Connect with us

Mood Town

Alla riscoperta dell’Italia: le 10 mete emergenti

Published

on

Il 2020 ha spinto gli italiani a riscoprire il Bel Paese da un nuovo punto di vista. Lo conferma anche Volagratis.com, specificando che almeno 5 italiani su 10 hanno trascorso i mesi estivi tra i confini nazionali, scegliendo in molti casi di visitare luoghi lontani dai classici itinerari turistici, territori meno battuti e spesso immersi nella natura.

Per questo, con la chiusura della stagione estiva, è tempo di tirare le somme e annunciare la top 10 delle mete emergenti del 2020: analizzando le prenotazioni degli hotel, Volagratis.com ha infatti individuato le destinazioni che sono state riscoperte in questa estate insolita, mostrando un interessante aumento percentuale di prenotazioni rispetto allo stesso periodo del 2019.

Dalle montagne del Trentino-Alto Adige al mare della Sicilia, passando per Lombardia, Umbria, Abruzzo e Puglia, ecco le 10 destinazioni rivalutate dagli italiani e nelle quali programmare le prossime vacanze.

Terni, Umbria (+900%)
Città dalla storia antichissima e culla di San Valentino, Terni custodisce numerose testimonianze del suo passato, come l’Anfiteatro Romano o la Basilica dedicata al protettore degli innamorati, ma è il luogo ideale anche per gli amanti della natura. Incastonata in una conca circondata dall’Appennino Umbro-Marchigiano, il capoluogo si trova a pochi chilometri dalla Cascata delle Marmore, che con il suo salto di 165 metri è una delle più alte d’Europa.

Sarnico, Lombardia (+850%)
Affacciata sul Lago d’Iseo, Sarnico unisce il fascino dell’antica Contrada medievale, cuore del centro storico, all’eleganza delle Ville Liberty di inizio Novecento, come Villa Giuseppe Faccanoni. L’intero territorio è costellato di fortezze, come il Castello dei Conti Calepio o il Castello di Grumello al Monte, e percorso da sentieri ideali per godere delle bellezze naturali della Valle di Adrara.

Ghiffa, Piemonte (+800%)
Sulla sponda piemontese del Lago Maggiore, il piccolo comune di Ghiffa unisce una storia che affonda le sue radici nell’Età del Ferro e una natura ricchissima che raggiunge il suo apice nella Riserva Naturale del Sacro Monte di Ghiffa. Per il suo valore storico e culturale, il luogo è stato inserito tra i Patrimoni dell’Umanità dall’UNESCO nel 2003.

Paestum, Campania (+600%)
Antico centro della Magna Grecia, Paestum è uno dei siti archeologici più importanti d’Italia, complici le numerose testimonianze del suo ricco passato, prima fra tutte il Tempio di Nettuno, tra i templi greci meglio conservati al mondo. Paestum, inoltre, si trova all’interno del Parco nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, area protetta importantissima non solo dal punto di vista storico, ma anche ambientale e la prima in Italia a diventare geoparco.

L’Aquila, Abruzzo (+575%)
Il capoluogo abruzzese è una città ricca di monumenti che testimoniano il suo passato, dall’antico anfiteatro romano fino alla basilica di San Bernardino, passando per la fontana delle 99 cannelle, una meraviglia realizzata in marmo e in travertino nel Tredicesimo secolo. Per gli amanti della natura, inoltre, basta percorrere pochi chilometri per trovarsi immersi nel Parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga.

Monte Sant’Angelo, Puglia (+550%)
Dal tipico Pane di Monte Sant’Angelo (li panet in dialetto foggiano) fino al Santuario di San Michele Arcangelo e alla Foresta Umbra, entrambi Patrimoni dell’Umanità, quello di Monte Sant’Angelo è un territorio da scoprire sia in movimento che a tavola. Sede dell’Ente Parco Nazionale del Gargano, inoltre, si rivela il punto di partenza ideale per esplorare una zona dalle caratteristiche più uniche che rare.

 


Sperlonga, Lazio (+450%)

Affacciata sul Tirreno e all’interno del Parco Regionale Riviera di Ulisse, Sperlonga è una località dove si respira non solo il profumo del mare, ma anche il ricco passato del territorio. La Villa Imperiale e la Grotta di Tiberio, insieme ai numerosi ritrovamenti oggi ospitati all’interno del Museo Archeologico, la rendono una delle destinazioni più importanti del Lazio dal punto di vista storico: l’ideale per gli amanti dell’archeologia.

