Connect with us

Fashion News

Too great not be changed – HTC Los Angeles Fall-Winter 2018/2019

DailyMood.it

Published

on

Le mie opere sono basate sulla mia verità, le persone che amo, l’astrologia e la numerologia. Ogni volta che creo, aggiungo sempre significati, sia che l’osservatore sia consapevole o no del suo scopo.
È stata una grande opportunità di lavorare con un brand che ha avuto una grande influenza visuale all’interno della sua collezione.
Mi è piaciuto approfondire ciò che HTC Los Angeles rappresenta e poter applicare le loro verità in queste opere
Athena Paginton (Bryant Artists) / Make up and Illustration

Vuoto sigillato, come un film che separa la storia dal tempo. L’immutabile dalla vita quotidiana. L’essenza dalla forma. Essenza che rimane visibile a noi, chi galleggia nel flusso, leggibile ma intoccabile. Ancora piacevole. Cattura il momento in un’ambra artificiale. Il polimero diventa sensuale, futuristico. Una seconda pelle estetica. La tensione creativa bloccata in una capsula di PVC, si trasforma da una polvere di ricordi a uno strumento per progettare e ridisegnare un futuro funzionale e non nostalgico. L’ispirazione gassosa deriva concretamente attraverso questo processo di compressione. Patrimonio sotto pressione
Jacopo Bedussi / i-D contributor

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quindici − dodici =

Fashion News

Kitten Heels, per un look chic e comodo

Polici Francesca

Published

on

Donne, è arrivato il momento della verità. Quante volte siete tornate a casa dopo una serata glamour con i piedi gonfi, terribilmente doloranti e letteralmente in preda ad un attacco di nervi? Tante, troppe. E sapete perché? Perché fin da ragazzine ci hanno inculcato quel fastidioso e odioso detto “chi bella vuole apparire un poco deve soffrire”. Un “poco”? Forse chi l’ha coniato non ha mai provato a farsi una serata su 20 centimetri di tacco. Ma il bello è che questa tortura non ci tocca solo durante le serate glamour, no! Chi lavora in un ufficio, per esempio, è costretta a sottoporsi a questo rito masochista praticamente tutti i giorni. Poi dopo il lavoro c’è l’aperitivo e magari anche la cena, quindi il tacco è praticamente d’obbligo. Morale della favola? Se sei donna sei costretta a soffrire ogni giorno della tua vita.

Ma è arrivato il momento di dire basta. Sì, perché anche se nessun essere vivente al mondo potrebbe mai resistere di fronte a dei vertiginosissimi tacchi di Jimmy Choo, ritrovarsi tutte le sere con due patate al posto dei piedi non è umano. Cosa fare allora? La risposta ce l’hanno data le tendenze più chic di questa primavera estate 2018. Non sappiamo se il tutto è dovuto ad un improvviso e generosissimo slancio di clemenza verso di noi, fatto sta che i designer hanno lanciato splendide collezioni di kitten heels con un tacco medio che varia dai 3 ai 5 cm. Non è forse favoloso? Ma non è tutto. La parte migliore è che questi tacchi midi sono adatti davvero ad ogni mise e si adattano alla esigenze più disparate. Ci sono quelle a gioiello perfetti per una serata elegante e un look bon ton. Ma i tacchi midi, oltre ad essere comodissimi, possono essere anche più sbarazzini, coloratissimi o minimal. Insomma, a voi la scelta.

Ma vediamo subito quali sono i modelli più fashion di cui non potremo fare a meno per questi ultimi giorni lavorativi e, soprattutto, che non possiamo assolutamente dimenticare di mettere in valigia.

Al primo posto ci sono quelli che, sulla scia silver e gold dello scorso anno che non accenna a placarsi, saranno perfetti da abbinare su una mise casual e su una più chic. A partire da Aliviero Martini che ha puntato sul total silver per lasciare le sue iconiche mappe – questa volta in versione patinata – solo sulla fascia che avvolge le dita del piede e sul sofisticato centurino che abbraccia la caviglia. Stessa cosa Fornarina, che ha puntato sui brillantini per una donna che vuole risplendere ad ogni occasione. Più sofisticata la scelta di Aquazzurra che invece ha puntato su un classico e intramontabile sabot total white con un’irresistibile fascia dorata. E ancora, Gioseppo che ha scelto di essere più pratico con un total black che si sporca meno facilmente, lasciando il gold solo sulla fascia estremamente ricercata.

Per chi invece ama le tinte pastellate e un look più classic, allora può optare per Guess e Jimmy Choo – ebbene sì, il brand dei sogni fa anche scarpe con tacchi bassi. Se invece siete delle tipe più rock’n roll, allora la scelta giusta è Miss Selfridge con il suo sabot super aggressive, adornato di cinturini e fasce. Se si è alla ricerca di qualcosa più minimal da poter mettere su un look da giorno, allora meglio virare per Max&Co.

Veri e propri oggetti del desiderio sono i nuovissimi sandali animalier abbinati a tinte rosa pastellate di Blumarine. Parola d’ordine: acquistarli… subito!
E se pensate che dopo queste non si possa desiderare nulla di più, aspettate di vedere le scarpe gioiello di Dolce & Gabbana. Estive e coloratissime, con tinte vivaci che vanno dal giallo al viola e bianchissime perle incastonate oppure classiche e in pelle bordeaux con splendidi gioielli che arricchiscono tacco e cinturino.

