Connect with us

Lifestyle

Laura Biagiotti Autunno Inverno 17/18

DailyMood.it

Published

on

Il bello della moda è proprio questo: ci affanniamo a cercare significati, mobilitare memoria e immaginazione e i risultati restano comunque molteplici poiché la ricerca del messaggio dell’abito è tendenzialmente senza fine. Per la creazione dei miei capi mi ispiro ad una donna che cerchi nell’abito un comportamento che l’appaghi, fatto di valore intrinseco, comfort e lunga durata. Mi interessa l’idea dell’abito dinamico, non appeso alla stampella nell’armadio o appoggiato sulla seggiola ai piedi del letto la sera, abbandonato come un oggetto senza vita. L’abito è espressione comportamentale del nostro modo di essere per esprimerci al meglio o anche, al contrario, come il nostro modo di non-essere per nasconderci o proteggerci o camuffarci. Il dualismo del sé è sempre al femminile. Laura Biagiotti

Formale/Informale. È la stagione della metamorfosi, in una società che vede le donne interpretare una pluralità di ruoli, Laura Biagiotti pone l’accento sulle lavorazioni sperimentando tecniche e materiali in inediti collages. Tela e filo assumono un potere anche metaforico nella composizione e nella scomposizione, creano intrecci, nodi, trame ma anche smagliature e trasparenze. Cashmere e seta, velluto e pizzo, eco-pelliccia e chiffon, paillettes e juta, colli a gorgiera e spalle nude: si rincorrono i contrasti, i volumi sfidano la pesantezza della materia e le leggi dello spazio. Linee strutturate e drappeggi molli per abiti che diventano una seconda pelle, un’estensione del corpo che permette di essere contemporaneamente rigorosa e seducente. Gli occhiali hanno montature iper-geometriche e lo specchio sulle aste: filtrano e amplificano, sono maschera, atteggiamento ludico, gratificazione e rivelazione, diventano manifesto di identità. La moda è strumento di connessione con sé e con l’altro, forma e idea, decoro e guscio.

Canova/Burri. La collezione è un ossimoro che vede coesistere nel guardaroba la perfezione di Canova con la destrutturazione di Burri. Ovvero la nuova Dea dal classicismo alla contemporaneità. I toni naturali e pietrosi delle stampe sfumano le sculture canoviane con l’effetto craquelé dei cretti Burri, concedendo un’interpretazione culturale e comportamentale. Abiti spazialisti di seta con le punte convivono con cappotti di panno stampato dal collo sciallato. Suggestioni naturalistiche si incrostano su tele di juta nell’imprimè che mescola la materia grezza con languide rose. Trench di pizzo, collages di velluti, patchworks di paillettes, macramè dorati, ricami tridimensionali con pietre cangianti, intarsi di panno su toulle trasformano la sera in un vernissage continuo. Accostamenti inediti negli accessori rendono il bisogno di andare oltre le cose, facendole convivere in nuove composizioni: cinture drappeggiate donano un tocco di romanticismo ad abiti e cappotti scolpiti. Pellami metallizzati effetto cretto definiscono sia il sandalo che lo stivale e la scarpa maschile.

Tessitura/Detessitura. Il Genio Femminile è tricotare la vita. La sfida dell’inesausta Penelope di oggi rivisita l’allegoria del filo e del suo intreccio, simboleggiando il potere di fare e disfare, di legare e sciogliere, di tessere e scomporre. Laura Biagiotti, definita dal New York Times la “Regina del Cashmere” sublima questa arte in un intrecciarsi di punti. La treccia assume valenze figurative ed è tridimensionale nel cashmere, stampata effetto trompe l’oeil sul velluto, ricamata in rilievo o intarsiata con il pizzo. La maglia dialoga con luce e ombra scoprendo il corpo e usando codici contraddittori di leggerezza e volume, di rigore formale e seducente femminilità. Trapela un alone romantico nelle gorgiere di cashmere che rivisitano gli iconici abiti Bambola di Laura degli anni ‘80. Composizioni geometriche hanno nodi e fili tralasciati e sospesi. Murales graffiati dal tempo accendono con lampi di rosso abiti in maglia stoffa e molli tuniche. La moda Biagiotti racconta la donna in continuo divenire.

