Connect with us

Resort & SPA

La buona estate italiana: Belmond celebra la cucina più amata al mondo

Published

on

Belmond, brand sinonimo di affascinanti esperienze di viaggio nel mondo, presenta The Art of Gastronomy, il fil rouge che disegna un’estate all’insegna dell’italianità e altamente gourmet. Gli iconici indirizzi nel nostro paese, spiccano protagonisti con importanti aperture, anniversari ed esperienze fortemente locali, che valorizzano il territorio e i suoi frutti.

Scopriamo insieme cosa ci propone la collezione nostrana di Belmond per questi mesi.
Belmond Grand Hotel Timeo & Belmond Villa Sant’Andrea, Taormina

Nella solare Sicilia viene inaugurato Otto Geleng, il nuovo – ed esclusivo – ristorante guidato dallo Chef Roberto Toro. Fruibile per soli 100 giorni (fino al 15 settembre), è accessibile solo a cena per un massimo di 16 ospiti.

Otto Geleng, in onore del pittore tedesco che per primo intuì il potenziale turistico di Taormina, diventa un’esperienza a sé e una ragione di viaggio imperdibile.

La spiaggia privata di Belmond Villa Sant’Andrea a Taormina Mare fa invece da cornice al primo Beach Bar del brand. Durante il giorno il barman Stefano Chiavetta propone un menu di acque aromatizzate e centrifughe vitaminiche per proteggere la pelle, mentre ogni giovedì sera gli ospiti sono invitati a godersi il tramonto in spiaggia con finger food dello Chef Agostino D’Angelo, bollicine di Ferrari Trento DOC e Dj Set.

Belmond Hotel Splendido e Splendido Mare, Portofino
Il 16 giugno si sono celebrati i 20 anni di Belmond Splendido Mare e del ristorante Chuflay, amati fin dai tempi della Dolce Vita per la loro energia e la posizione privilegiata in Piazzetta.
La serata di festeggiamenti è stata guidata dallo Chef Roberto Villa che ha conquistato gli ospiti con show cooking e degustazioni di prodotti locali.

Belmond-Venezia

Belmond Hotel Cipriani, Venezia
Sono 20 anni anche per il Cip’s Club festaggiati con il suggestivo concerto per piano solo di Marco Ballaben. Il compositore di origini friulane si è esibito su una speciale piattaforma galleggiante, dominando la Laguna con la sua musica. Il concerto è stato accompagnato da un menu degustazione – presenti i classici della casa come il Carpaccio Cipriani e gli Scampi alla Carlina – curato da Chef Roberto Gatto.
Inoltre, in occasione del 60° compleanno Belmond Hotel Cipriani ha siglato una partnership con Electrolux Professional, organizzando inedite cooking class presiedute da Chef Gatto a partire da fine giugno.

Belmond Hotel Caruso, Ravello
Fra le novità studiate da Chef Mimmo di Raffaele per la stagione estiva di Belmond Hotel Caruso menzione speciale merita The Chef’s Table. Lo Chef invita gli ospiti nel Giardino delle Erbe, per una cena intima che è occasione perfetta per rivelare i segreti della sua cucina.
Magico è il momento del dessert, composto dall’Head Pastry Chef davanti agli ospiti nell’angolo pasticceria. Per il 2018 l’hotel propone anche un’esperienza gourmet alla Basilica di Sant’Eustachio a Scala: in questa cornice dal fascino unico, Mimmo di Raffaele allestisce un goloso picnic partenopeo.

Belmond Villa San Michele, Firenze
Questa estate gli splendidi giardini all’italiana nel cuore di Belmond Villa San Michele diventano teatro degli aperitivi pieds-dans-l’herbe proposti dal 5 stelle. Muniti di un cestino da picnic con stuzzichini, vino e una morbida coperta, i bon vivant sono liberi di scegliere il punto panoramico preferito e godersi il tramonto in un’atmosfera informale e conviviale.
Legate alla street art, celebrata in hotel con opere contemporanee di artisti fiorentini, sono invece le nuove serate a tema. Una street band – che si esibirà a bordo di un risciò – e artisti di strada intratterranno gli ospiti mentre il team F&B servirà un aperitivo toscano “al cartoccio” e i drink signature del bar The Cloister.