Filicudi, Sicilia (+200%)
Tra le isole dell’arcipelago delle Eolie Filicudi è una delle più selvagge, perfetta per chi vuole staccare dalla vita di tutti i giorni e dedicarsi al relax, al verde e vuole ammirare tramonti meravigliosi, come quello da Stimpagnato. I numerosi sentieri, inoltre, non conducono solo verso spiagge da sogno, ma anche verso luoghi dal valore storico inestimabile, come il villaggio neolitico di Capo Graziano o quello dell’Età del Bronzo di Filo Braccio.

Porto Ercole, Toscana (+150%)
Porto Ercole, frazione del comune sparso di Monte Argentario, nel grossetano, è una località costellata di chiese, ville e architetture militari, come la Rocca Spagnola, Forte Filippo o le mura del Quindicesimo secolo che abbracciano il centro storico. Circondata da riserve naturali, Porto Ercole è perfetta anche per gli amanti della vela, grazie alle numerose scuole del territorio, e dell’arte: pare che qui, il 18 luglio 1610, sia morto Caravaggio.

Madonna di Campiglio, Trentino-Alto Adige (+100%)
Chiamata anche “La perla delle Dolomiti del Brenta”, Madonna di Campiglio è una destinazione da scoprire sia in inverno che in estate. Se durante i mesi più freddi è frequentata dagli amanti dello sci che la raggiungono per percorrere i suoi numerosi chilometri di piste, durante la bella stagione accoglie chi, invece, preferisce il trekking. Tra le escursioni più belle c’è il “Giro dei 5 laghi”, un percorso di 16 chilometri che regala panorami mozzafiato.

di Lidia Pregnolato per DailyMood.it

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 × due =

Mood Town

Nostalgia del check-in? Sei viaggi da fare almeno una volta nella vita

Published

on

Dormire in un castello in Francia, fare skydiving alle Maldive, programmare una fuga ai Caraibi e trascorrere una notte in uno dei migliori hotel al mondo apprezzato da artisti e personaggi illustri. Quanto si sono allungate le vostre bucket list in questo ultimo anno?

Che sia arrivato il momento per iniziare a spuntare qualche casella, pianificando quei viaggi che da sempre sogniamo di fare? Secondo i più recenti sondaggi, l’80% degli italiani non vede l’ora di imbarcarsi e il 30% sarebbe disposto a farlo immediatamente.

Parola d’ordine: pensare in grande e preparare la valigia per una di quelle mete che da sempre vogliamo visitare. Dal più rilassante fino al più avventuroso, ecco i viaggi che vale la pena mettere in programma.

Repubblica Dominicana: un sogno che diventa realtà
Quante volte si è sognato ad occhi aperti di visitare la Repubblica Dominicana con le sue spiagge dorate, acque cristalline, palme tutto intorno e natura tropicale? Bene è ora che il sogno diventi realtà. L’isola caraibica è la destinazione perfetta per un viaggio lontano dalla folla, totalmente immersi nella natura. Sospesa tra il Mar dei Caraibi e l’Oceano Atlantico è un paradiso dell’ecoturismo ed una destinazione attiva. Quattro le tappe da non perdere per scoprire l’anima verde dell’isola. Partenza dal selvaggio Sud ovest tra Pedernales e Barahona, ricco di lagune, foreste tropicali secche, isole coralline, riserve e spiagge di una bellezza unica, tra cui Bahía de las Águilas a Pedernales. Seconda tappa Puerto Plata, a nord, un’altra provincia ricca di attrazioni naturali, dai parchi naturali, cascate, percorsi in montagna fino alle spiagge dorate. Cabarete, nei dintorni, è la meta per eccellenza per gli appassionati di surf, kite e windsurf da tutto il mondo grazie alla posizione geografica favorevole sull’Oceano Atlantico e presenza di una baia protetta dalla barriera corallina. A nord est dell’isola, una meta perfetta per vivere una vacanza in famiglia a contatto con la natura è la penisola di Samanà ricca di cascate, parchi naturali e mangrovie. Ultima tappa obbligata, El Morro, un promontorio roccioso alto 242 metri sul livello del mare – chiamato il “dromedario che dorme”-  regala panorami unici, tra i quali un bosco secco subtropicale circondato da una fitta foresta di banchi di mangrovie che si può percorrere a piedi oppure via mare attraverso una rete di canali navigabili.
Per maggiori informazioni: www.godominicanrepublic.com  

Una notte di lusso nelle case più belle
Almeno una volta nella vita, perché non vivere come una star del cinema o un’icona del passato, anche solo per una notte? Airbnb propone una selezione luxury interamente dedicata alle case più spettacolari e edonistiche del suo portfolio per vivere un’esperienza unica.

