Connect with us

Mood Town

Dieci perle nascoste raggiungibili solo in barca

DailyMood.it

Published

on

L’estate è iniziata e mentre c’è chi si gode già le meritate vacanze, altri dovranno aspettare ancora un pochino, ma anche quest’anno i paesi sul Mediterraneo saranno la scelta di molti. Per i più avventurosi, che desiderano un soggiorno da sogno e diverso dal solito, ci si potrà allontanare dalle città e dalle spiagge, per fare una bella gita in barca! Con una leggera brezza sul viso, si può dimenticare tranquillamente la vita quotidiana su una barca, circondati solo dal mare blu scintillante, dal leggero dondolio e da delfini, tartarughe o uccelli marini.

Holidu, il motore di ricerca di case vacanza, insieme a Sailsquare, la piattaforma leader in Europa per le vacanze in barca a vela, che offre vacanze in barca a vela organizzate dagli skipper locali, ha individuato dieci destinazioni mozzafiato raggiungibili quasi esclusivamente in barca. Alcuni luoghi possono essere esplorati da soli, altri sono invece accessibili solo su prenotazione o in gruppo…Ma ne vale davvero la pena!

1. Riserva Naturale Sa Dragonera – Maiorca, Spagna
Un’isola a forma di drago e un sogno da non perdere, soprattutto per gli amanti del Trono di Spade, che trascorrono le loro vacanze a Maiorca! Stiamo parlando dell’isola di Sa Dragonera e anche coloro, che hanno difficoltà a riconoscere un drago addormentato guardando la sua conformazione al largo della costa occidentale di Maiorca, dovrebbero includere questa stupenda riserva naturale come tappa nella propria vacanza! La gita si effettua in barca da Port d’Andratx, Camp de Mar, Paguera o Sant Elm. Se si preferisce andare sull’isola da soli, invece, sarà necessario un permesso per attraccare. Le numerose aree di immersione, i sentieri escursionistici e il faro Far Vell, che offre un panorama da togliere il fiato sulla costa di Maiorca, invitano i più curiosi alla scoperta. Quasi nessun altro posto a Maiorca offre una tale opportunità per evitare il trambusto cittadino. Immergetevi nella natura e lasciatevi incantare dal volo degli uccelli marini, dalle lucertole e dai panorami mozzafiato!

2. La Graciosa – Spagna
Molti turisti sono alla ricerca di spiagge solitarie, che sono ormai quasi inesistenti nelle località turistiche più popolari. Ma chi è pronto a partire con una barca viene spesso premiato! Questo vale anche per l’isola delle Canarie La Graciosa, che si trova a nord di Lanzarote e può essere raggiunta solo via mare. Anche in questo caso, tutte le persone con una barca propria hanno bisogno di un permesso per guidare fino al porto o per ancorare davanti a una delle baie designate. Coloro che visitano La Graciosa vivranno un’esperienza molto speciale: l’isola non ha strade asfaltate e le sue strade sabbiose provengono direttamente dal selvaggio West. Non vi piacciono così tanto i cowboy? Provate con una caccia al tesoro, La Graciosa ha, infatti, ispirato Robert Louis Stevenson a scrivere il suo romanzo di fama mondiale “L’Isola del tesoro”. In alternativa, è possibile noleggiare una bicicletta o visitare una delle spiagge incontaminate come Playa de las Conchas o Playa de la Cocina.

3. Isole di Lavezzi – Corsica, Francia
Situate nell’azzurro infinito del Mediterraneo, le paradisiache Isole Lavezzi tra la Corsica e la Sardegna, invitano i marinai e gli escursionisti all’esplorazione. Baie con spiagge di sabbia bianca e dorata, bizzarre rocce di granito e una fauna e una flora ricche di diverse specie rendono l’arcipelago qualcosa di davvero raro e unico. Solo l’isola di Cavallo è abitata, le altre isole sono rimaste quasi completamente selvagge, non c’è quindi da stupirsi che l’arcipelago di Lavezzi sia dominato dalla natura. Sono raggiungibili in barca solo Lavezzi, Cavallo e Piana ed è meglio iniziare il proprio viaggio in barca dal da Bonifacio, a sud della Corsica. I visitatori che sbarcano su una delle isole sono accolti dal profumo inebriante di alloro e di erbe selvatiche; i suoni degli uccelli marini e la possibilità di vedere dei delfini rendono l’idillio mediterraneo davvero perfetto. Visitare l’isola di Lavezzi, con i suoi imponenti massi e le sue romantiche baie, è certamente un must. Le “Seychelles del Mediterraneo” sono un gioiello da non perdere assolutamente per chi programma una vacanza in barca in questa zona!

