Connect with us

Resort & SPA

Sognando il sole della Sicilia

DailyMood.it

Published

on

Sognando il sole della Sicilia:
i più bei panorami dell’isola firmati Gruppo UNA
Viaggio lungo la costa siciliana alla scoperta degli scorci più suggestivi tra Catania, Taormina e Giardini Naxos.

Il sole che illumina il Mediterraneo, le maioliche colorate e una delle cucine più amate d’Italia: la Sicilia offre il meglio dell’autentico lifestyle italiano e alcuni degli scorci panoramici più belli d’Italia. Per chi vuole regalarsi un weekend di primavera o sta programmando una lunga vacanza estiva, tre luoghi del cuore firmati Gruppo UNA con l’inizio della bella stagione aprono le porte delle loro terrazze affacciate sulla costa orientale della splendida isola mediterranea.

Catania e il suo fascino barocco sono nella top travel list di ogni viaggiatore italiano e straniero: per ammirare la città da un punto di vista privilegiato, niente di meglio che salire all’ultimo piano dell’elegante hotel Palace Catania | UNA Esperienze, situato nel centro artistico della città. La terrazza dell’Etnea Roof Bar & Restaurant regala agli occhi e al cuore una delle viste più magnifiche di tutta la Sicilia, su cui si staglia il profilo dell’Etna.

Per sentirsi come in un film, qui si può iniziare la giornata con una colazione à la carteriscaldati dai primi raggi del sole e dalla brezza mattutina o sorseggiare un drink preparato dai nostri barman, coccolati dalle luci del tramonto. Per una cena romantica a due, i piatti tipici del territorio rivisitati in chiave moderna e la vista della città sullo sfondo sono un connubio reso perfetto dai prodotti e dai profumi locali, tra cui spiccano il pistacchio di Bronte, gli agrumi di Sicilia, la ricotta di pecora e i fiori di cappero. La serata si conclude in terrazza degustando un drink tra morbidi tendaggi e comodi sofà.
È online il sito dell’hotel: www.gruppouna.it/esperienze/palace-catania.

Taormina, la perla del Mediterraneo, è una meta indiscussa del turismo internazionale, che tra i suoi vicoli stretti e pieni di storia ha ospitato celebri scrittori, filosofi e artisti del calibro di Salvatore Quasimodo, Sigmund Freud, Liz Tayler e Greta Garbo, solo per citarne alcuni. Per ammirare uno scenario da cartolina, l’indirizzo da non perdere è quello di UNAHOTELS Capotaormina, un gioiello dell’ospitalità italiana incastonato sulla punta del promontorio di CapoTaormina. Percorrendo i pochi passi che separano l’elegante hall dalla terrazza, si apre davanti agli occhi un mare dalla bellezza abbagliante, incorniciato da un lato dall’Isola Bella in tutto il suo splendore e dall’altro dalla costa che scorre verso i Giardini di Naxos, con l’Etna che troneggia sull’orizzonte. In questa natura vibrante, è possibile collezionare esperienze uniche: dall’aperitivo al tramonto sull’ampia terrazza del bar Svevo, dove ammirare lo spettacolo unico del sole che si tuffa nel mare, alle proposte più intime offerte dai tanti affacci panoramici della struttura. Indimenticabile il massaggio vista Mediterraneo e la colazione servita sui terrazzini delle camere davanti al sole che sorge dal mare. Il dettaglio in più? Gli eleganti tavolini rivestiti in ceramica di Caltagirone.
È online il sito dell’hotel: www.gruppouna.it/unahotels/unahotels-naxos-beach-sicilia.

