Connect with us

Collezioni Donna

Bottega Veneta Collezione Early Fall 2018



DailyMood.it

Published

on

La collezione Bottega Veneta Early Fall 2018 femminile e maschile rappresenta un perfetto collegamento tra le stagioni, accompagnando i clienti nel passaggio dalla piena estate alle giornate più brevi e fresche di inizio autunno.
L’abbigliamento femminile riprende il motivo delle delicate tonalità degli affreschi che hanno definito la collezione Primavera/Estate 2018; tuttavia, a differenza delle silhouette decorate dei completi estivi, gli abiti in leggero pizzo francese e seta sono essenziali. “La collezione è più romantica”, commenta il direttore creativo Tomas Maier. Questi look sono stati ideati per le serate e gli eventi estivi — dalle cerimonie in giardino ai matrimoni. La collezione evolve in modo più audace con stampe astratte e colorate. La silhouette è raffinata e femminile, ma allo stesso tempo trasmette una sensazione di giocosità e sorpresa. Fantasie e palette sono mescolate artisticamente. Lucenti paillette multicolori, sovrapposte per sembrare scaglie, rifiniscono cappotti in piqué di cotone a stampe vivaci donando ai capi un effetto veramente speciale. La parte finale della collezione si avvicina all’autunno con un impatto visivo più forte. I colori, quali il Monalisa Purple, il Sunset Yellow ed il China Red, sono intensi e accesi. Linee grafiche decise caratterizzano i capi dai motivi a quadri o in color block double cashmere. Il pezzo forte: un trench in morbida pelle di cervo color Sunset Yellow, con rifiniture minuziose sul collo, revers foderati e pattina frangivento in pelle color Cement. “È il primo assaggio dell’autunno”, spiega Maier

Le borse da donna comprendono un’ampia varietà di forme e nuovi dettagli da scoprire. Una tracolla strutturata rettangolare è decorata con le nostre sfere tridimensionali, ora proposte con una finitura perlata. Le sfere impreziosiscono anche la nuova Cabat in lussuosa nappa proposta nei colori Mist e nero. La Lauren 1980 e la Mini Montebello vengono reinterpretate con ricamo microborchie.
Molte delle lavorazioni artigianali della collezione alludono con accenni velati ma fantasiosi all’iconico intrecciato. La borsa Reale, a tre soffietti è realizzata in karung ed è ricamata con tesserine di metallo quadrate, mentre un modello top-handle in morbida pelle è realizzato in Intrecciato Squadrato – impreziosito da colorati diamanti ricamati. Continuano le novità nella famiglia Knot. L’Olimpia Knot e la Knot Clutch sono proposte in Intrecciato Club Stitch caratterizzato da righe con punti oversize in ayers. La scarpa della stagione è l’Isabella, una décolleté in vernice con punta arrotondata, che frontalmente appare classica ma è contraddistinta da un tocco speciale: il tacco è creato in modo tale da sembrare sottile lateralmente ma ampio quando visto sul lato posteriore, con la base che appare intrisa di vernice e resa unica dal motivo intrecciato.

Anche la proposta maschile rimanda alle tonalità pittoriche della Primavera/Estate 2018, con capi dallo stile disinvolto: sweatshirt tinte in capo, giacche in morbida pelle e completi destrutturati in lino e cotone. Con l’avanzare della stagione autunnale, gli abiti sono proposti in lana con motivo a quadri custom-made, ed i giubbotti di pelle – nei colori vividi delle gemme – si indossano su maglie da sci e jeans scuri dalla linea rilassata.
Il rombo è il dettaglio fil rouge della collezione e richiama le borse Intrecciato Checker presentate la scorsa stagione. Il motivo appare su leggeri bomber stampati e camicie button-down, sulle cuciture a contrasto di una giacca militare e su maglioni e calze scozzesi rivisitati.

Questo slideshow richiede JavaScript.

L’aspetto deciso dell’Intrecciato Checker continua ad essere presente nelle borse maschili di questa stagione, dai nuovi modelli quali la funzionale Belt Bag e la leggerissima BV Tote, ai classici come il Brick backpack. A quest’ultimo si aggiunge un nuovo zaino in nylon e pelle, che unisce perfettamente la praticità di una borsa per l’uomo che ama la vita all’aria aperta con la raffinatezza di una maison italiana di lusso. La preziosa sacca Strade riprende il modello double suede della Primavera/Estate, impreziosendolo con rifiniture in coccodrillo, nappa intrecciata, karung e nappa laser cut. In linea con lo spirito disinvoltamente lussuoso della collezione, la sneaker è il completamento perfetto per ogni look. La scelta è fra la Slip-on BV Checker e la stringata BV Checker, una scarpa da tennis in pelle bianca che, nel più autentico stile Bottega Veneta, è riconoscibile dal design, e non dal logo.
Per un brand che ha un profondo rispetto per le esigenze ed i gusti individuali della propria clientela, la Early Fall è una collezione fondamentale, in quanto lascia la propria impronta lontano dalla passerella. “Si tratta di vestiti desiderabili e utili”, precisa Maier. “Voglio offrire ai clienti qualcosa che non hanno ancora visto, e quindi devono avere.”

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

19 + diciotto =

Collezioni Donna

La primavera secondo Alberta Ferretti

DailyMood.it

Published

on

Il tempo non da tregua ma noi fashion addicted siamo già pronte per metterci alla ricerca dei capi che saranno i protagonisti assoluti dei nostri outfit estivi.