4. Baia del Navagio – Zante, Grecia
La baia del Navagio, o Spiaggia del relitto, sull’isola di Zante in Grecia
, è famosa e spesso pubblicizzata, ma appartiene sicuramente a questa lista. Nel 1980, una nave carica di sigarette di contrabbando è naufragata al largo della costa ed è stata condotta a riva. La spettacolare Baia del Navagio, con il suo relitto arrugginito e circondata da imponenti scogliere grigie, è un luogo di grande effetto. Nuotare nel mare cristallino con questo sfondo è un’esperienza sicuramente unica e nessuno che passa le sue vacanze a Zante dovrebbe farne a meno. Naturalmente, questa perla non è stata risparmiata dalle folle di turisti, perché nessuno vuole perdersi il panorama. Si consiglia di visitare la baia la mattina presto o nel tardo pomeriggio, preferibilmente con uno skipper privato.

5. Spiaggia Lalaria – Isola di Skiathos, Grecia
Una spiaggia di ghiaia bianca, mare turchese e scogliere pittoresche di gesso…benvenuti a Skiathos! L’isola greca nel Mar Egeo ha molto da offrire, specialmente per chi viaggia in barca. Lasciatevi, quindi, incantare da un panorama che sembra uscito direttamente da un libro di fotografie e navigate lungo la costa a bordo di uno yacht su acque cristalline. Skiathos ha numerose baie riparate con belle spiagge di ghiaia o di sabbia e soprattutto, la spiaggia di Lalaria è una vera delizia, con un suggestivo cancello di roccia nell’acqua, sopra il quale si dice che coloro che nuotano lì ricevono l’eterna giovinezza. Chi è già in viaggio in barca dovrebbe sicuramente esplorare anche le vicine grotte marine che, a seconda della posizione del sole, brillano di un’affascinante tonalità blu.

6. Grotta blu – Isola di Bisevo, Croazia
Le grotte marine sono destinazioni popolari non solo in Grecia, ma anche in molti altri paesi del Mediterraneo, tra cui la Croazia. Nella Grotta Blu sull’isola di Bisevo, si possono osservare, ad esempio, giochi di luce davvero spettacolari. L’azzurro profondo del mare ha un effetto quasi innaturale, riflettendo la luce nelle giornate di sole e conferendo alla grotta una straordinaria brillantezza. L’ingresso è stato creato artificialmente in modo che i turisti possano esplorare la grotta durante le visite guidate. Piccole imbarcazioni permettono a gruppi di turisti di entrare nella grotta insieme, non è possibile entrarci da soli. Le escursioni partono dalla vicina isola di Vis. La stessa Bisevo è quasi completamente coperta dalla vegetazione mediterranea e può essere raggiunta solo in barca.

7. Isola a forma di cuore – Galesno, Croazia
Pochi conoscono il suo nome, ma la maggior parte delle persone conosce la sua forma, che raffigura un cuore perfetto: stiamo parlando dell’isola di Galesno in Croazia, che si trova tra la costa dalmata e l’isola di Pasman ed è un’opera d’arte assoluta della natura. Ci sono solo quattro isole a forma di cuore nel mondo e Galesno è la più facile da esplorare, almeno per gli europei. L’isola è la destinazione perfetta per i più romantici e può essere raggiunta solo con la propria barca o con una barca a noleggio. Non c’è molto da fare sulla piccola isola e ovviamente la forma dell’isola non è visibile, quando si naviga intorno ad essa con uno yacht. La Croazia con le sue migliaia di piccole isole è una destinazione da sogno per le gite in barca. Difficilmente in un paese vale la pena di viaggiare per vie d’acqua come in Croazia. Quindi, coloro che stanno comunque esplorando la Dalmazia settentrionale dovrebbero pianificare una gita verso l’isola dell’amore!

