Connect with us

Lifestyle

Stella Jean FW 2017-2018 – Cold War

DailyMood.it

Published

on

E’ nel freddo intenso dell’enigmatica Guerra Fredda che si orientano le linee della Fall Winter 2017-2018 di Stella Jean. La tangibile tensione di un conflitto non esploso si insinua attraverso la percezione dello U.S. Army, corredato di passamanerie e dettagli ricamati di medaglie e gradi militari, che si alterna alla vivace immediatezza di stampe figurative e dipinti a mano ispirati ai fiabeschi naïf del contraltare russo.

Abiti, eco-pellami ed eco-pellicce si accendono di colori saturi d’ispirazione sovietica.
Gonne che si trasformano in abiti e viceversa, a sottolineare l’intensiva funzionalità (a sottolineare l’estrema versatilità), naturale (necessaria) conseguenza in tempi di conflitto. Il ghiaccio delle ostilità scricchiola, si sgretola insieme con il crollo a Berlino di un muro pesante 28 lunghi anni, monito mancato delle tante, troppe barriere che ancora oggi continuano ad ergersi, nel nome di una “photoshoppata” civiltà, per separare, imprigionare, violare, diritti e libertà di popoli e culture.

Quando l’aurora boreale e il vento siberiano lasciano il passo al fascino dell’Oriente più vicino, crocevia di culture millenarie, l’odore del conflitto si fa acre e irrompe nella collezione con un pezzo denso di storia e significato a ricordarci che la guerra non è mai stata tanto fredda. La clutch “Propaganda”, concepita a Damasco a partire da una scatola del backgammon, gioco tradizionale popolare in Siria, rappresenta il piccolo bagaglio di chi fugge e porta con sé un distillato di sapere, memoria e speranza. Nel deserto della distruzione, questa minaudière, simbolo di resilienza per genesi, lavorazione e tragitto, è stata realizzata in un laboratorio artigianale di Damasco e, nascosta in un furgoncino notturno, ha proseguito il suo viaggio fino a Beirut per poi raggiungere l’Italia (Milano) facendosi “megafono” di una cultura che non vuole soccombere.

Resistenza a chi ci vorrebbe, in una diversa scacchiera, perfetti soldati ed ubbidienti pedine della perfetta strategia del dividi et impera.

Il claim “One, No One and One Hundred Thousand Kilometres” spicca su t-shirt e abiti in maglia a simboleggiare:

Uno: si parte dal proprio territorio di nascita e formazione con il sapere della tradizione e lo sguardo al futuro;
Nessuno: zero km è l’interiorità di ciascuno, un viaggio all’interno di sé per pescare nella propria memoria;
Centomila: i chilometri che scegliamo di percorrere partendo dal nostro angolo visuale per spingerci all’interno di storie e culture di popoli lontani. Con il fine di creare imprese e trade che preservino le tradizioni di comunità locali e l’infinito patrimonio di antichi saperi a rischio di estinzione, innescando un meccanismo d’indipendenza che scardini il fallimentare assistenzialismo.

Un esempio di come la moda, oltre l’estetica, possa trasformarsi in uno strumento di contro-colonizzazione e divenire veicolo ed espressione culturale per una crescita e un affrancamento al contempo economico, sociale ed etico.

MUSE
Katherine Johnson
Roza Egorovna Šhanina

CAPI
Capi ispirati al mondo russo e al mondo militare, con applicazione di medaglie, gradi e passamanerie sovrapposti a camicie e chemisiers in tessuti classici della camiceria a quadri o in tessuti stampati con i motivi della collezione; cappotti, giacche e gonne con applicazione di frange, lacci e pon-pon; giacca e cappotto in eco-visone con costine a contrasto e motivi yoruba; cappotto e giacca in eco-visone e in eco-pelliccia maculata con applicazione di medaglie o passamanerie; giacca in tessuto cerato tipo barbour con applicazione di medaglie; capospalla in velluto trapuntato a motivi yoruba; maglie e abito in maglia da ciclista con ricamo “One, No One and One Hundred Thousand Kilometres”; maglie con stampa motivi naïf russi o ricamate con gradi e medaglie militari; top, abiti e maglie con ricamo circolare intorno al collo; abiti, gonne e top con ricchi ricami con filo di lana o con perline; abiti da sera e gonne con pannelli stampati o ricamati; abito lungo da sera con collo e polsi rimovibili preziosi; abiti tagliati sopra il seno, trasformabili in gonne.

MAGLIERIA
Tutti i capi di maglieria sono stati realizzati e ricamati interamente a mano in Umbria, Italia, dalle artigiane locali.

