Connect with us

Lifestyle

32 Via dei Birrai: la birra di qualità è idea per i doni natalizi grazie alle tante, coloratissime ed eleganti confezioni regalo

Published

on

Il birrificio di Pederobba non punta solo sulla qualità della sua produzione brassicola, ma anche sulla bellezza delle sue confezioni regalo, accattivanti, divertenti e fantasiose, perfette per il Natale. Diventano il campo da gioco per tris, battaglia navale o gioco dell’oca… Ma ci sono anche i fustini, le finte valigie, i veri zainetti-regalo in tessuto, le classiche (ma ironiche) case in legno d’abete…

“Oltre la birra” è lo slogan. Che poi ben descrive una caratteristica specifica da sempre di 32 Via dei Birrai, il birrificio che – fondato il 26 giugno 2006 a Pederobba (Treviso) dai tre soci Loreno MichielinFabiano Toffoli e  Alessandro Zilli – è diventato in pochi anni una realtà tra le più consolidate del Paese, dinamica e innovativa. È un’azienda che rimane piccola nei numeri e quindi sa garantire un’attenzione di tipo artigianale, una cura del prodotto che i big proprio non possono permettersi; ma che, nel contempo, si caratterizza per un approccio industriale nei criteri di produzione, quindi una costanza, un livello standardizzato per una birra d’eccellenza, studiata e realizzata con la cura che solo un’impresa di dimensioni contenute può garantire.

È questo uno dei segreti del successo di 32 Via dei Birrai, ma non l’unico. Perché sul mercato non basta produrre buono, serve anche produrre bello: offrire cioè al consumatore birre che non siano solo ottime al sorso, ma anche accattivanti nell’aspetto, grazie a un packaging unico, studiato in modo geniale. Per distinguersi all’interno di un’offerta sterminata, occorreva intanto caratterizzarsi con un’identità forte. E allora, innanzitutto, un numero, “32“, che corrisponde alla classe di appartenenza della birra secondo la classificazione internazionale di Nizza, in modo da identificare subito la produzione di Pederobba. Poi, i colori vivaci, ogni tinta una birra diversa; ed etichette accattivanti. Tale packaging innovativo è scaturito quasi naturalmente e si è arricchito sempre più di proposte anno dopo anno. Così oggi 32 Via dei Birrai può presentare tante confezioni regalo, tutte da scoprire, perfette per il prossimo periodo di feste. Andiamo a scoprire quali sono.

LE CONFEZIONI PER IL NATALE – Abbiamo detto all’inizio: “oltre la birra”. E davvero si va oltre la birra, a passare in rassegna le idee per il prossimo periodo natalizio che 32 Via dei Birrai mette in campo: confezioni così belle, divertenti e persino utili, da rendere piacevole l’acquisto e il dono a prescindere, poi dentro ci sono anche birre d’altissima qualità, un plus non da poco.
C’è ad esempio la confezione Magnum 32: bottiglia formato magnum, quindi da 150 cl, disponibile per tre tipologie di birra (Audace bio, Oppale e Curmi), in un astuccio che riproduce l’immagine a colori del monoscopio televisivo, quella del “fine delle trasmissioni”, al centro un grande “32” a dominare la scena. Alternative di dimensioni più contenute, quindi con una bottiglia da 75 cl, sono Tubo 32, un tubo di cartone rigido, ora anche nella versione red; e Shopping Bag, busta portabottiglia in carta soft touch e manici di cotone che si trasforma in shopper elegante e riutilizzabile (versione orange e versione green).