Hair ROBERTA BELLAZZI @ALDO COPPOLA AGENCY using L’ORÉAL PROFESSIONNEL
Make-up CHIARA CIMA @ALDO COPPOLA AGENCY

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 × due =

Lifestyle

Marni Home Market

DailyMood.it

Published

on

MARNI MARKET torna su marni.com con una speciale edizione HOME, presentando una collezione di arredi e oggetti di design che celebrano la creatività.

MARNI HOME MARKET è espressione dell’universo poliedrico di Marni che continua la sua esplorazione di colori e forme inaspettate, introducendo nuovi prodotti realizzati con materiali imprevedibili.

La collezione presenta una linea di borse che rinnovano design e colore: le giocose Hammock Bag e le Crochet Bag d’ispirazione rétro svelano nuovi toni terrosi e combinazioni di tonalità che rendono omaggio alla natura, mentre le iconiche Basket Bag in PVC si lasciano sedurre da nuove rotondità.

La collezione di borse comprende anche nuove Stripe Shopping Bag in versione small, Canapa Bag in fibra naturale, e Fish Bag lavorate all’uncinetto ispirate a coperte tradizionali.

Il Market vede l’introduzione di vassoi in metallo e resina, disponibili anche in metallo e PVC, pensati per essere abbinati a sgabelli che possono essere utilizzati anche come tavolini, cestini per frutta e sculture a forma di animali primitivi, realizzati nello stesso materiale e animati da colori vibranti.

Tra i nuovi prodotti, il Market presenta inoltre cestini in legno decorati con intrecci in PVC, orecchini singoli realizzati con perline colorate a forma di giraffe e astronauti, e cuscini etnici dalla struttura in PVC.

Ogni creazione del Market è unica, realizzata a mano da artigiani colombiani che collaborano con Marni da molti anni. Nel rispetto delle tradizioni locali, ogni prodotto è realizzato secondo meticolosi processi artigianali che richiedono attenzione per ogni dettaglio.

I prodotti del MARNI HOME MARKET saranno disponibili in pre-ordine su marni.com a partire dal 14 maggio 2020.

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Lifestyle

Home fitness: come mantenersi in forma durante la quarantena

Polici Francesca

Published

on

In tempi di quarantena, con l’umore sotto le scarpe, mantenersi in forma diventa ancora più difficile. Per chi era abituato ad avere una routine sportiva prima che questo maledetto (ma purtroppo indispensabile) lockdown sconvolgesse le nostre vite, magari andando regolarmente in palestra, o allenandosi con un personal trainer, forse ora è più facile continuare a fare un po’ di attività fisica con una certa costanza. Ma per chi già non riusciva prima, magari per mancanza di tempo o per semplice pigrizia, lo stato d’animo del momento certo non lo incoraggia.

Eppure, ora più che mai è indispensabile prendersi cura del proprio corpo. Lo stile di vita sedentario e le calorie di troppo che si tendono ad assumere, infatti, rischiano di compromettere seriamente la salute. Non è da sottovalutare, poi, l’enorme impatto positivo che lo sport ha sul nostro umore. D’altronde, i latini con il loro “Mens sana in corpore sano” qualcosa avranno pur voluto dire, no?

Per chi era solito allenarsi con un professionista, può provare a chiedere delle videolezioni su Skype. Sono molti i personal trainers che con l’emergenza sanitaria in corso hanno convertito il proprio lavoro in forma digitale.

Per chi, invece, è completamente digiuno del tema, la tecnologia può fornire un supporto notevole. Non ci riferiamo (o almeno, non solo) alle Fitness Influencer di cui vi avevamo già parlato (dalla più nota Kayla Itsines al popolarissimo duo di Tone It Up), ma alle tante app che impazzano ormai nel web.

Molte di queste offrono opzioni sia a pagamento che gratuite. E, ognuna, risponde a esigenze diverse. Di seguito vi proponiamo la nostra best choice.

