Connect with us

MFW2016

PERSOL E LE NUOVE ICONE DEL CINEMA

T. Chiochia Cristina

Published

on

Ecco che la settimana della moda milanese offre, come in un set cinematografico in bianco e nero, il volto del testimonial della nuova campagna pubblicitaria degli occhiali Persol e le sue celebri montature a partire dai leggendari Cellor e 649. Il giovane californiano Scott Eastwood, figlio del più celebre Clint che interpreta, incarnandola appieno, l’intera nuova campagna pubblicitaria dal titolo: “Meet The New Generation“. Durante l’evento milanese, sono quindi il video e gli scatti del fotografo Mathieu Cesar (e del suo particolarissimo bianco e nero) ad accogliere i visitatori presenti al bell’evento nella location di via palladio. L’atmosfera del grande cinema continua ad incantare ed a sedurre anche a distanza di anni, riuscendo a creare nuovi mood. Così, tra oggetti da scrittoio e di uso comune, con buste e fogli di carta, durante l’evento della Milano Fashion Week, i celebri modelli tradizionali delle montature Persol preparano lo sguardo per forme conosciute ma del tutto nuove ovvero i modelli della nuova collezione che si fanno spazio e raccontano di storie di successo, come scorrendo una pellicola. Quasi al fine di sottolineare in questo percorso che occupa il centro della stanza colorata di solo bianco e nero, in un unicum tra testimonial ed i suoi oggetti di scena e gli occhiali, cosa davvero li accomuna: una nuova generazione di successo che proprio da modelli celebri traggono continua fonte di ispirazione. Un mood che valorizza davvero il buon made in Italy attraverso l’accuratezza artigianale delle forme dei vari modelli presentati , in una continua evoluzione di materiali ma allo stesso tempo , come appunto per il nuovo 649, creatore di quello originale , famosissimo, dei lontani anni ’50; quasi a ricordarci che allora come ora, un paio di occhiali divenne in brevissimo tempo una vera e propria icona del cinema italiano.
CREDIT IMAGE: © PERSOL

di Cristina Chiochia per Dailymood.it

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 × quattro =

MFW2016

Versace Collection SS17

DailyMood.it

Published

on

The Freedom of Movement: Our Spring/Summer ’17 collection is all about a woman’s freedom to be whomever she wants to be. Everyday sporty looks have been enhanced with an extra-luxe Versace touch. An amazing line-up of supermodels strutted down the runway, radiating incredible power and beauty.

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

MFW2016

Dsquared2 Women’s Spring Summer 2017

DailyMood.it

Published

on

Uptown meets downtown on the dance floor: Dsquared2 Women’s Spring Summer 2017

Dressing up and crossing town to let it all out on the dance floor, the Dsquared2 woman of next summer is royalty on the streets of the 80s. Her look is high color, high glam mixed with marching band uniform details.

Adorning herself in symbols of luxe—animal prints, plush mink, sequins and ribbons, the Dsquared2 femme of next summer rotates a lineup of mini-dresses, bodysuits, skirts and glitzed-up denim. Every piece is laden with detail. Puffed shoulders decorated with grosgrain ribbon bows, top embroidered jackets, and mini skirts are finished with rouche bunches of silk faille. Slinky mini dresses are lush in color and texture: silk shoulders, transparent bodices appliquéd with military-style black or gold bouillon, the skirt in contrast zebra stripes or leopard spots. Ornate embroidery work covers cropped bomber jackets: one features gold Dsquared2 house crests and gold metal lace ribbons and livery embroidery, another in leopard spots embellished with black beads. Black diagonal stripes on skirts and tops are covered with gauzy chiffon.

Sitting low on the hips, oversized jeans are cropped or long. Ultra-treatments including dappled acid-washes, white-out bleaching, rips and darns are glamourized in several looks with a coating of glossy transparent sequins or allover crystals.

Surreal-inspired motifs are hammered into enamel laden metal accessories topped with grosgrain bows. A jeweled eye, open lips smoking a cigarette, a cross and a heart are then crafted into earrings, brooches and decorative hardware on satin pointed toe sling-backs, and open-toe stiletto boots that lace up with velvet ribbons. Diverse sized DD bags—in the collection’s sequin studded plaids, glossy satins and animal prints—have handles designed to link together. The new mini sized DD with a top handle is made for joining the party on the dance floor.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

MFW2016

Maurizio Pecoraro Collezione SS 2017

DailyMood.it

Published

on

Animalando
L’eleganza di Elsa Martinelli in Hatari! incontra l’atmosfera da fiaba delle giungle di Henri Rousseau per creare una rara convivenza di animali della giungla e della savana.
E’ così che giraffe, leoni, tigri, serpenti, elefanti, pappagalli, gatti, scimmie, pantere, uccelli, si alternano su jacquard, sui flock, nelle stampe e vanno ad arricchire di ricami, sia a filo che a punto pelliccia, i cotoni e i devoré della collezione. Le molteplici sfumature di verde tipiche di Rousseau si mischiano a zucca, arancio, ebano, nero, cammello, bruciato in linee fluide e over, e asimmetriche in gonne e abiti.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Trending