Connect with us

Resort & SPA

Recuperare serenita’ con la Naturellness Spa

Published

on

SOTTO LA NEVE, QUANDO I RUMORI SONO AFFIEVOLITI E I SENSI DILATATI, LA NATURELLNESS® SPA RAPPRESENTA UN BALSAMO PER IL CORPO E LO SPIRITO. SI TRATTA DI UN PERCORSO DI 500 MT CHE COMPRENDE: GROTTA SALINA, TINOZZEANTIGRAVITAZIONALI COPERTE, 10 SAUNE NEL PARCO, LAGHETTO ALPINO BALNEABILE, KNEIPP AL TORRENTE, TRATTAMENTI BENESSERE 100% NATURALI.
PER RECUPERARE, NATURALMENTE, ARMONIA, ENERGIA E SERENITA’

Il percorso Naturellness® è unico nel suo genere e si distribuisce lungo 500 metri, dal parco del NaturHotel Lüsnerhof fino al limitare del bosco. Gli ospiti lo percorrono in accappatoio, beneficiando del contrasto caldo-freddo, si adagiano nelle tinozze di legno per il piacere di un bagno antigravitazionale, si concedono una sosta nelle mega vasche idromassaggio esterne, si abbandonano a un tuffo rigenerante nella piscina esterna o nel laghetto alpino fitodepurato dalle piante acquatiche (si, i temerari lo fanno anche d’inverno!), fanno del kneipp d’urto direttamente nel ruscello Gargitt che scorre di fianco l’Hotel. Per poi catapultarsi nel caldo abbraccio delle dieci saune in legno e pietra suddivise a diversi livelli: il primo racchiude le tipologie più delicate, tra cui la biosauna alle erbe fresche e agli aghi di abete; la grotta di roccia con fiori di fieno, la sauna finlandese/salina e il bagno turco.
C’è poi una sauna panoramica in cirmolo con effluvi profumati e situata all’esterno, accanto alla vasca idromassaggio panoramica: qui 5 volte alla settimana avvengono le gettate di vapore con peeling. Una delle saune più suggestive è tra i rami di un albero dinanzi al ruscello Gargitt, a contatto con la natura più autentica: dalle cascatelle scorrono rivoli d’acqua limpidissima che vanno a riempire tinozze di legno.
Altre tipologie di sauna sono disseminate nel parco del NaturHotel Lüsnerhof, alcune combinano piscina e
sauna, altre sono vetrate e panoramiche, altre ancora sfruttano il tepore dei raggi infrarossi. La grotta salina, contenente una soluzione salina al 15% -pari a quella del Mar Morto – e pervasa da una dolce musica subacquea, accoglie i momenti di sospensione nel puro relax.

La notte si riposa in camere intrise di larice, cirmolo e abete rosso, provenienti dai boschi della valle, e corredate di pavimenti in pietra calcarea delle Dolomiti tra cui la quarzite argentea della Val di Vizze, il marmo di Lasa, il serpentino di Fundres. Muri in argilla e paglia assicurano una perfetta coibentazione, consentono la permeabilità naturale al vapore (cioè la spontanea fuoriuscita dell’umidità dall’interno dell’edificio verso l’esterno), si riscaldano attraverso il passaggio dell’acqua calda nelle condutture in essi ospitate, e non necessitano di intonaci tossici o nocivi per la salute. Il riscaldamento è ottenuto con truciolato di legno e biogas, diffuso tramite impianto a pavimento. La centrale elettrica di Kaserbach sfrutta la corrente del Rio Lasanca e fornisce energia elettrica a tutto il territorio comunale di Luson, alimentando 531 utenti domestici e 233 imprese, per lo più turistiche, tra cui il NaturHotel Lüsnerhof. Quindici, poi, i camini in pietra, fonte di luce e calore, distribuiti all’interno della struttura, che infondono una profonda sensazione di sicurezza e benessere. Gli arredi sono realizzati dai maestri intagliatori senza l’ausilio di colle, chiodi né materiali sintetici, caratterizzano gli ambienti secondo lo stile wood wellness design. Wellness perché è risaputo che il pino cembro infonde calma interiore e migliora la qualità del sonno, facendo risparmiare al cuore più di 3.500 battiti al giorno. Il larice stimola la circolazione periferica e assicura stanze antibatteriche.
L’abete rosso influisce invece positivamente su infiammazioni dei bronchi, tosse e dolori reumatici, promettendo soggiorni balsamici! Spenti, infine, i frigobar (vengono accesi solo su richiesta!) per non esporre gli ospiti a emissioni elettromagnetiche.

