Connect with us

Style & Luxury

Sensualità floreale

Published

on

w-Cia_Maritima_Estate_2014-

Declinata in fantasie colorate e texture irresistibili, la collezione Liberty di Cia.Marítima per l’estate 2014 saprà conquistare la donna contemporanea dal carattere romantico, alla ricerca di un beachwear dall’animo delicato e sensuale.

La collezione, con il caratteristico motivo floreale declinato nelle tonalità del giallo, dell’azzurro e del rosa, propone quattro modelli di bikini con top a triangolo o a fascia, arricchito da dettagli metallici o piccoli anelli dorati, in abbinamento al tanga con laccetti o nastri ai fianchi.

Super femminile e ricco di fascino il bikini ingentilito da un morbido volant sia sul top che sullo slip. Chi vorrà osare un po’ di più rimarrà conquistata dal trikini con coppe imbottite che con un’ampia e sensuale apertura sulla schiena rende il look dolce e sexy.

Il materiale scelto è Paradise, una fibra super compatta dall’effetto satinato che abbina resistenza e perfetta vestibilità, aderendo al corpo valorizzandone le curve.

Info: www.limitlessvision.it/ciamaritima

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading
Advertisement

MFW Men FW 2021/2022

Il mood della eleganza riflessiva alla MilanoDigital FW con Eleventy

Published

on

Il cuore oltre l’ostacolo. Inizia la MilanoDigtalFW mantenendo le date “storiche” di quando il lockdown non esisteva, per permettere alla “macchina moda” di poter funzionare correttamente anche in tempi di pandemia mondiale.  Tutto digital però. O quasi. E’ questo, in fondo, il vero mood di questa Fashion Week in un mondo che cambia e cerca di rinnovarsi. Con una eleganza forse più riflessiva, la moda uomo si offre in modo inedito ma molto interessante. Come Eleventy Uomo, per la sua stagione autunno inverno 2021-22. Marco Baldassari fondatore e creativo del marchio non a caso dice: E’ un’eleganza pensata per sé stessi; è un nuovo modo di pensare e di essere nel mondo che cambia e si rinnova. È questo il senso della nuova Eleganza Riflessiva, simbolo della nostra contemporaneità, rivolta a uomo che desidera stare bene con sé stesso e che, ispirato a migliorare la sua vita anche quando si veste, disegna la sua naturale eleganza, tra estetica e funzionalità

Un uomo che cerca di riconoscersi, che diventa piu’ “comodo” nel vestire, senza trascurare pero’ l’eleganza. Forte della nuova consapevolezza che il bello è anche una eleganza cercata, voluta, trovata. Un lusso sofisticato che si declina forse in sportivo dunque ma  con lavorazioni ricercate e tinte naturali con toni soft accostati a colori decisamente più decisi ed esclusivi in cui riconoscersi.

Una eleganza che il brand Eleventy propone in una sfilata “digital” piena di luce, guidata, come sempre, da una forte attenzione per i dettagli , sottolineati dai tagli e dalle inquadrature, quasi a voler esemplificare quanto  tutto il lavoro , dietro a quell’abito, quanto si l’uomo moderno sia dinamico e sportivo, ma sempre alla ricerca del “suo”modo di essere e di sentirsi vivo, attraverso i dettagli, le lavorazioni, “il made in italy“, al fine di brillare di luce propria. All’insegna del mood della eleganza “riflessiva” ( in fondo, lo smartworking sta segnando la vita di tutti  ed è necessario prenderne atto), sia che a tratti si faccia semplice , sia che si spinga alla ricerca di novita’ sempre piu’ complesse, sono sempre i tessuti a “parlare”. 

Tessuti lavorati, come le felpe tricot senza cuciture in cashmere per esempio , prodotti in colori inediti negli accostamenti che spaziano dai colori classici e di pregio, ma garzati e pettinati (come le maglie in lana chashmere a trecce, con dettagli “tennis”a contrasto di peso).

Concludendo, come recita il comunicato stampa: I capispallaleggeri e sfoderati reversibili, in tessuti “doppi apribili” che richiedono mediamente 14 ore di lavoro delle sapienti mani artigiane diEleventy, orgoglio del saper fare italiano.Alternativa a quella formale, le giacche sono interpretate da camicie-over o sono confortevoli inmaglia, ma trasmettono pur sempre uno stile professionale.Le silhouette assumono volumi più morbidiper un comfort maggiore. Le pinces nei pantaloni sono un must have, così come i pantaloni jogger e i denim sartoriali” corrispondono a questa idea di “uomo” alla ricerca di se stesso, in .una collezione, quella che è stata presentata in video sulla piattaforma milanofashionweek.cameramoda.it, interessante e decisamente attuale, che permette all’uomo moderno di rappresentarsi al fine di essere un originale in questo mondo così complesso.

di Cristina T. Chiochia per DailyMood.it

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

MFW Men FW 2021/2022

MFW – Prada Uomo Autunno/Inverno 2021 Possible Feelings

Published

on

La collezione Prada Uomo Autunno/Inverno 2021 di Miuccia Prada e Raf Simons nasce da un desiderio intimo e personale di contatto, dal nostro bisogno di scambio e relazione. Alla base di tutto c’è l’individuo, con il suo corpo e la sua libertà.

