Connect with us

Lifestyle

Attività da fare comodamente a casa: 10 consigli per non annoiarsi

Published

on

Per appiattire la curva e contenere il coronavirus il prima possibile, ormai sappiamo bene che è meglio restare a casa. Questa è una verità, che coinvolge tutti noi, non solo in Italia, ma in tutto il mondo. #iorestoacasa è lo slogan di chi si comporta in maniera responsabile e questo è all’improvviso lo scenario, che dobbiamo affrontare: stare tra le quattro mura di casa e trovare qualcosa da fare. Per qualcuno può essere davvero rilassante avere l’opportunità di finire finalmente quel libro, o quella serie tv, per qualcun altro, invece, può trasformarsi nel più grande incubo. Per dare un po’ di coraggio a tutti noi e per evitare la noia, Holidu, il motore di ricerca per le case vacanza, ha stilato una lista delle migliori attività da fare a casa!

  1. Guardare un film per viaggiare con la mente

Cos’è che si sogna quando non ci si può spostare da casa? Viaggiare ovviamente! Per il momento, tutto ciò che si può attivamente fare è continuare a sognare e a fare nuovi progetti. Quindi perché non passare una serata di grande cinema con i migliori film e documentari di viaggio? Su Netflix, ad esempio, ci sono diversi spunti per avere l’ispirazione tra cui Spedizione felicità, Il nostro pianeta e Wild. A chi manca condividere tutto con i propri amici, potrà guardare un film su netflixparty.com e commentare live la pellicola!

     2. Diventare il prossimo master chef

Ora che abbiamo finito di accaparrarci tutto il necessario, non si può fare a meno di mettersi all’opera e preparare i piatti migliori. Finalmente si avrà il tempo di spadellare per ore o di provare le ricette più complicate, dando spazio alla creatività. Ai viaggiatori più nostalgici, basterà sbizzarrirsi con le ricette da tutto il mondo, cucinando un delizioso pad thai per il proprio compagno di quarantena o affettando cetrioli e peperoni per una deliziosa insalata greca. Fare un viaggio culinario alla ricerca delle ricette più gustose sarà semplice con giallozafferano.it o fattoincasadabenedetta.it.

     3. Preparare un picnic al coperto e pattinare

Basterà stendere il tappeto sul pavimento e preparare un delizioso picnic al chiuso, in balcone o in giardino. In questo modo si crea un’atmosfera molto più intima rispetto a quella che si crea a tavola. Sicuramente divertirà i bambini, ma anche il vostro partner. Per dare un tocco in più, si potrà costruire anche una piccola capanna accanto al banchetto e magari preparare due calici di vino. Dopo pranzo, per smaltire le calorie, si potrà tirare fuori i vecchi pattini a rotelle ed esercitarsi in garage! Un po’ di esercizio non farà certo male.

     4. Fare un sunto dei viaggi fatti o creare un album

Ora è il momento perfetto per rispolverare quelle scatole piene di foto di viaggio, dopo tutti questi anni, per guardare le foto e scegliere le più belle. Questo si può fare sia che esse siano stampate che digitali. Fare una selezione di tutte le cartelle online in modo da poterne fare un bell’album fotografico sarà davvero divertente, basterà un po’ di pazienza e una bella tazza di tè alla mano. E mentre si sfogliano questi bei ricordi, un sorriso scapperà pensando al prossimo viaggio!

    5. Rimanere in forma a casa

Anche le palestre hanno chiuso i battenti e ora che la nostra libertà e il nostro spazio vitale sono stati limitati, bisogna trovare nuovi metodi per rimanere al top della forma fisica (e mentale)! Molte sono le influencer, che ci tengono compagnia sui social media, specialmente in questo periodo, ma quelle che vi spingeranno a muovervi di più sono Giulia Calcaterra e i suoi allenamenti ad alta intensità youtube.com/channel/giuliacalcaterra oppure quelli di Adriene, con le sue lezioni di yoga, perfette per rilassarsi e per fare stretching youtube.com/user/yogawithadriene.

