Connect with us

Mood Town

Il Canada da scoprire

DailyMood.it

Published

on

Il Canada è un paese immenso, con le coste più lunghe al mondo. La sua superficie è di quasi 10 milioni di chilometri quadrati. E’ lo stato con più laghi al mondo, ci sono regioni che hanno le targhe a forma di orso polare e gli abitanti di Churchill (città che si affaccia sulla Baia di Hudson) lasciano spesso le auto aperte per offrire una via di fuga o un nascondiglio da chi scappa dagli orsi polari!
La regione del Quebec è il maggior produttore di sciroppo d’acero al mondo. La foglia di quest’albero è anche nella bandiera canadese. Per un litro di succo sono necessarie 40 litri di linfa che viene estratta dai tronchi, in un periodo stabilito, e da alberi di oltre 80 anni.

Scopriamolo grazie a Evolution Travel

AVVENTURA NEL FIORDO DI SAGUENAY
Una vacanza per il viaggiatore attivo, alla scoperta di questa favolosa zona del Quebec e dell’inverno canadese, con gli alberi coperti di neve e i laghi ghiacciati. Si parte da Montreal, l’affascinante capitale economica e culturale del Québec con la Città Vecchia, la Mount Royal (la montagna in città), la Basilica di Notre Dame e il Quartiere degli Affari. Percorrendo il fiume San Lorenzo si arriva allo storico sito degli Huron-Wendat, un tuffo nel passato e nella storia degli aborigeni canadesi. Si prosegue per Saguenay e e quindi per Pourvoirie du Cap au Leste, con vedute spettacolari sul fiordo immersi nella foresta. Escursioni in zona: una in motoslitta fino al villaggio di Sainte Rose du Nord, una con le ciaspole per ammirare il paesaggio, un’altra con le slitte trainate dai cani e poi un tuffo nella piscina riscaldata o una sauna per rigenerarsi godendo di magnifiche vedute. Non manca la lezione di tecniche di sopravvivenza nella foresta per imparare a pescare nel ghiaccio, come accendere un fuoco sulla neve e come costruire un “quinze”, un tipico igloo del Québec meridionale. Si riparte per Québec City, bellissima città il cui centro storico è patrimonio UNESCO.
L’itinerario di 8 giorni/7 notti parte da 1.149 euro a persona, in camera doppia, in mezza pensione con trasferimenti (Montréal-Québec City-Cap au Leste e viceversa).

IL MERAVIGLIOSO OVEST
Uno dei viaggi più belli da fare nel Canada dell’Ovest, dove la natura rigogliosa ed incontaminata regna sovrana, con scenari senza eguali e ospitalità sincera e cordiale. Si parte da Calgary, la città più grande della regione dell’Alberta, situata ai piedi delle Montagne Rocciose e sede dei giochi olimpici del 1988 e si prosegue attraverso le vaste praterie dell’ovest, lungo la Trans-Canada Highway, per arrivare a Banff, la cittadina circondata dal primo Parco Nazionale del Canada (1885) che protegge le sorgenti termali naturali. Si prosegue per Lake Louise, uno dei laghi più fotografati del Canada, poi la famosa Icefields Parkway (considerata una tra le strade più belle e spettacolari del mondo), poi la Columbia Icefield, e a bordo dell’Ice Explorer si percorre l’antico ghiacciaio Athabasca per arrivare a Jasper. Si punta a ovest lungo la Yellowhead Highway entrando nel cuore della Columbia Britannica, si segue il fiume Thompson attraverso le pittoresche Shuswap Highlands con destinazione Kamloops, quindi Whistler attraversando un territorio pieno di ranch e montagne, poi lungo la Sea-to-Sky Highway si arriva a Horseshoe Bay per prendere il traghetto per attraversare lo stretto di Georgia e arrivare a Victoria, con il suo caratteristico spirito coloniale e le bellissime composizioni floreali, famose nel mondo, dei Giardini Butchart. Si riparte per una crociera lungo la zona turistica delle isole di Gulf puntando verso la città di Vancouver, adagiata sull’oceano, con visite dello Stanley Park, English Bay, Gastown e Chinatown. L’ultima tappa del tour sarà il Capilano Suspension Bridge Park per testare la saldezza dei nervi: il lungo ponte collega i due lati di una profonda valle in un ambiente boscoso incontaminato.
L’itinerario di 10 giorni/9 notti parte da 2.437 euro a persona, in camera doppia, con prima colazione (+ 1 pranzo e 3 cene), pullman privato e accompagnatore parlante italiano.