In Italia, ci si può perdere nello spettacolo delle colline toscane nella Villa dell’Angelo a Monsummano Terme, tra i sette ettari di boschi e oliveti di questa splendida villa in pietra del XVIII secolo restaurata, decorata con mobili antichi, alcuni risalenti al XVI secolo, dipinti pregiati, tappeti persiani e un grande camino decorativo che domina il soggiorno. Se avete nostalgia del mare, Villa Dorata è quello che fa per voi: affacciata sul Golfo di Napoli a Positano, la splendida dimora in stile barocco riprende i motivi degli agrumi e del mare nei suoi soffitti ornati di affreschi, nei pavimenti e nelle fontane decorative; gli ospiti hanno a disposizione una spa privata con piscina, bagno turco e lettino da massaggio. Sempre per chi ama perdersi nel blu, la splendida villa a Corfù, è l’ideale per rilassarsi ammirando i colori del Mar Ionio da una parte e le montagne dall’altra. Circondata da una natura selvaggia, la costruzione è realizzata con legno e pietra locali, con mobili realizzati a mano. All’esterno, la piscina a sfioro è perfetta per ammirare la vista e rilassarsi, così come le meravigliose terrazze in pietra. Chi, poi, non ha mai sognato di vivere in un castello? Vicino a Bordeaux in Francia, si può vivere questa esperienza da favola nello Chateau le Petit Verdus, un’esclusiva tenuta di 20 ettari. Gli interni finemente decorati con un gusto d’altri tempi, culminando con una scenografica scalinata del XVII secolo; non mancano i confort più moderni come piscina, palestra, campo da tennis e una sala giochi con tavolo da biliardo.
Per maggiori informazioni: www.airbnb.com/luxury

Formentera: paradiso a poche ore dall’Italia
Se si è alla ricerca di un’isola da sogno, facilmente raggiungibile dall’Italia, dove trovare spiagge bianche con acque calme e turchesi, albe e tramonti mozzafiato, esperienze uniche tra la macchia mediterranea e il mare, Formentera è il luogo giusto. L’isola, oltre a regalare paesaggi unici, offre la possibilità di vivere tante esperienze nella natura, perdendosi presso sentieri inesplorati a piedi, in bicicletta e a cavallo, cimentandosi tra numerosi sport acquatici, o percorrendo il territorio alla ricerca di luoghi panoramici, per ammirare scenari di rara bellezza al sorgere e al calare del sole. Formentera è la meta perfetta per gli amanti del turismo attivo, che possono scoprire l’isola in libertà attraverso i 32 percorsi verdi che si diramano negli angoli più preziosi e inesplorati, praticabili a piedi, in modalità Nordic Walking, in bicicletta o con la corsa. Da non perdere poi un giro per i fari e i promontori dell’isola, dall’altopiano de La Mola a Cap de Barbaria, per ammirare panorami spettacolari. Il Faro di La Mola, il più antico e più alto dell’isola che sorge su una scogliera di 120 metri, è perfetto per osservare l’alba, mentre Cap de Barbaria, situato su un promontorio roccioso, è uno di quei luoghi che emanano pura energia e offre uno scenario spettacolare soprattutto al tramonto.
Per maggiori informazioni: www.formentera.es  

Maldive: skydive per un’esperienza di pura adrenalina
Le Maldive sono tra le mete più sognate dagli italiani soprattutto in questo periodo. Oltre al relax sulle spiagge di sabbia bianca circondate da acque cristalline, le Maldive offrono una una nuova e imperdibile esperienza perfetta per i viaggiatori in cerca di attività adrenaliniche: lo sky diving. Questa nuova attività è organizzata da Skydive Maldives presso il Kandima Resort situato nell’atollo di Dhaalu a trenta minuti di volo dall’aeroporto internazionale di Velana. Si tratta di un lancio con paracadute, da un’altezza di circa 3.600 metri, realizzato in tandem con un istruttore esperto, e che permette di avere una vista a 360° sulla destinazione. Un’esperienza davvero memorabile da mettere nel cassetto dei sogni per quando si potrà tornare a viaggiare verso questa meta paradisiaca.
Per maggiori informazioni: www.visitmaldives.com  

Valle d’Aosta: toccare il cielo con un dito e rivivere il passato
Qual è il punto d’osservazione migliore per ammirare le vette innevate se non direttamente dal cielo? I più avventurosi possono concedersi questa prospettiva unica con uno spettacolare giro in mongolfiera che permette di guardare faccia a faccia le splendide cime, provando la sensazione di puro silenzio fluttuando tra le nubi. È possibile scoprire dall’alto anche la città di Aosta con i suoi monumenti storici, per una visita davvero speciale del capoluogo, oppure concedersi un volo in alta quota al cospetto della spettacolare catena del Monte Bianco, con brindisi a 2.000 metri.