E poi c’è Gucci, che non poteva non realizzare il modello più trendy. Non ci credete? Beh, guardate il mini tacco e commentate voi stesse…

Indipendentemente da dove ricadrà la vostra scelta, di una cosa potete stare certe, non potrete sbagliare!

di Francesca Polici per DailyMood.it

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Fashion News

Aniye By Summer 2019 – TRY ∙ TO ∙ RESIST ∙ ME

DailyMood.it

Published

on

Tutto inizia a bordo di un Aereo, direzione NEW YORK.

Lei è bionda, biondissima ha l’eleganza di un’alchimista quando crea i suoi cocktail al “Berlin“ di NEW YORK.

STACEY . LEI è la nuova icona di ANIYE BY, che apre il suo specchietto e guardandosi ripete sempre: “TRY TO RESIST ME”

#aniyebysecretparty

info@imaxtree.com

Tutto intorno ad ANIYE BY scintilla .
La notte con le sue paillettes si tuffa nei pizzi del giorno
vestendo il sole e la luna con abiti contrari ma affini
scambiandosi di posto ,anche solo per un momento.

UN NUOVO SPETTACOLO senza più’ regole scandite dal tempo, ma dall’emozione, dal desiderio di salire sul nostro palcoscenico per essere ammirate, per essere le sole, le UNICHE.

PERFECT DAY
ANIYE BY HA DETTO SI’
certo….a modo suo però!
Bianchissima o Colorata
corona il suo sogno romantico.
Eterea di Giorno
Rock di Notte
è guidata soltanto dalle proprie emozioni

Styling @adakokosar
Make up @letizia_morle agency @thegreenappleitalia
Hair Ezio Diaferia @ezio.lab
Videomaker @trinitysimo
Art director @lucagrillo

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Fashion News

Intramontabile Animalier

Polici Francesca

Published

on

Pop, provocatorio, street ma anche chic, bon ton e glamour. L’animalier da sempre attira i migliori designer di tutto il mondo e le fashion addicted lo aspettano sempre con grande foga, ansiose di sapere come sperimenteranno questo lussurioso trend nella prossima stagione. Leopardato, pitonato o zebrato, poco cambia. L’animalier non passa mai di moda, piuttosto si rinnova ad ogni stagione. Da quando è apparso sulle passerelle, tra la fine degli anni Quaranta e l’inizio dei Cinquanta, non le ha più abbandonate. Fino a che non si è riproposto con maggior forza negli anni Ottanta, quando c’è stato il vero e proprio exploit – da cui deriva gran parte della cifra stilistica di uno degli esponenti più iconici dell’animalier, Roberto Cavalli.
Da allora, questo magnetico trend è stato rivisitato in chiave più rock e street, mantenendo però la sua flessibilità nel trasformarsi anche in un look più chic e sofisticato. Negli anni Novanta, poi, chi meglio di chiunque altro forse ha incarnato il suo spirito è stata l’indimenticabile Mel B., grazie al suo esuberante personaggio di Scary Spice. E poi come dimenticarci delle irriverentissime Adidas by Jeremy Scott, con tanto di codino, degli anni Duemila?

Ancora oggi l’animalier ritorna con il suo fascino a sovrastare la scena. Per questa stagione calda, la

Roberto Cavalli (Credits Getty Images)

maggioranza degli stilisti, non ha potuto fare a meno di inserirlo almeno in parte nelle loro collezioni con abbinamenti strabilianti.
Christian Dior, per esempio, ha abbinato la sua gonna leopardata a tubino e a vita alta con un top a righe, il tutto arricchito con dettagli neri di pizzo e trasparente per un look molto rock’n roll. Anche Balenciaga ha optato per il leopardato ma su base chiffonata abbinato a tessuti tecnici. Chloé e Salvatore Ferragamo, invece, hanno preferito un più classico e scultoreo pitonato dalle tinte inusuali (passiamo con rapidità dal rosso al bianco). Stella McCartney ha rivisitato il trend per la sua jumpsuit, rigorosamente XL, in chiave optical. C’è da dire, però, che il maculato più pop – e, diciamolo, anche più cool – è quello di Donatella Versace in onore al grande Gianni Versace, che fa molto anni Ottanta.

Il vero protagonista di questa ondata di animalier, però, è lo zebrato che ritroviamo sia nelle sue tinte classiche bianco e nero, sia in delle varianti più colorate. E in prima linea non potevamo non trovare Roberto Cavalli che proprio con l’animalier esprime pienamente il suo estro. Ovviamente, sia nel classico black and white che black and red. Stessa cosa per Dolce & Gabbana che, però, ha fatto una scelta stilistica diversa. Invece di riproporre la classica stampa zebrata, ha preferito ritrarre direttamente le zebre sulla sua coloratissima red shirt estiva.

E ora tocca agli accessori. Ricordate la deliziosa borsa a secchiello di Simon Miller dello scorso anno, quella che ha conquistato i cuori delle fashion addicted di tutto il mondo? Ecco, ora lo stesso modello è riproposto con le striature zebrate. Come si fa a resistere? Una valida alternativa è la pochette di Saint Laurent, da abbinare anche con il bellissimo decolté a tacco medio di Aquazzurra.

Per chi non può proprio fare a meno dell’animalier anche in spiaggia, allora non può farsi sfuggire il costume intero zebrato, con silhouette anni Cinquanta, di Heidi Klein. Da abbinare naturalmente con le infradito di YS Yosi Samra.
E voi che tipo di animalier siete?

di Francesca Polici per DailyMood.it

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Trending