Connect with us

Sfilate

MFW – Mario Valentino SS24

Published

on

La nuova collezione Mario Valentino per la primavera estate 2024, profuma di allegria.

L’archetipo della scarpa realizzata ad opera d’arte, per stile, design, sinonimo di femminilità per antonomasia, questa stagione si presenta con una ventata di colori, come auspicio per una stagione raggiante, un incoraggiamento alla positività femminile, elemento essenziale per una donna attiva, che non preclude l’attenzione al desiderio dell’eleganza.

La perfetta sinergia di materiali, stili e colori dà vita alla gioiosa opulenza della nuova collezione Mario Valentino SS24. Una collezione che mixa con sapiente maestria le radici e il know-how della Maison, al frizzante e seducente glamour delle star anni ‘20.

La narrazione è leggera, elegante, vezzosa; un’intensa e vivace esplosione visiva.

I pellami sono preziosi, lucenti e colorati; sandali e décolleté si adornano di piume, simbolo per eccellenza di vanità, e sinuose allacciature slave che ne definisco la silhouette.

L’immagine della donna è posta al centro di ogni modello, costruito sul filo sottile della seduzione femminile grazie all’elemento caro al brand, il tacco, che diventa sempre più fine e rigoroso nella versione metallica. Icona di una sofisticata ed eclettica eleganza, scevra da ogni imposizione stilistica, Mario Valentino omaggia la bellezza poliedrica della donna contemporanea.

Dinamica, chic, audace; la collezione Valentino SS24 si permea di elementi iconici e particolari discreti frutto di una storica liaison tra expertise e competenza artigianale.

Il design è minimal, lineare, definito; una silhouette fresca e giovanile impreziosita da un inedito mix di lavorazioni e materiali semplici e innovativi quali la morbida pelle di vitello, i tessuti cangianti, il canvas, la rafia e i preziosi ricami in lurex.

La palette è moderata e luminosa dove il bianco e i colori laminati si alternano contrapposti nel dare risalto ad un’estetica ricercata e decisamente contemporanea; un omaggio all’eccezionale creatività figlia di uno studio approfondito dei linguaggi visivi moderni.

Così i segni distintivi del brand, lo storico monogram VVV, il lettering Valentino e l’inconfondibile V logo, diventano elegantemente protagonisti indiscussi della stagione dando vita a tomaie raffinate e suole completamente personalizzate.

Un lavoro di ricerca accurata, l’attenzione per materiali e la cura per le rifiniture rendono la proposta particolarmente innovativa, tuttavia legata sempre alla passione per uno stile casual ed autentico. Le calzature con brand Valentino rispondono ad esigenze diverse di mercato rispetto al brand Mario Valentino, poiché si rivolgono ad un pubblico più giovane, pratico e dinamico.

Una svolta importante per il brand, che in questi anni è riuscito a crescere con successo grazie un minuzioso e attento operato sia nella distribuzione e che nella comunicazione; sarà l’apertura del primo esclusivo flagship store nel cuore del quadrilatero della moda milanese.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre + tre =

Sfilate

L. Wang, imprenditrice e stilista da milioni di follower su tiktok, ha debuttato a Milano

Published

on

Stilista, imprenditrice, attrice, modella e regina di TikTok, dove i suoi video registrano milioni di like, Loora Wang, ha debuttato a Milano con il suo brand Loora Pwd, il 25 Settembre a Palazzo Serbelloni con uno show che è stato una vera e propria case history. Presente anche Tik Tok International che le ha dedicato uno speciale.

Un debutto a Milano inaspettato: basti pensare che Loora era un promettente ingegnere nucleare prima di abbandonare la carriera per dedicarsi alla sua più grande passione, la moda. Dopo gli studi, muove i primi passi nel mondo del fashion prima a Parigi e poi a Milano, città di cui Loora si innamora per l’artigianalità, il savoir fare e la creatività tipica dello stile italiano.

Nel 2017 fonda il suo brand e nel 2018 debutta con la sua prima collezione alla Shenzhen Fashion Week: un successo che porta oggi la sua azienda a fatturare circa 500 milioni di euro. Con un organico produttivo tutto al femminile e 200 monomarca nei più importanti shopping mall della Cina oggi Loora Pwd è uno dei brand più ricercati anche sul web.

Nei suoi video Loora non solo mostra le sue collezioni ma si propone come il simbolo di una femminilità consapevole, interprete delle nuove esigenze femminili cinesi e della loro naturale evoluzione. Determinata, femminista, emancipata e indipendente, la stilista si presenta ai suoi 10 milioni di follower come “una donna per le donne” con collezioni che vanno oltre i look di passerella o da red carpet ma che sanno esprimere personalità e incarnano un nuovo modello al femminile che trova riscontro nella sua moda, fatta di collezioni adatte al day by day, tanto da essere il secondo brand più venduto sul web in Cina.

Dopo aver sfilato durante le principali Fashion Week cinesi come Bejing e Shenzhen e dopo aver ricevuto numerosi premi e prestigiosi riconoscimenti, oggi Loora ha fatto un passo in più: presentare la sua collezione a Milano il 25 settembre a Palazzo Serbelloni durante la settimana della moda.

Precursore di una moda senza limiti e prima designer in Cina a far sfilare sulle sue passerelle modelle transgender e nogender, oltre ad essere fondatrice del suo brand è anche Presidente del Comitato Permanente dell’Associazione degli Industriali dell’Abbigliamento della Provincia di Henan, Direttore esecutivo di China Garment Association e di China Haute Couture Association, oltre che Vice Presidente di Shenzhen Garment Association.