Nella distilleria delle erbe, posta presso i Bagni Alpini, vengono invece preparati dinanzi agli ospiti interessati diversi idrolati, olio di ginepro e cirmolo, per esaltare in maniera naturale i sapori delle pietanze
proposte dalla casa. E oltre a ciò, creme e lozioni realizzate secondo le antiche ricette dei Ragginer, utilizzando prevalentemente rami di cembro, pino mugo e ginepro.

Chi sono i medici Ragginer?
La filosofia terapeutica del Lüsnerhof s’ispira alla vita, gli insegnamenti e le ricette della famiglia di medici Ragginer, che si prendeva cura degli abitanti della valle di Luson ricorrendo all’impiego di oltre 130 varietà
di piante locali. Franz Hinteregger, il proprietario dell’hotel, ha raccolto l’eredità dei medici Ragginer e, avvalendosi delle sue conoscenze in ambito omeopatico, continua a studiare le proprietà curative delle piante presenti in natura, conciliandole con le svariate esigenze individuali.

Le cabine dei trattamenti benessere proiettano il corpo nel circostante mondo naturale: pareti di quarzo rosa, lettini in pietra su cui effettuare energici scrub o massaggi al sapone, bagni di fieno nella vasca di vapore Vitalis, stanze dei massaggi realizzate con il legno antico del Maso Gargitthof (il maso degli antenati della famiglia Hinteregger), sale per le inalazioni idrosaline e un’intera mansarda dedicata alle coccole!

Qualche trattamento:

Il rituale della detersione con la quarzite argentea
La quarzite argentea, grazie al suo elevato contenuto di quarzo, è stata riconosciuta sotto il profilo balneoterapico come terra curativa. In questo cerimoniale della detersione, il corpo viene pulito a fondo e
tonificato, il metabolismo attivato e i centri di energia sottile liberati da sostanze e pensieri che li appesantiscono. Il profumo della resina di larice e del ginepro di alta montagna, assieme ai canti speciali associati alla pietra primordiale, supportano l’individuo nell’individuazione di cambiamenti psico-fisici da programmare. Ci si sente più liberi, maggiormente in contatto col proprio “io interiore” e con l’ambiente circostante. Trattamento che induce alla pulizia energetica, alla motivazione profonda per l’attuazione di nuovi progetti.
Durata: 75 min. incluso il breve rituale Bagni Alpini Prezzo: euro 110,00

Massaggio hammam nella stanza del sale
Il massaggio hammam punta alla purificazione di corpo e anima. Ha inizio con un riscaldamento nel bagno
di vapore al cirmolo per poi essere trasferiti nella stanza del sale, circondata da pareti di quarzo rosa. Il rituale tradizionale prevede che il corpo venga saponato e massaggiato più volte con un guanto specifico dopodiché sciacquato con acqua calda e tiepida. Il guanto usato durante il massaggio rimane agli ospiti. Il recupero fisico e psichico avviene con acqua e tisane, usufruite delle zone relax nella casetta dei bagni alpini e nel pavillione in legno con acqua salina.
Durata trattamento: 50 minuti Prezzo: euro 75,00

Metodo Dorn & Breuss
Il metodo Dorn e il massaggio Breuss racchiude le specificità di due metodi eccellenti per attivare il processo di auto-guarigione specialmente da dolori e nevralgie alla schiena, la colonna vertebrale, le articolazioni e tutte le parti del corpo che sono collegate con la colonna vertebrale in modo diretto o indiretto.
Diritti, senza dolori, leggeri nel corpo e nella mente alzandosi – ecco lo stato che riesce a donare il trattamento Dorn-Breuss – un equilibrio totale.
Durata: ca. 80 minuti Prezzo: euro 99,00