Per informazioni: www.belmond.com

di Lidia Pregnolato per DailyMood.it

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Resort & SPA

Il nuovo Retreat Yoga: riapre LAQUA Charme & Boutique, la casa al mare di Cinzia e Antonino Cannavacciuolo

Published

on

L’architettura Feng Shui, le camere che accarezzano il mare, la natura e un luogo ideale per gli appassionati di yoga… Tutto è pronto per una riapertura speciale; quella de Laqua Charme & Boutique, la casa al mare di Cinzia e Antonino Cannavacciuolo, che sorge nei luoghi da cui è cominciato il fortunato percorso dello chef bistellato, che ha scelto Meta di Sorrento per realizzare un piccolo gioiello votato al relax, al benessere e immerso nella natura più rigogliosa.

Un’oasi per chi pratica Yoga
Una grande novità di questa nuova stagione è la possibilità di vivere esperienze di sport e benessere grazie ai pacchetti Yoga, che si possono prenotare, per la propria seduta abituale, oppure riservando, in esclusiva, la struttura per sessioni vere e proprie di Yoga Retreat. Il Pacchetto Yoga, benessere e mare, prenotabile direttamente sul sito, prevede lezioni di Yoga, in riva al mare all’alba e al tramonto, un tour alla scoperta dei tesori della costiera amalfitana o un’esperienza in barca alla volta di Capri, un massaggio rilassante di 45 minuti, un trattamento viso anti-age drenante e defaticante e una cena con menu degustazione per due persone presso un rinomato ristorante di Sorrento.
Inoltre, da quest’anno, Laqua Charme & Boutique diventa, su richiesta, luogo ideale per Yoga Retreat. Sarà possibile affittare l’intera location, ideale per chi volesse sperimentare l’occasione di svolgere sessioni di gruppo di yoga settimanali, ma anche il posto giusto per i futuri insegnanti che vorranno affinare la pratica e sviluppare il percorso che li porterà a essere insegnanti professionisti.

Rigenerare i sensi è la pura essenza del benessere che LAQUA ha pensato per i suoi ospiti
Le vasche idromassaggio a sfioro, che completano l’accoglienza di ogni stanza, fanno vivere ogni giorno un risveglio e un saluto al sole ricco di energia.
Nell’area benessere, la sauna, la piscina con l’acqua salina riscaldata a 34° gradi, la doccia tropicale con cromoterapia e il menu dei trattamenti – dove vengono utilizzati prodotti italiani nati dalla combinazione di acqua dolomitica e porfido del Trentino, accolgono chi soggiorna a LAQUA Charme & Boutique per un’esperienza indimenticabile.
Nata dalla passione per l’accoglienza di Cinzia e Antonino Cannavacciuolo, LAQUA Charme & Boutique racchiude il perfetto equilibrio tra il design contemporaneo e l’antica arte orientale del Feng Shui, in un’atmosfera che incanta la mente e lo spirito, per liberare energia e vitalità.
I Pacchetti Yoga a Laqua Charme & boutique hanno un costo a partire da 199,00 euro per persona.

Le camere: il top dell’accoglienza
Dotate di tutti i comfort, le camere si suddividono in cinque Deluxe, con vista sul romantico golfo della penisola sorrentina, e una camera Classic con vista mare parziale.
I letti king size sono progettati con legni naturali senza parti metalliche, pensati per un completo relax.

Bagni con ampia doccia dalla quale ammirare attraverso la grande vetrata la caratteristica costa della penisola sorrentina. Minibar, cassaforte, bollitore per tisane, schermo piatto a muro che funziona sia da televisore, con servizio Sky incluso, che da PC completano i servizi.

La terrazza, che completa la camera, permette di ammirare il meraviglioso paesaggio tra terra, mare e cielo ed è dotata di una zona con vasca idromassaggio a sfioro per indimenticabili momenti di relax.

Maggiori informazioni: www.laquaspasorrento.it

 

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Resort & SPA

Mamma ti regalo un massaggio! Questi gli indirizzi giusti

Published

on

Il regalo giusto per dire “ti voglio bene mamma!” è qualche momento speciale da vivere insieme. Il dono più prezioso è il tempo – di qualità – da trascorrere con chi amiamo, per questo la Festa della Mamma, che quest’anno arriva domenica 12 maggio 2019, offre l’occasione per un pensiero che diventerà un bellissimo ricordo. Vediamo insieme qualche proposta per una “fuga con mamma”, all’insegna del relax e del benessere; un dolce modo di ricambiare le tante attenzioni che lei ha sempre per noi.

