Connect with us

Sfilate

Grande attesa per la London Fashion Week, ecco tutto quello che c’è da sapere

Polici Francesca

Published

on

La London Fashion Week – che si svolgerà dal 14 al 18 settembre – scalda i motori. E mentre ci prepariamo a quella che si preannuncia essere una delle edizioni più ricche della settimana della moda londinese, da poco la notizia della svolta animalista sta facendo il giro di tutto il mondo.
Il British Fashion Council, infatti, ha da poco annunciato questa “svolta epocale” dettata da un “profondo cambiamento culturale” sia da parte dei designer che dei consumatori stessi. Quella di Londra sarà la prima settimana della moda totalmente “fur free”. Un cambiamento che si inserisce nelle svolte animaliste di tanti brand. A inizio anno, infatti, anche Donatella Versace aveva dichiarato che la maison italiana non avrebbe più utilizzato pelli animali. Recentemente, a questa ha fatto eco anche il celebre brand britannico Burberry che ha bandito per sempre le pellicce nelle collezioni future.
Naturalmente, la notizia è stata accolta con grande entusiasmo da Peta, l’associazione animalista che ogni anno organizzava manifestazioni proprio durante l’evento.

Ma la svolta animalista non è la sola novità che andrà ad arricchire l’attesissima London Fashion Week. Tra i momenti clou, il più atteso è sicuramente il ritorno in patria dell’ex Spice Girl Victoria Beckam che, proprio quest’anno, festeggerà i suoi primi dieci anni da designer. Per l’occasione, ha scelto di tornare a Londra dove, il 16 settembre, presenterà la sua nuova collezione primavera – estate 2019 e di dar vita ad una nuova campagna in cui lei stessa appare all’interno di una sua shopping bag. Vediamo quindi l’ex Posh Spice ancora una volta al fianco dell’amico e fotografo Juergen Teller, lo stesso che ben dieci anni fa curò la campagna di Marc Jacobs in cui le gambe della Beckam spuntavano fuori da una shopping bag del brand oggi concorrente. Una splendida citazione dal sapore nostalgico che promette bene per questo importante anniversario.

Grande attesa anche per il debutto del pugliese Riccardo Tisci che, dopo dodici anni da Givenchy, è ormai alla direzione creativa di Burberry (di cui, in pochi mesi, ha già ridisegnato il logo).

E ancora l’amatissima griffe spagnola Delpozo – presente a Londra per la seconda volta consecutiva – presenterà la nuova collezione con il talentuoso designer madrileño Joseph Font.

Occhi puntati anche su Alexa Chang e la sua giovanissima etichetta che sfilerà il 15 settembre.

Tra gli eventi più caldi, vi ricordiamo poi anche il debutto del robot Ohmni – sviluppato da OhmniLabs – che sfilerà assieme alla collezione della statunitense Honee.

Come sempre, largo spazio anche ai designer emergenti come Molly Goddard (vincitrice del Vogue Designer Fashion Fund 2018), ma anche Kiko Kostadinov, Supriya Lele, Paula Knorr e tanti altri.

Di seguito, trovate il calendario ufficiale della LFW. Ma se non volete perdervi i momenti più importanti, allora ricordatevi di seguire il nostro speciale.

14 SETTEMBRE
08:00 – 09:00 London Fashion Week (apertura ufficiale)
09:00 – Richard Malone
09:30 – 11:30 – Gayeon Lee
09:30 – 11:30 – Emma Charles
10:00 – Jamie Wei Huang
10:00 – 18:00 – Amanda Wakeley
11:00 – J. JS Lee
12:00 – Nicopanda
13:00 – Bora Aksu
14:00 – Ryan LO
15:00 – Kiko Kostadinov
15:30 – 17:30 – XU ZHI
16:00 – Marta Jakubowski
17:00 – Pam Hogg
17:00 – 19:00 – KALDA
17:30 – 19:30 – Johnstons of Elgin
18:00 – Matty Bovan
19:00 – Xiao Li
20:00 – Ashley Williams
20:30 – 22:00 – Katie Ann McGuigan