Ogni giorno, sotto una grande tenda della mongolia immersa nel parco dell’hotel, anche trattamenti di Yoga, Qi Gong, Aqua-Gym, e 5 tibetani. Insieme o individualmente, sotto la guida di un trainer in discipline olistiche, si eseguono esercizi di respirazione e distensione del corpo, sessioni di yoga con esercizi guidati di concentrazione e meditazione, ideali anche per rafforzare muscolatura, tendini e articolazioni; training di ginnastica posturale per liberare la schiena da posture scorrette e dolori cronici; esercizi di rilassamento progressivo muscolare secondo il metodo di Edmund Jacobsen: un procedimento per i quale attraverso un movimento voluto e non voluto vengono attivati solo certi gruppi muscolari per raggiungere una condizione di massimo rilassamento. Con il black roll si acquisisce uno strumento ideale per automassaggiarsi così da rilassare il tessuto connettivo. E’ una disciplina che aiuta a prevenire l’acido lattico e agevola una migliore rigenerazione muscolare per garantire maggiori prestazioni fisiche.

Prezzo NaturHotel LusnerHof:

– a partire da 152,00 euro a persona al giorno in trattamento di pensione ¾ (colazione, ricca merenda pomeridiana e cena a 5 portate) e libero accesso ai bagni alpini del NaturHotel Lüsnerhof, partecipazione attività ed escursioni.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque + 11 =

Resort & SPA

ImperialSPA – Un angolo di Thailandia a Milano

Published

on

Dall’antica tradizione thailandese, rituali di benessere, trattamenti e massaggi in un luogo da scoprire e custodire.

Nasce a Milano ImperialSPA: un angolo di Thailandia dove profumi, sensazioni e ambienti si fondono armoniosamente per regalare benessere e tranquillità ai propri ospiti.

600 mq su due livelli, suddivisi tra zona relax, camere trattamento e suite per accogliere con professionalità e gentilezza tutti coloro che desiderano concedersi – da soli o in coppia – un vero massaggio thailandese.

ImperialSPA non è la classica spa ad ingresso: si accede solo su appuntamento e i servizi prenotati danno accesso ad aree riservate ed esclusive.

Tutto in ImperialSPA concorre a creare una vera e propria esperienza multisensoriale a coloro che varcano l’ingresso di questo spazio in via Marco D’Oggiono, a due passi dal centralissimo Corso Genova. L’opulenza delle rifiniture, le lacche, i decori e gli arredi tutti rigorosamente originali e frutto di ricerche in loco creano un’atmosfera speciale che, unita ai profumi e al rumore rilassante dell’acqua che sgorga della fontana, catapulta l’ospite in una terra lontana, lo avvolge morbidamente e lo prepara ai rituali di benessere che ha prenotato.

Ogni camera – chiamarla cabina è infatti riduttivo, visti gli spazi e gli arredi – è dotata di doccia privata, per poter godere fino alla fine della pace e della tranquillità post trattamento.

La suite regala una total experience di lusso e benessere: oltre ai due lettini per il trattamento e alla doccia riservata, la suite dispone infatti di una piscina idromassaggio e di un bagno turco privati per un percorso d’acqua totale che termina con un massaggio thai o un trattamento viso/corpo. La suite è accessibile solo agli ospiti che l’hanno prenotata e che, una volta entrati, possono comunicare con l’esterno solo via citofono: una parentesi di totale privacy e relax! Terapiste thailandesi effettuano i trattamenti rituali e i massaggi, mentre le beauty italiane si dedicano ai trattamenti estetici viso e corpo. Ogni figura professionale presente all’interno di ImperialSPA è selezionata secondo criteri rigorosi dai titolari che approdano a Milano dopo aver portato a Brescia e Verona la stessa filosofia di benessere.

In ImperialSPA ogni ospite può trovare un’ampia gamma di trattamenti benessere e rituali beauty per viso e corpo.

Ogni spazio è sottoposto a una rigorosa procedura di pulizia e sanificazione: l’ambiente esclusivo e un’attenta gestione degli accessi alla spa assicurano agli ospiti una totale tranquillità e serenità prima, durante e dopo ogni rituale.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Lifestyle