    6. Aggiornare la lista di cose da fare in viaggio

Il tempo in più potrà servire per pianificare e programmare il vostro prossimo viaggio! Potrete già imparare una nuova lingua con l’app di duolingo.com o leggere tutti i blog di viaggio online per determinare la vostra prossima destinazione. Ad esempio, potrete trovare l’ispirazione per il vostro prossimo viaggio attraverso il Magazine di Holidu: holidu.it/magazine e cercare il prezzo delle attività da visitare su getyourguide.it.

    7. Aggiornare la lista di cose da fare in viaggio

Il tempo in più potrà servire per pianificare e programmare il vostro prossimo viaggio! Potrete già imparare una nuova lingua con l’app di duolingo.com o leggere tutti i blog di viaggio online per determinare la vostra prossima destinazione. Ad esempio, potrete trovare l’ispirazione per il vostro prossimo viaggio attraverso il Magazine di Holidu: holidu.it/magazine e cercare il prezzo delle attività da visitare su getyourguide.it.

   8. Diventare un vero barista

Ora che tutti i bar e i ristoranti sono chiusi è davvero il momento di imparare a fare quella Caipirinha o quel Mojito, che si è sempre voluto fare. Questo renderà l’atmosfera a casa decisamente più frizzante e giocosa! Le ricette e la storia dei cocktail sarà possibile estrapolarla dai consigli di Holidu su La Cucina italiana. Le dosi giuste e una shakerata daranno il sapore giusto al prossimo drink. lacucinaitaliana.it/classifica-cocktail-instagram/.

  9. Cantare o ballare insieme alla famiglia o agli amici

Migliorare le proprie capacità canore o di ballo da soli è già una buona idea, ma è ancora più divertente condividerlo online con la famiglia e gli amici! Basterà organizzare un FaceTime di gruppo o uno Skype anche per queste attività, divertente vero? Le basi con il testo delle canzoni si potranno trovare tutte su YouTube, così come le coreografie più belle di Zumba ad esempio! I ballerini provetti potranno anche dilettarsi a giocare a Just Dance.

  10. Ridecorare la casa

Ora che si sta per la maggior parte del tempo seduti a casa, ci si è accorti che quel mobile è ormai obsoleto o che le pareti vanno decisamente ripitturate. Nessun problema, è il tempo di risistemare tutte le stanze della casa, buttare le cose vecchie e riverniciare muri! Chi cerca ispirazione potrà dare uno sguardo al sito di ikea.it o di westwing.it per dare sfogo alla propria creatività anche comodamente da casa.

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

undici − 11 =

Lifestyle

Proposte zona notte di La Casa Moderna: l’atmosfera è riposante e ha il fascino caldo e morbido del tessuto.

Published

on

Ogni ambiente della casa, nel risolvere esigenze specifiche, viene organizzato secondo criteri che stanno tra loro in un equilibrio variabile tra funzionalità ed estetica. Nell’arredare una camera da letto entra in gioco una valutazione più sottile, quella del benessere personale: materiali, colori e forme, ovvero tutto ciò che concorre a creare l’atmosfera deve generare le migliori condizioni per il riposo, dall’assenza di stimoli visivi eccessivi ad una sorta di bolla neutrale rispetto alla quale la quotidianità sta fuori.

Il catalogo La Casa Moderna con la sua l’ampia proposta di letti, interpreta quest’esigenza attraverso l’effetto cocoon legato al letto tessile e imbottito. Il design interviene nell’alleggerire l’idea classica di strutture voluminose e preponderanti, a favore di piedini in metallo che tengono sospese le basi giroletto, più o meno generose. Le testate imbottite vivono di dettagli: una svasatura, un’impuntura, una piega tecnica che genera un poggiatesta ma che è anche un elemento grafico. Il tutto declinato in tonalità neutre che mettono in evidenza le trame di tessuti di qualità e che lasciano spazio per coordinare la biancheria senza troppi vincoli.

Così nel letto matrimoniale Clasp Compact – con rivestimento completamente sfoderabile in tessuto e piede in metallo (h. 14 cm) – sono i cuscini della testiera a diventare elemento caratterizzante, venendo impreziositi dal dettaglio della cuffia che può essere realizzata anche bicolore.

