Connect with us

Campagne Pubblicitarie

Chanel – Spring-Summer 2020 Ready-to-Wear Campaign

DailyMood.it

Published

on

Cinema is at the heart of the CHANEL Spring-Summer 2020 Ready-to-Wear campaign photographed by Jean-Baptiste Mondino and featuring Kristen Stewart, ambassador for CHANEL. Zero-gravity shots echo the runway show imagined by Virginie Viard at the Grand Palais where the models walked over the rooftops of Paris.

For me, with this décor that was both minimalist and grandiose, there was a desire to breath, in the absence of effects, the purity, the delicacy, the femininity, the lightness of the girls on the rooftops, the simplicity in the way they walked,” confides Jean-Baptiste Mondino.

Kristen Stewart, one of the most charismatic actresses of her generation, reflects on the very essence of the collection: a cinematographic silhouette, ethereal and graceful, caught in mid- air. “The mood of the campaign felt sort of suspended like that moment when you jump into the air and you are weightless,” she continues. “The clothes felt like they could move, and they could dance, and they could run, and breathe and I felt like it was a breath of fresh air, really modern and clearly from a female perspective as well. It seemed to me that these clothes have been made by somebody who might wear them herself. We really do need to feel light, we need to feel like we can run right now as women. And these clothes make that feel possible.”

This light-hearted atmosphere is reflected in each photograph of Kristen Stewart, who jumps on a trampoline with a natural grace. “I love her allure, I like her sparkling tomboy side. By talking to her before taking the photos, I understood that she really wanted to have fun,” recalls Jean-Baptiste Mondino.

With this campaign, the story between Kristen Stewart and the House of CHANEL begins another new chapter. An ambassador since 2015, the actress has been the face of the Métiers d’art 2013/14 Paris-Dallas and the 2015/16 “Paris in Rome” collections, before posing for the CHANEL’s GABRIELLE bag campaign in front of Karl Lagerfeld’s camera in 2017. That same year, she expressed the allure and the personality of the founder in the GABRIELLE CHANEL perfume campaign. In 2019, she is the face of the House’s Fall-Winter 2019 make-up collection, “NOIR ET BLANC DE CHANEL”.

In 2015, she won a César for the film Clouds of Sils Maria by Olivier Assayas. After winning the “Deauville Talent Award” at the 45th edition of the Deauville American Film Festival in September 2019, Kristen Stewart is today embodying Jean Seberg in the eponymous film by Benedict Andrews. And this effervescent campaign certainly brings to mind the heroine of À bout de souffle [Breathless], and that era which knew how to appropriate the codes of modernity, all while reinventing them. “It doesn’t seem rehearsed or performed; it seems very lived-in and without losing a bit of elegance or elevation. It makes sense that it was Virginie’s inspiration because it feels impulsive and sporadic and honest and colourful and vivid,” confides the actress.

The timeless tweed of the jacket comes in joyful variations: as a little dress with a flared skirt of a classic purity, a navy blue, white and red strapless playsuit, and a multicolour checked playsuit. There’s a mischievous elegance to the pink taffeta jacket and pleated skirt. A delicacy to the chiffon top and jacket in silk organza embellished with multicolour sequins. Agile legs are highlighted by a pair of shorts in crêpe de chine or a black and ecru belted playsuit. The 11.12 bag returns this season in satin swathed with sequins or in tweed to match a suit. Movement is fluid and facilitated by flat sandals with ankle straps, in block-colour or two-tone grosgrain. Jewellery is worn in accumulation: necklaces, sautoir necklaces, cuff bracelets and bracelets in metal, strass and glass beads, while camellia brooches in silk chiffon accompany the dancing motion of the images.

Each shot evokes a youthfulness and freedom. Like an echo of the silhouettes imagined by Virginie Viard, aptly described by Kristen Stewart:Virginie is someone who I admire and who I’ve sort of grown up looking up to. There is an originality and a sort of unique thing that she brings to a room she walks into and I feel like her clothes do the same thing. It’s like the clothes feel possible, the clothes feel activated. You’re meant to do something in them, not just sit and look pretty. Those clothes are meant to be worn.