Germogliare nel segno del mood del benessere: la salutogenesi in Trentino

Published

on

Dal 14 maggio al 26 giugno 2021 si svolgerà a Mezzano di Primiero:Germogliare. Semi per un nuovo modello di salute” . Nel solco del mood del benessere, ecco che per ben 7 settimane ci saranno momenti di condivisione e stimoli legati a quel senso di necessita’ che ha creato la pandemia.
Il Trentino più bello di sempre nel segno del mood del benessere come stato di salute e di felicita’.
Tra scelte consapelvoli di stili di vita e eventi ad hoc creati tra cui attività e veri e propri appuntamenti, ecco che il benessere diventa anche uno stato di armonia e, perche’ no, di gioia. Una gioia che, purtroppo, in questi due anni è stata sacrificata e poi riscoperta come vero senso di quel “come va” che prima della pandemia, troppo spesso si banalizzava.
Essere sani quindi, come esperienza narrativa del mood del benessere. Un benessere legato al senso profondo di dire che “le cose vanno bene”. Come recita il comunicato stampa: “dal 14 maggio al 26 giugno 2021 Mezzano di Primiero (fra i Borghi più Belli d’Italia del Trentino) inscena Germogliare. Semi per un nuovo modello di salute. In programma eventi, attività e appuntamenti accomunati dalla tematica del benessere visto nella sua accezione più ampia, nella cornice incontaminata di questo piccolo paese di montagna  circondato da boschi millenari e verdi prati, noto per Cataste&Canzéi, la trentina di cataste artistiche di legna che fanno del suo centro storico uno straordinario museo en plein air.  A fare da filo conduttore al Festival –organizzato dal Comune di Mezzano di Primiero in collaborazione con il Parco Naturale Paneveggio Pale di San Martino – i principi della Salutogenesi, teoria sviluppata negli anni ‘70 dal sociologo e medico Aaron Antonovsky e mirata alla ricerca dei fattori che promuovono la salute, grazie alla scoperta e all’utilizzo delle fonti dello star bene che ognuno di noi ha dentro di sé. La salute si crea a partire dagli stili di vita che adottiamo, dalle persone che incontriamo, dalle attività che intraprendiamo. Per questo è fondamentale promuovere tutte quelle strategie che possono migliorare ulteriormente benessere e salute, dall’alimentazione all’attività fisica, dalla comprensione delle emozione all’uso terapeutico dell’arte e dei colori e via dicendo. E apprendere le regole che ci permettono di preservare il nostro stato di benessere fisico e psicologico, perché la salute si costruisce ininterrottamente da quando nasciamo a quando invecchiamo.”

Quasi una sorta di “ombrello” sotto cui proteggersi, la salutogenesi insomma rappresenta appieno il nuovo mood del benessere  e che lega, attraverso le teorie di Antonovsky quella tradizionale definizione di modello medico che divide in sani e malati.

Ma se i sani non esistono e neppure i malati, quale relazione tra queste due variabili è possibile? Nulla separa insomma la salute dalla malatia nella salutogenesi si comprende l’origine della salute e si cercano prospettive per una salute sempre maggiore.

Ecco quindi che, un festival sugli stili di vita in un contesto cosi grazioso e rilassante, permette  un approccio multidimensionale tra cui quello fisico, sociale ed emotivo rendendo la salutogenesi una vera e propria chiave di volta per una vita sana che getta dei “semi” che poi, possono essere raccolti e sviluppati.

Un viaggio affascinante nel mondo della natura e del benessere. Come mood. Ovviamente.

di Cristina T. Chiochia per DailyMood.it

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Resort & SPA

Adults only: i più bei resort dove rilassarsi senza bambini

Published

on

Adults only, hotel no kids, kinder-frei hotels, sono molti i nomi che si utilizzano per identificare questa tipologia di hotel per soli adulti che sta prendendo sempre più piede anche in Italia.

Quello che offre un hotel che non ospita bambini al di sotto di una certa età, è la possibilità di vivere la vacanza in assoluta tranquillità.

Per non parlare dell’offerta culinaria, delle romantiche cenette a lume di candela, delle serate trascorse davanti a un camino o su una terrazza vista mare a sorseggiare vino chiacchierando con un’amica o riscoprendo il piacere di guardarsi semplicemente negli occhi con la propria dolce metà.

Ecco quelli scelti da noi per un break di assoluta pace.

Privacy e relax con vista
Con la sua vista mozzafiato sul Golfo di Amalfi e la sua storia antichissima, NH Collection Grand Hotel Convento di Amalfi è una location unica dove trascorrere un weekend rilassante in coppia. A 80 metri di altezza sulla scogliera, l’hotel 5 stelle lusso di NH Hotel Group si contraddistingue per il connubio perfetto tra testimonianze del passato e design moderno e offre ai suoi ospiti un’esperienza di soggiorno su misura, ispirata al relax e alla tranquillità.