Una vacanza in Sicilia è anche sinonimo di spiaggia: a poca distanza da Taormina si trova la splendida località di Giardini Naxos, un antico villaggio di pescatori diventato una delle località turistiche più visitate d’Italia, grazie alle sue meravigliose spiagge e agli importanti monumenti storici. Per una pausa rigenerante tra i profumi e i colori degli agrumi, l’UNAHOTELS Naxos Beach Sicilia è la location da segnare in agenda. La sua terrazza ai piedi dell’Etna non vanta altezze vertiginose, ma si affaccia direttamente sulla rilassante spiaggia attrezzata della struttura. Per vivere un anticipo di estate o godersi l’atmosfera unica delle lunghe giornate estive, durante la bella stagione in questo angolo di autentica Sicilia viene servito l’aperitivo al tramonto e sono in programma tanti eventi musicali dedicati agli ospiti. Al ritorno dalla spiaggia è possibile godersi anche gli altri angoli incantevoli della struttura, come il bar sotto le palme immerso nei 13 ettari di giardino mediterraneo.
È online il sito dell’hotel: www.gruppouna.it/unahotels/unahotels-naxos-beach-sicilia.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattordici + quattordici =

Resort & SPA

Nuovi Skyview Chalets: sulla testa, un tetto di stelle

Published

on

Se fossero semplici chalet, nonostante il luogo incantevole sul meraviglioso Lago di Dobbiaco (BZ) circondato dal teatro naturale delle Dolomiti, non ci sarebbe niente di davvero speciale. Invece, quelle disseminate nell’area del Toblacher See sono strutture futuristiche eppure perfettamente integrate nell’ambiente che consentono di dormire sotto il proverbiale – ma spesso inaccessibile – tetto di stelle. Il che giustifica la pertinente definizione di Skyview Chalets, dedicati a chi ama la libertà ma anche il massimo del comfort.

Grazie al talento visionario dell’architetto Paolo Scoglio  a giugno 2019, il sogno di Andreas Panzenberger è diventato una realtà sotto gli occhi di tutti: 12glass cube che ricordano il deck di una nave, realizzati da maestranze locali impegnate a reinterpretare un concetto tradizionale in senso ultra-contemporaneo, utilizzando stoffe e legni del territorio.

Quella di dormire sotto le stelle ma allo stesso tempo con la vista sul lago è un’ossessione che probabilmente Andreas covava fin da quando, correndo fuori dal ristorante gestito dalla mamma – mente dietro la nascita del campeggio – si ritrovava in uno spazio da togliere il fiato, tra alberi, acqua e cielo.

Quell’idea è montata giorno dopo giorno, nei suoi occhi di fotografo affermato in Germania, attratto dal soggetto proprio perché circondato da qualcosa di normalmente escluso alla vista, per una scelta arbitraria di chi scatta o per le canoniche convenzioni dell’architettura, che sopra la testa vuole un tetto cieco. Il richiamo del bosco e quello del vino hanno fatto il resto. Così, quando i genitori sono andati in pensione, Andreas, la sua compagna Barbara e il loro San Bernardo Lola hanno ripercorso a ritroso la strada per creare un posto unico, in cui la privacy e la tranquillità sono una religione.

A pochi chilometri dalle Tre Cime di Lavaredo ed esattamente al confine tra il Parco Naturale Dolomiti di Sesto e quello di Fanes-Sennes-Braies, il Toblacher See introduce alla dimensione innovativa degli Skyview Chalets con una reception ricavata dal legno dei pini del bosco, al di sotto della quale una cantina con enoteca e cella frigo è la plastica manifestazione della grande passione di Andreas per il vino e per le bollicine, alla base delle masterclass settimanali con più sommelier e delle esclusive degustazioni organizzate su un enorme tronco tagliato a metà.

Ogni glass cube – pensato per favorire il relax anche grazie alla presenza dei trucioli di cirmolo, noti per l’effetto di riduzione del ritmo del battito cardiaco – ha la propria Spa privata con sauna a infrarossi.

Basta muovere un passo all’interno, specie dopo il tramonto, per rendersi conto che la totale assenza dell’inquinamento luminoso permette di dormire letteralmente sotto un cielo di stelle, eccezionalmente invitato a entrare per via di una copertura trasparente, simbolo di un luogo in cui togliersi ogni peso è la prima regola per dimenticare lo stress.
Nella versione deluxe, lo chalet vanta anche una jacuzzi nel terrazzo panoramico. La colazione – ovviamente bio e con prodotti di strutture del territorio – viene recapitata e lasciata davanti alla porta con quad elettrici. Anche questo suggerisce come il Toblacher See sia un campeggio certificato ecologico, con riscaldamento a biomassa, dove viene quasi spontaneo camminare a piedi scalzi sui sassi intorno al lago e sulle sponde dei torrenti. Magari insieme al proprio cane, che qui è un ospite degno di un trattamento speciale, comprensivo di lettino, pappa biologica e doccia dedicata.

