Connect with us

Fashion News

Paglia, rafia e bambù: i nuovi imperdibile must have della stagione

Polici Francesca

Published

on

Nonostante lo stop forzato degli ultimi mesi, la moda non si ferma e continua a rinnovarsi costantemente. Dopo aver sperimentato nuove texture con plastica e materiali tecnici, i designers hanno deciso di puntare sui materiali poveri per creare abiti e accessori di tendenza che sono già dei veri e propri must have di stagione.

Paglia, rafia e bambù, infatti, sono i nuovi protagonisti di questa estate 2020 che stanno letteralmente facendo impazzire le fashion addicted di tutto il mondo.

Si tratta di un chiaro richiamo alla manualità e al prestigio dell’artigianato che da sempre è anche il simbolo del “Made in Italy”, tanto amato all’estero (e non solo). Pensiamo, per esempio, all’ultima collezione presentata a Milano da Dolce&Gabbana che ha deciso di utilizzare la paglia non solo per gli accessori ma anche per gli abiti.

Sarà che questi materiali sono un vero e proprio classico dell’estate (la paglia su tutti), ma si prestano anche a intrecci e lavorazioni particolari che consentono poi un riutilizzo estremamente glamour. La stessa rafia, per esempio, rende molto meglio delle stoffe pregiate il cosiddetto effetto “mix and match” che detta ancora tendenza sulle passerelle e soprattutto nello street style. La semplicità dei materiali, poi, rende il look perfetto sia per la città che per la campagna e, naturalmente, il mare.

Partiamo quindi da una delle scelte più coraggiose della stagione, ossia le scarpe di paglia di Simone Rocha. Prendendo ispirazione dalle tanto amate (e forse, diciamolo, anche un po’ sopravvalutate espadrillas), la maison realizza dei sandali neri con inserti di perline bianche – altro dettaglio particolarmente in voga nel mondo del fashion – e zeppe di paglia. Da non sottovalutare l’irriverenza del dettaglio (che fa davvero la differenza in questo look) dato dalle piccole borchie che si alternano alle perle del cinturino. Perfette per chi ama ostentare un outfit deciso e originale.

Parlando di paglia, non possiamo certo non menzionare i cappelli, un vero e proprio classico intramontabile. E ne abbiamo di tutti i tipi, da quello estremamente classico con ampia visiera, che si adatta anche ad un look più boho-chic e country, come quello di Blumarine, a quello più casual ed originale di Dior che offre molte più possibilità di outfit variegati. Sarà che “more is more and less is bored”, fatto sta che, però, a colpire di più è senza dubbio il maxi fiocco di Elisabetta Franchi. Chapeau.

Ma ora passiamo all’accessorio più amato al mondo, le borse. E qui c’è davvero un universo da scoprire con cui è possibile sbizzarrirsi. Secchielli, tracolle, maxi shopper e it-bag. La scelta è davvero ardua. Tra le imperdibili c’è sicuramente il classico secchiello con tracolla e dettagli marroni di Celine e quello più minimal, ma della stessa ispirazione, di Prada.

Per chi ha voglia di osare un po’ di più ma non vuole rinunciare al secchiello, allora c’è quello con la retina nera di Miu Miu.

Tra quelle rotonde, invece, non potrete farvi sfuggire l’imperdibile modello di Stella McCartney, tutti quegli intrecci lavorati rigorosamente a mano, non potranno non conquistarvi.

Su tutti, però, il vero gioiellino è la mini borsa squadrata di Ralph & Russo, un incanto.

Last but not least, abbiamo anche il bambù per gli accessori moda della stagione. E un nome su tutti è sicuramente il fiorentino Innbamboo con la nuova collezione Bamboo Bag Palea. Un brand che ha fatto del connubio natura e bellezza la sua mission. Tutti i capi sono realizzati con materiali green ecosostenibili e certificati Vegan Ok – un’esigenza sempre più sentita, specie dalle nuove generazioni – e trovano un perfetto equilibrio tra confort e bellezza.

La lavorazione del bambù e della canapa concede un tocco estremamente morbido e sofisticato sia alle borse che ai cappelli. E, naturalmente, ce ne sono per tutti gli stili, dalle frange all’animalier, passando per la classica it-bag rotonda.