ATMOSFERA INVERNALE DELL’EST CANADESE
Il Canada in inverno è un’esperienza unica, irripetibile: un’atmosfere da fiaba. Per chi non teme le basse temperature ed anzi è pronto a vivere esperienze fuori dall’ordinario, è una destinazione perfetta! Molto panoramiche le zone della Cascate del Niagara e dei Grandi Laghi, cosi come il territorio dove scorre il fiume San Lorenzo, che attraversa le regioni dell’Ontario e del Québec.
Si comincia da Toronto, la città più popolosa del Canada, centro finanziario e capoluogo della provincia dell’Ontario. La sua particolarità è di essere su due livelli, uno “strada” e l’altro “sotterraneo”, The Path, con 27 chilometri di strade create agli inizi degli anni sessanta dello scorso secolo per via dei venti nordici che d’inverno portano le temperature “in superficie” anche a -30°C. Ci si muove solo a piedi o con mezzi per disabili ma ci sono numerosi punti di contatto con la viabilità esterna e con la fitta rete di stazioni del trasporto pubblico (sotterraneo e di superficie). The Path è completamente attrezzato come una città con ristoranti, bar, banche, supermercati. Le stazioni ferroviarie e molte aziende hanno l’accesso multiplo in superficie e sotterraneo. Si parte per un’escursione alle maestose Cascate del Niagara con visita all’ottocentesca cittadina di Niagara-on-the-Lake. Si riparte, lungo il Lago Ontario per la storica Kingston, prima capitale del Canada, e si arriva ad Ottawa, l’attuale capitale, famosa per i musei e le sue architetture. Da vedere: il canale Rideau (inaugurato nel 1832 è un canale artificiale Patrimonio UNESCO che unisce la città a Kingston), Rideau Hall (il palazzo del Governatore con un bellissimo parco), la Corte suprema del Canada e il mercato di fiori, frutta e verdura Byward (esiste dal 1820). Si prosegue per il meraviglioso Omega Park per osservare i tipici animali canadesi immersi nel loro habitat naturale. A bordo di un classico scuolabus giallo si percorre un sentiero di 10 chilometri tra i paesaggi ricchi di laghi, praterie, colline rocciose e piccole valli fino al leggendario Fairmont Chateau Montebello. Quindi la città di Québec, il più antico insediamento europeo del Canada, con la città vecchia (Vieux Québec) e il centro storico dichiarato Patrimonio UNESCO. Da vedere: la piazza Reale, la collina del Parlamento, lo spettacolare Chateau Frontenac e le Pianure di Abramo, a Battlefields Park (108 ettari di colline erbose, alberi, giardini, fontane e monumenti). Escursione verso la zona rurale, per un viaggio indietro nel tempo, attraversando lo storico Chemin du Roi, costellato di caratteristici villaggi con fattorie e casette tipiche dell’800, la Basilica di Sainte Anne de Beaupré e le magnifiche cascate di Montmorency. Si prosegue per un Capanno dello zucchero, per conoscere la tradizionale arte della produzione dello sciroppo d’acero per arrivare a Montreal e vedere: il Giardino Botanico (il terzo al mondo per grandezza), la neogotica Basilica di Notre Dame nel cuore della città vecchia (Vieux Montreal) a Place d’Armes, i murales a Saint-Laurent street e a St Catherine street oppure salire sulla collina di Mont Royal per vedere la città dall’alto. Anche Montreal ha la sua parte sotterranea: Resò, con oltre 30 chilometri di strade, che collegano gli edifici del centro, piene di ristoranti e negozi.
L’itinerario di 7 giorni/6 notti parte da 21.297 euro a persona, in camera doppia, con prima colazione (+ 2 pranzi), pullman privato e accompagnatore parlante italiano.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno × quattro =