Diversi sono i luoghi di fascino storico e dall’elevato valore artistico della struttura come il chiostro Arabo-Normanno, risalente al XIII secolo, che si apre sotto il cielo azzurro di Amalfi e mantiene, insieme alla sua magnifica Loggia, la sua architettura originaria.

A questi si aggiungono gli spazi ideali per rilassare mente e corpo. Il percorso della meditazione è il cammino che si snoda tra le terrazze a picco sul mare, spaziando dall’Orto delle primizie e delle erbe aromatiche utilizzate in cucina dal Resident Chef fino al Giardino Botanico, con le sue piante secolari, e alla Terrazza del Relax con le amache sotto i Limoni.

Oltre ai luoghi simbolo della struttura, 53 meravigliose camere accolgono gli ospiti in un’atmosfera elegante e ricercata. Tra queste spicca la Suite dell’Eremita: anticamente adibita a luogo per la meditazione dei frati, oggi la Suite, collocata nella zona più intima dell’hotel e immersa tra giardini di limoni, è un luogo esclusivo, dotato di terrazza in legno di 25mq e di una rilassante Jacuzzi privata che regala una vista privilegiata a picco sul mare.
Info: https://www.nh-hotels.it

Sotto un tetto di stelle a due passi dal cielo
Incastonato nell’Alpe di Siusi – patrimonio UNESCO dal 2009 – l’ADLER Lodge ALPE suggerisce sin da subito il suo essere meta ideale per soggiorni lontani dalla routine e dedicati agli adulti. In virtù della sua posizione esclusiva in un’area a tutela paesaggistica, l’accesso agli ospiti in auto è consentito con un permesso speciale rilasciato dall’hotel, così da raggiungere in tutta tranquillità quell’intimità che solo la natura più incontaminata può offrire.

Una volta arrivati, la struttura stessa invita a una permanenza vissuta nel segno della riservatezza, ristabilendo l’antico legame con la natura. Essa si compone, infatti, del Main Lodge – che ospita la reception, un accogliente soggiorno con camino, il ristorante, 18 Junior Suites, un’area benessere e SPA con vista, la piscina panoramica e un ampio terrazzo solarium – circondato da 12 chalet autonomi a due piani con sauna privata e balcone con vista sui “Monti Pallidi”. Sotto un tetto di stelle, l’atmosfera di assoluta calma e benessere invita a lasciarsi cullare mentre si ammira la montagna.

 “Silence calms my soul” – il silenzio calma la mia anima – è la frase che si trova non appena si accede agli spazi che comprendono la grande e intima sala relax panoramica, la zona SPA con sauna al fieno, sauna finlandese e bagno turco e una piscina interna che si estende verso l’esterno.

All’ADLER Lodge ALPE non manca la possibilità di entrare in simbiosi per la natura anche per gli amanti dell’attività fisica: le escursioni a piedi, in mountain bike o nordic walking si aggiungono a private coaching e programmi fitness outdoor o nell’area fitness panoramica (yoga, pilates ecc).
Info: https://www.adler-resorts.com

Al cospetto dello Scillar nelle torri secolari
Lo Sciliar si mostra con il suo volto più elegante, stagliandosi al cielo sicuro, custode di un paesaggio naturale che ogni giorno è rivelazione di una storia secolare, divenuta ormai leggenda. Le sue forme aguzze, che oggi ne fanno la vetta simbolo dell’Alto Adige nello straordinario Patrimonio dell’Umanità UNESCO delle Dolomiti, erano una certezza anche per lo sguardo di chi già nel 1200 poteva osservarlo dalle torri storiche del Romantik Hotel Turm, prestigioso 5 stelle di Fiè allo Sciliar (BZ). Le cime dolomitiche da ammirare dalle camere e suite, tutte diverse, ricavate tra le 5 torri di questa esclusiva struttura, dalla splendida terrazza su cui cenare all’aperto e dalla black pool panoramica in giardino, completano il capolavoro dell’hotel, insignito dal marchio di lusso Pearls by Romantik.

Soggiornare in questo albergo romantico e raffinato è una continua scoperta, che continua nel centro benessere, in cui rilassarsi tra le saune e la grotta di sale scavata nella roccia, la piscina interna collegata alla black pool esterna riscaldata. E poi alla tavola gourmet del ristorante i cui piatti ispirati alla cucina locale sono espressione di innovativa creatività.