8. Cala Luna – Sardegna, Italia
La bellissima Cala Luna, che ha la forma di una falce di luna e che porta questo nome, è una baia selvaggia con diverse grotte e si trova sulla costa orientale della Sardegna. La sabbia dorata e le drammatiche scogliere di fronte ad un mare turchese rendono questo luogo veramente magico. Anche se Cala Luna è raggiungibile anche attraverso un sentiero escursionistico, non deve essere sottovalutato nel caldo estivo. Inoltre, quando arrivate in barca, avrete un panorama incomparabile di tutta la costa e potrete addirittura scoprire altre spiagge. Dato che la baia non è più un posto nascosto e attira numerosi amanti del sole, dello snorkeling e subacquei, vale la pena visitarla con uno skipper privato. In questo modo è possibile issare le vele in qualsiasi momento in modo flessibile e visitare un’altra baia, nel caso questa fosse troppo affollata.

9. Skellig Michael – Irlanda
Non ci sono perle nascoste raggiungibili solo in barca nei paesi del Mediterraneo. Anche l’alto nord invita a gite in barca a vela o gite guidate in barca verso destinazioni, che vi lasceranno a bocca aperta. Che ne dite di una gita all’isola di Skellig Michael, che si trova a largo della costa sud- occidentale dell’Irlanda? L’isola rocciosa è diventata famosa grazie al film “Star Wars Episodio VII: Il Risveglio della Forza”, in cui serve come nascondiglio per Luke Skywalker. Come risultato, dall’uscita del film, l’affollamento dell’isola è cresciuto a dismisura. Tuttavia, non è possibile arrivarci da soli, perché anche quando il mare è calmo, non è del tutto sicuro attraccare qui. Coloro che sono abbastanza avventurosi da osare questo viaggio saranno ricompensati con la bellezza selvaggia dell’isola e la sua natura romantica. Sulla strada per Skellig Michael, i viaggiatori passeranno anche dall’isola “Little Skellig” e, a seconda dell’ora del giorno e della stagione, avranno la possibilità di osservare le pulcinelle di mare.

10. Arcipelago di Stoccolma – Svezia
Godetevi l’aria di mare e viaggiate in barca da una bella destinazione all’altra per giorni interi. Particolarmente suggestivo è l’arcipelago di Stoccolma, il secondo arcipelago più grande del Mar Baltico, composto da circa 30.000 isole. Mentre alcune isole sono raggiungibili in auto o in bicicletta, la maggior parte di esse sono un vero e proprio paradiso per i marinai e i turisti in barca e sono esplorate al meglio solo in questo modo. Come ospite a bordo di uno yacht, navigare attraverso il “giardino” mozzafiato di queste piccole isole rocciose, chiamate skerries, e le isole abitate più grandi, promette un’esperienza indimenticabile! Che ne dite di una visita all’isola di Sandön? Come suggerisce il nome, l’isola è costituita da sabbia e vi invita ad una pausa sulle sue spiagge naturali. Anche l’idilliaca isola di Utö merita un’uscita dalla riva. Qui troverete anche spiagge e sentieri perfetti per passeggiate, nonché stazioni di noleggio di biciclette e kayak. La natura incontaminata condita con un pizzico di fresca brezza marina e avventure in barca a vela…cosa c’è di più bello?

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

dodici − 8 =

Mood Town

Alla ricerca dell’onda perfetta: le migliori spiagge per gli amanti del surf in America Centrale e Repubblica Dominicana

Published

on

Con coste che si affacciano sull’Oceano Pacifico e sul Mar dei Caraibi, Belize, Costa Rica, El Salvador, Guatemala, Honduras, Nicaragua e Panama, i paesi dell’America Centrale che insieme alla Repubblica Dominicana formano CATA (la Central America Tourism Agency) sono un paradiso non solo per gli amanti della natura, del mare, dell’avventura e della storia delle civiltà antiche, ma anche per tutti gli amanti del surf e degli sport acquatici.

Grazie alle condizioni climatiche ideali e alle brevi distanze che separano le diverse spiagge, ma anche grazie alla presenza di numerosi hotel e lodge che offrono servizi e attività appositamente studiate per gli amanti della tavola, l’America Centrale si è confermata negli anni una delle destinazioni migliori al mondo per i surfisti, che ogni anno accorrono numerosi per partecipare a camp, scuole e ritiri, come quelli di Surf Rise Up.