PIÙ BOTTIGLIE – Se una sola bottiglia vi pare poco – come darvi torto – ecco le confezioni speciali. A iniziare da Collection 32, una prestigiosa cassa in legno di abete massiccio che riporta scritte ironiche, una serie numerata con una selezione di 7 bottiglie da 75 cl che rappresentano la produzione annuale del birrificio (Curmi, Audace, Oppale, Tre+due, Nebra, Atra e Admiral), contiene anche un foglio illustrativo con la descrizione di ogni singola tipologia.
Ma se volete qualcosa di ancor più particolare, non avete che l’imbarazzo della scelta. C’è Voyage 32, una valigia del gusto: confezione di cartone a forma di valigia che “racchiude la filosofia 32”, con tanto di manico, da 7 bottiglie (75 cl) oppure 5 bottiglie e due calici. Racconta simbolicamente il viaggio di 32, dal birrificio di Pederobba a mete lontane e inaspettate, Parigi, Hong Kong, New York, l’Australia, l’Egitto… Ma non manca un riferimento gioco alle preziose risorse del territorio veneto, come ad esempio il fiume Piave. Contiene anche un’infografica stile mappa della metropolitana in cui ogni linea rappresenta i valori di 32: itinerari ideali da scoprire e condividere.

I GIOCHI DA TAVOLO – Siete più stanziali? Ecco allora le confezioni regalo che diventano gioco da tavolo! Come Trio: 4 bottiglie da 75 cl (più cavatappi) o 3 da 150 cl in un cartone riciclabile che si trasforma nell’iconico gioco del tris, basta scegliere la mossa migliore per vincere la partita, sorseggiando ovviamente una birra di 32. Oppure Loca, “il gioco dell’oca rivisitato”: il concetto è lo stesso, la confezione ecosostenibile (2 bottiglie da 75 cl oppure una bottiglia di birra più una di amaro alla birra di 32 Via dei Birrai) diventa un gioco da tavola, in questo caso il gioco dell’oca, persino le pedine si ricavano dall’imballo e i dadi sono ugualmente componibili – e vanno lanciati scandendo il motto “Viva la vida loca!”. E infine la Tappaglia navale: confezione un poco più grande (3 bottiglie da 75 cl, oppure una con 2 calici, o 2 più una di amaro, o l’amaro con 2 calici), all’apparenza un semplice portabottiglie che al suo interno cela il più popolare gioco da tavolo di sempre, la battaglia navale.

I FUSTINI “DIVERSI” – E le idee non finiscono qui. C’è anche Unico, un fustino in cartone vintage con maniglia di tessuto che ricorda nella grafica quello di vecchie pubblicità anni ’50 di detersivi, ma contiene le bottiglie di 32 (nella solita composizione a scelta: birra, amato, l’aceto di 32, calici), poi si ricicla come bellissimo contenitore di oggetti. Sulla stessa falsariga abbiamo Fustino 32, non squadrato come il precedente ma cilindrico: contiene 3 bottiglie e diventa una shopper solida e colorata.

LO ZAINO – L’ultima chicca della quale vogliamo parlarvi è Zaino 32, pratico e ideale per il tempo libero: un vero e proprio zaino in tessuto, con tasca interna per il pc portatile e tasche laterale portaoggetti, da riempire come si vuole.

E allora: che regalo scegliere?

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

18 + tre =

Lifestyle

Letti per alberghi: come scegliere il migliore per il comfort dei tuoi ospiti

Published

on

Quando si parla di ospitalità, uno degli elementi più importanti per garantire un soggiorno piacevole ai propri ospiti è senza dubbio il letto. La qualità del sonno è fondamentale per la soddisfazione dei clienti, e un letto comodo può fare la differenza. Ecco alcuni consigli che vi aiutano a trovare quello giusto.

Il materasso giusto per i migliori letti per alberghi

L’elemento chiave del letto di un albergo è il materasso: deve essere abbastanza comodo per garantire un buon riposo e sufficientemente resistente per durare nel tempo. Optare per un materasso di alta qualità, magari in memory foam o a molle insacchettate, può essere un buon investimento. Questi materassi offrono un supporto ottimale e si adattano alla forma del corpo, riducendo i punti di pressione e migliorando la qualità del sonno. Quanto alla struttura del letto, deve essere robusta e resistente per sopportare un uso frequente. Materiali come il legno massiccio o il metallo possono garantire una lunga durata. Inoltre, la struttura deve essere stabile e priva di cigolii per non disturbare il sonno degli ospiti. Verifica che il letto non presenti movimenti indesiderati.