Mentre Wish, il letto matrimoniale in tessuto sfoderabile, pelle o ecopelle, con rete a doghe si caratterizza per la testiera double-face reversibile.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il buon dormire è anche attenzione all’ergonomia grazie a Tilt, letto matrimoniale in tessuto, pelle o ecopelle sfoderabile, con piano ortopedico in legno, testiera ergonomica che consente diverse pozioni relax, per leggere a letto.

Infine Sash Compact da gusto vagamente retrò esprime la sua praticità grazie ad contenitore compatto alto 25 cm!

In questo modo il letto resta una presenza discreta, per quanto studiata e curata, all’interno dello spazio e dei momenti di rigenerazione personale.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Lifestyle

VEUVE CLICQUOT PRESENTA THE ICONS | I prodotti più iconici della Maison

Published

on

Veuve Clicquot presenta la collezione THE ICONS: la rivisitazione dei prodotti più iconici della Maison, ora tutti sostenibili e studiati per durare nel tempo.

Un’immersione nel mondo solaire della Maison, dall’anima audace ed effervescente, che ancora una volta si distingue per creatività e innovazione.

Per celebrare il suo patrimonio culturale, Veuve Clicquot presenta “THE ICONS”, quattro tra gli oggetti più emblematici della Maison, ciascuno dei quali racconta un tassello della storia di Veuve Clicquot. Basati sulla convinzione della Maison che un packaging altamente funzionale può essere trasformato in un esclusivo oggetto di desiderio ed elemento fondamentale dell’ art de vivre, questi nuovi prodotti rendono omaggio all’amore della Maison per gli oggetti belli e funzionali, rivisitati tenendo presente la sostenibilità.

«La collezione “THE ICONS” esprime al meglio l’abilità di Veuve Clicquot di reinventarsi costantemente, di risplendere in tutto il mondo e aprire nuove strade sviluppando partnership inaspettate. Questa collezione ci parla di evoluzione, progresso e riflessione, ispirandosi al patrimonio storico della Maison per approdare a una visione moderna e contemporanea»
commenta Carole Bildé, Chief Marketing e Communications Officer.

Clicquot Ice Jacket
In collaborazione con Central Saint Martins, University of the Arts
Lanciata nel 2004, Clicquot Ice Jacket rappresenta il perfetto equilibrio tra design, innovazione e haute couture. Ispirata alle mute dei sub, è una ‘giacca’ funzionale e trendy che mantiene lo champagne al fresco, ovunque e in qualsiasi momento!
La nuova versione è stata ridisegnata per mantenere la proprietà isotermica senza l’impiego di neoprene; ora è composta al 100% da plastica riciclata. Per questo progetto, la Maison ha collaborato con il Central Saint Martins College of Art and Design, università di fama mondiale, dove i giovani talenti di domani si sono accostati a questa creazione congiunta attraverso la lente del design ecologico. Dopo essersi immersi nella storia dei 250 anni della Maison, i diplomati in Product Design hanno presentato la loro interpretazione dell’ Ice Jacket.

Clicquot Ice Box
Creata nel 2000, Clicquot Ice Box è stata selezionata dall’associazione VIA (Valorization of Innovation in Furnishing), con il patrocinio del governo francese, come uno dei 100 oggetti iconici che rappresentano il design francese a livello internazionale. Simbolo dello spirito creativo di Veuve Clicquot e della sua capacità di “pensare fuori dagli schemi”, Clicquot Ice Box invita a un nuovo tipo di consumo dello champagne, più nomade, rilassato e democratico. Ispirata agli origami giapponesi, Clicquot Ice Box si apre come un fiore, dando luogo alla metamorfosi da coffret a secchiello per il ghiaccio e offrendo in modo inedito una seconda vita al packaging. È realizzata in cartone certificato FSC con uno strato interno impermeabile, composto per il 70% da materiali riciclati e riutilizzabile fino a 10 volte. Tutto ciò la rende non solo un bellissimo oggetto, ma anche il secchiello per il ghiaccio più sostenibile della storia… basta aggiungere del ghiaccio e godersi la sorpresa! Anche se il modo migliore di riciclarla è il riutilizzo, l’intera Ice Box è riciclabile.