Surf e Long Boarding a El Salvador
Nonostante sia il più piccolo tra i paesi dell’America centrale, El Salvador è tra le più famose località livello mondiale. Le spiagge più conosciute sono quelle di El Sunzal e Playa La Paz, a solo mezz’ora a sud della capitale: mentre a El Sunzal i surfisti possono sfidare le onde più consistenti di El Salvador, adatte anche per il longboarding, la vicina spiaggia di El Tunco, con le sue onde grandi e selvagge, è perfetta per i surfisti più esperti. Punta Mango, vicino alla famosa spiaggia di Las Flores, offre condizioni ideali da marzo a ottobre ed è il luogo ideale anche per tutti coloro che si affacciano alla disciplina.

Tra novembre e dicembre dello scorso 2019 il Paese ha ospitato gli ISA World StandUp Paddle (SUP) e il Paddleboard Championship (WSUPPC). Nonostante il momento di difficoltà globale, El Salvador si sta già preparando per ospitare la nuova edizione degli ISA World Surfing Games, che si terrà non appena sarà terminata la fase di emergenza.

In Costa Rica per cavalcare le onde tra Mar dei Caraibi e Oceano Pacifico
Sulle coste che si affacciano sull’Oceano Pacifico, nel punto più a nord del Costa Rica, le condizioni eccellenti garantiscono onde perfette per circa 300 giorni all’anno. Perfette per divertirsi sulla tavola sono anche le spiagge più a sud, come quelle che si incontrano tra Roca Bruja e Malpaís e tra Dominical e Pavones. Tra le più famose ci sono Playa Naranjo, chiamata anche Witch’s Rock, zona molto popolare per i surfisti più esperti, e Playa Hermosa, nella provincia di Puntarenas, conosciutissima da tutti i surfisti per le onde costanti. Onde più morbide si incontrano invece sulla costa caraibica, che dista solo circa 240 chilometri da quella pacifica: qui, il periodo migliore per surfare va da dicembre a marzo e se il vento non è troppo forte è anche il luogo ideale per rilassarsi sulle spiagge di sabbia bianca.

Surf tra le acque cristalline di Panama
Anche Panama è una destinazione molto popolare tra i surfisti. Dalla moderna metropoli di Panama City, in solo un’ora o due si possono raggiungere alcune delle spiagge migliori in cui affrontare le onde con la tavola. Nel nord del paese, molti surfisti nazionali e internazionali si ritrovano nei pressi di Isla Colon per sfidare insieme le onde; altrettanto famose e popolari sono le coste e le spiagge di Veragua, in particolare Playa Santa Catalina e Los Santos. La spiaggia di Santa Catalina, un piccolo villaggio di pescatori sull’Oceano Pacifico, è considerata il luogo migliore di Panama per fare surf e rappresenta inoltre il punto di partenza perfetto per tutte le gite al Parco Nazionale Coiba.

Nicaragua: onde perfette per ogni esigenza
Tra le coste del Nicaragua, soprattutto a nord, sono ancora moltissime le spiagge e gli angoli inesplorati perfetti per gli amanti del surf. Lontano dalle zone più turistiche si possono trovare numerosi surf camp dove allenarsi e migliorare le proprie tecniche e dove trovare il luogo perfetto per un soggiorno con servizi dedicati, come il Los Clavos surf camp, nell’omonimo villaggio di pescatori a nord del Nicaragua. Qui i surfisti possono trascorrere la notte in uno dei bungalow sulla spiaggia, partecipare ogni giorno a corsi di yoga per rilassare mente e corpo e lanciarsi in mare aperto da uno dei sette spot situati nelle vicinanze. Famosissima è anche la spiaggia di Boom Beach, nota a più per le onde alte e le A-tubes.

Professionisti o alle prime armi, in Nicaragua tutti i surfisti troveranno una spiaggia adatta alle loro capacità, come quelle della baia di San Juan del Sur. Sulla costa del Pacifico, Playa Hermosa offre le migliori onde del paese, mentre per i professionisti del surf Popoyo Beach, a nord di San Juan del Sur, è sicuramente una spiaggia da non perdere. Il vento Papagayo, infatti, soffiando per tutto il giorno con la stessa intensità, regala grandi onde in ogni momento della giornata. Tra le altre spiagge più famose e conosciute del paese ci sono anche Playa El Yankee, Playa Maderas, Playa Santana, El Remanso e Playa Colorado.