STAMPE
Stampe a motivi wax, kente, stampe di ispirazione yoruba, stampa figurativa tipo naïf russo, stampe di ispirazione russa (galletti e fiori con effetto punto croce, balze russe)

COLORI
Toni saturi (rosso, blu, verde), toni invernali (nero, marrone, grigio, verde militare, bordeaux), cipria, ruggine, oro

LUNGHEZZE
Maxi, midi, mini

TECNICHE
Stampa su tessuto, ricamo a filo, ricamo con elementi 3d (paillettes, perline), laminatura su tessuto

MATERIALI
Cotone smerigliato, flanella, panno, tessuti uniti da capospalla e pantalone (principe di Galles, ecc.), mikado, crepe de chine, tessuti da camiceria a quadri, eco-visone, eco-pelliccia maculata

FORME
Over, fluide, ad anfora, mannish, ladylike

ACCESSORI
BORSE

Clutch “Propaganda” ispirata al gioco del backgammon e realizzata in Siria dal designer siriano Asaad Khalaf
Lunch box inspired bag
Zaino rettangolare rigido

SCARPE
Stivaletti boxe con tacco, lacci e profili a contrasto
Galosce antipioggia
Sandalo flat con cinturino e profili a contrasto
Scarpe da ballo in raso con tacco

CINTURE
Cintura in visone con passamaneria e pon pon

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 × cinque =

Lifestyle

Attività da fare comodamente a casa: 10 consigli per non annoiarsi

DailyMood.it

Published

on

Per appiattire la curva e contenere il coronavirus il prima possibile, ormai sappiamo bene che è meglio restare a casa. Questa è una verità, che coinvolge tutti noi, non solo in Italia, ma in tutto il mondo. #iorestoacasa è lo slogan di chi si comporta in maniera responsabile e questo è all’improvviso lo scenario, che dobbiamo affrontare: stare tra le quattro mura di casa e trovare qualcosa da fare. Per qualcuno può essere davvero rilassante avere l’opportunità di finire finalmente quel libro, o quella serie tv, per qualcun altro, invece, può trasformarsi nel più grande incubo. Per dare un po’ di coraggio a tutti noi e per evitare la noia, Holidu, il motore di ricerca per le case vacanza, ha stilato una lista delle migliori attività da fare a casa!

  1. Guardare un film per viaggiare con la mente

Cos’è che si sogna quando non ci si può spostare da casa? Viaggiare ovviamente! Per il momento, tutto ciò che si può attivamente fare è continuare a sognare e a fare nuovi progetti. Quindi perché non passare una serata di grande cinema con i migliori film e documentari di viaggio? Su Netflix, ad esempio, ci sono diversi spunti per avere l’ispirazione tra cui Spedizione felicità, Il nostro pianeta e Wild. A chi manca condividere tutto con i propri amici, potrà guardare un film su netflixparty.com e commentare live la pellicola!

     2. Diventare il prossimo master chef

Ora che abbiamo finito di accaparrarci tutto il necessario, non si può fare a meno di mettersi all’opera e preparare i piatti migliori. Finalmente si avrà il tempo di spadellare per ore o di provare le ricette più complicate, dando spazio alla creatività. Ai viaggiatori più nostalgici, basterà sbizzarrirsi con le ricette da tutto il mondo, cucinando un delizioso pad thai per il proprio compagno di quarantena o affettando cetrioli e peperoni per una deliziosa insalata greca. Fare un viaggio culinario alla ricerca delle ricette più gustose sarà semplice con giallozafferano.it o fattoincasadabenedetta.it.

     3. Preparare un picnic al coperto e pattinare

Basterà stendere il tappeto sul pavimento e preparare un delizioso picnic al chiuso, in balcone o in giardino. In questo modo si crea un’atmosfera molto più intima rispetto a quella che si crea a tavola. Sicuramente divertirà i bambini, ma anche il vostro partner. Per dare un tocco in più, si potrà costruire anche una piccola capanna accanto al banchetto e magari preparare due calici di vino. Dopo pranzo, per smaltire le calorie, si potrà tirare fuori i vecchi pattini a rotelle ed esercitarsi in garage! Un po’ di esercizio non farà certo male.

     4. Fare un sunto dei viaggi fatti o creare un album

Ora è il momento perfetto per rispolverare quelle scatole piene di foto di viaggio, dopo tutti questi anni, per guardare le foto e scegliere le più belle. Questo si può fare sia che esse siano stampate che digitali. Fare una selezione di tutte le cartelle online in modo da poterne fare un bell’album fotografico sarà davvero divertente, basterà un po’ di pazienza e una bella tazza di tè alla mano. E mentre si sfogliano questi bei ricordi, un sorriso scapperà pensando al prossimo viaggio!