15 SETTEMBRE
09:00 – Eudon Choi
09:30 – 11:30 – Anya Hindmarch
09:30 – 11:30- Clio Peppiatt
10:00 – FYODOR GOLAN
11:00 – ALEXACHUNG
11:30 – 13:30 – Alice Archer
12:00 – Ports 1961
12:30 – 13:30 – OSMAN
13:00 – Jasper Conran
13:30 – 15:30 – Markus Lupfer
14:00 – Molly Goddard
15:00 – Halpern
16:00 – JW Anderson
16:30 – 18:30 – Micol Ragni
17:00 – House of Holland
17:30 – 19:30 – Sadie Williams
18:00 – Gareth Pugh
19:00 – Temperley London
20:00 – Mary Katrantzou
21:00 – JULIEN MACDONALD

16 SETTEMBRE
09:00 – Palmer / Harding
09:00 – 17:00 – Jenny Packham
09:30 – 11:30 – minki
09:30 – 11:30 – MARRKNULL
10:00 – Victoria Beckham
11:00 – Preen by Thornton Bregazzi
12:00 – Roland Mouret
13:00 – Margaret Howell
13:30 – 15:00 – Supriya Lele
13:30 – 15:30 – STEVE O SMITH
14:00 – Delpozo
15:00 – Fashion East
15:30 – 17:30 – steventai
16:00 – CHALAYAN
17:00 – Nicholas Kirkwood
18:00 – Simone Rocha
19:00 – Ashish
20:00 – Peter Pilotto
20:30 – 21:00 – 2018 Shenzhen Products Show
20:30 – 21:30 – AADNEVIK
20:30 – 22:00 – Victor Wong – Show & After Party
20:30 – Stories From Arabia Mansion Soirée

17 SETTEMBRE
09:00 – REJINA PYO
09:00 – 16:30 – Pringle of Scotland
09:30 – 11:30 – Paul Costelloe
10:00 – Roksanda
10:00 – 18:00 – Amanda Wakeley
11:00 – ERDEM
12:30 – 14:30 – Alexander White
13:00 – Christopher Kane
13:00 – 15:00 – Wesley Harriott
13:30 – 15:30 – Edeline Lee
13:30 – 16:30 – Aspinal of London
14:00 – Emilia Wickstead
14:30 – 16:30 – Mother of Pearl
15:00 – DAVID KOMA
16:00 – TOGA
17:00 – Burberry
17:30 – 19:30 – Paula Knorr
17:30 – 19:30 – FENGYI TAN
19:00 – Huishan Zhang
20:00 – MM6 Maison Margiela
20:30 – 22:00 – APUJAN SS19
20:30 – 22:00 – MARIEYAT Collection IV Presentation
20:30 – Johny Dar x Blacks: Where The Future Starts

18 SETTEMBRE
09:00 – pushBUTTON
09:30 – 11:30 – NABIL NAYAL
10:00 – Natasha Zinko
10:00 – 18:00 – Amanda Wakeley
11:30 – 13:30 – Malene Oddershede Bach
12:30 – 14:30 – Mark Fast
13:00 – Roberta Einer
13:30 – 15:30 – RIXO
14:00 – Richard Quinn
14:30 – 16:30 – Zandra Rhodes
16:00 – 18:00 – UNDERAGE
18:00 – On|Off Presents…

di Francesca Polici per DailyMood.it

 

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

nove − 2 =

Sfilate

Chorustyle lancia il nuovo easy-lifestyle

DailyMood.it

Published

on

l brand che esprime una nuova visione del vestire debutta
a MILANO MODA UOMO con la sua Men & Women collection F/W 19-20

Una collezione che esprime i valori fondanti del progetto Chorustyle: tendere al benessere psicofisico delle persone, creando una nuova responsabilità etica e un pensiero sostenibile.

info@imaxtree.com

La Men & Women Collection firmata Chorustyle – che arricchisce il calendario degli eventi di Milano moda uomo – si compone di capi che traggono ispirazione dall’abbigliamento sportivo, inteso come performance e benessere, ma declinato con un tocco sofisticato e finiture ricercate.
In linea con la filosofia del brand, la collezione utilizza diversi tessuti innovativi tra i più performanti e a minor impatto ambientale, oggi disponibili sul mercato: materiali termoregolatori, traspiranti, che si distinguono per l’avanguardia delle tecnologie impiegate e l’approccio eco-friendly dell’intera filiera produttiva.