Le spiagge nascoste più amate dai surfisti: benvenuti in Guatemala
Le zone migliori per i surfisti in Guatemala si trovano sulla costa del Pacifico, sulla spiaggia di sabbia nera dei villaggi di pescatori di El Paredón e Monterrico. El Paredón si trova in mezzo alle mangrovie ed è raggiungibile solo percorrendo prima un chilometro di strada in auto o in barca; una volta arrivati, il Cocori Lodge offre tavole da surf a noleggio e lezioni di surf per principianti A sud di El Paredón, Monterrico invece offre tantissime infrastrutture pensate per soddisfare tutte le esigenze dei surfisti, oltre ad ostelli e hotel.

Cabarete, il punto di riferimento per il surf della Repubblica Dominicana
Cabarete è nota per essere una tra le migliori destinazioni della Repubblica Dominicana per gli amanti della tavola ed è il punto migliore del paese per praticare il surf, il windsurf e il kitesurf. Questo ex villaggio di pescatori nel nord-est del paese è diventato un punto di riferimento per tutti i surfisti già negli anni ’80. Tra le sue spiagge, Playa Encuentro, a ovest, è una meta particolarmente popolare tra i surfisti: qui durante il corso dell’anno, si svolgono numerosissimi eventi e altrettanti sono i corsi disponibili per tutti i livelli e tutte le discipline del surf.

Per maggiori informazioni: https://www.visitcentroamerica.com

di Lidia Pregnolato per DailyMood.it

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Mood Town

6 + 1 luoghi da non perdere. Per dormire in maniera insolita immersi nella natura

DailyMood.it

Published

on

“Il papà del Glamping in Italia”, Loek Van De Loo, per questa estate sui generis, suggerisce sei luoghi molto intimi e di piccole dimensioni, tra Toscana e Lago di Garda.
Sei strutture ricettive open air di lusso, con panorami da sogno e super accessoriate, pensate per le famiglie alla ricerca della natura e dei grandi spazi da vivere.
Servizi online per prenotazioni e pagamenti, delivery all’alloggio e proposte differenziate per il target dei più piccoli.

Nessuno meglio di lui può sapere come coniugare una vacanza open air con super servizi di eccellenza: Loek Van De Loo ha il merito di aver fatto conoscere agli italiani il glamping (glamour + camping) all’inizio degli anni ’80. Ha montato una tenda safari, completamente arredata, in un campeggio sulle rive del lago di Garda, quando si usavano soprattutto le canadesi con i picchetti e i sacchi a pelo per dormire.

In circa 40 anni di attività ha promosso la diffusione della cultura open air tanto da aggiudicarsi per primo, nel 2020, la Hall of Fame per il turismo open air da ADAC, l’AutomobilClub tedesco (21 milioni di iscritti circa), e il suo Orlando in Chianti Glamping Resort è stato nominato tra le mete innovative per il turismo Open Air in Europa (con una media di 5.500 camping censiti nelle guide ADAC). Insomma, numero di tutto rispetto.

Da due anni, guida un gruppo tra i più importanti del settore in Italia: Vacanze col Cuore.

Sei glamping resort tra Lago di Garda e Toscana che rappresentano una formula nuova e inconsueta per il settore: resort all’aria aperta di alto livello, creati in luoghi mozzafiato, lontani dal cemento e dalle auto, punteggiati di mobile home e lodge tent, ciascuna circondata da uno spazio ampio da vivere senza soluzione di continuità fra interno ed esterno dell’alloggio, perché la privacy è il principio primo della progettazione paesaggistica del gruppo.

6 + 1 LUOGHI DA NON PERDERE IN ITALIA
PER DORMIRE IN MANIERA INSOLITA IMMERSI NELLA NATURA

Per raccontare la nuova frontiera del “fare glamping” Loek Van De Loo presenta sei proposte (più una), 6 + 1 motivi per scegliere la vacanza open air nell’estate 2020: la vera risposta alla ricerca di sicurezza, alti standard, sostenibilità e contatto con la natura.