Intorno al Romantik Hotel Turm l’universo naturalistico dell’Alpe di Siusi invita ad escursioni rigeneranti tra montagne e boschi, laghi alpini come il Laghetto di Fiè balneabile, tour in mountain bike e bici elettriche, equitazione e golf nel vicino campo da 18 buche. Inoltre, l’hotel ospita una grande parete per esercitarsi nelle arrampicate sulla roccia.

Chi è alla ricerca di una lunga e rigenerante vacanza nel lusso del Romantik Hotel Turm può approfittare della proposta “Long Stay” che regala dal 13 maggio al 7 novembre 2021 un giorno di vacanza in più, soggiornando 12 notti.
Info: https://www.hotelturm.it

Adults only in Iralnda
Breac.House Dunganaghy nel Donegal non è un resort vero e proprio, ma uno spazio nato dall’innovativo progetto di design visionariamente radicato nel territorio, che soprattutto in epoca post Covid-19 apre una nuova prospettiva di lusso per adulti sicuro e all’insegna di un understatement pieno di eleganza e consapevolezza. Le camere non sono con vista, ma, in vista, in relazione alla loro impostazione che permea discretamente lo spazio spettacolare che le circonda.

Per fare un esempio della particolarità esclusiva: i teli della sauna da due posti, totalmente è completamente off-grid, visto che usa solo pietra, legno e acqua, sono in morbido lino irlandese e create solo per Creac.House Dunganaghy dai tessitori locali McNutts of Downings.

Situato su un promontorio scolpito da due baie, Breac.House regala una vista panoramica a 360° per spettacolari momenti di contemplazione e ispirazione. La territorialità parte letteralmente dai materiali con cui è stato costruito e arredato (pietra e lana, per esempio, o le bici gratuite di fabbricazione irlandese) e continua nei sapori: la colazione che viene consegnata fresca in camera ogni mattina è a base di prodotti dei dintorni e gli aperitivi serviti alle 18.00 privilegiano miscele con spiriti irlandesi, come il gin locale alle alghe Dulaman. Fieramente Irish anche i box da picnic compresi nel prezzo, da utilizzare nelle escursioni, e il frigo in dotazione con delizie come la kombucha del posto.

Le attività che si possono fare a un passo da questo luogo incantato sono moltissime e, volendo, car free. Precisa e attenta la policy di accoglienza che mira a creare momenti speciali per chi viaggia in coppia e senza bambini. Proprio per questo non sono previste le prenotazioni di gruppo.
Info: https://www.breac.house

Lusso e benessere a Merano
Con sole 29 suite e immersa in un parco secolare situato nella più esclusiva zona residenziale di Merano, Villa Eden – un vero e proprio Small Luxury Hotel of the World – è il luogo ideale per godersi un soggiorno all’insegna della massima tranquillità e del benessere. Una vera oasi di intimità e serenità per il primo Covid- Safe hotel a 5 stelle. Tra trattamenti benessere e medicali da non perdere le delizie del ristorante gourmet interno, capitanato dal giovane chef Philipp Hillebrand. Recentemente è stato insignito con il Premio Godio quale miglior chef dell’Alto Adige 2020 e ha inoltre ottenuto il riconoscimento “Due forchette” dalla guida Gambero Rosso e 2 cappelli da Gault Millau.

Dalla bella terrazza panoramica allo Cheminée Lounge Bar, elegante e frizzante luogo d’incontro, dal centro benessere alla reception fino alle sale ristorante gourmet e al Mindful Restaurant, da oltre 37 anni la famiglia Schmid si occupa del benessere degli ospiti.

A Villa Eden possono accedere solo ospiti con un test coronavirus negativo che può essere effettuato anche all’arrivo in struttura. E per tutti gli ospiti previsto il Covid-kit che comprende: 1 mascherina certificata FFP2; 1 mascherina chirurgica; 1 paio di guanti in nitrile e 1 flacone di gel igienizzante per le mani.
Info: https://www.villa-eden.com

Un sogno vista lago
Respirare aria pura, passeggiare nella natura, in riva al lago, dedicarsi al proprio benessere: tutto questo rappresenta un regalo unico e indimenticabile, per noi e per gli altri. EALA (cigno in celtico), nuovo hotel cinque stelle L a Limone sul Garda mette a disposizione buoni vacanza dedicati ad esperienze inedite e buoni valore validi per un anno, delle perfette idee regalo regalarsi dei momenti speciali.