#CHANELSpringSummer

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro × due =

Campagne Pubblicitarie

Nuova campagna Ray-Ban Authentic: See Beyond The Sun

DailyMood.it

Published

on

Da Malcom X a James Dean, Ray-Ban è da sempre la scelta dei grandi visionari di ogni tempo, che con le loro idee e intuizioni hanno sfidato la società trasformandola nel profondo.

Ora più che mai, mentre il mondo vive un momento di incertezza senza precedenti, il ruolo delle menti visionarie è di fondamentale importanza.

Oggi Ray-Ban sostiene questi autentici visionari con la nuova campagna “See Beyond the Sun”, mostrando al mondo che le idee non mancano, ma prendono la forma delle nostre icone.

Gli occhiali Ray-Ban vengono indossati da visionari dal 1937. Uno dei modelli più iconici del brand è senza dubbio il Ray-Ban Clubmaster Classic, che con il suo stile anni Cinquanta e il fascino senza tempo è da decenni il preferito degli innovatori culturali. Oggi questo occhiale rappresenta la scelta ideale dei rivoluzionari di domani, che attraverso le nostre lenti mettono a fuoco i loro progetti. Innovatori senza paura che lavorano per creare un futuro migliore grazie all’unicità dei loro punti di vista e delle loro voci, per ispirare un cambiamento positivo.

Per la nuova campagna Ray-Ban Authentic, il brand ha selezionato tre spiriti liberi pieni di talento, che osano guardare oltre la realtà per plasmarne una nuova. Al di là di ogni aspettativa, delle etichette e degli stereotipi. Al di là dei confini dell’ovvio. Al di là del mondo ai loro piedi. Sanno vedere il futuro in cui vogliono vivere e sfidano il presente per fare strada al cambiamento.

Tre pensatori creativi che non si limitano al ruolo di visionari, ma sono attivi nella comunità per dare vita a un domani diverso. Attraverso le iconiche lenti Ray-Ban, osano guardare oltre il mondo attorno a loro per creare prospettive migliori.

Giorno dopo giorno, questi visionari stanno modellando il nostro futuro:

Aurora Anthony
Aurora Anthony incarna perfettamente la cultura multi-sfaccettata della città di New York. Il suo lavoro è un dialogo creativo con il Lower East Side, dove vive e lavora, e prende forma nella musica rap, nella graffiti art, nella moda e nel design. Il suo brand 100 Wolves è stato approvato da Beyoncé. Completamente devoto alla sua comunità, Aurora Anthony è un visionario perché osa correre dei rischi: vuole cambiare il mondo che conosce, definendo i suoi orizzonti.

Gabrielle Richardson
Gabrielle Richardson è una modella, artista e curatrice, e usa la sua popolarità a fare del cambiamento in positivo. È fondatrice di Art Hoe Collective, una piattaforma online finalizzata a dare spazio agli artisti di colore, e di The Brown Girl Butterfly Project, una comunità che sostiene donne di colore e persone non binarie. La sua arte si muove nel regno dell’immaginazione e costruisce il suo futuro così come vorrebbe vederlo, supportata da una community forte che le consente di sognare.

Tia Jonsson
Tia Jonsson ha ottenuto un seguito fedele grazie al suo stile unico e alla sua grande personalità. Modella e studentessa, non ha mai nascosto i segni della vitiligine, ma al contrario va fiera dell’area non pigmentata sulla fronte e del suo ciuffo di capelli bianchi, che sono diventati il suo segno distintivo. Ha lavorato con Rihanna alla campagna iniziale di Savage x Fenty. Con il suo lavoro, Tia Jonsson ci invita a scoprire cosa amiamo di noi stessi e non vergognarci di mostrarlo al mondo.