  • WEEKEND GLAMPING RESORT / San Felice del Benaco (BS):

DEDICATO A CHI VUOLE PROVARE TUTTE LE FORME DEL GLAMPING
È il primo tra i glamping resort creato da Loek Van de Loo ben trentaquattro anni fa, che lo ha trasformato da semplice campeggio in glamour camping a tutti gli effetti, precursore di una tendenza che in questi ultimi anni sta spopolando.

È il luogo ideale per le famiglie, perché si trova in zona tranquilla. Lo staff è internazionale per accogliere turisti di tutta Europa, ma la proposta culinaria è rigorosamente italiana, proprio per far conoscere e apprezzare, tutti i nostri piatti tipici anche a chi arriva da Oltralpe.

La particolarità di questo Glamping Resort è quella di poter offrire tantissime tipologie di alloggio, molto differenti tra loro. Dalla mobile home alla lodge tent aerea, per provare un’esperienza davvero originale e sperimentare il glamping puro. Questa sua peculiarità e l’attenzione per i più piccoli, lo rende il luogo ideale per le famiglie con figli dai 5 ai 12 anni.

DA PROVARE: la mobile home NEXT XI Panorama, modello in esclusiva cucito sulle esigenze del glamping resort di Loek Van De Loo.  Ideale per chi ama gli spazi ampi sia interni che esterni, con terrazza ampia in metallo e vetro e cura dei dettagli interni di design.

Per info e sito WEEKEND Glamping Resort

  • PARK RESIDENCE IL GABBIANO / Moniga del Garda BS:

VILLE E APPARTAMENTI IN UN PARCO CON FATTORIA
È L’eccezione del Gruppo Vacanze col Cuore, in quanto unico che presenta solo strutture in muratura. Un vero e proprio residence di ville e appartamenti che nel tempo si è contraddistinto per essere diventato punto di riferimento per chi cerca un paradiso immerso nel verde di un grande parco, in cui trovare il relax soprattutto per le mamme che vogliono riposare e far vivere una vacanza in pace e serenità ai loro bambini, nella propria abitazione o negli spazi comuni. I 50 appartamenti hanno a disposizione 3 piscine (una interna riscaldata e 2 esterne) e una fattoria con caprette, galline, cavalli e pony.

DA PROVARE: la formula in villa, la piscina riscaldata e un immancabile tour in fattoria.
Per info e sito IL GABBIANO Park Residence

  • VACANZE GLAMPING BOUTIQUE / San Felice del Benaco BS

IL GLAMPING DEDICATO AI BAMBINI DA ZERO A 6 ANNI
Il Vacanze Glamping Boutique è un glamour camping di dimensione più raccolta in una posizione invidiabile, si affaccia sulla Rocca di Manerba del Garda e sull’isola dei Conigli. Pur avendo dimensioni ridotte non rinuncia a mettere a disposizione degli ospiti strutture abitative dalle dimensioni ampie e confortevoli, ideali anche per le famiglie più numerose. Qui i bambini possono correre liberi in sicurezza, poiché il glamping è car free ed è studiato in particolar modo per i più piccoli, in particolare per i bambini da 0 a 6 anni. È possibile trovare tanti tipi di alloggi glamping, e propone 50 mobile home ampie fino a 3 camere da letto e due bagni, con salotto, cucina e ampia terrazza ma anche tende lodge luxury con bagno, cucina camere da letto.

DA PROV
ARE Next XL Superior, una mobile home di 3 camere e due bagni dotata di tutti i comfort
Per info e sito VACANZE Glamping Boutique

  • ORLANDO IN CHIANTI GLAMPING RESORT / Cavriglia AR
    DEDICATO A CHI VUOLE PROVARE IL BIO CAMPING

Immerso in un bosco sulle colline del Chianti, circondato da castelli e antiche dimore dove oggi si produce uno tra i vini più amati e conosciuti a livello mondiale, è un glamping pensato e progettato nel rispetto della natura: oltre alla quotidianità dove si fa rigorosamente la raccolta differenziata, sono stati installati pannelli solari e il ristorante è costruito in bio edilizia. Qui, oltre ad essere presenti alloggi recuperati e ristrutturati dal passato, sono installate anche tende lodge che Loek e sua moglie hanno disegnato e ideato per adattarsi perfettamente alla natura del luogo, senza rinunciare a comfort e design: sviluppo in altezza per inserirsi tra gli alberi con bagno e cucina.