Al ritorno da una delle tante passeggiate nei dintorni, il ristorante “Il Fienile”, con vista spettacolare sul lago, è un porto sicuro in cui lasciarsi incantare da piatti tipici altoatesini reinventati con prodotti di qualità a Km0 da un cuoco siciliano che ha scelto di mantenere comunque l’impronta dei genitori di Andreas, esponenti di una grande tradizione di albergatori e macellai. Di mare in bassa stagione e di fiume tutto l’anno, il pesce è tra le portate cult di una tavola sulla quale non possono mancare i vini selezionati dallo stesso Andreas, signore e padrone di una cantina con oltre mille etichette diverse.

Il mini-market propone una vasta scelta dei migliori cibi biologici del territorio, tanto che sarebbe ipoteticamente possibile non oltrepassare mai i confini del Toblacher See senza sentire la mancanza di qualcosa.

In caso di astinenza da mondanità, Cortina è comunque ad appena mezz’ora di auto dagli Skyview Chalets, mentre Dobbiaco offre tentazioni irresistibili per fashion addicted come le boutique Franz Kraler. Inoltre, i gourmet sanno perfettamente che l’Alto Adige è la regione che vanta il maggior numero di ristoranti segnalati dalla prestigiosa Guida Michelin in proporzione al numero degli abitanti. Il che consente di proseguire una vacanza nel segno degli astri, concedendosi un dining around stellato sempre diverso.

Gli sportivi hanno infine l’imbarazzo della scelta, con una pista di fondo antistante, escursioni invernali con e senza ciaspole e un servizio di trasporto che ogni mezz’ora permette di raggiungere gli impianti di risalita per l’Area sciistica Tre Cime Dolomiti e quella di Plan de Corones. D’estate, i laghi dolomitici, i già citati parchi naturali e i percorsi di jogging sono una garanzia per tutti gli appassionati di escursioni a piedi e in bicicletta, in luoghi di culto come Prato Piazza, Val Fiscalina, Monte Serla, Croda deiBaranci, Croda Bagnata, Monte Specie, Monte Piano.

Su soggiorni di minimo 5 notti prontati con almeno 3 mesi di anticipo, Early Birds Fly The Highest garantisce infine uno sconto dell’8% sul prezzo di listino.

Per informazioni: https://www.skyview-chalets.com

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Resort & SPA

E’ nato lo chalet di fieno

DailyMood.it

Published

on

Il profumo è avvolgente, l’esperienza è un’immersione nel benessere alpino, che coinvolge tutti e 5 i sensi: davanti all’Hotel Lac Salin SPA & Mountain Resort di Livigno, entra in scena dalla seconda metà di giugno uno speciale chalet dalla forma quadrata, costruito interamente con il fieno per regalare agli appassionati del benessere naturale un’esperienza insolita, capace di risvegliare vista, tatto, udito, olfatto e gusto. Il leit motiv è la natura alpina e il fieno è il materiale che meglio rappresenta sia il paesaggio di montagna, sia la cultura, la tradizione e il lavoro dei contadini. Si tratta di entrare, in senso letterale, in un ambiente raccolto (lo chalet misura internamente circa 25 metri quadri) e lasciarsi abbracciare dalle note olfattive del fieno, in grado di rilassare e di creare un’atmosfera ovattata.

Da secoli, i contadini si riposano sul fieno e da decenni, nelle spa d’avanguardia il “bagno di fieno” è tra i trattamenti più apprezzati dagli ospiti. L’esperienza “Badent da Fen”, in dialetto di Livigno, va oltre l’ormai classico “bagno di fieno”, per coinvolgere corpo, mente e spirito (e tutti i 5 sensi) in un momento di totale, autentico benessere.
Per accedere al “Badent da Fen”, si passa per la SPA dell’Hotel Lac Salin SPA & Mountain Resort, la Mandir

