Connect with us

Lifestyle

Letti per alberghi: come scegliere il migliore per il comfort dei tuoi ospiti

Published

on

Quando si parla di ospitalità, uno degli elementi più importanti per garantire un soggiorno piacevole ai propri ospiti è senza dubbio il letto. La qualità del sonno è fondamentale per la soddisfazione dei clienti, e un letto comodo può fare la differenza. Ecco alcuni consigli che vi aiutano a trovare quello giusto.

Il materasso giusto per i migliori letti per alberghi

L’elemento chiave del letto di un albergo è il materasso: deve essere abbastanza comodo per garantire un buon riposo e sufficientemente resistente per durare nel tempo. Optare per un materasso di alta qualità, magari in memory foam o a molle insacchettate, può essere un buon investimento. Questi materassi offrono un supporto ottimale e si adattano alla forma del corpo, riducendo i punti di pressione e migliorando la qualità del sonno. Quanto alla struttura del letto, deve essere robusta e resistente per sopportare un uso frequente. Materiali come il legno massiccio o il metallo possono garantire una lunga durata. Inoltre, la struttura deve essere stabile e priva di cigolii per non disturbare il sonno degli ospiti. Verifica che il letto non presenti movimenti indesiderati.

Le dimensioni dei letti per hotel

Le misure del letto sono un fattore essenziale. In generale, i letti matrimoniali standard (160×200 cm) sono una scelta comune, ma per un maggiore comfort, soprattutto negli hotel di lusso, è possibile optare per letti king size (180×200 cm). È inoltre importante considerare l’installazione di letti singoli nelle camere doppie o familiari, per offrire flessibilità agli ospiti.

Opta per una biancheria di qualità

La biancheria da letto contribuisce significativamente al comfort generale. Scegli lenzuola di cotone di alta qualità con un alto numero di fili per una sensazione di morbidezza e freschezza. I copripiumini e le coperte devono essere ipoallergenici e facilmente lavabili. Non dimenticare di includere un coprimaterasso protettivo per garantire l’igiene e la longevità del materasso. I cuscini sono un altro elemento fondamentale per il comfort del sonno. Offrire una varietà di cuscini di diversa consistenza può aiutare a soddisfare le preferenze individuali degli ospiti. Considera l’uso di cuscini in memory foam, cuscini in piuma o in fibra sintetica. Anche l’aggiunta di un cuscino cervicale può essere apprezzata da alcuni ospiti.

Igiene e manutenzione sempre al top

La pulizia e la manutenzione regolare dei letti sono essenziali. Assicurati che tutto sia lavato e sostituito regolarmente. Un buon protocollo di pulizia non solo mantiene gli standard igienici, ma prolunga anche la vita dei materassi e della biancheria. I coprimaterassi impermeabili possono proteggere i materassi da macchie e odori.

Cura l’estetica e il design

Il letto deve anche integrarsi armoniosamente con il design della stanza. Scegli un design che completi l’arredamento esistente e che trasmetta un senso di comfort e lusso. Testate imbottite possono aggiungere un tocco di eleganza, mentre letti con contenitore possono offrire un pratico spazio di stoccaggio aggiuntivo. Infine, ascoltare il feedback degli ospiti è fondamentale. Le recensioni possono fornire preziose informazioni sulla qualità del sonno e sul comfort dei letti. Utilizza queste informazioni per apportare eventuali miglioramenti e per garantire che il tuo albergo offra sempre il massimo comfort possibile.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciassette + tredici =

Lifestyle

Vacanze con i bambini: i capi da portare con sé quando si va in montagna

Published

on

La scelta della destinazione delle vacanze porta spesso con sé una ventata di indecisione: da un lato c’è la voglia di cambiare e scoprire posti nuovi, dall’altro la tentazione di andare dove l’anno precedente si è stati bene è forte. Esigenze che possono sembrare opposte, eppure poi non tanto, quando nel proprio nucleo familiare ci sono dei bambini.