    5. Rimanere in forma a casa

Anche le palestre hanno chiuso i battenti e ora che la nostra libertà e il nostro spazio vitale sono stati limitati, bisogna trovare nuovi metodi per rimanere al top della forma fisica (e mentale)! Molte sono le influencer, che ci tengono compagnia sui social media, specialmente in questo periodo, ma quelle che vi spingeranno a muovervi di più sono Giulia Calcaterra e i suoi allenamenti ad alta intensità youtube.com/channel/giuliacalcaterra oppure quelli di Adriene, con le sue lezioni di yoga, perfette per rilassarsi e per fare stretching youtube.com/user/yogawithadriene.

    6. Aggiornare la lista di cose da fare in viaggio

Il tempo in più potrà servire per pianificare e programmare il vostro prossimo viaggio! Potrete già imparare una nuova lingua con l’app di duolingo.com o leggere tutti i blog di viaggio online per determinare la vostra prossima destinazione. Ad esempio, potrete trovare l’ispirazione per il vostro prossimo viaggio attraverso il Magazine di Holidu: holidu.it/magazine e cercare il prezzo delle attività da visitare su getyourguide.it.

    7. Aggiornare la lista di cose da fare in viaggio

Il tempo in più potrà servire per pianificare e programmare il vostro prossimo viaggio! Potrete già imparare una nuova lingua con l’app di duolingo.com o leggere tutti i blog di viaggio online per determinare la vostra prossima destinazione. Ad esempio, potrete trovare l’ispirazione per il vostro prossimo viaggio attraverso il Magazine di Holidu: holidu.it/magazine e cercare il prezzo delle attività da visitare su getyourguide.it.

   8. Diventare un vero barista

Ora che tutti i bar e i ristoranti sono chiusi è davvero il momento di imparare a fare quella Caipirinha o quel Mojito, che si è sempre voluto fare. Questo renderà l’atmosfera a casa decisamente più frizzante e giocosa! Le ricette e la storia dei cocktail sarà possibile estrapolarla dai consigli di Holidu su La Cucina italiana. Le dosi giuste e una shakerata daranno il sapore giusto al prossimo drink. lacucinaitaliana.it/classifica-cocktail-instagram/.

  9. Cantare o ballare insieme alla famiglia o agli amici

Migliorare le proprie capacità canore o di ballo da soli è già una buona idea, ma è ancora più divertente condividerlo online con la famiglia e gli amici! Basterà organizzare un FaceTime di gruppo o uno Skype anche per queste attività, divertente vero? Le basi con il testo delle canzoni si potranno trovare tutte su YouTube, così come le coreografie più belle di Zumba ad esempio! I ballerini provetti potranno anche dilettarsi a giocare a Just Dance.

  10. Ridecorare la casa

Ora che si sta per la maggior parte del tempo seduti a casa, ci si è accorti che quel mobile è ormai obsoleto o che le pareti vanno decisamente ripitturate. Nessun problema, è il tempo di risistemare tutte le stanze della casa, buttare le cose vecchie e riverniciare muri! Chi cerca ispirazione potrà dare uno sguardo al sito di ikea.it o di westwing.it per dare sfogo alla propria creatività anche comodamente da casa.

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Lifestyle

Leggere, restando a casa: dalla narrativa al fantasy, 6 titoli consigliati da bookabook

DailyMood.it

Published

on

Stare a casa può significare trovare più tempo a disposizione per dedicarsi alla lettura e arricchire così il proprio bagaglio culturale con titoli e autori nuovi.

A incoraggiare la voglia di leggere rimanendo in casa ci pensa bookabook, prima casa editrice italiana che pubblica libri attraverso il crowdfunding. Sulla piattaforma è disponibile un vasto catalogo di titoli di ogni genere e adatti a tutte le età che possono essere acquistati e scaricati direttamente dal sito in formato ebook oppure ordinati in formato cartaceo.

Dalle avventure dei pirati fino ai racconti fantasy, bookabook consiglia 6 titoli particolarmente adatti al momento: storie in grado di veicolare un messaggio di ottimismo e di speranza.

1 – The Drunk Fury di Paolo Maria Corbetta e Paolo Andrico
Per continuare ad affrontare mille avventure
Un’avvincente avventura nella quale immergersi da protagonisti al fianco di una ciurma di pirati, utopisti e balenieri reclutata dalla principessa Isabel de la Guardia. Salire a bordo della fratellanza della Drunk Fury stimolerà la creatività dei lettori più giovani grazie anche alle bellissime illustrazioni di Camilla Guerra, che ha disegnato i ritratti dei personaggi del libro.