Mood Town

City break nelle capitali del Nord Europa

DailyMood.it

Published

on

L’arrivo della stagione fredda vi mette ansia? Allenatevi a resistere al freddo
concedendovi dei city break nelle capitali del Nord Europa

É difficile arrendersi al fatto che la bella stagione è ormai alle spalle. Ma esiste una strategia che aiuta a contrastare questo mood: concedersi mini-vacanze.
E perché non in una città a nord dell’Europa?
Così ci si abitua gradualmente alle temperature più rigide che stanno per arrivare, mentre si scoprono o si riscoprono destinazioni incantevoli e ricche di attrazioni.
Questa modalità di escursione è chiamata “city-break” e una ricerca recente del World Travel Monitor rivela che lo scorso anno i city break hanno riscosso successo presso 190 milioni di viaggiatori in tutto il mondo, ovvero il triplo di visitatori rispetto a 10 anni facendo dei city break il 1° motivo di viaggio a livello internazionale, ancor più delle località balneari o montane delle vacanze estive.

Per aiutarvi nella vostra preparazione “positiva” alle temperature rigide, Hotels.com® ha selezionato delle strutture alberghiere in 8 capitali europee del nord Europa, con il migliore rapporto qualità-prezzo e situate in posizione strategica per visitare la città nell’arco di un week-end, corto o lungo non importa.

PARIGI
Hotel des Arts, Parigi – Francia

Parigi_Hotel des Arts Paris

Parigi è sempre una meta ideale per un city break.
L’Hotel des Arts è situato in una stradina non movimentata, molto vicina alla stazione metro Grand Boulevard dalla quale raggiungere ogni parte della città in maniera rapida, e a soli 10 minuti a piedi da Les Galeries Lafayettes.
Una piacevole passeggiata lungo la Senna o in uno dei parchi adiacenti, per poi concludere la serata gustando le prelibatezze francesi, sarà solo una delle numerose attività da fare durante il vostro break nella Ville Lumière.
Hotel des Arts è disponibile a partire da €109 per notte per stanza. Per ulteriori informazioni o per prenotazioni, visita Hotels.com.*

L’AJA
Hotel Corel, L’Aja – Paesi Bassi

Aja_Hotel Corell

L’Hotel Corel è una struttura accogliente nel centro di Scheveningen, il quartiere marittimo storico della capitale olandese.
Questo elegante palazzo fu eretto nel 1906 ed è stato recentemente restaurato preservandone l’atmosfera storica.
L’hotel si trova lungo la maestosa Badhuisweg. a cinque minuti a piedi dalla spiaggia, Circustheater, SeaLife, Health Spa Vitalizee, Madyurodam e altre attrazioni.
Da qui si va a piedi fino al centro storico della città oppure si possono inforcare le bici da veri olandesi e pedalare per tutto il lunghissimo lungomare.
Hotel Corel è disponibile a partire da €101 a notte per stanza. Per ulteriori informazioni o per prenotazioni, visita Hotels.com.*

DUBLINO
Ardagh House, Dublino, Repubblica d’Irlanda

Dublino_Ardagh-house Dublin

Ardagh House è perfetta per andare alla scoperta della capitale irlandese.
Ubicata in una zona centrale a poca distanza dalla Old Town, questa guest house deluxe in stile vittoriano ha una posizione strategica, tra i quartieri di Rathgar, Rathmines e Dartry.
In zona molto tranquilla e servita dai mezzi di trasporto pubblici, Ardagh House è a conduzione familiare e offre ambienti accoglienti oltre a sontuose colazioni comprese nel prezzo di soggiorno.
Scoprire tutti i segreti dublinesi non è mai stato così affascinante!
Ardagh House è disponibile a partire da €126 a notte per stanza. Nel prezzo è compresa la colazione. Per ulteriori informazioni o per prenotazioni, visita Hotels.com.*