Un altro modo per avvicinarsi alla montagna e al cielo è la SkyWay Monte Bianco (prenotazione e acquisto di biglietti online obbligatori): al Pavillon, la stazione intermedia, nella bella stagione si può camminare in un’esplosione di colori e profumi nel Giardino Botanico Saussurea, dove si trovano 900 specie di piante montane provenienti da ogni angolo del mondo, da quelle valdostane a quelle più esotiche. Da non perdere una visita alla Cave Mont Blanc, la cantina che spumantizza – a duemila metri – il Cuvée des Guides. Qui si potrà provare l’esperienza unica di dormire nel castello di Avise, che svetta in tutta la sua maestosità nell’omonimo borgo non lontano da Courmayeur. Nel cuore del castello è presente una camera esclusiva che permette di provare l’ebbrezza di una notte vissuta come gli antichi signori medievali, lasciandosi coccolare dalla moderna sauna di legno presente nella stanza. Nel piano nobile del castello, nella sala delle mensole si trova il ristorante Le Boniface d’Avise dove si può gustare l’autentica cucina valdostana senza rivisitazioni, con prodotti quasi scomparsi, gli stessi che venivano cucinati secoli fa.
Per maggiori informazioni: www.lovevda.it  

La Mamounia: star per un giorno nello storico hotel di Marrakech
Per chi pensa davvero in grande, un soggiorno presso il leggendario hotel della “città rossa” non può mancare nella lista dei desideri. Inaugurata nel 1923, La Mamounia ospitato numerosi personaggi illustri nel corso della storia, uno su tutti Winston Churchill, che vi trascorreva almeno un mese all’anno e a cui sono stati dedicati l’omonimo bar e una suite tra le più prestigiose. Ma non finisce qui: come un vero e proprio red carpet, per i corridoi della Grande Dame di Marrakech sono passati Charlie Chaplin, Marcello Mastroianni, Francis Ford Coppola, Martin Scorsese, Alain Delon, Orlando Bloom, Mick Jagger, Yves Saint Laurent, Gwyneth Paltrow, Sean Connery, Jennifer Aniston e molti altri ancora. La Mamounia è stata anche la location di numerosi film, tra cui “L’uomo che sapeva troppo” di Alfred Hitchcock e “Queen of the Desert” di Werner Herzog, con protagonista Nicole Kidman. Se vi luccicano già gli occhi, non resta che prenotare: approfittando dell’offerta “La Mamounia in advance” si ha diritto al 15% di sconto prenotando con 30 giorni di anticipo. Una volta arrivati, non vi resta che godervi l’atmosfera magica dell’hotel, passeggiare per i suoi giardini, sorseggiare un tè in compagnia e godervi momenti di puro relax presso la rinomata Spa. E sarete pronti anche voi per il prossimo red carpet.
Per maggiori informazioni: www.mamounia.com

di Lidia Pregnolato per DailyMood.it

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Mood Town

Napoli e Palermo, le due perle d’Italia da riscoprire

Published

on

Finalmente si vede un po’ di luce in fondo al tunnel e, dopo un anno per lo più passato tra le quattro mura di casa, è doveroso pensare alle vacanze della prossima estate. E per quanto sia sempre suggestivo guardare oltre i nostri confini e assecondare il desiderio di conoscere luoghi lontani, è altrettanto bello ragionare sulla possibilità di scoprire o ri-scoprire le meraviglie del nostro paese. E se avete voglia di una vacanza che possa coniugare il “sapore di mare” e la cultura, uno sguardo al Sud dello Stivale potrebbe risolvere il dilemma per la scelta della meta giusta.

Pensiamo a due città che sono due perle con le loro zone limitrofe assolutamente da visitare e perfettamente raggiungibili grazie a traghetti Napoli Palermo . Due tesori del nostro meridione, due anime diverse del Mezzogiorno che racchiudono arte, tradizione, buon cibo e splendide spiagge. Due città perfette da visitare tutto l’anno, per il loro clima piacevole e per le loro bellezze “senza stagione”, ma che d’estate acquistano un’atmosfera ancor più incantevole, romantica e vivace.

