Connect with us

Style & Luxury

Una serata di gala ha celebrato l’apertura della prima Boutique in Italia con un gala party all’insegna dell’alta complicazione

DailyMood.it

Published

on

2 luglio 2012

Una scenografia spettacolare ha fatto da cornice ad una serata indimenticabile durante la quale la Manifattura Jaeger-LeCoultre ha dato prova, ancora una volta, della propria insuperabile creatività, il suo savoir faire e la capacità di reinventarsi costantemente.

Con un gioco di luci e di proiezioni sulle pareti dello storico Palazzo Bagatti Valsecchi, che ospita ormai da tempo il prestigioso “Salumaio di Montenapoleone”, la Manifattura Jaeger-LeCoultre, punto di riferimento nell’alta orologeria ha svelato ai prestigiosi invitati, rigorosamente in grande soirée, la propria ultimissima grande creazione orologiera.

L’altissima grande complicazione Duomètre Sphérotourbillon, riportando gli ospiti alle atmosfere d’incanto caratteristiche della primissima boutique italiana della Grande Maison orologiera, la Boutique Jaeger-leCoultre in Via Montenapoleone 1, nel cuore del quadrilatero milanese della moda e del lusso.

Alle 21.30 Claudio Angè, Direttore Italia Jaeger-LeCoultre, al fianco di Erminia Cutrì, Direttore della boutique di Milano e di Jerome Favier, Sales and Trade Marketing Director della Maison di Le Sentier, ha invitato sul palco gli amici della marca.

L’Amministratore Delegato del Milan Adriano Galliani, insieme al tecnico rossonero Massimiliano Allegri, l’attore Riccardo Scamarcio, l’ex pilota Ferrari Renè Arnoux, lo chef stellato Davide Oldani, il giornalista televisivo conduttore di Matrix Alessio Vinci, il Dottor Franco Cologni e la bella Cristiana Capotondi per il consueto “taglio del nastro”, effettuato per mano dalla brava attrice nostrana.

Presenti alla serata volti noti del jet set, dello spettacolo e dell’industria, dal gallerista Renato Cardi accompagnato dalla moglie Anna, al Presidente della Fondazione Umberto Veronesi, Dott. Paolo Veronesi, l’attrice di teatro e celeberrima nerazzurra Bedy Moratti, il Presidente di Ca’ del Bosco e del Consorzio di Franciacorta Maurizio Zanella, l’ex calciatore rossonero (ed oggi bravo golfista) Daniele Massaro, “l’eclettica signora della Milano che conta”, La bella Alessia Ventura accompagnata da Domenico Zambelli, Francesco Sarcina, cantante de Le Vibrazioni, Gabriella Dompé, l’industriale Franco Beretta, l’architectural designer Patrizia Pozzi ed altri ancora.

Un menù tipicamente milanese, caratteristico dello storico locale milanese, e fiumi di champagne della Maison Louis Roederer hanno deliziato gli oltre 200 ospiti presenti alla serata.

La nuova boutique Jaeger-LeCoultre è stata concepita con tutta la cura e lo stile sobrio della Manifattura Jaeger-LeCoultre al fine di ricreare l’atmosfera serena e pacifica della Vallée de Joux in Svizzera, la culla dell’ispirazione per gli artigiani del tempo. Lo spazio fonde armoniosamente il meglio del design e dei materiali contemporanei con la simmetria, le linee rifinite e lo spirito puro del periodo Art Déco, durante il quale la creatività di Jaeger-LeCoultre ha dato vita alla sua Icona, il leggendario Reverso.

Nello spirito della Manifattura, l’autenticità è al centro dei principi di progettazione di questa boutique.

L’esperienza immediata è quella di una cultura accogliente, calda e naturale. Proprio come i migliori orologi battono a un ritmo costante, le linee verticali della boutique creano un flusso uniforme e un senso di stabilità e rassicurazione mentre scoprono la meravigliosa collezione di orologi Jaeger-LeCoultre.

Con l’apertura della prima boutique italiana, diventano 44 i punti di riferimento per collezionisti e gli amanti dell’alta orologeria.

In questo spazio esclusivo potranno conoscere e scoprire le più grandi creazioni orologiere della manifattura, come il 101, il calibro meccanico più piccolo al mondo, le Alte Complicazioni, le pendulette Atmos e le edizioni speciali create esclusivamente per le Boutiques Jaeger-LeCoultre.

Protagonista della storia dell’orologeria fin dal 1833, Jaeger-LeCoultre è la prima Manifattura della Vallée de Joux, in Svizzera. Ha svolto un ruolo pionieristico nell’unire sotto un unico tetto tutte le professioni tecniche ed artistiche, segnando una svolta nell’evoluzione dell’orologeria dell’intera regione.

Guidati dal tradizionale savoir-faire e da una costante ricerca di miglioramenti tecnici, maestri-orologiai, ingegneri e tecnici lavorano in armonia creando ogni orologio con la stessa passione.

Ogni capolavoro, eredità di 178 anni di savoir-faire, richiede la preparazione di non meno di 40 professioni e i vantaggi di tecnologie all’avanguardia, in sintonia con le più nobili tradizioni della Vallée de Joux.

Sulla base di una vasta eredità che comprende 1231 calibri e 398 brevetti registrati, Jaeger-LeCoultre rimane il punto di riferimento dell’alta orologeria.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Fashion News

Ellementi SS 2019 Collection

DailyMood.it

Published

on

The S | S 2019 collection is realized through the observation, on a special december day, of costanza, covered with a white wool dress, clearly knitted by hand, probably by her grandmother, busy to play with her. The attentive little girl of the age of four, made me jump in the past and it occurred to me when in that magical night my mother handed me a big japanese box, completely blue with inside: a can of felt-tip pens, pencils and watercolors, a pack of white sheets and a completely red, waxed plastic gown. regardless of the precise directives given to me, I decided to use those felt-tip pens on my bare arms as white sheets and to draw several lines. I, infinitely happy with the gift, my mother furious with herself for the choice made.
It is from this singular moment that the flash collection begins to take shape, composed of a color chart that develops between white, cream, blue and red.