LONDRA
Donatello Rooms Tower Bridge, Londra – Regno Unito

Londra_Donatello Rooms Tower Bridge

Assoluta novità di Hotels.com, questa raffinata guest house è ideale per un fine settimana a Londra.
Lo storico edificio, con i mattoni a vista e i tetti spioventi in puro stile British, si trova vicino alla Torre di Londra, a poca distanza dai più importanti monumenti quali il Big Ben, St Paul’s Cathedral e Buckingham Palace.
La vista sul Tamigi, sulla nave-monumento HSM Belfast e sugli edifici circostanti, testimonianze del periodo della nascita dell’età industriale, vi faranno rivivere le pagine dei romanzi di Dickens.
Donatello Rooms Tower Bridge è disponibile a partire da €98 a notte per stanza. Per ulteriori informazioni o per prenotazioni, visita Hotels.com.*

BERLINO
Radisson Berlin Alexanderplatz, Berlino – Germania

Berlino_Parkinn

L’hotel più alto di Berlino, il Park Inn by Radisson Berlin Alexanderplatz nel quartiere Mitte è la combinazione perfetta tra viste mozzafiato e comodità.
Ben collegato con metro e treno, è anche vicinissimo ai più iconici monumenti della città come la Porta di Brandeburgo e i musei berlinesi.
La sua torre panoramica alta 365 metri è un must e grazie ad una piattaforma rotante è possibile godere di panorami da urlo.
Park Inn by Radisson Berlin Alexanderplatz è disponibile a partire da 120 € a notte per stanza. Per ulteriori informazioni o per prenotazioni, visita Hotels.com.*

BRUXELLES
Motel One Bruxelles – Belgio

Bruxelles_Motel One-Hotel-Bruessel

Motel One Brussels si trova al centro della città di Bruxelles, a pochi minuti a piedi dalla Grand Place e dalla Stazione Centrale.
Il Manneken Pis, la Bourse, la Royal Place e le altre attrazioni turistiche sono comodamente raggiungibili a piedi.
Il suo design e la professionalità dello staff, lo rendono uno degli alberghi di Bruxelles con il miglior rapporto qualità-prezzo.
Motel One Brussels è disponibile a partire da 69 € a notte per stanza. Per ulteriori informazioni o per prenotazioni, visita Hotels.com.*

LUSSEMBURGO

Lussemburgo_Double tree Hilton

DoubleTree by Hilton Hotel, Luxembourg
Per scoprire il Gran Ducato del Lussemburgo, questo albergo è la sistemazione migliore per voi.
Situato a pochi minuti dal centro città e da Kirchberg Quarter e dall’aeroporto, il DoubleTree by Hilton Hotel Luxembourg è immerso nel verde in un bosco,
ma allo stesso tempo comodamente vicino a tutte le attrazioni della città.
DoubleTree by Hilton Hotel Luxembourg è disponibile a partire da 84 € a notte per stanza. Per ulteriori informazioni o per prenotazioni, visita Hotels.com.*

COPENHAGEN
Crowne Plaza Copenhagen Towers, Copenhagen
Il Crowne Plaza Copenhagen Towers è un moderno albergo a 4 stelle con piscina interna, sala da ballo e campo da tennis.
Situato in prossimità del Bella Center Copenhagen e adiacente alla stazione metro Orestad, consente di raggiungere il centro e tutte le attrazioni della capitale danese in modo comodo e veloce.
L’hotel ha inoltre due ristoranti, un cocktail bar e un bar- caffetteria e gode di vista spettacolare sulla città.
Crowne Plaza Copenhagen Towers, Copenhagen è disponibile a partire da 149 € a notte per stanza. Per ulteriori informazioni o per prenotazioni, visita Hotels.com.*

*I prezzi includono iva e tasse e sono indicativi di due notti (26 e 27 ottobre 2018 -. Check-out il 28 ottobre) consultati in data 10 ottobre 2018 sul portale Hotels.com. La disponibilità e i prezzi possono variare al momento della prenotazione.