I figli cambiano la vita, dei genitori e di chi sta loro intorno. Non è un semplice modo dire, è la realtà dei fatti e tra gli aspetti di cui occuparsi nella vita di tutti i giorni c’è l’abbigliamento che, proprio come la meta delle vacanze, non è da dare per scontato, vista la costante crescita che caratterizza le varie fasi dell’infanzia.

L’ideale è optare per soluzioni versatili e pratiche, magari di una misura leggermente superiore, cosa che è possibile fare soprattutto con capi come felpe e t-shirt, senza mai comunque tralasciare la qualità. Tutto questo risulta più semplice quando si sceglie di affidarsi a store online come shop Cóndor, dove è possibile trovare tutto ciò che serve per i bambini con età compresa tra i 0 e 12 anni.

In questo articolo vi proponiamo una piccola carrellata degli indumenti per i bambini da portare in valigia se decidete di trascorrere le ferie estive in montagna, una meta molto amata dalle famiglie.

Cardigan di cotone, indispensabile in montagna
Premesso che anche nelle località situate a una certa altitudine d’estate fa caldo, è sempre bene portare con sé un cardigan in cotone, un capo da avere nello zainetto se la temperatura è già alta e che torna comunque utile mano mano che si sale di quota.

Il cardigan, poi, è indispensabile alla sera, quando la fresca aria di montagna ritempra dalle attività svolte durante la giornata. Condor lo propone in diverse misure e colori, che permettono di coniugare comfort e design, con una selezione attenta dei tessuti.

Costume da mare, perfetto anche in montagna
Chi l’ha detto che quando si va in montagna il costume non serve e che bisogna usarlo solo se si opta per località come l’Isola d’Elba, con le sue spiagge cristalline?

Premesso che non occupa poi tanto spazio in valigia può tornare davvero comodo in occasione di una vacanza in alta quota, dove non mancano le piscine outdoor immerse nella natura – ce ne sono diverse in Piemonte e Alto Adige – così come i parchi acquatici e i centri sportivi in cui concedersi delle giornate piacevoli insieme ai bambini.

Per non parlare dei fiumi e laghi balneabili, come nel caso del Lago di Bled in Slovenia: un Paese vicino all’Italia, facile da raggiungere e molto gettonato perché, oltre ad avere una natura incontaminata, l’italiano viene spesso parlato dalla popolazione locale.

Condor propone un ampio assortimento di articoli per bambini per il mare che possono tornare utili anche in montagna. Insieme ai classici costumi da bagno ci sono cappelli, t-shirt e abiti in stili e taglie diversi, adatti a bambine e bambini e persino per i neonati.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Lifestyle

Un viaggio magico: l’Hotel de Russie presenta al mondo la prima “Fairytale Suite di Hamleys”

Published

on

La collaborazione tra Hamleys e l’Hotel de Russie incarna l’essenza dell’esperienza dedicata alla famiglia, disponibile presso l’indirizzo Rocco Forte Hotels di Roma: dal 25 marzo 2024 al 7 gennaio 2025

Per celebrare l’apertura del negozio Hamleys a Roma avvenuta il 14 marzo 2024 presso la Galleria Alberto Sordi, l’Hotel de Russie, storico indirizzo in Via del Babuino, si unisce in una collaborazione con l’iconico brand di giocattoli e presenta la prima “Fairytale Suite di Hamleys”.
Una suite di prima classe, caratterizzata dalle iconiche insegne di Hamleys, a testimonianza dell’inesauribile eredità del brand di esperienze magiche e meravigliose. Progettata dallo studio di architettura LOMBARDINI22 e prenotabile dal 25 marzo 2024 fino al 7 gennaio 2025, questa partnership esclusiva offre un soggiorno indimenticabile per ospiti di ogni età.
I più piccoli si sentiranno trasportati in un viaggio incantato mentre attraversano l’entrata del ‘portale magico’ per scoprire trenta orsacchiotti pronti ad accoglierli in varie posizioni all’interno della “Fairytale Suite di Hamleys’. I toni vibranti del rosso e del bianco, sinonimo di Hamleys, preparano il palcoscenico per l’emozione e la meraviglia. Colma di giocattoli e orsacchiotti Hamleys, le amatissime mascotte, la suite accende l’immaginazione dei piccoli, invitandoli a giocare ed esplorare in questo ambiente fantastico.
Ogni dettaglio, dalle tende cremisi che incorniciano le finestre alle pareti dorate, a quelle decorate con grafiche a tema Hamleys, evoca l’essenza del marchio britannico.
Oltre alla suite esperienziale, la collaborazione tra l’Hotel de Russie e Hamleys infonde “divertimento, magia e teatro!” nel corso dei dieci mesi di collaborazione. Gli ospiti hanno accesso ad una serie di attività esclusive pensate appositamente per i più piccoli, sia all’interno dell’hotel che al di fuori. Dalla partecipazione all’inaugurazione del negozio Hamleys presso la Galleria Alberto Sordi, al godersi una visita esclusiva a porte chiuse del negozio, c’è qualcosa di speciale pianificata per tutte le età e interessi. I più piccoli possono immergersi nel corso delle diverse stagioni in varie esperienze presso l’Hotel de Russie che culmineranno in divertenti e magici eventi natalizi.