2 – Walking dad di Dario Benedetto
Il tema della paternità in queste giornate di convivenza tra papà e figli
Walking Dad è il libro ideale per affrontare il tema della convivenza tra papà e figli attraverso un taglio leggero e divertente. L’autore, Dario Benedetto, è insegnante di comicità in diverse scuole e scrittore di teatro e Walking Dad nasce proprio come monologo teatrale prima di diventare un libro, un testo che accompagna il lettore nell’evoluzione dell’essere padre superando gli stereotipi e trattando con ironia i lati più sconosciuti.

3 – L’influenza del blu di Giulio Ravizza
Un libro per chi deve compiere scelte difficili
L’influenza del blu, romanzo d’esordio di Giulio Ravizza, è un libro perfetto per chi si pone domande sull’essere umano e sull’esistenza in generale. La narrazione è ambientata in un futuro distopico, dove il colore blu è stato cancellato, così come tutte le dimensioni della vita e le emozioni a esso collegate.

4 – Il mio funerale e altre cose poco importanti di Ottavia Spaggiari
Un po’ di humor nero per questi giorni tristi
A metà tra noir e giallo, Il mio funerale e altre cose poco importanti catapulta il lettore in un’atmosfera tetra quanto coinvolgente, catturandone l’attenzione fino all’ultima pagina. L’autrice Ottavia Spaggiari, studiosa di cinema e giornalista esperta di crisi migratorie ed emergenze umanitarie, ha contemperato le sue diverse esperienze nella storia di Giacomo Necchi, protagonista del romanzo: scrittore mancato, dopo la sua morte, avrà l’occasione di narrare la storia dei suoi famigliari scoprendone segreti e misteri.

5 – Io sono Cupido di Francesca Loiacono
L’amore ai tempi di Tinder

Come sono cambiate le relazioni amorose tra i giovani al tempo dei social e con l’avvento di piattaforme come Tinder? Francesca Silvia Loiacono, dopo aver pubblicato con Giunti, Mursia e Albalibri, racconta nel suo sesto libro l’attualissimo mondo delle app di incontri attraverso le vicissitudini della protagonista che si ritroverà a essere assunta come love matcher; non prima però di aver risolto i fantasmi del proprio passato.

6 – La legge dell’equilibrio di Dario Boemia
Per evadere dal proprio mondo almeno con la Fantasia
Evadere con la fantasia non sarà mai stato così semplice, grazie a questo romanzo ambientato in una realtà fantascientifica: una confederazione di piccoli pianeti governati da un’autorità centrale, la Legge dell’Equilibrio, consente agli abitanti di lasciare il proprio pianeta solo un giorno ogni cinque anni. A far i conti con questa legge sono i due protagonisti Guido e Anna che dovranno trovare un modo di infrangerla senza essere uccisi. Dario Boemia è il primo autore a essere stato pubblicato direttamente da bookabook, senza campagna di crowdfunding, grazie al voto favorevole del pubblico durante la seconda edizione della Lunga notte dei lettori estiva organizzata da bookabook.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Lifestyle

Barbie goes mindful!

DailyMood.it

Published

on

Barbie Lancia una collezione wellness che introduce le bambine all’importanza della cura di sé attraverso il gioco.

La collezione insegna alle bambine la routine quotidiana per ottenere il benessere emotivo e include tre temi chiave: riposo, benessere fisico e cura di sé.

Barbie, icona globale e bambola con il maggior numero di diversità presente sul mercato, oggi presenta una nuova linea di bambole a tema Wellness. Grazie all’aumento delle pratiche di benessere emozionale fra le bambine, come ad esempio lo yoga (aumentato del 63%) e la meditazione (fino al 90%) negli ultimi 5 anni, Barbie ha deciso di introdurre le bambine ai benefici della cura di sé attraverso il gioco.
Attraverso gli accattivanti prodotti multisensoriali, le bambine potranno esplorare le diverse sfaccettature del benessere imitando le tendenze che vedono intorno a loro. Le bambine potranno riproporre pratiche come il corretto riposo e la cura di sé con la nuova collezione Barbie Wellness.

Lisa McKnight, SVP e Global Brand Manager Barbie ha dichiarato: “Come brand che si trova sempre al centro delle conversazioni culturali, siamo particolarmente orgogliosi di lanciare questa nuova linea Barbie che celebra le nuove tendenze ispirate al benessere che le bambine vedono intorno a loro, a casa, a scuola, ovunque. Dalla meditazione alle maschere per il viso, ogni prodotto Barbie mette in risalto un diverso aspetto del benessere per incoraggiare il divertimento incentrato sul miglioramento di sé”.