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Mood Town

Viaggiare gluten free si può: ecco dove

Published

on

Il pasto in viaggio? Per scelta alimentare o motivi di salute purché sia “senza glutine”. In occasione della Giornata Mondiale dell’Alimentazione – tenutasi il 16 ottobre -, lastminute.com (www.lastminute.com) ha rivelato che al momento della prenotazione le richieste per sostituire il normale pasto a bordo di un volo con un pasto senza glutine si attestano al 14%, superando anche quelle relative alla dieta vegan.
Una domanda che viene confermata in Italia dalla crescita sia del mercato degli alimenti senza glutine (+20% l’anno), sia dei ristoranti che offrono ricette prive di glutine, attestati nel nostro Paese al 58%.
Ma quali sono le destinazioni ideali per chi sceglie di viaggiare “senza glutine”? lastminute.com ha stilato la classifica delle 6 destinazioni per vacanze senza glutine, dove è presente il maggior numero di ristoranti pronti a soddisfare le esigenze di tutti i viaggiatori “gluten free” che non intendono per questo rinunciare a sperimentare la cucina locale!

1) Londra
Londra, rivela lastminute.com, è la città che offre più scelta: sono ben 2.850 i ristoranti che propongono ricette senza glutine. In particolare, in un vicoletto a due passi da Covent Garden si trova The Oystermen Seafood Bar & Kitchen, dove provare tantissimi piatti a base di pesce, in particolare granchio, una vera delizia.

2) New York
A New York, dove è possibile assaggiare cucine di ogni tipo, non mancano le opzioni per chi sceglie una vacanza senza glutine: i ristoranti attrezzati sono 1.261, che permettono alla città americana di piazzarsi al secondo posto della classifica. Dopo una passeggiata tra Soho e Nolita, l’ideale potrebbe essere fermarsi per un bagel da Russ & Daughters, che offre anche opzioni senza glutine, Kosher e per vegetariani.

3) Barcellona
Con 655 ristoranti gluten free, Barcellona si posiziona al terzo posto della classifica stilata da lastminute.com. Sosta perfetta tra le calles catalane potrebbe essere Teoric Taverna Gastronomica, che propone opzioni senza glutine, oltre che vegane e vegetariane.

4) Edimburgo
Sono 550 i ristoranti pronti a soddisfare le papille gustative dei viaggiatori gluten free in partenza verso la capitale scozzese. Per un pasto regale, concedetevi una cena su Princes Street nel ristorante Number One at The Balmoral.

5) Dubai
Per chi ama volare verso mete lontane, Dubai è una destinazione perfetta per una vacanza senza glutine: oltre ad offrire tantissimi tipi di cucina, assicura anche 443 ristoranti in cui scegliere portate gluten free. Per una cena davvero unica, prenotate un tavolo da Al Dawaar, ristorante “girevole” da cui ammirare Dubai dall’alto.

6) Madrid
Con 369 ristoranti attenti alle esigenze di chi opta per una dieta senza glutine, la capitale spagnola non si ferma alla sola offerta di quesos o patanegra. Da Maitia, nel quartiere nord di Chamartin, cuore pulsante del business madrileno, si è accolti come a casa propria, per gustare ottime ricette preparate con ingredienti freschi e genuini dalla chef Covadonga de la Rica.

di Lidia Pregnolato per DailyMood.it

 

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Mood Town

Halloween si avvicina. Riuscirete a trascorrere un’intera notte in uno di questi hotel maledetti?