Il debutto a Milano è stato per l’intraprendente stilista cinese, un passo fondamentale per il suo brand sempre più orientato a una produzione maggiormente sostenibile: in programma per settembre l’accordo con una delle maggiori aziende italiane specializzate in materiali ecosostenibili che permetterà a Loora Pwd di dare ai suoi capi un indirizzo ancora più green e inclusivo.

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Sfilate

Adelbel Spring Summer 2024

Published

on

Geometrie futuristiche e volumi oversize definiscono l’identità della nuova collezione PRIMAVERA ESTATE 2024 di ADELBEL.
Una ricerca che intreccia le vaporisità e le silhouette di ispirazione neo vittoriane con inediti design minimal dando vita ad una collezione capace di esprimere un’attitude contemporanea e sperimentale.

La maglieria, il jersey e i tessuti tecnici, materie ormai parte dell’heritage del brand, dialogano tra loro proponendo contaminazioni guidate da elementi retro-futuristici e space-age: una nuova visione del design, in grado di raccontare il contemporaneo genere umano fuso in una rinnovata identità di generi.

Alle geometrie vaporose di capi voluminosi, si contrappone poi il motivo razionale del pattern a scacchi che ritorna in questa collezione come segno riconoscibile del DNA di ADELBEL.
La palette cromatica della collezione si contrappone alle tonalità scure della precedente collezione autunno/inverno del brand, scoprendosi invece nella leggerezza di colori chiari e pastello: la purezza del bianco, protagonista della collezione, si accosta a differenti tonalità neutre, dal beige al crema, non trascurando la vivacità di colori primaverili attraverso luminose sfumature di verde e rosa.

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Sfilate

Collezione “Poem for a Guy” Forte Forte e Lessico Familiare.

Published

on

Hey siri, riproduci “Song for Guy” di Elton John.
sulle note, molte, e sulle parole, poche, di questo pezzo prende il via la collaborazione tra Forte_Forte e Lessico Familiare.

Nata a quattro, sei, otto, dieci mani, la collezione “poem for a guy” cresce in maniera spontanea e naïf, a dimostrare che esistono ancora affinità sensoriali quasi immediate e che vanno oltre sovrastrutture e scelte razionali.
Un progetto di trasformazione dove sensibilità materica e affinità emotiva si fondono trasportati dalla sensazione eterna di un sonetto di Shakespeare. pezzi unici, immaginati per un’identità unisex che non è né maschile né femminile.

“Poem for a Guy” stravolge gli archetipi del guardaroba maschile con un approccio future – nostalgico, seducente, vivo e reale. ogni capo, preso dall’archivio Forte_Forte, nasce e si trasforma interamente a mano, destrutturato e ricomposto con la cura precisa e sartoriale di ogni dettaglio che lo reinventa in modo onirico ed ironico.

Gli elementi della poetica di forte_forte incontrano quelli di lessico familiare, vibrano risuonando le liriche di questo nuovo poeta.
Svuotando e rimescolando l’armadio degli archetipi dell’abbigliamento maschile, le camicie bohémien si triplicano, i pigiami lucidissimi si allargano e i blazer rigati si ribaltano. le maniche a sbuffo dagli echi shakespeariani accompagnano nastri glitterati, neo cravatte di questa nuova uniforme maschile, mentre trench e montgomery perdono la loro natura bellicosa per concedersi tocchi frou – frou e luccicanti bling bling.

Una palette morbida accompagna la collezione: predominano le sfumature di giallo, burro e canarino, e di rosa, cipria e pesca.
In sottofondo i bianchi, avorio, ottico, sporco, tutto rigorosamente impalpabile, interrotto solo da spot neri accompagnati da fiori, righe ultra bold rosso fuoco e strass qua e là.

Lessico Familiare, trio composto daAlice Curti, Alberto Petillo e Riccardo Scaburri, è un progetto che nasce nel 2020 “per noia e per allegria” e che si pone come obiettivo quello di tradurre il proprio lessico in capi smontati e riassemblati, spesso ingigantiti, aggiungendo tessuti recuperati da tende dismesse e arricciando tovaglie.

Gli archetipi – dice riccardo scaburri – sono gli stessi di prima, o di sempre; nulla è stato aggiunto all’armadio di questo nuovo, eterno fanciullo. eppure rientra in scena sotto altre vesti, a volte poeta
nostalgico, altre go – go dancer strassato, altre ancora preppy boy in tonalità improbabili piuttosto che padrone di casa avvolto nel tulle o boxeur infiocchettato. In “Poem for a Guy” i capisaldi, quasi cliché, del guardaroba maschile sono contemporaneamente glorificati e vagliati. Viene tracciata una divisa ironica ed estremamente leggibile, eppure inafferrabile e indefinibile. aleggia una sorta di mistero e poetica bellezza attorno a questa figura quasi angelica: poeta – gogo boxeur – preppy – mastro, verrebbe da paragonarla a un giorno d’estate, ma neanche questo le sa rendere giustizia.

“Ho sentito da subito un’affinità emotiva importante – afferma Giada Forte – soprattutto nella condivisione di un intenso amore per la bellezza del recupero e il rispetto per la poetica del passato. un forte e comune istinto verso la leggerezza, la dimensione onirica, che vuole donare l’esperienza di immergersi in questo nostro universo”.

La capsule “Poem for a Guy” verrà presentata in anteprima durante la Fashion Week di Parigi e sarà disponibile nella boutique Forte_Forte di Rue de Grenelle per diventare poi itinerante, a Milano e Madrid.

PICTURES CREDIT:
ti_demuro

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Trending