La gamma completa è elencata di seguito ed sarà disponibile in Italia da Febbraio.

Barbie® Spa Doll
SRP: €24.99 | 3Y+ | Disponibile a partire da Febbraio 2020
• Questo set di accessori e bambole a tema wellness celebra la cura di sè con una doll dal look chic ma allo stesso tempo comodo e e contiene diversi piccoli accessory per incoraggiare la bambina ad esplorare e giocare
• Alcuni accessori hanno una pratica maniglia che Barbie può utilizzare per immedesimarsi in vari ruoli, mentre altri, come la maschera per gli occhi al cetriolo sono in doppio formato per adattarsi anche al suo cucciolo, per simulare la cura del benessere anche dell’animaletto.
• Barbie può godersi la giornata con i prodotti spa e i prodotti per il bagno che includono un’anatra di gomma, una rivista, una spazzola da bagno, un asciugamano, una scatola di “bombe” da bagno e una candela.
• Anche il cucciolo si deve poter divertire, quindi ecco la maschera al cetriolo su misura per lui e il cuscino per il collo è su misura per entrambi
• La bambola ha 11 punti articolati per movimenti più realistici: collo, spalle, gomiti, polsi, fianchi e ginocchia.

Barbie Wellness Dream Doll
SRP: €24.99 | 3Y+ | Disponibile a partire da Febbraio 2020
• Barbie può rilassarsi prima di dormire con una tisana, un giornale, il suo laptop ed il cellulare.
• Anche il suo animaletto potrà fare sogni d’oro grazie al cuscino da condividere con la sua padrona ed un maschera per gli occhi.
• Barbie indossa un pigiama a tema tropical ad ha 11 punti articolati per movimenti più realistici: collo, spalle, gomiti, polsi, fianchi e ginocchia.

Barbie® Fitness Doll
SRP: €24.99 | 3Y+ | Disponibile a partire da Febbraio 2020
• Barbie con tutti i suoi accessori a tema fitness è pronta per fare attività fisica e ricaricarsi. Il playset include una bambola, un cucciolo e 9 accessori a tema, tra cui un tappetino yoga, un cerchio di hula-hoop, un orologio e una bottiglia d’acqua e consente alle bambine di giocare e dedicarsi del tempo di qualità.
• La bambola indossa un look athleisure e contiene molti accessori per incoraggiare il roleplaying e l’esplorazione del gioco
• Alcuni accessori hanno una maniglia a misura doll per un facile gioco di ruolo e altri, come i pesi più piccoli, si adattano al cucciolo

Barbie® Fizzy Bath Playset Vasca da Bagno

Dennis DiLaura
Jennifer Hoon

SRP: €29.99 | 3Y+ | Disponibile a partire da Febbraio 2020
• Il playset viene venduto con una bambola, un cucciolo, una vasca idromassaggio e accessori per simulare un vero bagno “frizzante”
• Basta riempire la vasca con acqua, posizionare la bambola all’interno della vasca e aggiungere una delle cinque confezioni di fizz scintillanti, l’acqua si riempirà di bolle esattamente come accade in una vera Spa.
• Gli accessori includono un porta oggetti, vari prodotti da bagno, una spugna, una spazzola per la schiena ed un asciugamano.
• La bambola indossa un costume da bagno e un asciugamano attorno alla vita, è estremamente flessibile per pose realistiche e un gioco proattivo.

Barbie® Spa Day Face Playset

Photographer Jeremy Lloyd / Rachel Ritter

SRP: €44.99 | 3Y+ | Disponibile a partire da Febbraio 2020
• La bambola Barbie® ispira le bambine a prendersi cura di sé attraverso questo set da gioco per bambola, cucciolo e maschera facciale con oltre 15 pezzi. ll centro benessere comprende un’ area di lavoro ed una di storage, una sedia e un lettino per il cucciolo. I bambini possono “disegnare” delle imperfezioni al viso della bambola con il pennarello incluso, quindi farla sedere sulla sedia per rilassarsi mentre viene preparata la maschera per il viso.
• Incluse nella confezione 3 panetti di pasta modellabile e una ciotola per ciascuna di esse sulla postazione di lavoro; selezionane uno e usa la paletta per riempire lo stampo. Quindi premi, apri, solleva la maschera per la bambola e posizionala sul viso – creane una anche per il cucciolo e rimuovi la maschera per scoprire che le imperfezioni sono scomparse.

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Trending