Lungolivigno_Hotel Lac Salin_Badent Da Fen

a SPA, (fonte di ispirazione per la realizzazione della casetta di fieno), anch’essa legata al concetto di benessere naturale e contatto concreto con il territorio. Qui si trova il celebre angolo delle erbe, l’ “Apotheke”, dove in grandi recipienti di vetro sono custodite, proprio come nelle antiche erboristerie, le profumate erbe alpine con le quali il team della SPA prepara per gli ospiti delle tisane “su misura”. Attraversando l’area della piscina si giunge al giardino esterno, dove è situata la casetta “Badent da Fen”, una sorta quindi di esclusiva “dependance” della Mandira SPA, dove provare l’esperienza circondati letteralmente da pareti di fieno. All’ingresso, una scultura in fieno rappresentante una donna seduta su due covoni evoca il piacevole trattamento che segue una volta entrati nel magico luogo fiabesco. La vista è appagata dall’arredamento interno: il fieno è naturalmente l’elemento principale; i lettini per il massaggio sono coperti di fieno e un albero con le pigne fa da elemento di unione con le sale relax della Mandira Spa, il cui ambiente è in sintonia con il territorio. Entra subito in gioco l’olfatto, inondato dal piacevole profumo che la terapista nebulizza all’interno un piacevole risveglio olfattivo. La conoscenza delle erbe come rimedi naturali hanno permesso alla Mandira SPA di esaltare il contatto con la natura alpina proponendo un trattamento viso e corpo esclusivo: circondati dagli effetti benefici del fieno, tra i profumi, gli infusi e gli olii, il rituale “Badent da Fen” riattiva l’energia interiore per una nuova vitalità. Il trattamento prosegue con l’effetto di speciali campane sui chakra: anche l’udito entra in gioco e viene stimolato da questo benefico suono. Il viso viene deterso e massaggiato con il rituale Mandira, la pelle viene idratata con i prodotti della nuovissima linea Mandira Alpine Care, appositamente studiati per i trattamenti signature della Mandira SPA. La maschera preparata con le erbe dell’Apotheke rigenera i tratti del viso. Il massaggio corpo è eseguito con l’olio Mandira Alpine Care drenante, un toccasana per la schiena e per le gambe: il tatto è coinvolto per tutta la durata del “Badent da Fen”.

Il “Badent da Fen” si conclude con il relax accompagnato da una tisana di erbe di montagna, per invitare anche il gusto a partecipare all’incredibile esperienza.
INFO:
DURATA: 75 MINUTI
COSTO AL PUBBLICO: € 115,00 per una persona
€ 230, a coppia
Info: www.lungolivigno.com
tel. 0342 990111

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Resort & SPA

SPA Teaology, il nuovo indirizzo di benessere inaugurato nella Villa 1900 di Santa Margherita Ligure

DailyMood.it

Published

on

A pochi passi dal centro storico di Santa Margherita Ligure e dal lungomare, e affacciata sul verde del parco secolare di Villa Durazzo, Villa 900 è un Luxury Resort & Spa dove rifugiarsi per weekend e vacanze di assoluto relax.

La straordinaria ristrutturazione, da poco completata, ha permesso di preservare la struttura originale di inizio secolo con tutti i suoi affascinanti dettagli, come la scalinata e gli affreschi del corpo centrale, offrendo la comodità di ambienti eleganti, finiture curate in ogni particolare e arredi di lusso.

La struttura è composta da due edifici indipendenti, un corpo centrale chiamato Villa 1900 con a disposizione quattro camere, due appartamenti, sala colazione, reception, box ritiro chiave magnetica e SPA, e la foresteria, che comprende 4 camere con spazio esterno attrezzato e privato.

Nella zona SPA, su prenotazione, si ha a disposizione sauna, bagno turco, docce emozionali e cascata di ghiaccio. Una volta arrivati in questo angolo di benessere viene fornito un kit comprendente accappatoio, telo pareo, telo copri seduta e, in omaggio, un paio di ciabattine e uno scrub della linea Teaology.
Realizzata da Starpool, la SPA di Villa 900 propone trattamenti che profumano di Tè e oli essenziali racchiusi nei prodotti Teaology, brand italiano di cosmetica naturale che sfrutta le proprietà antiossidanti di diversi tipi di Tè.