Tra una buona pizza e un bel piatto di pesce in un ristorante vista Golfo, Napoli presenta un’offerta culturale unica. “Vedi Napoli e poi muori”, disse Goethe per omaggiare la città partenopea. E infatti non si può rimanere indifferenti durante una passeggiata per il centro, con piazza del Plebiscito, via Toledo, il Maschio Angioino e tutti i vari vicoli che entrano nel cuore di chiunque passi per lì. E poi, imprescindibile, una visita a Pompei, Ercolano e Paestum, soprattutto nella bella stagione quando i loro parchi archeologici diventano anche luoghi di eventi e spettacoli serali; ma da vedere assolutamente è anche la Napoli sotterranea, con i suoi cunicoli in tufo e le cisterne d’acqua nascoste in essi. Infine, ovviamente il mare. Il golfo di Napoli offre tante di quelle bellezze che è quasi impossibile descriverle. Si può visitare tutto il golfo in barca, arrivando anche alle magnifiche isole di Ischia, Capri e Procida.

Questo slideshow richiede JavaScript.

E una volta terminata la splendida visita partenopea, possiamo dirigersi subito verso un’altra delle mete più ambite d’Italia: Palermo. Grazie a uno dei tanti e comodissimi traghetti Napoli Palermo che collegano queste due perle nostrane, sarà semplicissimo.

E poi, diciamolo, Palermo è una città con un fascino senza eguali. Il suo centro storico è tra i più grandi e affascinanti d’Italia, in cui perdersi con gioia e soddisfazione: un vero e proprio incanto, con i suoi vicoli, le sue piazze, le sue chiese, che trasudano arte e tradizione. Si può passeggiare gustando le tipiche panelle o pane e milza, un cannolo o una fresca granita, e poi entrare nella splendida Cattedrale, che porta in sé i segni di tutta la storia palermitana (cristiana-araba-normanna), nella Chiesa bizantina della Martorana e nelle Catacombe dei Cappuccini – tanto per citare solo alcune delle sue meraviglie. Immancabile poi un giro per i mercati della città, come Vucciria o Ballarò, dove è impossibile non lasciarsi travolgere dalla loro anima popolare. Infine, anche qui il mare, e che mare oseremo dire… Su tutte le spiagge mozzafiato che offre questa città, è impossibile non citare quella di Mondello. Basterà un solo istante per capire di essere davvero arrivati in paradiso.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Che l’estate abbia inizio… Finalmente!

di Francesca Polici per DailyMood.it

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Mood Town

Gli 8 hotel e resort più colorati dell’America Centrale e Repubblica Domenicana

Published

on

Tra i maggiori tratti distintivi dell’intera regione, i colori rappresentano il folklore, la cultura, la storia e l’essenza del Centro America: immersi nella natura o fronte mare, molti sono gli alberghi che cercano di trasmettere la forza e l’energia proprio attraverso il colore.

America Centrale e Repubblica Dominicana sono sinonimo di colore: i toni accesi, unici e sorprendenti riflettono inequivocabilmente il loro folklore, la loro cultura e la loro storia.  Le strade, l’arte, l’architettura degli edifici e i costumi tipici avvolgono ogni visitatore con i loro colori accesi e variegati.
Per rendere unica l’esperienza dei viaggiatori, molti hotel cercano di trasmettere la forza e l’energia del loro paese proprio attraverso colori istintivi e caratteristici: ecco quindi alcuni tra gli hotel più colorati di Belize, Costa Rica, El Salvador, Guatemala, Honduras, Nicaragua, Panama e Repubblica Dominicana.