Il bisogno di sensazioni e il piacere della tattilità si traducono in una panoplia di texture e di tessuti. La maglieria in tessuto jacquard a motivi geometrici e i pellami si uniscono al re-nylon, al tweed bouclé e ai classici gessati in lana in colori a volte tradizionali, a volte inaspettati, riprendendo il concetto di stimolazione sensoriale. L’interazione è proiettata verso l’esterno, verso la sequenza di ambienti che i modelli percorrono durante la sfilata. Ogni stanza risveglia i sensi, grazie ai fondali dalle tinte brillanti e all’originale colonna sonora elettronica di Plastikman, nome d’arte di Richie Hawtin, che sottolinea l’incedere solitario dei modelli. I “non-spazi” della sfilata, ideati da Rem Koolhaas e AMO, sono definiti da pannelli di marmo, resina, gesso e “faux fur”. Invitanti e seducenti, si possono intendere al contempo come interni ed esterni, duri e morbidi, caldi e freddi: racchiudendo entrambe e nessuna di queste caratteristiche, permettono un’assoluta libertà di interpretazione ed espressione.

Questa dualità si riflette anche nella rappresentazione del corpo attraverso abiti ridotti e dalla struttura minimalista. La conclusione logica è un ritorno alla fisicità: i “long johns” in maglia jacquard creano una “seconda pelle” fluida, che delinea la figura in movimento dinamico. L’astrazione dei sensi diventa astrazione della libertà. Questi capi paradossalmente svelano e al tempo stesso nascondono il corpo, ponendo l’accento sulla fisicità, ma anche sulla forma. Alcuni sono proposti da soli, altri compongono outfit con abiti e outerwear, ed esprimono un senso sia di protezione che di esposizione, con sfumature simultanee di ingenuità e consapevolezza, intimità e distacco, giovinezza e maturità. In quest’ultimo aspetto riflettono il passare del tempo, della vita.

Al contrario, l’enfasi sul corpo attraverso un processo di semplificazione si traduce in silhouette che si allontanano dall’inquadratura, una riduzione della forma nel capo indossato. I cappotti monopetto e doppiopetto si sviluppano su linee rette, mentre i bomber sono di dimensioni generose. Realizzati in pelle e bouclé e foderati in tessuti jacquard geometrici, i capi sono sensuali e disegnano una topografia di sensazioni che può comprendere solo chi li indossa. I colori e i motivi eccitano lo sguardo, le superfici seducono il tatto.

Questo slideshow richiede JavaScript.

UNA NOTA SUL SET
Con il proposito di riutilizzare gli allestimenti delle sfilate del Gruppo Prada, i materiali impiegati sul set della sfilata Prada Uomo Autunno/Inverno 2021 verranno riciclati e dopo l’evento troveranno una nuova vita in installazioni speciali per i prodotti e pop-up in tutto il mondo. Infine, questi materiali saranno donati a Meta, un progetto di economia circolare con sede a Milano, che propone soluzioni sostenibili per lo smaltimento dei rifiuti prodotti da eventi temporanei, attraverso la raccolta e il recupero dei materiali per la vendita e il noleggio. Meta lavora in collaborazione con La Réserve des arts, un’associazione che offre un servizio di raccolta e recupero delle materie prime e degli scarti decorativi delle sfilate di moda, mettendoli a disposizione di professionisti e studenti del settore culturale.

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

MFW Men FW 2021/2022

MFW – A PERSONAL NOTE 73 torna sulle passerelle della Milan Fashion Week

Published

on

A PERSONAL NOTE 73 torna sulle passerelle della Milan Fashion Week per presentare VIRTUAL-REALITY.TV il fashion film che racconta la collezione AW 21.

La collezione COED Autunno/Inverno ’21 di A PERSONAL NOTE 73 è stata presentata all’interno del calendario ufficiale delle sfilate della settimana Moda Uomo di Milano. Il 17 gennaio alle 11:00 CET, VIRTUAL-REALITY.TV, il fashion filmato realizzato per l’evento, sarà trasmesso sulla piattaforma di CNMI (milanofashionweek.cameramoda.it).

Per la seconda stagione, APN73, acronimo di A PERSONAL NOTE 73, il marchio cinese nato nel 2019 dalla partnership tra il direttore creativo italiano Andrea Pompilio e la multinazionale JNBY che ha debuttato nel calendario milanese nel luglio 2020 in occasione della Milan Digital Fashion Week, presenterà una collezione COED all’ interno  di Milano Moda Uomo. Il marchio si unirà ancora una volta al palinsesto digitale di Milano, creato da CNMI in risposta ai vincoli imposti ad eventi fisici.

Sono molto lieto di tornare con APN73 a Milano, la città a cui sono più vicino e il cui calendario menswear riflette al meglio la mia visione estetica“.

L’ispirazione per APN73 AW21 nasce dai film italiani diretti da Bernardo Bertolucci, uno dei più iconici talenti e visionari creativi italiani. “Abbiamo fatto riferimento ai fotogrammi più iconici dei suoi film e li abbiamo combinati con immagini dei dipinti di Francis Bacon, il cui lavoro è stato una potente fonte di ispirazione per lo stesso Bertolucci” secondo le parole di Pompilio “La fusione e il contrasto tra queste personalità influenti ha rappresentato la fase iniziale del processo creativo per la nuova collezione”.

La collezione AW21 di APN73 è presentata attraverso il fashion movie VIRTUALREALITY. TV, che, ambientato a Hangzhou, è stato girato in gran parte nella nuova sede della JNBY, appena inaugurata e progettata dall’architetto italiano Renzo Piano. “Mentre realizzavamo il fashion movie, abbiamo pensato di tradurre l’ispirazione “classica”  di AW21 in un fashion film dal sapore contemporaneo, che dipinge la vita reale trapiantata in un ambito virtuale“.

Profondamente radicata nella cultura degli anni ’60, la collezione APN73 AW21 è caratterizzata da volumi oversize. La palette di colori combina toni audaci come giallo brillante, arancione, verde acceso e blu elettrico accostati a shade naturali come cammello, cioccolato, caffè e grigio, che sono applicati a morbidi tessuti invernali, come la lana, e coordinati con motivi check e stripe, da sempre distintivi di Pompilio.

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Trending