Clicquot Fridge
Un mini-frigo ridisegnato in collaborazione con SMEG®
Clicquot Fridge è un audace coffret refrigerante che si ispira ai frigoriferi degli anni ’50. Realizzato negli iconici colori di Veuve Clicquot, giallo solaire e rosé, rappresenta lo spirito creativo della Maison e la sua capacità di reiventare gli oggetti di uso quotidiano, trasformandoli in oggetti di desiderio. Rivisitato in collaborazione con il designer industriale d’avanguardia SMEG®, Clicquot Fridge è ora privo di plastica e realizzato in latta riciclabile, con un supporto estraibile composto al 100% da rifiuti dello zucchero di canna, in modo da poterlo riutilizzare creativamente come confezione di design. Clicquot Fridge mantiene qualsiasi bottiglia fresca fino a due ore e si può riciclare all’infinito.
Per quest’occasione, Veuve Clicquot ha collaborato con SMEG® anche per creare frigoriferi “da collezione”, perfetti per refrigerare le bottiglie di Veuve Clicquot a casa. Proposti nel colore giallo Clicquot, sono disponibili
in due dimensioni: gli iconici modelli SMEG® FAB28 (alto 153cm) e FAB10 (alto 97cm).

Clicquot Arrow
Clicquot Arrow è diventata subito un classico quando è stata lanciata nel 2016 e continua ancora oggi a catturare ovunque il cuore e l’immaginazione. A un primo sguardo, è un segnale stradale che punta verso una destinazione evocativa. Poi, si scopre presto il suo segreto: l’altrettanto iconica bottiglia di Veuve Clicquot Yellow Label al suo interno. Un oggetto stravagante e artistico che brilla di luce propria. Desiderata da molti, è sempre amata dai pochi che riescono a ottenerne una, specialmente quando viene personalizzata con la loro destinazione specifica. Realizzata in latta (uno dei materiali più riciclabili), la nuova versione di Clicquot Arrow è ora composta per il 30% da materiale riciclabile e da un supporto estraibile composto al 100% da rifiuti dello zucchero di canna, in modo da poterla riutilizzare creativamente come box dei ricordi.
Come un vero segnale stradale, ogni confezione indica il numero di chilometri dal proprio luogo del cuore fino
a Reims, in Francia, e alle cantine di Veuve Clicquot!
#FOLLOWYOURARROW

La collezione THE ICONS è disponibile online su tannico.it, rinascente.it e in tutti gli store RINASCENTE.

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Lifestyle

Dimmi chi sei e ti dirò che vacanza fare: come scegliere quella più adatta al proprio carattere

Published

on

Per godersi al meglio le ferie ecco alcuni consigli di TherapyChat, piattaforma di psicologia online, che spiega come esista una vacanza adatta ad ogni personalità

È arrivata l’estate, e con essa la voglia di partire, staccare la spina e godersi un periodo di meritato riposo. A proposito di vacanze, è interessante notare come ognuno di noi abbia in mente una definizione diversa di questo concetto, prediligendo attività e mete sempre diverse a seconda delle proprie esigenze. La scelta di come e dove passare il periodo estivo può dipendere da diversi fattori e, secondo il team di esperti di TherapyChat, piattaforma di psicologia online (https://therapychat.com/it/) anche i tratti della personalità rappresentano un elemento determinante.

Ad ogni personalità la sua vacanza

Per le personalità più soggette a stress psicologico, magari a causa di situazioni lavorative particolarmente impegnative, una vacanza incentrata su attività fisiche e/o sportive, può rappresentare un’occasione per ridurre la stanchezza e la tensione accumulate durante l’anno, e allo stesso tempo compensare la condizione di sedentarietà vissuta in inverno. Il contatto con la natura, inoltre, può essere un elemento ricercato da coloro che vogliono staccare la mente e allontanarsi dal caos della quotidianità.

Questa scelta di vacanza si può ricondurre anche alle persone ottimiste o con tratti tipici del leader, le quali solitamente necessitano di esperienze gratificanti ed energetiche, soprattutto dal punto di vista fisico.

