di realizzazione di campagna, preparandoli in modo concreto e pragmatico alla loro futura carriera“. Diana Marian Murek, Director of Education di Istituto Marangoni Milano.

Abbiamo affrontato questo progetto con Borsalino in modo non convenzionale. Normalmente chiediamo agli studenti di Fashion Styling di creare uno stile che non sia connesso con loro. In questo caso abbiamo lavorato con il loro stile e la loro personalità, a partire dai cappelli che hanno scelto di indossare”. Michela Guasco, Fashion Styling Programme Leader di Istituto Marangoni Milano

L’obiettivo del mio shooting   stato valorizzare la diversit  di ognuno degli studenti di Istituto Marangoni Milano. Rispetto al mio abituale modo di lavorare, ho lasciato che fossero loro a guidarmi: nella diversit  di ogni individuo, c’é di fatto l’essenza della sua normalit . Ognuno di noi é unico e irripetibile”. Joseph Cardo, fotografo

Protagonisti della campagna Borsalino, che verr  svelata in anteprima il prossimo 10 settembre 2021, sono 14 studenti di età compresa fra i 20 e i 25 anni, allievi del corso di Fashion Styling di Istituto Marangoni Milano: Maria Chiara Amirante, Ida Baghino, Giulia Bartoli, Giulia Cipriani, Riccardo Fontana, Luca Gonella, Alice Guerrieri, Arianna Lonati, Francesca Marchesi, Aurora Mattioli, Greta Monticone, Gaia Mottura, Giorgia Solbiati, Paolo Vecchies. La pianificazione della nuova campagna è all digital.

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Accessori

Homi Fashion&Jewels Exhibition torna dal 18 al 20 settembre in Fieramilano (Rho): le novità dell’edizione in presenza

Published

on

Una vetrina esclusiva che riunisce in un format unico l‘eccellenza del settore tra nuovi progetti, aree speciali e importanti collaborazioni

Torna in presenza dal 18 al 20 settembre a Fieramilano (Rho), HOMI Fashion&Jewels Exhibition, l’appuntamento milanese dedicato al bijou, gioiello trendy e accessorio moda, in una vetrina speciale caratterizzata dal best of del segmento e dispiegata in una proposta dal contesto internazionale, diversificata per stile, design e creatività.

Un’edizione dall’alto contenuto creativo, capace di costruire la narrazione vivace e completa di un settore che ribadisce il ruolo primario della kermesse che vede la presenza di oltre 300 brand (di cui il 30% esteri – provenienti in particolare da Grecia, Spagna, Francia, UK, Turchia, India), per offrire un ampio ventaglio di proposte uniche e di idee innovative.

Accanto alle aziende nazionali e internazionali più affermate, infatti, i protagonisti saranno designers innovativi, makers e officine artigiane del futuro, a conferma dell’ elevata qualità dell’ attività di scouting che HOMI

Fashion&Jewels Exhibition realizza da sempre in Italia e nel mondo. Il risultato ha reso, nel tempo, la kermesse l’osservatorio privilegiato per conoscere le ultime tendenze in fatto di stile e di design diventando, per i suoi protagonisti, un palcoscenico privilegiato per mostrare proposte caratterizzate da originalità e unicità. Un’offerta varia e diversificata in cui trovano spazio i gioielli fortemente identitari e trés chic di Lebole Gioielli come le collezioni dal forte impatto emotivo e cromatico di Francesca Bianchi, accanto alle creazioni in argento dall’anima artigianalmente partenopea di BySimon e alla fantasia preziosa dei bijoux raffinati e vivaci di La Griffe.
Non mancheranno i gioielli d’autore di AIBIJOUX, con le nuove capsule collection “Ear mix mania”di Kurshuni, i pezzi unici di House of Tuhina, tra tradizione e design contemporaneo e le piccole opere d’arte di Ayala Bar che custodiscono il segreto di una femminilità vitale, elegante e sofisticata.

Tra le novità della prossima edizione anche gli orologi di Hey Time con i marchi John Dandy, Billionaire Time, Aquamarine, Harry Williams, Roamer of Switzerland, l’eleganza di Gianvix di Giannotti Vittorio & Figli e la passione e la tradizione Italiana delle proposte Royal Watch: scandire le ore non è mai stato così glamour e chic.

Senza dimenticare gli accessori moda, dispiegati lungo un percorso che fa sue tanto le eccellenze artigiane di realtà in divenire come quella che fa capo a Maglow, con le sue borse dal minuzioso design frutto delle menti di giovani creativi quanto le proposte di brand affermati, come Camomilla Milano, la cui versatilità si unisce alla tendenza per esplodere in un ventaglio di prodotti colorati e stilosi. E poi ancora glamour ed eleganza con le nuove collezioni di Airoldi Fashion e le intramontabili Fringed bag Alex Max.

Perchè una delle caratteristiche chiave di HOMI Fashion&Jewels Exhibition è da sempre l’attenzione per il design e la ricerca che, ancora una volta, troverà lo spazio deputato nell’area NEW CRAFT INSPIRATIONAL & INNOVATIVE DESIGN che ospiterà selezionate e originali collezioni di fashion designers nazionali e internazionali, che hanno fatto di creazioni esclusive, lavorazioni all’avanguardia e qualit  delle manifatture la loro firma riconoscibile. Un progetto che sostiene soprattutto la creatività di quel Made in Italy che riserva una particolare un’attenzione verso lo studio delle forme, delle linee e delle geometrie, oltre che verso i temi della sostenibilità e dell’up cycling, al quale la kermesse è legato da sempre. In un’epoca di forte cambiamento, New Craft diventa risposta concreta ad un’esigenza comune con proposte come quella di Maria Diana le cui creazioni indagano un nuovo concetto di estetica moderna ed innovativa o di Cad  che utilizza tecnologie come il taglio laser e la stampa 3D applicate a materiali innovativi, creando gioielli artigianali unici. Organico, imperfetto, semplice e irregolare   invece il lavoro di Paula Castro per Little Nothing che dà vita a veri e propri monili artistici e contemporanei.