Tra le attività da non perdere: la tenda didattica per scoprire animali e piante dell’area, un percorso da fare con mini land rover nel bosco, l’area cani attrezzata e il percorso sensoriale

DA PROVARE la mobile home Bohemian, un modello di mobile home recuperato e ristrutturato riutilizzando le vecchie case mobili già presenti nel camping prima dell’acquisizione da parte di Vacanze col Cuore. Le home avrebbero richiesto spostamenti e smaltimenti e il rischio di intaccare il verde circostante, impensabile per la filosofia di glamping puro voluto da Loek Van De Loo: per evitarlo l’unità abitativa presente è stata spogliata dalle vecchie lamine arrugginite, mantenendone solo la struttura portante su cui è stato installato il nuovo design che ha alla base l’utilizzo di legno per pareti, terrazzi e ringhiere. Un progetto di salvaguardia del luogo e di eco-recupero dell’esistente.

Per info e sito ORLANDO IN CHIANTI Glamping Resort

  • VALLICELLA GLAMPING RESORT / Scarlino GR
    DEDICATO A CHI AMA IL DIVERTIMENTO IN ACQUA

Il Vallicella Glamping Resort si sviluppa in una struttura a terrazze sulla collina ai piedi della città di Scarlino. Sono presenti 90 tende glamping, 35 mobile home, 45 chalet, oltre a piazzole per camper e caravan. All’interno del glamping sono presenti 2 punti ristoro, una pizzeria, un minimarket, un bar in piscina, una sala giochi per bambini oltre alle strutture per l’animazione. Il progetto di ristrutturazione del Glamping Resort – acquisito tra la fine del 2018 e l’inizio del 2019 – si è concentrato molto sullo sviluppo di un parco acquatico, che è stato strutturato con tre diverse piscine: la prima, classica per il nuoto libero; poi una piscina per bambini con un piccolo scivolo, la terza è una laguna con giochi d’acqua tematizzati da Spotty – il cagnolone dalmata mascotte del gruppo –  e, fiore all’occhiello e cornice del complesso acquatico, oltre due cascate, lo scivolo Acqua che si sviluppa per la lunghezza di 130 metri seguendo la conformazione naturale delle terrazze che caratterizzano il campeggio.

DA PROVARE: LE TENDE SAFARI E QUELLE A PIU’ PIANI Le prime ricordano l’atmosfera un po’ africana dei beduini nel deserto, con tutto il comfort del 2020: dotate di cucina e bagno privato. Mentre per famiglie o gruppi più numerosi, le AIRDREAMER 3 sono perfette: tende che al piano terra hanno salotto, cucina e bagno e un tavolo esterno su una terrazza al coperto, sopra tre tende più piccole per ospitare 6 persone.
Per info e sito VALLICELLA Glamping Resort

  • SIVINOS CAMPING BOUTIQUE / Manerba del Garda BS

DEDICATO A CHI VUOLE UN’ESPERIENZA IN RIVA AL LAGO ANCHE IN CAMPER
Il Sivinos Camping Boutique, è il primo delle strutture del gruppo Vacanze col Cuore che ha riaperto in questa estate speciale. Si tratta di un piccolo campeggio che si affaccia sul meraviglioso lago di Garda con accesso diretto alla spiaggia, il luogo giusto per chi cerca una struttura intima, immersa nella natura e con panorami mozzafiato. Piace a chi vuole fare una vacanza a tutta natura, con i piedi sempre immersi nell’acqua del lago. Con tante soluzioni studiate per soddisfare le esigenze più diverse, senza rinunciare all’esperienza in chiave glamping e arricchite da attività sportive organizzate direttamente sulla spiaggia come yoga oppure sub, tra le altre.

DA PROVARE: La COCO SUITE, una tenda lodge per tutta la famiglia da vivere a tutto glamping, molto carina e di design.

