Il design orologiero di alta gamma leader nel segmento di prodotti tecnologici e di accessori prestigiosi per uomo compie 40 anni

0

03 gennaio 2013

Gli anni ‘70 sono stati assolutamente rivoluzionari nel settore del design degli orologi. Il Professor Ferdinand Alexander Porsche ha concepito modelli totalmente innovativi e senza precedenti: nel 1972 ha creato il primo modello interamente nero della storia dell’orologeria e nel 1978 ha integrato una bussola in un orologio.

Nel 1980, Porsche ha realizzato per la prima volta un cronografo in titanio, materiale leggero e allo stesso tempo molto solido.

Quest’anno, in occasione del 40° anniversario, Porsche Design ha presentato una cofanetto con tre orologi divenuti ormai dei classici, tutti numerati e in edizione limitata a 100 esemplari.

La riedizione del Cronografo P’6530 Heritage in titanio si basa su gli stessi fattori di successo del modello che lo ha preceduto: una forma chiara, pura, con pulsanti integrati alla cassa, interamente sabbiata e con bracciale in titanio.

Anche il modello P’6520 Compass é realizzato in titanio. Il meccanismo che indica l’ora permette anche di potersi orientare nello spazio. Sotto l’orologio si trova infatti una bussola la cui lancetta indica perennemente il Nord, definendo così tutti i punti cardinali.

Uno specchio antigraffio con angolo di apertura di 45 gradi è stato montato sul lato inferiore dell’orologio, al di sotto della bussola, e permette di effettuare rilevamenti specifici.

Il primo oggetto che Porsche Design ha ideato dalla sua fondazione nel 1972 fu un cronografo interamente nero chiamato semplicemente Chronograph I. Il modello Heritage P’6510 Black Chronograph è simile all’originale, ma si distingue per qualche piccola modifica: la cassa viene infatti ingrandita fino a raggiungere un diametro di 44 mm.

Info: www.porsche-design.com

Share.

About Author

DailyMood.it

Comments are closed.