Una nuova visione del vestire che si rivolge a uomini e donne dallo stile di vita attivo e contemporaneo, che nell’arco della giornata alternano momenti di vita sociale e privata, e che per questo cercano un abbigliamento versatile, minimale, sofisticato nella sua semplicità e sostenibile.
Una piccola capsule, ispirata al mondo del running, è realizzata utilizzando tessuti d’avanguardia tra i più performanti e a minor impatto ambientale oggi disponibili sul mercato.

Il brand Chorustyle oltre che sul fronte fashion, esprime nel design e nei complementi d’arredo e decorativi, i

info@imaxtree.com

valori fondamentali su cui poggia Chorus Life, ovvero il progetto di Smart city la città del futuro.

Collezione
Concept
Chorustyle esprime una nuova visione del vestire in chiave Easy Lifestyle, dedicato a uomini e donne dallo stile di vita attivo, dinamico e moderno. Un look cosmopolita e poliedrico per chi vive e lavora in un contesto easylife e cerca un abbigliamento versatile e minimale, sofisticato nella sua semplicità e sostenibile. Chorustyle è un connubio di materia e dinamicità che si traduce in un easywear giovane e contemporaneo.

Materiali
I materiali sono innovativi e tecnologici, tra i più performanti e a minor impatto ambientale: tessuti sportivi termoregolatori e traspiranti che si distinguono per l’avanguardia delle tecnologie impiegate e per l’approccio eco-friendly dell’intera filiera produttiva. A questi si aggiungono fibre nobili come i double di lana check dall’aspetto londinese e le tele tecniche per piumini dall’aspetto laminato color bronzo.

Palette Colori
I colori variano dai toni siderali come i grigi ai color block che spaziano dal bordeaux, agli acidi, ai fucsia.

Running
Una piccola capsule, ispirata al mondo del running, è realizzata utilizzando tessuti d’avanguardia tra i più performanti e a minor impatto ambientale oggi disponibili sul mercato.

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Collezioni Uomo

MFW Uomo: N.21

DailyMood.it

Published

on

E’ l’intimità di un viaggio solitario quella che vive l’uomo di N.21.
I look della collezione presentata alla MFW Uomo.

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Collezioni Uomo

BIUU Lost in Maya Outer-Space 19AW

DailyMood.it

Published

on

L’Universo surreale e alternativo di BIUU porta in scena lo Spazio, in chiave moderna, attraverso 30 look uomo e, per la prima volta, 10 look donna.

BIUU – il brand cosmopolita di luxury prêt-à-porter lanciato dal fondatore e creative director Wu Hao – presenta in occasione di Milano Moda Uomo il suo look rivoluzionario e avant-garde nella collezione autunno-inverno 2019-20, con uno special show che si è tenuto presso lo Spazio Gessi in via Manzoni 16A.

Concept
Il motivo ispiratore della collezione è l’idea futuribile di uno spazio avvolgente e multidimensionale, astratto e pragmatico insieme, scenario privilegiato in cui si muove un uomo dinamico ed esteta amante di un design originale. La collezione è sofisticata e si articola in tre tematiche, alla ricerca del mistero di Maya e di elementi futuristici da mixare all’interno della dimensione intellettuale che definisce l’universo BIUU, creando una reazione chimica.

Materials
Si parte dalla Saint Collection declinata in materiali nobili come la pura lana ma anche il nylon proposto in inediti collage materici e intessuto di parti metalliche. La tecnologia è l’anima del tema Vanguard pensato per la vita all’aria aperta con fibre hi-tech e applicazioni di tessuti riflettenti con forme grafiche e volumi generosi e loose. Le linee essenziali enfatizzano i tessuti; le stampe e i colori richiamano al tema Devildom;
emerge una profusione di pattern digitali e tessuti lussuosi; la maglieria, le stampe, e i ricami sono protagonisti, elaborati attraverso lampi di un blu violaceo e luci colorate fantastiche che richiamano l’Universo letto in chiave cyber.

Must
Capo di punta della collezione è il parka oversize con cuciture inside-out.

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Trending