Per quanto riguarda i caratteri più pacati, magari che nella vita ricoprono un ruolo di forte responsabilità e controllo, le vacanze culturali possono fare al caso loro. Si tratta di persone tendenzialmente interessate a soddisfare le proprie esigenze educative e formative, alla scoperta di altre culture. Per loro, la vacanza ideale potrebbe tradursi in un viaggio organizzato, con amici o da soli, finalizzato all’acquisizione di nuove conoscenze. Lo stesso vale per le persone attente osservatrici, le quali, per soddisfare la loro curiosità, prediligono viaggi all’insegna della scoperta, della libertà e dell’osservazione, appunto.

I più avventurieri, solitamente caratterizzati da una personalità aperta e creativa, e che amano l’imprevedibilità, potrebbero puntare ad una vacanza a sorpresa: non si accontentano della classica meta balneare all’insegna del relax, bensì organizzano viaggi all’avventura, senza preoccuparsi troppo dei dettagli. Queste persone non amano la rigidità dei programmi e ricercano ciò che rompe con i modelli prestabiliti.

Per le personalità più generose, i bisogni da soddisfare in una vacanza sono prevalentemente di tipo sociale, ma in questo caso, legati all’altruismo. Attività di volontariato, gite in campeggio con i più piccoli o come parte di gruppi quali i boy scout fanno al caso loro. Per loro la vacanza può essere un’occasione per instaurare legami di amicizia o trascorrere del tempo di qualità insieme agli altri.

 

Da soli o in compagnia?

La personalità e alcuni tratti del nostro carattere possono incidere anche sulla scelta dei compagni di viaggio.

Le persone estroverse, per esempio, i cui bisogni sono generalmente più legati alla socialità e alle opportunità di interagire con gli altri, potrebbero optare per una vacanza all’insegna del divertimento e delle uscite di gruppo, specialmente se con amici. Mete turistiche caratterizzate da una vivace vita notturna e affollati villaggi turistici risultano particolarmente adatti per soddisfare questo tipo di necessità. Il contatto con gli altri e le opportunità di socializzazione sono elementi prioritari anche per le vacanze dei più empatici, caratterizzati da una forte comunicatività e adattabilità.

Una vacanza in solitaria è spesso invece la scelta più idonea per le personalità introverse. Stare tranquilli, trascorrere del tempo con sé stessi e allontanarsi temporaneamente dal rumore sociale può risultare fondamentale per queste persone. La combinazione perfetta in questi casi potrebbe essere un viaggio la cui organizzazione è affidata ad un’agenzia, così da limitare anche lo stress della gestione.

I consigli di TherapyChat per godersi al meglio le vacanze estive

 Le vacanze estive sono, per la maggior parte di noi, il periodo più atteso dell’anno. Perché dunque è così difficile staccare la spina e godersi al meglio questa meritata pausa? Oltre ai fattori di stress quali la pianificazione del viaggio, la difficoltà a disconnettersi dai dispositivi elettronici e la paura di non riuscire a sfruttare al massimo il tempo libero a disposizione, sopraggiungono anche altri elementi legati al funzionamento del cervello e del corpo che non facilitano il rilassamento.

Quotidianamente, al lavoro, siamo soliti convivere con numerose situazioni di ansia e stress, generando una dinamica che porta la nostra mente ad inviare segnali costanti al nostro corpo per mantenerlo vigile e preparato ad affrontare queste situazioni. Quando arriva il periodo delle ferie, questa attività deve essere ridotta da 100 a 0 in brevissimo tempo, condizione che manda in “tilt” il nostro cervello, rendendo difficile l’adattamento al nuovo ritmo di vita.

TherapyChat, piattaforma di psicologia online, ha raccolto qualche semplice consiglio da seguire per godersi al meglio le proprie vacanze.

  • Organizza e pianifica il tuo lavoro in modo da completare la maggior parte dei compiti e degli impegni prima di andare in ferie
  • Prepara un elenco delle attività essenziali che vorresti fare durante le vacanze, tenendo conto del tempo che hai a disposizione. Organizza la tua routine in maniera da dedicare il giusto spazio ai momenti di svago sociale (amici, partner, famiglia, ecc.), così come a quello personale e riserva del tempo esclusivo per riposarti e disconnetterti dal resto del mondo
  • Disconnettiti dai dispositivi elettronici, o scegli di silenziare le notifiche degli account aziendali

Goditi ogni momento, focalizzandoti sul presente della vacanza e sul “qui e ora”

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Trending