+ 1 DA PROVARE: Le piazzole in riva al lago Il campeggio è ideale anche per i campeggiatori itineranti, chi ha camper, caravan o tenda troverà piazzole vista lago immerse nel verde che permetteranno di vivere un’esperienza di vero contatto con l’ambiente.
Per info e sito SIVINOS Camping Boutique

Info
tel. +39 0365 388019
www.vacanzecolcuore.com

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Mood Town

Lodge, il lusso per una vacanza perfetta by The Kaprun Edition

DailyMood.it

Published

on

Se stai cercando un posto tranquillo e accogliente per trascorrere una vacanza indimenticabile con le persone più care, considera di esplorare le meraviglie delle Alpi austriache. La famosa località turistica di Kaprun, incastonata tra maestose montagne, è sempre pronta ad accogliervi e offre magnifici panorami, aria fresca, fiume di montagna, laghi e molte altre attrazioni naturali. Per quanto riguarda l’alloggio, lascia che The Kaprun Edition diventi il ​​luogo di comfort e privacy per te durante questa vacanza da sogno. Questo accogliente villaggio chalet è il vincitore dei Luxury Lifestyle Awards nella categoria dei migliori servizi di affitto e alloggio di ville di lusso in Austria e ha tutto per soddisfare la tua approvazione.

The Kaprun Edition si trova vicino al centro della città, ma è comunque una posizione tranquilla proprio accanto al fiume. Numerosi i servizi per il tempo libero: campi da calcio, basket e pallavolo sono solo un piacevole preludio ad avventure davvero affascinanti. Le montagne ti aspettano per divertirti sciate, facendo slittino, facendo escursioni e pedalando. E le sistemazioni di lusso nel villaggio chalet saranno il luogo in cui rilassarsi e riposarsi perfettamente circondati dalle cure e dai servizi personali forniti dal team di The Kaprun Edition.

Gli chalet di lusso di The Kaprun Edition comprendono numerose soluzioni adatte a tutti i gusti, da 8 a 20 persone. Le incantevoli case a schiera organiche costruite con tronchi d’albero naturali dispongono di una sauna privata con erbe bio e di una vasca idromassaggio su una terrazza privata con una meravigliosa vista sul fiume. Scegli la tua variante con 2 o fino a 7 camere da letto e goditi il relax dopo una giornata all’aria aperta unendo atmosfere di carattere alpino e comfort moderni.

Scopri l’eleganza del nuovissimo chalet Style Lodge, lo chalet in legno per la tua esperienza di vacanza di alto livello. Ci sono Style Suite con 4 e 7 camere da letto che offrono spazio per un massimo di 18 persone. La struttura incarna i più alti standard di comfort con sauna privata, cucina di design all’avanguardia e ampia zona giorno. Il comitato dei Luxury Lifestyle Awards ha elogiato il momento clou di questo lodge: la Penthouse Suite per due persone. La sauna panoramica in vetro sulla grande terrazza e l’idromassaggio privato con vista sul ghiacciaio Kitzsteinhorn lo rendono una vacanza perfetta per una vacanza romantica.

Sperimenta un diverso tipo di alloggio con l’Adventure Lodge che permette di dormire in botti di vino, fare un bagno in un bagno privato, rilassarsi in una sauna. Questo lussuoso chalet in legno con 3 camere da letto e terrazza privata è un vantaggio per chi cerca vacanze avventurose con la famiglia e gli amici.

Trascorri le vacanze tradizionali e stimolanti nell’affascinante Landhaus Lodge che soddisferà i gusti di tutti. Lo chalet offre otto appartamenti per 2-7 persone con una spaziosa sauna e una zona relax in casa.

Flying Lodge si erge su palafitte, il che fa sembrare che stia fluttuando nell’aria. Questa sistemazione di lusso dispone di due unità separate ciascuna per un massimo di 10 persone e offre una vista mozzafiato sullo splendido scenario naturale che richiede attività all’aperto.

Lo chalet di lusso Mara Lodge è un eccellente esempio di alloggio di lusso con un budget ridotto. Ci sono nove appartamenti: cinque letti matrimoniali, due a tre letti e due a quattro letti. Ogni camera offre un bagno privato; c’è anche una cucina comune e una sala ricreativa. È difficile immaginare un posto migliore per godersi le avventure di vacanza tutto l’anno in montagna!

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Trending