DailyMood.it

Published

on

Hotels.com® presenta 8 tra i più terrificanti hotel nel mondo, e 3 sono in Italia

Halloween è sempre più celebrata nel mondo, anche in Italia. La notte del prossimo 31 ottobre è un appuntamento atteso da bambini e giovani, ma anche una tendenza in crescita anno dopo anno, persino nei Paesi anglosassoni e in USA, dove questa ricorrenza è nata e consolidata da tempo. Nei soli USA quest’anno la spesa tra costumi, zucche, caramelle e così via, ammonterà a 9 miliardi di dollari (dati: National Retail Federation, Annual Survey 2018) con una spesa pro-capite record di circa $87. In Italia la notte di Halloween genera un giro d’affari di circa 250 milioni di euro, per un budget medio di 26 euro a persona (Indagine Confesercenti/SWG, 2017).
Tuttavia, cosa aspettarsi da Halloween è diventato ormai prevedibile, quasi da diventare noioso – “dolcetto o scherzetto”, la festa in costume di amici, del paesello o della città, e speciali TV quasi tutti con gli stessi contenuti. Ma esiste e resiste ancora un tabù che colpisce il cuore di qualsiasi mortale per la paura – passare la notte in un hotel infestato dagli spiriti. Pensate di avere ciò che serve per fare qualcosa di veramente spaventoso questo Halloween?
Hotels.com® ha selezionato una serie dei più terrificanti alberghi dove trascorrere il prossimo 31 ottobre, e ben tre sono nel nostro Paese. Se passerete la notte di Halloween in uno di questi hotel, noi vi abbiamo comunque avvisato!

Dalhousie Castle Hotel & Spa, Scozia

dalhousie-castle

Il Dalhousie Castle Hotel ha tra le mura una vera e propria prigione. Dobbiamo aggiungere altro?!
Questo castello-albergo è ricco di suoni inspiegabili, di strani movimenti di oggetti e di rumori di passi durante la notte, come riportato da molti ospiti. In particolare pare sia stato avvistato lo spettro di Sir Alexander Ramsay, che qui nel 1342 morì di fame, e ora sembra vagare nei giardini dell’hotel tormentando gli ospiti. Un altro fantasma è attribuito a Lady Catherine, spesso vista tra le torrette e nella prigione del castello mentre balla. Alcuni ospiti hanno persino segnalato nelle camere inquietanti e improvvise ondate di gelo.
Dalhousie Castle Hotel è disponibile da €178 per stanza a notte. Per maggiori informazioni o per prenotare, visitate Hotels.com.*

Ettington Park Hotel, UK

Ettington Park Hotel

Preferite degli alberghi che vi offrano direttamente un tour “scova-spettri”? Eccone uno per voi.
Ettington Park Hotel è un elegante palazzo vittoriano. Location del film horror The Haunting, è nella lista delle proprietà più infestate da spettri della Gran Bretagna. Molteplici le apparizioni che si sono manifestate nella villa. Ancora oggi chi visita o lavora all’Ettington Park assiste a fatti inspiegabili come il movimento di oggetti e rumori sinistri.
Ettington Park Hotel è disponibile da €136 per camera a notte. Per maggiori informazioni o per prenotare, visitate Hotels.com.*

The Emily Morgan, USA

The Emily Morgan_San Antonio USA

Questo edificio a San Antonio, nel cuore dello stato del Texas, non solo già mette paura visto dall’esterno, ma ha una lunga storia di follia alle spalle. Da non dormire la notte!
L’hotel The Emily Morgan era un ospedale con tanto di obitorio e manicomio al suo interno. Se ritenete di essere così coraggiosi da trascorrere una notte qui, potreste essere uno dei tanti ospiti che hanno segnalato di aver sentito dei forti rumori inspiegabili, strane ombre o la sensazione di venire toccati da una mano gelida. Pensate ancora di avere ciò che serve per dormire qui?
The Emily Morgan è disponibile da €136 per stanza a notte. Per maggiori informazioni o per prenotare, visitate Hotels.com.*

The Stanley Hotel, USA
Vi ricorda qualcuno o qualcosa questo enorme e isolato resort in Colorado? Se lo

stanley-hotel

avete riconosciuto saprete già di non essere in un posto tranquillo.
Un famoso scrittore, noto con il nome di Stephen King, fu obbligato con il suo staff a dormire una notte presso lo Stanley Hotel a causa di una forte nevicata. L’albergo fece così paura allo scrittore che gli ispirò il suo romanzo horror bestseller “Shining”. Le storie riportate da molti ospiti narrano di voci di bambini ridacchianti al 4° piano oppure di un terrificante suono di pianoforte che si ode chiaramente nel cuore della notte.
The Stanley Hotel è disponibile da €249 per stanza a notte. Per maggiori informazioni o per prenotare, visitate Hotels.com.*