Innovazione e ricerca di tendenze artistiche sempre nuove non prescindono dalla tradizione e dalla conoscenza che anche in questa edizione prosegue con il ciclo di mostre #BE con cui HOMI Fashion&Jewels punta l’attenzione sugli amuleti e sui talismani nel gioiello e nell’accessorio moda. BE LUCKY è il nome dell’esposizione che indaga il trend a cavallo tra sacro e profano, tra credenze religiose e superstizioni in cui si trovano le ispirazioni per gioielli amuleto di ogni epoca. Protettivi, propiziatori e curativi: creazioni che attraversano il tempo con il loro contenuto che trascende l’estetica e diventa simbolismo puro e, naturalmente, prezioso. Una mostra, realizzata in collaborazione con Poli.Design in cui saranno esposte le creazioni di oltre 100 designer e brand nazionali e internazionali- tra cui Cameo Italiano, Dodo, Sharra Pagano e Associazione Orafa Lombarda-, che sarà allestita in Corso Italia di fronte all’ingresso del padiglione 10 e rimarrà aperta per tutta la durata della kermesse.

E sempre in collaborazione con il Poli.Design, HOMI Fashion&Jewels Exhibition presenterà le tendenze che caratterizzeranno le prossime stagioni e che potranno essere di ispirazione per gli operatori alla ricerca di idee per la creazione di nuovi prodotti, che siano in linea con i gusti e le tendenze del prossimo futuro.

Un insieme di caratteristiche che confermano sempre più HOMI Fashion&Jewels Exhibition come una piattaforma progettuale in continuo movimento, capace di attirare l’attenzione di realtà internazionali per le quali, anche per l’edizione di settembre, si è rivelato fondamentale il supporto di ICE – agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane- in relazione alle attività di profilazione e incoming degli operatori professionali attesi in presenza. Una collaborazione, quella con ICE che, nell’ottica di integrare sempre più esperienza fisica ed experience digitale, si  è declinata nel corso dell’anno in una serie di webinar dai contenuti esclusivi, che hanno affrontato temi legati alle tendenze-moda e ai trend di mercato grazie alla presenza di esperti del settore dal profilo internazionale. Appuntamento a HOMI Fashion&Jewels dal 18 al 20 settembre in un’edizione fisica che accoglierà espositori e visitatori in piena sicurezza grazie al protocollo safebusiness sviluppato con un team di esperti per garantire tutti gli aspetti legati al corretto svolgimento della manifestazione in rapporto alla situazione sanitaria.

HOMI Fashion&Jewels Exhibition
fieramilano (Rho) – dal 18 al 20 settembre 2021

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Accessori

Borsalino si veste d’arcobaleno

Published

on

Per celebrare il Pride Month 2021, Borsalino presenta una capsule collection di berretti e cappelli unisex dedicati alla gioia di vivere e alla libera espressione di se stessi. La collezione, caratterizzata dall’emblematico tema arcobaleno, porta un messaggio importante: festeggiare l’amore e la diversità in tutte le sue forme a sostegno della comunità LGBTQ+.

L’arcobaleno è un inno alla libertà che pervade la vibrante collezione Borsalino Pride 2021: in scena il Panama, simbolo della tradizione artigianale della Casa di Alessandria qui declinato in versione classica, Coloniale arrotolabile o con tesa sfrangiata Country, e il baseball-cap, icona street-style proposta in tanti colori brillanti con visiera in plexiglass in tono o a contrasto. Tutti i modelli della collezione sono caratterizzati da dettagli rainbow che celebrano la positività e l’allegria del Pride. Per gli speciali Panama della capsule è stata disegnata un’esclusiva cappelliera da collezione.

Borsalino ha una lunga tradizione nel supportare le libertà civili. Alle origini della storia del cappellificio, nella società patriarcale della seconda metà dell’Ottocento, Borsalino ha incentivato il lavoro femminile avviando una vera e propria rivoluzione culturale, gentile e inclusiva, che ha ispirato le generazioni a venire. Le Borsaline – così venivano chiamate le impiegate del cappellificio di Alessandria- erano straordinari esempi di emancipazione, un simbolo del nuovo mondo che stava nascendo. Più recentemente, dopo l’acquisizione del 2018 da parte del fondo Haeres Equita, Borsalino promuove diversità e inclusione anche attraverso le campagne di comunicazione: testimonial della collezione Autunno-Inverno 2019/20 è stata la modella transgender Valentina Sampaio.

Sotto la direzione artistica del Creative Curator Giacomo Santucci, Borsalino sta costruendo una nuova idea di bellezza che porterà nel futuro un’icona di eleganza e stile con più di 160 anni di storia. Traducendo il DNA Borsalino in canoni estetici contemporanei, Giacomo Santucci mira a restituire ai cappelli della Casa di Alessandria il loro supremo valore di simbolo culturale, codice comunicativo, segno di appartenenza e sintesi di stile.

La capsule collection Borsalino Pride sarà disponibile esclusivamente sulla piattaforma e-commerce www.borsalino.com a partire dall’11 giugno 2021.

IG @borsalino_world

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Trending