Situato lungo le rive del Lago di Garda, EALA è il luogo ideale per una vacanza all’insegna del relax, della natura e del lusso, accolti in un’atmosfera da sogno che trasporta in un’altra dimensione di bellezza.

Passione, innovazione, autenticità, rispetto del territorio e dell’ambiente, e un approccio moderno, fresco e giovane per un hotel “Adult Friendly” per ospiti sopra i 16 anni: sono questi i cardini dell’ospitalità di EALA. Un impegno quotidiano che si traduce in un servizio d’eccellenza e un lusso soft e contemporaneo, che fa sentire l’ospite al centro dell’esperienza.

Per chi vuole conoscere la struttura e le sue meraviglie EALA offre due gift, dall’esperienza di un weekend con il pacchetto “Weekend sulle Rive del Lago” o di un giorno, in cui sarà possibile immergersi nella bellezza della struttura, assaporare le specialità della cucina e la magia della SPA. Per gli amanti del wellness, EALA offre il Day Spa nella meravigliosa EALA LUXURY SPA, un’area di 1500 mq dotata di saune panoramiche, piscine indoor, infinity pool esterna, sala relax e cabine dedicate ai trattamenti, che daranno nuova energia a corpo, mente e anima.

Per gli appassionati di cucina gourmet, EALA offre l’opportunità di acquistare una “Cena per un’occasione speciale”, con Alfio Ghezzi, pluristellato chef ed Executive chef di EALA o con il talentuoso Akio Fuijta, Resident Chef di EALA, entrambi prestigiosi interpreti di una filosofia gastronomica che unisce italianità, semplicità, ingredienti locali e sostenibilità: oltre ad essere deliziati dai profumi e dai sapori della cucina d’eccellenza all’interno del ristorante Fine Dining Senso, gli ospiti avranno l’occasione di incontrare Alfio Ghezzi o Akio Fuijta di persona, degustando il pre-dessert nella Kitchen-living room.
www.ealalakegarda.it

4000 metri quadrati di completo benessere
Nel cuore dell’Alto Adige – Südtirol, a una manciata di chilometri da Vipiteno, il Plunhof Hotel  è un luogo speciale che racchiude in un solo abbraccio una storia antica, un’architettura di design, un’accoglienza calorosa e raffinata, un’attenzione curata nei minimi dettagli alla sostenibilità vissuta come Eco-Hotel certificato ed un concetto di benessere che conquista il corpo e l’anima.

Si richiama al passato di questa valle la Minera Acqua & Spa. Pietre antiche, che provengono dal cuore della montagna circostante, oggi avvolgono gli ospiti in un percorso di benessere totale. Un percorso che si snoda tra saune minerarie a 80-100°, bagno turco, biosauna, sauna a infrarossi, sauna con area relax panoramica sul roof, vasche Kneipp, il mondo delle grotte con un laghetto minerario, una piscina salata esterna con idromassaggio, una piscina esterna di acqua di fonte riscaldata e un mondo acquatico indoor con una vasca lunga 20 metri e una piscina relax.

A completare il percorso di benessere ci sono i trattamenti proposti nella SPA che sfruttano il potere energetico delle Alpi con rituali per il corpo e l’anima, trattamenti con i prodotti Biocosmetics Dottor Spiller e ancora QMS! Medicosmetics e Mary Cohr Paris.

Le 67 camere e suites dal design raffinato e moderno, scaldato dalla tradizione, hanno come leitmotiv il calore del legno locale unito all’energia della pietra, per un soggiorno dove privacy, spazi e cura dei dettagli fanno la differenza.

Eleganza e cura si ritrovano anche a tavola con piatti che privilegiano l’utilizzo di prodotti regionali e locali di alta qualità. La terra delle vigne dell’Alto Adige è alla base anche delle proposte della ricca cantina che oltre a una vasta scelta di vini altoatesini spazia fino a ricercate bottiglie italiane e internazionali conservate accuratamente nella Cantina di Bacco dell’hotel.
www.plunhof.it

di Lidia Pregnolato per DailyMood.it

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Trending