Il tuo mondo, come vorresti vederlo. Ecco Ray-Ban Authentic.
Scopri gli occhiali da vista Ray-Ban: modelli iconici senza tempo, creati su misura per le tue esigenze.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Campagne Pubblicitarie

Campagna ADV Fall/Winter 2020 / 2021 – Genny firma il viaggio nella più moderna eleganza

DailyMood.it

Published

on

Le immagini della campagna pubblicitaria Genny Fall/Winter 2020 raccontano il viaggio di una giovane donna cosmopolita, amante dei viaggi e alla ricerca di avventure sempre differenti. Sara Cavazza Facchini, nella sua collezione, evoca sensazioni inedite, che richiamano ricordi estetici fatti di esotismi tessili per raccontare una bellezza che è fusione di realtà e ricerca.

I soggetti ritraggono la donna Genny carismatica e decisa, una business woman sempre femminile e mai prigioniera nel ruolo di seduttrice. Ecco che ama scegliere morbidi completi in lane dall’accento maschile come Principe di Galles e gessati, con un’attenzione particolare alla sostenibilità. Le giacche sono ricostruite sartorialmente per lasciare un’allure femminile ma anche per stupire con dettagli couture. Il candore del bianco ghiaccio illumina ogni movimento grazie a morbidi cappotti in lana e tailleur-gonna. Nella sera la silhouette femminile viene accarezzata da fluida seta color cannella, mentre i lunghi abiti in georgette lurex metallica donano un’allure fatto di soffusi esotismi.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Campagne Pubblicitarie

Nuova campagna di comunicazione per Borsalino, che celebra le proprie origini in due luoghi leggendari

DailyMood.it

Published

on

Borsalino presenta la collezione Autunno-Inverno 2020/21 con una campagna di comunicazione che segna il grande ritorno della maison ad Alessandria, alla riscoperta delle origini dell’impresa e della tradizione artigiana. Per celebrare una collezione liberamente ispirata al movimento Arts and Crafts, Borsalino apre le porte di due luoghi leggendari e finora inediti come la Manifattura di Spinetta Marengo e Villa Borsalino. Continua la strategia di rilancio del marchio che, sotto la direzione artistica del Creative Curator Giacomo Santucci, traduce il proprio DNA in canoni estetici contemporanei per accompagnare nel futuro un’icona di eleganza e stile con oltre 160 anni di storia.

Dal 1857 la creazione di un cappello Borsalino continua a essere un lavoro artigianale. La Manifattura di Spinetta Marengo è un luogo magico dove uomini e macchine lavorano insieme, come in una grande orchestra. Fra antichi attrezzi in legno e sbuffi di vapore, i feltri Borsalino prendono forma grazie a un antico processo di lavorazione che richiede talento, tempo ed esperienza. Per ogni cappello sono necessari più di 50 passaggi manuali e 7 settimane di lavorazione.

Villa Borsalino è la residenza alessandrina della famiglia di cappellai più celebre del mondo. Costruita a fine Ottocento per iniziativa del fondatore Giuseppe Borsalino, è oggi abitata dagli eredi che hanno mantenuto intatto il fascino del luogo e lo spirito di chi nel tempo l’ha abitato. Realizzata in stile genovese, la Villa conserva al suo interno arredi e decorazioni originali che raccontano la passione per l’arte e per il viaggio di Giuseppe Borsalino e dei suoi discendenti.

Questo slideshow richiede JavaScript.

A firmare la nuova campagna di comunicazione Borsalino è il giovane e talentuoso fotografo alessandrino Helmut Berta, che con il suo sguardo affascinato e intimo è riuscito a interpretare perfettamente lo spirito della collezione catturando l’anima dei luoghi in cui è stata scattata. Protagonisti della campagna sono i modelli Natasha Borozan; Sofia Vittoria Ronchi; Daniele Crostella e Andrea Rodriguez Mianulli. A partire da fine settembre 2020 le immagini della campagna verranno mostrate nelle vetrine delle boutique Borsalino e sui social network della Casa di Alessandria.

Credits:
Fotografo: Helmut Berta
Modelli: Natasha Borozan, Sofia Vittoria Ronchi, Daniele Crostella, Andrea Rodriguez Mianulli
Makeup/Grooming: Luciana La Pique
Locations: Villa Borsalino ad Alessandria / Manifattura Borsalino a Spinetta Marengo

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Trending