Insomma, una scelta glamour ma anche etica.

di Francesca Polici per DailyMood.it

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno × cinque =

Fashion News

Fashion Colour Trend Report London Fashion Week Spring/Summer 2021

DailyMood.it

Published

on

Pubblicata per l’industria della moda dal Pantone Color Institute, la previsione delle tendenze sui colori di Pantone, il rapporto di questa stagione presenta i 10 colori di spicco, e le attuali interpretazioni dei cinque classici fondamentali che possiamo aspettarci di vedere sulla passerella di Londra nelle nuove collezioni primavera / estate.

“Una gamma di tonalità floreali che riflettono i giardini in primavera risveglia il nostro spirito, rinvigorendo il nostro interesse per il colore che ispira sentimenti di ottimismo tanto necessario. Colori che sono flessibili e possono funzionare tutto l’anno, colori che amalgamano il nostro desiderio di comfort e relax con energia e determinazione “, ha affermato Leatrice Eiseman, Direttore esecutivo del Pantone Color Institute.

The Spring/Summer 2021 London Colour Palette:
Le tonalità floreali che riflettono i giardini in primavera abbinate a nuovi classici di base fondono uno spirito di spensieratezza con funzionalità e flessibilità.
– PANTONE 14-3205
Pirouette
Un rosa diafano aggiunge un tocco tenero.

– PANTONE 16-0436
Pickled Pepper
Una varietà di verde giardino sia leggermente dolce che piacevolmente piccante.

– PANTONE 15-3716
Purple Rose
La mistica rosa viola trasmette un messaggio di incanto.

– PANTONE 16-1253
Orange Ochre
Questa arancia terrosa trascende le stagioni.

– PANTONE 13-5412
Beach Glass
Un verde acqua che sembra scivolare liscia dalle onde e dalle correnti.

– PANTONE 14-1050
Marigold
La calendula è un confortante giallo infuso di arancio dorato che conferisce una presenza calda.

– PANTONE 18-4250
Indigo Bunting
Un blu brillante con un gusto allegro, Indigo Bunting è emblematico dell’uccello canoro maschile tutto blu.

– PANTONE 18-1552
Lava Falls
Questo rosso fuso caldo erutta con un’energia fluente.

– PANTONE 13-0647
Illuminating
Amichevole e gioioso, un giallo ottimista che offre la promessa di una giornata di sole.

– PANTONE 16-4535
Blue Atoll
Blue Atoll è suggestivo di un’isola tropicale nel mare.

The Spring/Summer 2021 Core Classics:
– PANTONE 11-0202
Baby’s Breath
Un bianco sporco più chiaro dell’aria.

– PANTONE 17-1221
Macchiato
Macchiato è un caffè dalla tonalità crema intrisa di calore.

– PANTONE 19-4105
Polar Night
Un blu crepuscolo profondamente profondo e riposante.

– PANTONE 17-5104
Ultimate Gray
Tranquillamente rassicurante e affidabile, Ultimate Grey incoraggia la compostezza.

– PANTONE 18-0529
Sphagnum
Lo sfagno verde muschio ricopre il terreno di colore.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Fashion News

Collina Strada SS21 ‘Change Is Cute’

DailyMood.it

Published

on

This digital show was made amongst a community of creatives. In this moment of global precarity, the importance of solidarity has never been clearer; in the absence of systems that can hold us, we are forced to hold ourselves. We brought together a network of collaborators—longtime co-conspirators and new friends alike—to construct a new virtual world of inclusiveness and joy. Using floral illustrations from Sean-Kierre Lyons, whose “By Any Means Necessary” series intertwines Black folklore minstrel and personal experiences, and the multimedia work of Alicia Mersy, an artist who specializes in political resistance video, Taymour has created a digital fashion experience rooted in her core values of social activism. Models are seen in a utopian virtual world of tie-dyed cornfields, sprouting carrots, floating gardens and a Collina-print rainbow waterfall. Spring Summer 2021 will be a series of looks reworked from classic Collina styles in fresh prints and sustainable fabrics.
Images Courtesy of Charlie Engman

SHOW CREDITS:
Director: Charlie Engman, Hillary Taymour
Artist Illustrations: Sean-Kierre Lyons
Video Editing: Alicia Mercy
3D Animation: Jefferson Wenzel
Styling: Charlie Engman, Sasha Melnychuk
Make Up: Allie Smith, Glossier
Wigs: Tomihiro Kono
Hair Styling: Chika Nishiyama
Original Soundtrack: Angel Emoji
Production: Barlow and Sons
Shoes: Hoka
PR: Gia Kuan
Special Thanks: Swarovski, Justin Hager, Sayaka Maruyama, Paige Gilligan