Mamma, si festeggia in Liberty Spa
Dopo la Pasqua, le feste e i ponti, arriva un’altra data speciale: la Festa della Mamma! Per sorprenderla con un regalo originale e inaspettato si può scegliere il pacchetto “Settimane Liberty Spa” valido dall’1 al 29 maggio e dal 23 al 30 giugno 2019. L’occasione è perfetta per farsi coccolare “dalla testa ai piedi” nella Spa Liberty del Parkhotel Holzner, che offre una splendida vista su tutta la vallata, dal soleggiato altipiano del Renon fino alla vita mondana della città di Bolzano, comodamente raggiungibile in pochi minuti con la funivia.

L’offerta comprende 7 pernottamenti, ricca colazione a buffet e cena con menu gourmet a scelta di 4 o 5 portate, cocktail di benvenuto, un cerimonia Hamam “La fonte” con getti d’acqua, peeling e massaggio con schiuma di sapone, un massaggio completo corpo personalizzato, libero utilizzo di area benessere e Liberty Spa, kit Spa in camera, noleggio mountain bike, escursioni guidate, RittenCard per l’uso gratuito dei mezzi pubblici e l’ingresso ai musei.

Il centro benessere Liberty Spa mette a disposizione 4 stanze per i trattamenti, diverse saune tra cui anche la nuova sauna panoramica, due sale relax e l’hammam. A completare l’offerta, la piscina coperta e una grande piscina all’aperto, entrambe riscaldate, con sdraio idromassaggio e una visuale mozzafiato sulle Dolomiti.
www.parkhotel-holzner.com

 

In Umbria relax totale
Un break nella pura tranquillità del lago è quello che ci vuole per la mamma multitasking, quella che ha sempre mille e una cosa da fare, sul lavoro e casa. Antico Casale di Montegualandro e Spa di Tuoro sul Trasimeno (PG) è una proprietà del Settecento trasformata in relais, che offre suite arredate in stile classico e affacciate sullo spettacolo del lago. Ci troviamo al confine tra Umbria e Toscana, vicinissimo alla splendida Cortona, e il silenzio domina il paesaggio da quadro rinascimentale. La SPA offre la possibilità di effettuare massaggi e trattamenti estetici, mentre una passeggiata sulle rive del lago allontana ogni tensione. Come tutto in questa struttura, dal casale al ristorante, anche la Spa è ospitata in un edificio antico, precisamente nell’antica bottega del maniscalco dei Conti Ranieri di Sorbello, con una superficie di circa 300 metri quadri. Qui lo splendore delle travi a vista, dei materiali originali è stato rispettato, pur optando per un arredo di taglio minimalista zen, per favorire la quiete e l’armonia interiore. Tra i servizi presenti, piscina interna riscaldata, cascate per il massaggio cervicale, sauna, doccia scozzese di reazione, palestra, vasca idromassaggio, saletta con angolo relax e tisaneria. I trattamenti spaziano dai massaggi, di ispirazione orientale e occidentale, alle cure estetiche.
http://www.anticocasale.it

 

In Sardegna per un anticipo d’estate
Un hotel a 5 stelle su misura per le famiglie che offre un servizio top e un pizzico di lusso; è il Falkensteiner Resort Capo Boi di Villasimius. L’Activity-Pool all’aperto, dove si nuota respirando i profumi del mare, propone sport, attività e divertimento, senza dimenticare la spiaggia – tra le baie più belle di tutta l’isola – dove il mare cristallino diventa un luogo dove nuotare, fare snorkeling e costruire castelli di sabbia. Il Resort Capo Boi è situato nell’area marina protetta (dal 1999) di Capo Carbonara, uno dei gioielli che caratterizzano l’incantevole zona di Villasimius. E con un po’ di fortuna non mancherà l’occasione di vedere anche delfini o stenelle.

Per la mamma, la raffinata Acquapura SPA Pool è il luogo dove rilassarsi e rigenerarsi. Dalla sala relax si passa direttamente alla piscina. Nuotando sotto le eleganti arcate, si accede direttamente all’area esterna, dove i lettini galleggianti invitano a prendere il sole, sdraiati nell’acqua. L’area benessere di 750 metri quadri propone trattamenti e massaggi, tra cui quelli firmati Salin De Biosel, ad effetto detox e quelli di Anne Semonin.