ABS WORKOUT
Non molto conosciuta, specie in Italia, secondo noi questa app è una delle migliori in circolazione per abituarsi a una sana e indispensabile quotidianità sportiva. Perfetta soprattutto per chi è alle prime armi. Grazie a un’interfaccia estremamente semplice e intuitiva, potrete inserire facilmente tutte le informazioni utili a suggerirvi l’allenamento ideale per i vostri obiettivi e le vostre caratteristiche fisiche (peso, altezza, ecc.). Basterà impostare un orario (almeno indicativo) di allenamento, e la vostra app vi manderà un alert tutti i giorni per ricordarvi che è arrivato il momento di mettersi al lavoro. E se lo ignorate, dopo qualche ora l’app vi solleciterà di nuovo. Ok, ok. Detta così, potrebbe anche inquietare. In realtà, però, è uno strumento utilissimo per darvi un po’ di disciplina sportiva. La parte migliore è che la maggior parte dei programmi prevedono degli allenamenti giornalieri di soli 7 minuti. Sì, avete capito bene.  E sì, funziona davvero. Così, anche quando potremo finalmente tornare alla nostra vita di prima, sarà più facile mantenersi costanti nell’allenamento. In fondo, 7 minuti al giorno cosa sono?

8FIT
Se avete scelto di sposare uno stile di vita più sano, che comprenda anche una dieta alimentare più accurata, allora 8Fit è l’app che fa al caso vostro. Questa, infatti, sulla base delle vostre esigenze e abitudini alimentari, oltre ad offrire dei piani di allenamento, propone anche dei veri e propri piani nutrizionali, capace di soddisfare bisogni e obiettivi.

Naturalmente, per quanto affidabile, la scelta alimentare non può e non deve essere relegata solo al piano di un’app. Quindi, consultate sempre e comunque un esperto prima di fare qualsiasi dieta. Sicuramente, questo è uno strumento molto utile ad acquisire una maggiore consapevolezza anche nelle scelte che compiamo ogni giorno a tavola.

MAT YOU CAN
Per le amanti dello yoga e/o del pilates, invece, questa fantastica app vi permetterà di accedere a dei corsi completi tenuti da professionisti di fama mondiale. Attiva già da qualche anno, Mat You Can è sia un’applicazione da usare su supporti mobili, sia una vera e propria piattaforma web di videolezioni in italiano delle due discipline. I costi sono assolutamente accessibili (15 euro circa) e si può scegliere una forma di abbonamento mensile oppure acquistare un solo corso per volta.

Una soluzione pratica e salutare, che ci aiuterà anche a rimetterci in contatto con noi stessi in questo difficile momento. Assolutamente da provare.

di Francesca Polici per DailyMood.it

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Lifestyle

Attività da fare comodamente a casa: 10 consigli per non annoiarsi

DailyMood.it

Published

on

Per appiattire la curva e contenere il coronavirus il prima possibile, ormai sappiamo bene che è meglio restare a casa. Questa è una verità, che coinvolge tutti noi, non solo in Italia, ma in tutto il mondo. #iorestoacasa è lo slogan di chi si comporta in maniera responsabile e questo è all’improvviso lo scenario, che dobbiamo affrontare: stare tra le quattro mura di casa e trovare qualcosa da fare. Per qualcuno può essere davvero rilassante avere l’opportunità di finire finalmente quel libro, o quella serie tv, per qualcun altro, invece, può trasformarsi nel più grande incubo. Per dare un po’ di coraggio a tutti noi e per evitare la noia, Holidu, il motore di ricerca per le case vacanza, ha stilato una lista delle migliori attività da fare a casa!

  1. Guardare un film per viaggiare con la mente

Cos’è che si sogna quando non ci si può spostare da casa? Viaggiare ovviamente! Per il momento, tutto ciò che si può attivamente fare è continuare a sognare e a fare nuovi progetti. Quindi perché non passare una serata di grande cinema con i migliori film e documentari di viaggio? Su Netflix, ad esempio, ci sono diversi spunti per avere l’ispirazione tra cui Spedizione felicità, Il nostro pianeta e Wild. A chi manca condividere tutto con i propri amici, potrà guardare un film su netflixparty.com e commentare live la pellicola!

     2. Diventare il prossimo master chef

Ora che abbiamo finito di accaparrarci tutto il necessario, non si può fare a meno di mettersi all’opera e preparare i piatti migliori. Finalmente si avrà il tempo di spadellare per ore o di provare le ricette più complicate, dando spazio alla creatività. Ai viaggiatori più nostalgici, basterà sbizzarrirsi con le ricette da tutto il mondo, cucinando un delizioso pad thai per il proprio compagno di quarantena o affettando cetrioli e peperoni per una deliziosa insalata greca. Fare un viaggio culinario alla ricerca delle ricette più gustose sarà semplice con giallozafferano.it o fattoincasadabenedetta.it.