Le dimensioni dei letti per hotel

Le misure del letto sono un fattore essenziale. In generale, i letti matrimoniali standard (160×200 cm) sono una scelta comune, ma per un maggiore comfort, soprattutto negli hotel di lusso, è possibile optare per letti king size (180×200 cm). È inoltre importante considerare l’installazione di letti singoli nelle camere doppie o familiari, per offrire flessibilità agli ospiti.

Opta per una biancheria di qualità

La biancheria da letto contribuisce significativamente al comfort generale. Scegli lenzuola di cotone di alta qualità con un alto numero di fili per una sensazione di morbidezza e freschezza. I copripiumini e le coperte devono essere ipoallergenici e facilmente lavabili. Non dimenticare di includere un coprimaterasso protettivo per garantire l’igiene e la longevità del materasso. I cuscini sono un altro elemento fondamentale per il comfort del sonno. Offrire una varietà di cuscini di diversa consistenza può aiutare a soddisfare le preferenze individuali degli ospiti. Considera l’uso di cuscini in memory foam, cuscini in piuma o in fibra sintetica. Anche l’aggiunta di un cuscino cervicale può essere apprezzata da alcuni ospiti.

Igiene e manutenzione sempre al top

La pulizia e la manutenzione regolare dei letti sono essenziali. Assicurati che tutto sia lavato e sostituito regolarmente. Un buon protocollo di pulizia non solo mantiene gli standard igienici, ma prolunga anche la vita dei materassi e della biancheria. I coprimaterassi impermeabili possono proteggere i materassi da macchie e odori.

Cura l’estetica e il design

Il letto deve anche integrarsi armoniosamente con il design della stanza. Scegli un design che completi l’arredamento esistente e che trasmetta un senso di comfort e lusso. Testate imbottite possono aggiungere un tocco di eleganza, mentre letti con contenitore possono offrire un pratico spazio di stoccaggio aggiuntivo. Infine, ascoltare il feedback degli ospiti è fondamentale. Le recensioni possono fornire preziose informazioni sulla qualità del sonno e sul comfort dei letti. Utilizza queste informazioni per apportare eventuali miglioramenti e per garantire che il tuo albergo offra sempre il massimo comfort possibile.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Lifestyle

Vacanze con i bambini: i capi da portare con sé quando si va in montagna

Published

on

La scelta della destinazione delle vacanze porta spesso con sé una ventata di indecisione: da un lato c’è la voglia di cambiare e scoprire posti nuovi, dall’altro la tentazione di andare dove l’anno precedente si è stati bene è forte. Esigenze che possono sembrare opposte, eppure poi non tanto, quando nel proprio nucleo familiare ci sono dei bambini.

I figli cambiano la vita, dei genitori e di chi sta loro intorno. Non è un semplice modo dire, è la realtà dei fatti e tra gli aspetti di cui occuparsi nella vita di tutti i giorni c’è l’abbigliamento che, proprio come la meta delle vacanze, non è da dare per scontato, vista la costante crescita che caratterizza le varie fasi dell’infanzia.

L’ideale è optare per soluzioni versatili e pratiche, magari di una misura leggermente superiore, cosa che è possibile fare soprattutto con capi come felpe e t-shirt, senza mai comunque tralasciare la qualità. Tutto questo risulta più semplice quando si sceglie di affidarsi a store online come shop Cóndor, dove è possibile trovare tutto ciò che serve per i bambini con età compresa tra i 0 e 12 anni.

In questo articolo vi proponiamo una piccola carrellata degli indumenti per i bambini da portare in valigia se decidete di trascorrere le ferie estive in montagna, una meta molto amata dalle famiglie.

Cardigan di cotone, indispensabile in montagna
Premesso che anche nelle località situate a una certa altitudine d’estate fa caldo, è sempre bene portare con sé un cardigan in cotone, un capo da avere nello zainetto se la temperatura è già alta e che torna comunque utile mano mano che si sale di quota.

Il cardigan, poi, è indispensabile alla sera, quando la fresca aria di montagna ritempra dalle attività svolte durante la giornata. Condor lo propone in diverse misure e colori, che permettono di coniugare comfort e design, con una selezione attenta dei tessuti.