E se si prenota in anticipo il weekend di maggio si risparmia il 15% sulla miglior tariffa disponibile e si usufruisce del 20% di sconto sui trattamenti Acquapura. L’offerta è valida per soggiorni di almeno 2 giorni e parte da 467 euro a camera a notte.
https://www.falkensteiner.com

Terme, saune e docce sensoriali
Puro relax per la mamma all’ Aqua Dome di Längenfeld: più di 10 piscine di acqua termale, 2 piscine saline, una decina di saune e bagni turchi dove rigenerarsi al tepore del vapore salino o a quello della sauna aromatizzata. E qui a maggio il percorso sensoriale a maggio è dedicato alle mamme.

Per tutto il mese, infatti, le mamme amanti del benessere possono scegliere tra tre combinazioni di massaggi e trattamenti: un massaggio anti-stress, un crema-peeling al sale marino e un trattamento viso oppure un massaggio corpo completo, un rituale del bagno, una crema-peeling al sale marino o ancora un trattamento sportivo “Forza delle montagne”, un rituale del bagno un trattamento di riflessologia del piede.

Oltre alle piscine, nella zona sauna del centro termale, ci sono saune per tutti i gusti, per provare l’esperienza di varie tipologie di gettate di vapore, la zona docce e la rustica loft-sauna con travi di legno massiccio e pietra delle montagne della Ötztal.

Il pacchetto Benessere Per Tre – valido per tutto il mese di maggio – comprende 3 notti in mezza pensione, a persona, a partire da 657 euro.
https://www.aqua-dome.at

Fuga ai Caraibi
Progettato da Rottet Studio per donare in ogni ambiente un palpabile senso di calma e relax e recentemente inaugurato con una testimonial d’eccezione – Naomie Harris – il nuovo Belmond Cap Juluca è costruito in stile greco-moresco per integrarsi e integrare la natura circostante e i colori vividi dei Caraibi. Le 108 camere e suite sono tutte incastonate tra il blu dell’oceano e il verde smeraldo della vegetazione. Il valore aggiunto: affacciarsi lungo una delle spiagge più spettacolari dell’isola caraibica, Maunday Bay.

Il vivere a piedi nudi è il leit-motiv di questo resort, che accoglie come una casa privata e subito invita a concedersi il lusso di riconnettersi con il proprio io, dimenticando stress e frenesia.

L’ Arawak SPA è uno dei punti focali del resort. Chiaro omaggio all’antica popolazione autoctona dei Caraibi, questo epicentro del benessere è un’oasi a parte, dove gli antichi rituali olistici vengono riproposti con l’aiuto di ingredienti locali, come il sale o il rhum.
Certo qui un weekend non basta, ma per la mamma questo e altro, no?
https://www.belmond.com

di Lidia Pregnolato per DailyMood.it

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Resort & SPA

Tenuta Venissa, ristorante e wine resort

DailyMood.it

Published

on

Primavera a Tenuta Venissa e a Casa Burano, un’esperienza nei colori dell’autenticità

In piena tranquillità e lontano da intensi flussi turistici, il Wine Resort di Mazzorbo e l’Albergo Diffuso dell’isola della Laguna propongono interessanti pacchetti soggiorno per vivere, nell’atmosfera del risveglio primaverile, il coté originale dell’altra Venezia insieme ai buranelli, i suoi abitanti

Un caleidoscopio di intense sensazioni e di colori, lontani dal “rumore” dei flussi turistici più intensi di Venezia, da vivere in un microcosmo lagunare dove natura, cultura, tradizioni e sapori si fondono in un unicum armonico. Mazzorbo e Burano, vere e proprie “isole” di tranquillità, sono unite in un articolato progetto di hospitality a 360° nato nel 2007 dall’idea visionaria di Gianluca Bisol che, dopo aver salvato gli ultimi vitigni autoctoni di uva Dorona, che alligna ora in un’esclusiva vigna murata a Mazzorbo, aprì agli ospiti la Tenuta Venissa, oggi interamente affidata al figlio Matteo Bisol. Qui, accanto al Ristorante stellato e all’Osteria Contemporanea, si può disporre di cinque camere nel Wine Resort, ideali per una vacanza gourmet di altissimo livello. E, inoltre, contare pure sulle sistemazioni di Casa Burano by Venissa, il primo albergo diffuso di Venezia, nelle tipiche casette variopinte che si affacciano lungo i canali della laguna, un tempo abitate da pescatori (ci sono ancora e a tutt’oggi pescano ogni giorno… ma non solo, insieme a loro su un bragozzo è possibile scoprire angoli nascosti che solo loro conoscono) ma anche dalle merlettaie, la cui arte è tuttora apprezzata. Tante opportunità uniche per cogliere il coté più autentico della Venezia nativa, qui dove il fascino lo creano proprio i buranelli, gli abitanti dell’isola e una diversa prospettiva di vivere la laguna. Altra attività autoctona è la voga, una tradizione che si pratica quotidianamente e con orgoglio, perché qui è anche uno stile di vita.
Il contesto incomparabile dell’isola di Burano è anche il pretesto per invertire gli schemi, evitare il flusso dei vaporetti che scaricano i turisti la mattina e godersi invece, nel pomeriggio, l’isola che si riappropria di se stessa. Gli abitanti scendono per le strade, si siedono sulle panchine insieme ai bambini che giocano e il cicchetto di vino mette tutti d’accordo. Casa Burano by Venissa ha tredici camere che trovano spazio in cinque deliziose casette colorate, ristrutturate nel 2016 coinvolgendo le eccellenze venete dell’architettura e del design, dove dormire nella pace di un luogo che al mattino è silenzioso e quasi remoto, risulta un’esperienza indimenticabile, mentre il risveglio della primavera si sposa al meglio con i vivaci cromatismi del borgo.
Casa Burano by Venissa propone due pacchetti scoperte a prezzi decisamente interessanti.