Fairmont Banff Springs, Canada

Fairmont Banff_Alberta Canada

La sola apparizione, mentre si giunge all’albergo, di questo hotel vicino ad Alberta, con le sue luci incombenti che all’improvviso spuntano torreggianti tra il buio della fitta foresta, è veramente da brivido.
Fairmont Banff Springs sembrerebbe ospitare alcuni fantasmi che si manifestano verso l’alba, tra I quali un fattorino in uniforme al 9° piano e una giovane sposa che qui trovò la sua morte cadendo dalla scalinata di marmo.
Fairmont Banff Springs è disponibile da €261 a notte per stanza. Per maggiori informazioni o per prenotare, visitate Hotels.com.*

E IN ITALIA NON VOGLIAMO SPAVENTARCI?

Castello della Castelluccia, Roma
Che ne dite di un’antica fortezza che ospita la tomba di Nerone? Già questo è da paura!
Immerso nella campagna romana, l’hotel Castello della Castelluccia, ha ospitato nel tempo potenti personaggi tra cui Papa Pio VII. Proprio quest’ultimo, durante importanti festeggiamenti, fece costruire un grosso pallone aerostatico che, rompendosi, andò a cadere sulla tomba di Nerone. Da allora, pare che l’imperatore si aggiri in preda alla collera nei dintorni del castello. Non solo. Pare che le stanze ricevano visite anche dal fantasma di un alchimista che si narra morì nella torre centrale del castello colpito da un fulmine
Castello della Castelluccia è disponibile a partire da €110 per camera a notte. Per maggiori informazioni o per prenotare, visitate Hotels.com.*

Hotel Burchianti, Firenze

Hotel Burchianti Firenze

Seppur molto bello, questo hotel di lusso non è per i deboli di cuore. Solo due anni fa, un fantasma è stato immortalato con una macchina fotografica all’interno dell’hotel. Perché non tentare la fortuna proprio il 31 ottobre?
In questo piccolo hotel-gioiello nel cuore di Firenze, gli ospiti pare abbiano avvistato non solo dei bambini che saltellavano tra una sala e l’altra, ma pure una donna seduta su una sedia intenta a lavorare a maglia, così come lo spettro di una donna delle pulizie. In quest’atmosfera spettrale, gli ospiti potranno ammirare gli affreschi autentici del XVI secolo raffigurati sulle pareti dell’hotel.
Hotel Burchianti, Firenze è disponibile a partire da €110 per camera a notte. Per maggiori informazioni o per prenotare, visitate Hotels.com.*

Relais Castello Bevilacqua, Verona

castello_bevilacqua

Spiriti e fantasmi infesterebbero questo antico hotel. A dirlo sono le numerose indagini svolte da gruppi di ghost-hunter locali effettuate un paio di anni fa. Pensate di riuscire a dormire lo stesso?
Situato nel cuore della pianura veronese, questo Relais è un autentico castello costruito nel XIV secolo da Guglielmo Bevilacqua. Nel 1848 fu messo a ferro e fuoco, liberando così le ceneri del Bevilacqua qui sepolte. Da quel giorno sembra che lo spirito del padrone di casa si aggiri tra le mura della fortezza per difenderla dagli estranei e che la sua voce sia udibile tra gli alberi del giardino pensile.
Relais Castello Bevilacqua, Verona è disponibile a partire da €136 per camera a notte. Per maggiori informazioni o per prenotare, visitate Hotels.com.*

*Le quotazioni delle camere sono comprensive del costo di una camera doppia per una notte oltre all’iva, ma non comprendono altri oneri e contributi eventualmente richiesti. Il prezzo indicato è quello più basso garantito da Hotels.com ed è soggetto a variazioni e disponibilità.

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Trending