Costume da mare, perfetto anche in montagna
Chi l’ha detto che quando si va in montagna il costume non serve e che bisogna usarlo solo se si opta per località come l’Isola d’Elba, con le sue spiagge cristalline?

Premesso che non occupa poi tanto spazio in valigia può tornare davvero comodo in occasione di una vacanza in alta quota, dove non mancano le piscine outdoor immerse nella natura – ce ne sono diverse in Piemonte e Alto Adige – così come i parchi acquatici e i centri sportivi in cui concedersi delle giornate piacevoli insieme ai bambini.

Per non parlare dei fiumi e laghi balneabili, come nel caso del Lago di Bled in Slovenia: un Paese vicino all’Italia, facile da raggiungere e molto gettonato perché, oltre ad avere una natura incontaminata, l’italiano viene spesso parlato dalla popolazione locale.

Condor propone un ampio assortimento di articoli per bambini per il mare che possono tornare utili anche in montagna. Insieme ai classici costumi da bagno ci sono cappelli, t-shirt e abiti in stili e taglie diversi, adatti a bambine e bambini e persino per i neonati.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Lifestyle

Un viaggio magico: l’Hotel de Russie presenta al mondo la prima “Fairytale Suite di Hamleys”

Published

on

La collaborazione tra Hamleys e l’Hotel de Russie incarna l’essenza dell’esperienza dedicata alla famiglia, disponibile presso l’indirizzo Rocco Forte Hotels di Roma: dal 25 marzo 2024 al 7 gennaio 2025

Per celebrare l’apertura del negozio Hamleys a Roma avvenuta il 14 marzo 2024 presso la Galleria Alberto Sordi, l’Hotel de Russie, storico indirizzo in Via del Babuino, si unisce in una collaborazione con l’iconico brand di giocattoli e presenta la prima “Fairytale Suite di Hamleys”.
Una suite di prima classe, caratterizzata dalle iconiche insegne di Hamleys, a testimonianza dell’inesauribile eredità del brand di esperienze magiche e meravigliose. Progettata dallo studio di architettura LOMBARDINI22 e prenotabile dal 25 marzo 2024 fino al 7 gennaio 2025, questa partnership esclusiva offre un soggiorno indimenticabile per ospiti di ogni età.
I più piccoli si sentiranno trasportati in un viaggio incantato mentre attraversano l’entrata del ‘portale magico’ per scoprire trenta orsacchiotti pronti ad accoglierli in varie posizioni all’interno della “Fairytale Suite di Hamleys’. I toni vibranti del rosso e del bianco, sinonimo di Hamleys, preparano il palcoscenico per l’emozione e la meraviglia. Colma di giocattoli e orsacchiotti Hamleys, le amatissime mascotte, la suite accende l’immaginazione dei piccoli, invitandoli a giocare ed esplorare in questo ambiente fantastico.
Ogni dettaglio, dalle tende cremisi che incorniciano le finestre alle pareti dorate, a quelle decorate con grafiche a tema Hamleys, evoca l’essenza del marchio britannico.
Oltre alla suite esperienziale, la collaborazione tra l’Hotel de Russie e Hamleys infonde “divertimento, magia e teatro!” nel corso dei dieci mesi di collaborazione. Gli ospiti hanno accesso ad una serie di attività esclusive pensate appositamente per i più piccoli, sia all’interno dell’hotel che al di fuori. Dalla partecipazione all’inaugurazione del negozio Hamleys presso la Galleria Alberto Sordi, al godersi una visita esclusiva a porte chiuse del negozio, c’è qualcosa di speciale pianificata per tutte le età e interessi. I più piccoli possono immergersi nel corso delle diverse stagioni in varie esperienze presso l’Hotel de Russie che culmineranno in divertenti e magici eventi natalizi.

Hotel de Russie | Galleria Fotografica “Fairytale Suite di Hamleys”
Per prenotazioni: bespokereservations.italy@roccofortehotels.com

Questo slideshow richiede JavaScript.

Photo credit La Belle Society
Photo credit Janos Grapow

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Trending