Un soggiorno con cestino prima colazione, a partire da 144 € in camera doppia (Suite o Junior Suite) per due ospiti comprensivo di un drink di benvenuto e di un buono di 10 € da utilizzare presso l’Osteria Contemporanea o al Ristorante stellato Venissa (aperto da aprile), sulla vicina isola di Mazzorbo, collegata a Burano tramite un ponte.
Il pacchetto Gourmet include invece il pernottamento nella sistemazione prescelta (Superior, Suite o Junior Suite) a partire da 208 € in camera doppia, con cestino prima colazione per due ospiti, un pranzo o una cena sempre per due ospiti presso l’Osteria Contemporanea (menu a quattro portate a discrezione dello chef) e una bottiglia di Prosecco di benvenuto all’arrivo in camera.
In alternativa, sull’isola di Mazzorbo, Tenuta Venissa suggerisce anche le cinque camere del Wine Resort (camere Superior e Suite) con prezzo medio dai 153 ai 280 €, colazione inclusa, all’interno di una stupenda dimora, ristrutturata sapientemente, dove un interior design essenziale ed elegante ha conservato la semplicità e la bellezza delle case di laguna. Qui Tenuta Venissa propone, dal canto suo, il romantico pacchetto Fuga in laguna, a partire da 200 €, che include il parcheggio in terraferma (Cà Noghera) con trasferimento in barca nell’isola di Mazzorbo, cena, sempre per due ospiti presso l’Osteria Contemporanea (menu a quattro portate a discrezione dello chef), un pernottamento al Wine Resort con colazione il mattino successivo e ritorno in terraferma con la barca. Info e prenotazioni Venissa: info@venissa.it o casa burano info@casaburano.it tel.041 5272281.

Osteria Contemporanea, il meglio della tradizione culinaria veneta
La talentuosa resident chef Chiara Pavan, recentemente premiata nell’edizione 2019 quale miglior cuoca dell’anno della stessa guida, insieme a Francesco Brutto, sono i “registi” di cucina tanto del Ristorante Venissa, stella Michelin nel 2012 (riapertura da aprile), quanto dell’Osteria Contemporanea, dove i piatti della tradizione culinaria veneta vengono interpretati e proposti al meglio dalla brigata di cucina guidata dai due chef. Qui, l’atmosfera della classica osteria veneta si coniuga con la filosofia dei “pochi piatti ma fatti bene”. Location ideale per gustarsi, in un ambiente informale, un menu completo dagli antipasti al dolce. Qualche proposta? Una “Selezione di Cicchetti“, i tipici assaggi veneziani che si ordinano nei bacari, le “Sarde sempre croccanti in saor di lampone”, classico veneziano rivisitato, l’intenso “Risotto al nero di seppia, frutti di mare, erbe di laguna”, i delicati “Moscardini, crema di patate arrosto, cipolla dolce, rosmarino” per finire con il “tortino di mele, sorbetto di mela cotogna e mou alla lavanda”. Il tutto splendidamente accompagnato ed esaltato da eccezionali vini di piccoli produttori di grandi terroir, tra i quali, naturalmente, spicca il Venissa, uno dei vini bianchi più esclusivi al mondo, prodotto dalle uve della vigna della Tenuta.

Info:
Venissa
Fondamenta di santa Caterina 3 Venezia
www.venissa.it – tel.041 5272281

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Trending