The fabrics used are 100% natural to maintain the idea of a time when the synthetic composition were rare, however integrating the choice of adopting contrasting fabrics such as coated cotton and pvc.

The knitting is purled and made by hand _with the use of irons_, takes shape with a mix of organic cotton and linen.

The closure of each garment is tailored according to the fabric of the same: the buttons, in fact, in some cases are covered with the same fabric of the dress. In others, however, transparent pvc is used. other times, the closure is defined by a cotton ribbon that fits into buttonholes.

The volumes of the collection are large, but with the desire to highlight the right female points, resulting so soft and comfortable.

The accessories chosen to enrich the collection take shape through reinterpretation: the necklace, in fact, consists of two plastic handles covered in copper leaf, joined by gros-grain ribbons also _available in transparent version_. The small shoulder bag, closable by a hook, can be easily adjusted through a gros-grain bow.

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Fashion News

MLO.1 [ activewear collection ]

DailyMood.it

Published

on

La collezione sport firmata _MALLONI è studiata pensando ad un guardaroba active completamente rivisitato che prende ispirazione dai capi iconici dei decenni scorsi reinterpretati in chiave attuale e “street”.
Si rivolge a una nuova generazione di giovani che stanchi di connotazioni underground e streetwear cercano una proposta moderna e contemporanea. E’ la generazione dei millennials della grande rete, dinamica e culturalmente attiva: sempre aggiornata. A loro è rivolta la capsule collection MLO.1, perfetta sintesi tra funzione e lusso.

La scelta dei materiali è frutto di un’attenta ricerca che riesce a fondere l’active e il luxury. Il risultato sono materie confortevoli che si lasciano indossare in totale disimpegno, pantaloni fluidi, abiti morbidi e calzature spiccatamente tecniche secondo lo stile contemporaneo. La maglieria dallo stile relaxed con interventi di colori vividi da alternare alle bluse e alle t-shirt caratterizzate da stampe e ricami, il tutto sotto un ordine essenziale di vivace presenza anticonformista.

Dal dialogo tra gli opposti nascono look accattivanti generati dalla fusione, dall’interazione e dalla sovrapposizione. Gli abiti ridisegnano le silhouettes, plasmando forme voluminose che vengono poi domate stringendole spesso alla vita. La contemporaneità si manifesta in tutti i suoi aspetti fashion, declinandosi poi nell’oversize, negli inserti segnaletici o high-tech, in grandi cappucci e ampi colli contro pioggia e vento, gusci protettivi dalle tonalità importanti.

La collezione è energica, atletica, dinamica, vibrante di grafismi e cromie lineari. Zip, materiali hi-tech in inediti abbinamenti accanto a materiali fluidi, organze e maglieria, rivelano uno spirito sportivo, ma profondamente urbano. Intarsi colorblock, dettagli luminosi dalle sfumature roccia, azzurro, arancio e smeraldo.

MUST-HAVES: piumini, cappe, impermeabili e trench-coat, giacche boxy, tute, jumpsuit, pantaloni slim, guanti, sciarpe, calze, colli logati.

DETTAGLI: block-color, oversize, maxi imbottiture, nylon, rete tecnica, logomania, inserti in maglia tecnica con logo colorato intagliato.

COLORI: blu elettrico, smeraldo, bianco, giallo e arancio

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Campagne Pubblicitarie

Chanel Spring-Summer 2019 Ready-to-Wear Campaign

DailyMood.it

Published

on

In contrast to the beautiful sandy beach he imagined at the Grand Palais for the CHANEL Spring-Summer 2019 Ready-to-Wear runway show, Karl Lagerfeld has chosen a plain anthracite backdrop for the campaign that accompanies the collection. A difference that’s further highlighted by the photos alternating between colour and black and white. Bursting with character, this campaign features the models Rebecca Leigh Longendyke, Adesuwa Aighewi, Kris Grikaite, Sarah Dahl, Nora Attal, Vittoria Ceretti and Hyun Ji Shin. With a conquering spirit, they pose together in front of the designer’s camera.
On the visuals worked in duotone, black, white, tan beige and navy blue catch the light, while the colours of the collection – lemon yellow, golden sand, pink, blue and iced mint – are bathed in sunshine in the polychrome shots.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Throughout the images, summer encourages a look that blends insouciance with elegance: with an absolute lightness, tweed comes as dresses and suits with ample volumes and as big sleeveless jackets. This spirit of casual chic is reinforced by the wide-cut trousers in cotton or denim guipure. Imbued with a fresh allure, the suit is worn against the skin with a mini-skirt while silk scarves with parasol motifs are knotted as tops. Materials are supple and appear as outfits in two-tone leather or in black crêpe. On the cropped white poplin shirts and the coloured cashmere cardigans, CHANEL is split into two distinct syllables.

There’s just one step from daylight to nightfall, and it’s made with the evening dresses in organza, gazar and silk tulle. All of them play with sophistication and transparency, here adorned with ribbons, ruffles and pleats, there a sequinned plastron…
Laid-back elegance is the order of the day this summer: mules in plexiglass and leather with little heels or a cork sole are the shoes of the season, while the double visor caps and the big fringed straw hats protect from the sun’s rays.

#CHANELSpringSummer

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Trending