Iniziamo con una serie di capi e accessori a tema primaverile, proposti dalla Maison Alberta Ferretti.

Che ne dite? Siamo pronte per dare sfogo al nostro desiderio di shopping estivo?

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Collezioni Donna

Motivi designed by Francesco Scognamiglio

DailyMood.it

Published

on

La partnership tra il couturier Francesco Scognamiglio e il brand italiano Motivi si consolida e si riconfermano i protagonisti di un nuovo capitolo di Smart Couture.

12 abiti da sogno dedicati a tutte le donne che sapranno inventarsi mille occasioni per indossarli e farsi ammirare per trasformare ogni giorno in un’avventura piena di glamour e femminilità.
Finalmente l’alta moda diventa un sogno da vivere ed indossare ad occhi aperti: Motivi presenta la seconda edizione di “smart couture”: perché crede in una nuova idea di eleganza glamour, femminile e accessibile.
La collezione è in vendita dal 9 marzo sull’ecommerce in anteprima, e dal 12 marzo, in 28 punti vendita selezionati.
Il couturier di fama internazionale che ha prestato il suo genio e il suo immaginario alla nuova collezione è, ancora una volta, Francesco Scognamiglio: l’ispirazione da cui nasce questa collezionedichiara il couturierè sicuramente la leggerezza e la palette cromatica della primavera, che sfuma da tonalità rosee a colori più accesi. Le linee riportano a un remake degli anni ’60/’70, dove le proporzioni sono corte e i volumi ricordano un po’ gli abiti di Twiggy, eroina principale della swinging london.

Questo slideshow richiede JavaScript.

A portare la sua firma 12 abiti, accompagnati da 2 capispalla, 2 stole, 2 modelli di scarpa e una collana.
Georgette a stampa floreale, crêpe de chine e cady di seta, pizzo con micro paillettes, tulle ricamato e multicolor trasformano le donne nella diva che si cela in ognuna di loro.
I volant che sfumano sulle maniche sono un tema ricorrente della collezione: come ali simbolo di libertà e di fuga alla ricerca di una dimensione più alta e sofisticata.
Una collezione di abiti lunghi e scivolati dalle sensuali trasparenze, spalle nude e dettagli di punti luce per accendere glamour e femminilità.
Una palette colori che evoca vitalità. Energia e desiderio di rifiorire insieme alla natura.
Attraverso Smart Couture vogliamo continuare ad affermare che Motivi è un brand smart, contemporaneo che permette a tutte le donne di avvicinarsi all’inaccessibile couture.
Ogni abito attraverso una storia dedicata, renderà chi lo indossa una stella pronta a fare il suo ingresso sul red carpet della vita.
Perché sentirsi protagonista della propria vita è un’emozione che non passa mai di moda” dichiara Furio Visentin brand director di Motivi.

Il lancio della collezione sarà sostenuto da un’innovativa campagna di comunicazione che integrerà il digitale ed il fisico in un progetto che oltre ad includere i magazines, lavorerà su digital out of home e mobile con un approccio drive to store e drive to web.
L’ecommerce, vetrina del brand, proporrà eventi continuativi in sinergia con un’operazione di digital PR che racconterà lo smart day delle donne glamour.
Protagonista della comunicazione sarà Bambi Northwood, nuovo volto del brand.

Il 15 marzo nell’esclusivo spazio Edit di via Maroncelli i 12 outfit sono stati indossati da silhouette giganti a filo d’acqua di una piscina concettuale.
Le loro storie, scriveranno le pareti bianche dello spazio mentre bagliori di luce illumineranno l’istallazione.
Motivi Smart Couture per fondere nel quotidiano la moda e la vita, la realtà e il sogno.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

 

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Collezioni Donna

Simone Tessadori – Handmade in Italy SS 2018 – Il ballo del Doge

DailyMood.it

Published

on

La fama di Sakura oramai ha superato i confini nazionali e si è sparsa in tutti i salotti d’Europa dell’ epoca, suscitando un forte interesse verso questo mistero dell’Oriente.
Riceve così un invito anonimo a recarsi a Venezia in occasione del blasonato ballo del Doge, evento mondano per eccellenza della Laguna.
Curiosa e attratta dai fasti di tale occasione decide di partecipare, chiedendo a Filippo di accompagnarla.
Il requisito fondamentale per partecipare ad un evento simile è naturalmente la scelta di una maschera.

Sakura medita molto sulla sua scelta e si reca dal più celebre gioielliere di Parigi per farne creare una appositamente per lei, che non riprende alcun personaggio della tradizione carnevalesca.
Una struttura in oro con una gru sul lato destro e dei fiori di ciliegio disseminati per tutta la maschera.
Decide inoltre di indossare un abito molto semplice in mikado, con un grande fiocco scultura in gazar che crea un voluttuoso strascico sul retro dell’abito.
Giunti a Venezia, Sakura resta incantata dalla magia che si respira, dalla storia che ogni edificio ha da raccontare e inizia a riflettere se non sia giunto il momento di intraprendere una nuova tappa del suo viaggio.
La sera del ballo tutti gli occhi sono su di loro.
Fra drappeggi maestosi e antiche cerimonie, si sente giungere un vento nuovo, il vento del cambiamento…

www.simonetessadori.com

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Trending