Il miracolo del Tè
Oggi le ricerche scientifiche hanno confermato le antiche teorie che consideravano il Tè come fonte inesauribile di benefici. La pianta del Tè contiene più del 30% di polifenoli: tra le più alte concentrazioni presenti in natura. I polifenoli aiutano a contrastare il processo di invecchiamento causato dai radicali liberi: molecole che attaccano le cellule e sono la causa principale delle rughe.
Il Tè è ricco di ingredienti attivi che hanno straordinarie proprietà cosmetiche. Innanzitutto, è una preziosa fonte di catechina, un potenziatore genuino di antiossidanti, e inoltre contiene anche EGCG epigallocatechina e Vitamina C, due ulteriori antiossidanti naturali che combattono i radicali liberi e i processi di ossidazione delle cellule. Infine, contiene Vitamine A, B, E (Tocoferolo) e K, così come caffeina, teobromina, tannini, potassio, fluoro, zinco, magnesio e manganese, per un’azione cosmetica a 360 gradi: protettiva energizzante, tonificante, rivitalizzante, rigenerante.

LA SPA Teaology di Villa 900

In questa oasi di benessere ci si può rilassare, prima o dopo una giornata trascorsa al mare, sorseggiando tisane e concedendosi bagni di vapore, docce emozionali e il brivido della cascata di ghiaccio.
Non solo; a disposizione anche una serie di trattamenti studiati appositamente per rendere la vacanza ancora più piacevole, rilassante e rigenerante.

Ecco quelli da provare durante il soggiorno.
Trattamento Golfo Paradiso, durata 15 minuti, ideale per illuminare la pelle e prepararla all’abbronzatura. Prima di iniziare si consiglia di fare una doccia emozionale tiepida e asciugarsi bene per favorire i benefici processi di sudorazione all’interno degli ambienti caldi. Poi va applicato sul corpo GreenTea Scrub rimodellante e quindi si entra nel bagno turco.

Qui la pelle inizia un processo detossinante: il sale integrale dello scrub per osmosi richiama acqua dai tessuti e favorisce un’azione detossinante mentre gli oli essenziali grazie al calore penetrano più in profondità e nutrono intensamente la pelle.
Dopo 12-15 minuti, o quando il sale si è completamente sciolto, si esce dal bagno turco e si entra nella doccia emozionale per eliminare i residui dello scrub e alleggerire i pensieri lasciandosi avvolgere da profumi, suoni e colori.

Bere un tè e una tisana per idratare il corpo e reintegrare i sali minerali è lo step conclusivo mentre sul viso si applica qualche goccia di WhiteTea Miracle Drops, un concentrato di tè bianco e vitamina C.

Trattamento Portofino, durata 20 minuti, per tonificare e rassodare con lo scambio termico.
Prima di iniziare si fa una doccia emozionale tiepida e ci si asciuga per favorire i benefici processi di sudorazione all’interno degli ambienti.
Dopo aver applicato anche in questo caso il GreenTea Scrub rimodellante si entra quindi in sauna. Dopo quindici minuti, si passa sotto la cascata di ghiaccio per attivare lo scambio termico che riequilibra la pressione arteriosa precedentemente stimolata dai trattamenti caldi; inoltre questo sbalzo termico stimola la circolazione sanguigna e rafforza il sistema immunitario favorendo l’eliminazione delle tossine.

Avvolti negli accappatoi ci si rilassa sulle comode chaise longue dell’area relax, coprendo piedi e caviglie con il telo di spugna. La fase di rilassamento è assolutamente necessaria in quanto consente di ristabilire il perfetto equilibrio psico-fisico dopo gli stimoli derivanti dagli scambi termici precedenti.
Infine, il Trattamento Tigullio Detox, durata 30 minuti, è utile per eliminare tossine e purificare il corpo e lo spirito.

In questo caso dopo la doccia emozionale tiepida e l’applicazione del Gree Tea Scrub rimodellante, si entra nel bagno turco per circa 10 minuti al termine dei quali si procede con una doccia emozionale e poi con l’ingresso in sauna per altri 10 minuti per poi concludere con il passaggio sotto la cascata di ghiaccio e il momento di relax sorseggiando un tè o una tisana.

Per maggiori informazioni:
https://www.villa1900.it
https://www.teaologyskincare.com

di Lidia Pregnolato per DailyMood.it

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Trending