Hotel de Russie | Galleria Fotografica “Fairytale Suite di Hamleys”
Per prenotazioni: bespokereservations.italy@roccofortehotels.com

Questo slideshow richiede JavaScript.

Photo credit La Belle Society
Photo credit Janos Grapow

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Lifestyle

Soldi in vacanza: come gestire le spese in maniera intelligente?

Published

on

Godersi le vacanze senza eccessive complicazioni economiche è possibile: bastano solo un po’ di organizzazione e di buonsenso.

Le vacanze sono un periodo di svago nel quale si spera sempre di non stressarsi con la gestione del denaro. Per eliminare tutte le criticità sul nascere, ecco alcuni consigli pratici per non pensare alle finanze più del dovuto mentre si viaggia.

Contanti (per i luoghi sperduti)
Non sempre si può pagare con la carta, soprattutto in zone sperdute come rifugi di montagna, oasi nel deserto o spiagge tropicali. Per questo è sempre una buona idea prelevare una cifra ragionevole in base alle necessità prima di partire, preferibilmente presso una filiale della propria banca (per evitare eventuali commissioni).

In caso di soggiorno in uno Stato in cui circola una moneta differente dall’euro, conviene valutare tra il cambio di distinta e il prelevamento allo sportello automatico.

Avere sempre contanti (soprattutto fuori dall’eurozona) previene anche dal pagamento di commissioni elevate (anche del 3-4% della cifra richiesta) per il prelievo in ATM, l’eventualità che le carte di credito o di debito in possesso non vengano accettate oppure non vi sia linea per il POS, come ad esempio per causa di eventi atmosferici.

Prenotazioni? Meglio con carta di credito
Per le trasferte all’estero (ma sempre più spesso anche in Italia) è prassi comune prenotare le vetture a noleggio e le camere d’albergo con carta di credito. Affinché l’operazione vada a buon fine è bene soddisfare garanzie come non andare al di sotto del plafond mensile (o, almeno, avere la cifra necessaria a coprire le spese) e avere un buon profilo finanziario.

Ad oggi, le persone con entrate regolari sul conto corrente possono ottenere anche una carta di credito con fido immediato, senza busta paga, purché riescano a mantenere una giacenza media compatibile con i requisiti pretesi dalle banche. Averne una è più semplice rispetto al passato: il rilascio avviene in pochi giorni ed è subito pronta per l’utilizzo.

Uso di app per dividere le spese
Le app per la divisione delle spese sono indispensabili quando si viaggia in comitiva. Le applicazioni per spartire le spese, infatti, consentono di mantenere le spese registrate e dividerle equamente, senza possibilità di errore. Alcune permettono di fotografare lo scontrino, in altre si inseriscono gli importi da dividere per ottenere le quote pro-capite.

Il vantaggio più evidente di tale sistema è la precisione, fattore che abbatte sul nascere imbarazzi, polemiche e liti. Molte app sono condivisibili, per un’esperienza all’insegna della trasparenza e della tranquillità.

 

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Trending