A soli 50 minuti dalla città di San Salvador, a Suchitoto, si trova il Los Almendros de San Lorenzo, un’elegante boutique hotel nel centro storico della città coloniale, che sorge in una vecchia abitazione di 200 anni dal grande valore culturale. Dietro la classica facciata coloniale e lo spettacolare murales ideato dal maestro salvadoregno Luis Lazo, si nasconde un vero e proprio Eden della serenità, con patii pieni di piante, fontane d’acqua, corridoi delimitati da colonne di legno, decorazioni esclusive che uniscono antico e arte moderna: un ambiente in cui dominano l’autenticità, l’esclusività e il buon gusto.
W Panamá – Panama
Il W Panama si ispira all’arte, alla moda, alla cultura e alla gastronomia locale. L’hotel incarna lo spirito del paese, mostrandone lo stile e l’energia con un design unico che rende omaggio sia alla storia della regione che al suo presente con sfumature distintive e texture contrastanti, integrando la storia del paese ai coloratissimi modelli indigeni. L’hotel si trova vicino a Calle Uruguay, location di pregio nel quartiere finanziario della capitale panamense e rende unico il soggiorno degli ospiti con 2 ristoranti, 4 bar e una piscina all’aperto.
Finca Rosa Blanca – Costa Rica
Ci vuole molta immaginazione per creare un paradiso lussureggiante lì dove una volta c’era solo del fango. Ed è proprio quella che ha avuto Sylvia Jampol negli anni ’80, quando ha deciso di bonificare un terreno e creare una piantagione di caffè biologico. Insieme a un caffè eccezionale e a circa 7.000 alberi, Sylvia ha portato in questa terra un senso di comunità, assumendo esclusivamente abitanti della zona e creando relazioni con le scuole e i villaggi circostanti. Finca Rosa Blanca, piena di colori e dallo spirito spiccatamente costaricano, accoglie gli ospiti tra stravaganti sculture, coloratissimi murales e tessuti tradizionali in un paradiso naturale ed ecologico.
Hamanasi Resort – Belize

Situato tra le lussureggianti montagne Maya e il turchese Mar dei Caraibi, l’Hamanasi Resort è un luogo speciale da cui è possibile esplorare il meglio del Belize: un intimo boutique hotel situato sulla spiaggia a sud di Hopkins, da dove andare alla scoperta dei più grandi siti Maya immersi nella foresta pluviale o spingersi fino all’incontaminata barriera corallina. Lo staff dell’Hamanasi Resort ha fatto dell’ecoturismo la sua filosofia e ogni giorno lavora per preservare questa piccola porzione di paradiso per le generazioni future.

Eden Roc at Cap Cana – Repubblica Dominicana

Con 65 suite esclusive, dalle lussuose ville boutique con piscina privata alle eleganti suite sul lungomare e alle quattro incantevoli ville di recente apertura immerse nella natura, per  una totale privacy, il Relais & Châteaux Eden Roc at Cap Cana è una proprietà unica ed esclusiva, situata nella bellissima cornice del lungomare di Cap Cana, al confine orientale della Repubblica Dominicana. Con la sua vivace architettura e le sue camere dai colori accesi, vibranti e diversi tra loro, è l’unico hotel membro del l’Associazione Relais & Châteaux nella Repubblica Dominicana.

Jade Seahorse – Honduras
Il Jade Seahorse è un bellissimo giardino a tema sull’isola di Utila, il luogo ideale per rilassarsi, godersi la natura, condividere emozioni e apprezzare le coloratissime creazioni monumentali. A decorarlo sono veri e propri materiali di riciclo, come pezzi di ceramica, vetro, dischi o bottiglie, che uniti insieme a mosaico danno forma a pareti, tavoli e pavimenti. Gli ospiti possono alloggiare in bungalow esclusivi realizzati uno per uno dai migliori artigiani e gustare piatti creati con prodotti biologici coltivati localmente.
Greengo’s Hotel – Guatemala
A sud del Parco Nazionale Grutas de Lanquin e a 10 minuti dalle piscine naturali e dalla riserva di Semuc Champey, il colore e l’ecologia sono due tratti distintivi di Greengo. Circondata da una natura esuberante, la struttura ospita una grande piscina, ristoranti e bar perfetti per rilassarsi con gli amici dopo una giornata all’insegna della natura. Inoltre, gli ospiti dell’hotel possono vivere l’esperienza di creare personalmente del cioccolato o provare esperienze adrenaliniche come il tubing lungo il fiume, e ancora partecipare a progetti sostenibili che coinvolgono le comunità locali.
Tribal Hotel -Nicaragua
Il Tribal Hotel è uno dei migliori boutique hotel di Granada. Situato nel cuore della città coloniale, gode della posizione perfetta per godere del fascino e dei tesori dei siti storici, della cultura e dei ristoranti locali. Un’elegante lobby accoglie gli ospiti proiettandoli in un’oasi tropicale, con una piscina creata con piastrelle bizzarre che ricordano i marciapiedi di Copacabana. La terrazza coperta che circonda il patio offre un moderno spazio comune e la sala da pranzo è decorata con pezzi personalizzati progettati dai proprietari e realizzati a mano da artigiani locali della campagna.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Trending