Connect with us

Celebrity

Maria Grazia Cucinotta: “Mizzica, sono 50!”

Published

on

Sembra ieri, quando per la prima volta Maria Grazia Cucinotta è entrata nei nostri cuori con un’indimenticabile interpretazione al fianco del grande Massimo Troisi ne Il postino. Invece, sono passati ben ventiquattro anni e da allora ne ha fatta di strada la bella messinese, diventando una vera e propria diva italiana. Attrice, regista e produttrice, Maria Grazia Cucinotta è un’icona dello spettacolo italiano (e non solo) e, proprio qualche giorno fa, ha festeggiato i suoi cinquant’anni nella splendida cornice romana di Villa Appia Antica con gli amici di sempre. “Mizzica, sono cinquanta!”, ha ironizzato al suo arrivo in uno splendido abito d’oro di Myriam Maraziti che l’ha fatta brillare ancora di più.

Il party esclusivo – organizzato dall’amico Andrea Riccio – è stato un vero e proprio inno alla Sicilia. Cannoli, maioliche e limoni per una festa intitolata, non a caso, #Mizzica50. La serata era stata pensata come una sorpresa, fortemente voluta da Riccio – ben noto nello star system dove organizza favolosi eventi con il suo Wedding Solution. E, nonostante la Cucinotta avesse intuito qualcosa, entrare nella splendida villa sulle note de Il Postino è stata comunque un’emozione unica. Sentiamo cosa ci ha raccontato.

DailyMood.it: Maria Grazia come è stata questa sorpresa e cosa hai provato?
Maria Grazia Cucinotta: Entrare qui sulle note de Il postino con lui [Andrea Riccio] che mi guardava è stato un qualcosa di indescrivibile. A un certo punto mi sono detta: ‘Adesso piango!’. Ovunque mi giro vedo facce che sono venute a festeggiarmi e che mi emozionano. È una festa meravigliosa ed io sono davvero troppo emozionata per parlare. Posso solo dire, grazie. Grazie di cuore.

DM.: In cinquant’anni ti sei cimentata in moltissimi ruoli. Sei attrice, regista e produttrice, ma dove ti senti più a tuo agio?
MGC: Da donna direi un po’ tutto. È stata un’evoluzione, una crescita. Mi metto sempre alla prova, lo faccio tutti i giorni e spero di riuscire a continuare a fare questo lavoro. È logico quando si cresce tutto evolve, quindi la regia e la produzione sono un po’ il futuro perché cerchi di mettere in pratica tutta la tua esperienza.

DM.:E da donna ti chiediamo: come ti poni rispetto a quello che sta accadendo nel mondo dello spettacolo sulla scia del movimento #Metoo?
MGC: Penso che è giusto e doveroso denunciare. Non si deve aver paura, bisogna mettere da parte il timore di non lavorare più. Non è vero, si continuerà a lavorare lo stesso ma dobbiamo avere il coraggio di ribellarci e di dire no.

DM.:Un bilancio di questi primi cinquant’anni?
MGC: Non si tratta di un vero e proprio bilancio. Sono felice perché ho vissuto ogni attimo della mia vita. Ho fatto trentadue incredibili anni di carriera che non avrei mai neanche sognato. Sai il successo ti arriva, però mantenerlo per così tanto tempo è davvero un traguardo. Questo è un giorno importante per me non solo per i cinquanta, ma perché sono circondata dalle persone che mi hanno voluto veramente bene e che mi stimano. Persone che ci sono sempre state e che spero continueranno ad esserci.

DM.: Cinquant’anni e dieci di questi vissuti negli States. Perché hai decido di tornare in Italia?
MGC: Perché volevo che mia figlia, la mia ragione di vita, crescesse e vivesse in Italia che, nonostante tutto, continua ad essere un paese straordinario. Personalmente, poi, sono sempre stata molto legata alle mie origini. Credo sia fondamentale non dimenticarsi mai da dove si viene.

DM.:Prima di salutarti e augurarti buon compleanno, ti chiediamo quello che vorrebbero chiederti moltissime donne… Qual è il segreto della tua bellezza?
MGC: Ridere, ridere sempre.

E allora, tanti auguri Maria Grazia Cucinotta!

di Francesca Polici per DailyMood.it

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciannove + venti =

Celebrity

L’attrice Maria Baklova ai BAFTAs con Armani Beauty

Published

on

Nominata nella categoria Attrice non protagonista per Borat Subsequent Moviefilm, per l’occasione Maria Bakalova ha indossato un abito Armani Privé.

Foto Credits: ©Greg Williams for Armani beauty.

BEAUTY CREDITS:
Makeup artist: @jamemolloymakeupartist
Hair @patrickwilson
Wearing Armani Privé

BASE
Fluid sheer glow enhancer #7
Luminous silk foundation #3.5
Luminous silk concealer #2
A-highlight #10

OCCHI
Eye tint #8 “Flannel”
Eyes to kill lacquered eyeliner
Eccentrico mascara black

LABBRA
Lip Pencil #2
Ecstasy mirror #101

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Celebrity

Kate Middleton indossa il cappotto runaway Max&Co.

Published

on

Kate Middleton, duchessa di Cambridge e tra le reali più amate, è un’icona di stile ben oltre i confini del Regno Unito. Amatissima per la sua eleganza e bellezza, è diventata da subito un punto di riferimento per il suo stile glamour discreto e sempre impeccabile.

Per la visita ad una scuola di Stratford, East London, insieme a William, duca di Cambridge, ha indossato il cappotto robe-de-chambre Runaway, emblema dello stile effortlessly chic di MAX&Co. in un’accesa tonalità candy pink.

La collezione di cappotti Runaway MAX&Co.
Il cappotto Runaway MAX&Co., in pura lana, ha taglio a vestaglia, foderato, con cintura e tasche. Dalla linea dritta e comoda, è facile e pratico da indossare (come suggerito dal suo stesso nome, Runaway cioè da indossare al volo) ed è perfetto per le donne di oggi, di corsa e sempre in movimento.

A quella originale, si affianca una versione di Runaway con lunghezza fino al ginocchio, il Longrun, ed una corta ai fianchi, lo Shortrun. I modelli sono disponibili in una straordinaria palette di colori sofisticati che spazia dalle tonalità neutre, ai pastelli, fino a quelle più vivaci, come l’immancabile rosso brillante, colore signature del brand.

Disponibili nei negozi e online su www.maxandco.com

credit Getty images

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Celebrity

Jennifer LOPEZ wore CHANEL at the Presidential Inauguration in Washington

Published

on

Jennifer LOPEZ wore an ecru and white fantasy tweed coat, look 70, from the Fall-Winter 2020/21 Ready-to-Wear collection with white sequin wide-leg pants, look 60, and a white silk blouse, look 58, from the Fall-Winter 2019/20 Ready-to-Wear collection. CHANEL earrings, bracelets and belts.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Trending