Cast:
Aaron Phillips
Alexandra Marzalla
Alva Claire
Ce’Aira Brown
Dachi
David Prost
Danny Bowien
DeVonn Francis
Earth Marzalla
Emily Barker
Erin Wolf Mommsen
Eva Nelson
Hawa
Kimberly Drew
Oyinda
Michelle Phanh
Mimi Jung
Precious Okoyomon
Quinn Vickery
Rustee Engman
Sara Hiromi
Sasha Frolova
Sasha Melynchuk
Synphanie Mojica
Tourmaline
West Dakota

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Fashion News

PiaLauriCapri in anteprima con la collezione mediterraneo nel mood della creatività

T. Chiochia Cristina

Published

on

Scolpiscono il modello, più che disegnarlo,con stoffe e con i filati di cashmere piu’ pregiati e nei colori belli dell’estate; distinguendosi, sia per qualita’ che per miscela e lo fanno con opere sartoriali esclusive e cucite, una ad una, con amore. E forse, per ottenere questo risultato (e renderlo cosi’ evidente) su delle giacche maschili virili ed innovative, ci voleva proprio una donna: Pia Lauri . E in questo brand, la differenza , si nota, si vede.
Una bella anteprima quella che si è svolta a Milano nello spazio del lusso emergente, presso il “salotto di Milano”, uno spazio unico a metà tra galleria d’arte e spazio living, per una presentazione bella e un po’ fuori dall’ordinario della Collezione “Mediterraneo” di Pialauricapri. Un nome, un cognome, una città. Tutta l’unicità di questo brand già dal nome.
Da Capri a Milano dunque, un vero e proprio compendio di colori e di sartorialità esposti , in una sorta di finestra sul mondo, come appunto è questa isola nel golfo di Napoli. Basta toccare la stoffa, osservarne il taglio, per comprendere la forma e la struttura fatta di innovazione che parte da lontano con il rilancio della produzione delle fodere artigianali, per esempio; quasi che nei capi, ci fosse una sorta di concept davvero fuori dall’ordinario in questi tempi resi ancora piu’ confusi dalla pandemia: rendere unico un uomo che ama lo stile ed essere protagonista del bello che la vita gli offre ma rispettando l’ambiente.
In uno sfumato di colori ed oggetti unici che richiamano la terra in cui sono stati realizzati, ecco che i manichini e le grucce diventano punti di congiunzione ideale, aneddoti quasi “narrativi”, tra la cucitura e la trama  di una fodera, la sartorialità e il taglio di una giacca.
Un vero e proprio mood  della creativita’ nella collezione “Mediterraneo”, che diventa spirito dei capi stessi:  esclusivi, fatti totalmente a mano e senza alcun punto “di colla”, vero vanto  di questa ricerca di leggerezza e di forme, tra una nota di espressivita’ ed una esplosione di colore a tinta unita. Abiti unici, dal sapore veramente italiano che nella scelta di essere quasi “esposti”, presenta anche tutto quell’amore con cui sono stati fatti perche’ appunto, indossare un capo PiaLauricapri che in testimonia che non è “solo vestire” un abito ma anche diventare consapevoli di se stessi nel mondo.
Esattamente come l’isola di Capri, bellissima e da proteggere, per l’uomo presentato in collezione è essere consapevoli di avere una forte identita’ di stile a renderlo l’uomo che è, un uomo “di oggi”. Non solo piu’ virile, ma anche rispettoso di sè e degli altri e dell’ambiente che lo ospita. In questo mood  tra consapevolezza e filosofia, ecco che l’uomo di PiaLauricapri diventa icona di stile come protagonista del bello che la vita offre tutti i giorni.
Perchè il bello c’e’. Basta vederlo. Giocando forse per chi scrive, sull’idea del “guappo” , l’uomo di PIalauricapri non è pero’ mai fatuo o ricercato nel vestire fine unicamente a se stesso, ma  perche’ amante della bella vita in quanto protagonista con la sua personalita’. Un uomo insomma, che fa innamorare.

Una personalità  maschile emergente perche’ vincente. Come questo brand. Nel mood della creatività made in Italy.

di Cristina T. Chiochia per DailyMood.it

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Trending