Connect with us

Celebrity

Sacro e profano: i migliori look del Met Gala 2018

Polici Francesca

Published

on

La moda torna ad animare le vie della Grande Mela con uno degli appuntamenti più fashion dell’anno: il Met Gala di New York che giunge alla sua settantesima edizione. Il tema di quest’anno (“Heavenly Bodies: Fashion and the Catholic Imagination”), ci ha regalato un red carpet assolutamente sorprendente dove l’estro creativo degli stilisti ha dato il meglio di sé.

Sacro e profano si sono alternati in una gioiosa ed eccentrica sfilata nella bellissima cornice architettonica del Metropolitan Museum of Art. E le star hanno interpretato alla lettera il tema della serata, sfoggiando look costernati di oro, perle ed espliciti riferimenti sacri. C’è chi ha preferito look più sobri, oseremo dire quasi angelici e celestiali, chi invece – come di consueto – ha voluto ostentare look più barocchi, a tratti quasi blasfemi. Ma, certamente, tutti gli outfit si sono dimostrati all’altezza della serata, dando prova di estrema originalità.

Tra i brand più gettonati e amati dalle star: Versace, Dolce & Gabbana, Ralph Lauren e Louis Vuitton. Ma la vera sorpresa è stata rivedere un brand bandito da tempo dalle celebrities: Marchesa che è passato dall’essere protagonista di ogni red carpet all’oblio totale, in seguito

Scarlett Johansson in Marchesa (Credits Getty Images)

allo scandalo che ha investito il marito della stilista Harvey Weinstein. A indossarlo, sdoganando così per la prima volta il marchio, è stata l’attrice Scarlett Johansson che ha scelto un bellissimo abito porpora in tulle con gonna sfumata sul rosa cipria e spalle scoperte – creando un look estremamente dolce e romantico.

A scegliere una tonalità cromatica similare è stata anche Blake Lively che ha optato per un abito color bordeaux di Versace Atelier, arricchito di cristalli incastonati con lungo strascico.

Rosso fuoco invece per Anne Hataway che ha scelto un voluminosissimo Valentino Haute Couture dall’eleganza innata, e per la star della serie tv già diventata un cult 13 Reasons Why Katherine Langford che, invece, ha scelto un lungo abito di Prada che l’ha fatta sembrare una vera principessa dell’antichità.

C’è chi poi ha preferito andare sul sicuro e ha scelto un total black con cui non si sbaglia mai. È il caso di Bella Hadid che con il suo Chrome Hearts con la silhouette a sirena faceva molto Maleficent. Ma anche di Kate Moss che invece ha preferito un corto di Saint Laurent – forse poco in linea con il dresscode della serata. E poi ovviamente Madonna, tra le vere regine della serata con il suo lunghissimo ed appariscente Jean Paul Gaultier, adornato di retina nera sul volto e corona ha intrattenuto gli ospiti cantando a sorpresa Like a prayer, Hallelujah e Beautiful Game.

Nero e retina anche per Cara Delevigne, il suo Dior Haute Couture ha lasciato tutti a bocca

Cara Delevigne in Dior Haute Couture (Credits Getty Images)

aperta!

La dolce Jen di Dawson’s Creek, la bellissima Michelle Williams invece ha scelto un look più sobrio ed elegante, con un lungo nero e argentato di Louis Vuitton che ha relegato l’anticonformismo solo alle rifiniture e alle maniche costernate di piccole borchie – che facevano molto underground ma con classe. Simile, come ispirazione, il look scelto da Alicia Vikander, anche lei rigorosamente in un Louis Vuitton.

Ma non solo nero, anche l’oro è stato protagonista delle scelte delle dive. A sposarlo:
Gisele Bundchen con un lungo e spacco vertiginoso di Versace; Kerry Washington in uno sgargiante e pudico Ralph Lauren; Kim Kardashian in un sensualissimo Versace che ha valorizzato perfettamente le sue forme; l’irreverentissima Katy Perry che con il suo Versace dotato addirittura di ali di piume ha forse meglio interpretato il dresscode. E ancora, Sarah Jessica Parker in un abito papale firmato Dolce & Gabbana che pullula di riferimenti sacri; Cardi B con un estremamente profano Moschino fatto di pietre e corona.

C’è poi chi ha scelto di indossare abiti che raffigurassero direttamente immagini sacre, come Arianna Grande che nel suo Vera Wang riproponeva decorazioni del Giudizio Universale o Stella Maxwell in Moschino – a dir poco divina!

Anna Wintour in Chanel (Credits Getty Images)

A spiccare per eleganza sono state senza dubbio Anna Wintour con uno Chanel che era l’emblema della perfezione e la lanciatissima top model Gigi Hadid con un Versace che ha fatto girare la testa – anche se su di lei, qualsiasi abito acquista connotati principeschi!

Per finire, una nota a parte, l’hanno meritata i look di Jennifer Lopez, con un cavalleresco Balmain con tanto di lungo strascico in piume, e quello della regina del pop Rihanna in un barocchissimo Margiela by John Galliano – si sarà ispirata forse a The Young Pope?

Insomma, una manifestazione ricca di sorprese ed alta moda. A questo punto, vi consigliamo di non perdervi la nostra gallery con tutti i migliori look di questo incredibile Met Gala!

di Francesca Polici per DailyMood.it

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 × 4 =

Celebrity

Missoni for Matt Boomer

DailyMood.it

Published

on

Missoni veste l’ attore Matt Boomer per la promozione su Zoom del film Netflix “Boys in the band” con una polo di maglia fiammata verde e azzurra della

Missoni dresses actor Matt Bomer promoting on zoom Netflix’s “Boys in the Band” with a long sleeved blue and green spacedyed knit polo by MISSONI Man’s 2020  Collection.

 

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Celebrity

Elizabeth Gillies sceglie un total look Genny nella serie tv Dynasty

DailyMood.it

Published

on

Amore, potere, vendetta: 3 parole per  riassumere la trama della serie TV del momento , Dynasty, trasmessa ora da Netflix e basata sulla serie omonima degli anni ’80 andata in onda dal 1981 al 1989.

L’attrice, cantante e ballerina statunitense, Elizabeth Gillies sin dalla prima stagione è conosciuta da tutti nel ruolo della protagonista Fallon Carrington. Non a caso la maison Genny sceglie di vestire proprio il suo personaggio dalla personalità non indifferente.

https://www.instagram.com/p/B1HU30ko-Va/

https://www.instagram.com/p/B1G5Y5FBNL9/

Così nella puntata n.3 della terza stagione, vediamo l’attrice indossare una giacca monopetto e degli shorts  in denim rosso, caratterizzati da una lavorazione a impunture a contrasto.

Il look fa parte della selezione di capi inediti Genny che uniscono lusso, sartorialità e freschezza estiva acquistabile sullo shop online www.genny.com.

link ecommerce :

Red shorts

Red jacket

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Celebrity

Missoni for Katy Perry

DailyMood.it

Published

on

Missoni veste Katy Perry per l’ ultima puntata di “American Idol” con un cardigan e una gonna lunga zigzag della collezione Missoni Donna Prefall 2020.

Missoni dresses Katy Perry on the latest episode of “American Idol” with a zigzag knit cardigan and long skirt from the

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Trending