     3. Preparare un picnic al coperto e pattinare

Basterà stendere il tappeto sul pavimento e preparare un delizioso picnic al chiuso, in balcone o in giardino. In questo modo si crea un’atmosfera molto più intima rispetto a quella che si crea a tavola. Sicuramente divertirà i bambini, ma anche il vostro partner. Per dare un tocco in più, si potrà costruire anche una piccola capanna accanto al banchetto e magari preparare due calici di vino. Dopo pranzo, per smaltire le calorie, si potrà tirare fuori i vecchi pattini a rotelle ed esercitarsi in garage! Un po’ di esercizio non farà certo male.

     4. Fare un sunto dei viaggi fatti o creare un album

Ora è il momento perfetto per rispolverare quelle scatole piene di foto di viaggio, dopo tutti questi anni, per guardare le foto e scegliere le più belle. Questo si può fare sia che esse siano stampate che digitali. Fare una selezione di tutte le cartelle online in modo da poterne fare un bell’album fotografico sarà davvero divertente, basterà un po’ di pazienza e una bella tazza di tè alla mano. E mentre si sfogliano questi bei ricordi, un sorriso scapperà pensando al prossimo viaggio!

    5. Rimanere in forma a casa

Anche le palestre hanno chiuso i battenti e ora che la nostra libertà e il nostro spazio vitale sono stati limitati, bisogna trovare nuovi metodi per rimanere al top della forma fisica (e mentale)! Molte sono le influencer, che ci tengono compagnia sui social media, specialmente in questo periodo, ma quelle che vi spingeranno a muovervi di più sono Giulia Calcaterra e i suoi allenamenti ad alta intensità youtube.com/channel/giuliacalcaterra oppure quelli di Adriene, con le sue lezioni di yoga, perfette per rilassarsi e per fare stretching youtube.com/user/yogawithadriene.

    6. Aggiornare la lista di cose da fare in viaggio

Il tempo in più potrà servire per pianificare e programmare il vostro prossimo viaggio! Potrete già imparare una nuova lingua con l’app di duolingo.com o leggere tutti i blog di viaggio online per determinare la vostra prossima destinazione. Ad esempio, potrete trovare l’ispirazione per il vostro prossimo viaggio attraverso il Magazine di Holidu: holidu.it/magazine e cercare il prezzo delle attività da visitare su getyourguide.it.

    7. Aggiornare la lista di cose da fare in viaggio

Il tempo in più potrà servire per pianificare e programmare il vostro prossimo viaggio! Potrete già imparare una nuova lingua con l’app di duolingo.com o leggere tutti i blog di viaggio online per determinare la vostra prossima destinazione. Ad esempio, potrete trovare l’ispirazione per il vostro prossimo viaggio attraverso il Magazine di Holidu: holidu.it/magazine e cercare il prezzo delle attività da visitare su getyourguide.it.

   8. Diventare un vero barista

Ora che tutti i bar e i ristoranti sono chiusi è davvero il momento di imparare a fare quella Caipirinha o quel Mojito, che si è sempre voluto fare. Questo renderà l’atmosfera a casa decisamente più frizzante e giocosa! Le ricette e la storia dei cocktail sarà possibile estrapolarla dai consigli di Holidu su La Cucina italiana. Le dosi giuste e una shakerata daranno il sapore giusto al prossimo drink. lacucinaitaliana.it/classifica-cocktail-instagram/.

  9. Cantare o ballare insieme alla famiglia o agli amici

Migliorare le proprie capacità canore o di ballo da soli è già una buona idea, ma è ancora più divertente condividerlo online con la famiglia e gli amici! Basterà organizzare un FaceTime di gruppo o uno Skype anche per queste attività, divertente vero? Le basi con il testo delle canzoni si potranno trovare tutte su YouTube, così come le coreografie più belle di Zumba ad esempio! I ballerini provetti potranno anche dilettarsi a giocare a Just Dance.

  10. Ridecorare la casa

Ora che si sta per la maggior parte del tempo seduti a casa, ci si è accorti che quel mobile è ormai obsoleto o che le pareti vanno decisamente ripitturate. Nessun problema, è il tempo di risistemare tutte le stanze della casa, buttare le cose vecchie e riverniciare muri! Chi cerca ispirazione potrà dare uno sguardo al sito di ikea.it o di westwing.it per dare sfogo alla propria creatività anche comodamente da casa.

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Trending