Connect with us

Collezioni Donna

Bottega Veneta Collezione Early Fall 2018



DailyMood.it

Published

on

La collezione Bottega Veneta Early Fall 2018 femminile e maschile rappresenta un perfetto collegamento tra le stagioni, accompagnando i clienti nel passaggio dalla piena estate alle giornate più brevi e fresche di inizio autunno.
L’abbigliamento femminile riprende il motivo delle delicate tonalità degli affreschi che hanno definito la collezione Primavera/Estate 2018; tuttavia, a differenza delle silhouette decorate dei completi estivi, gli abiti in leggero pizzo francese e seta sono essenziali. “La collezione è più romantica”, commenta il direttore creativo Tomas Maier. Questi look sono stati ideati per le serate e gli eventi estivi — dalle cerimonie in giardino ai matrimoni. La collezione evolve in modo più audace con stampe astratte e colorate. La silhouette è raffinata e femminile, ma allo stesso tempo trasmette una sensazione di giocosità e sorpresa. Fantasie e palette sono mescolate artisticamente. Lucenti paillette multicolori, sovrapposte per sembrare scaglie, rifiniscono cappotti in piqué di cotone a stampe vivaci donando ai capi un effetto veramente speciale. La parte finale della collezione si avvicina all’autunno con un impatto visivo più forte. I colori, quali il Monalisa Purple, il Sunset Yellow ed il China Red, sono intensi e accesi. Linee grafiche decise caratterizzano i capi dai motivi a quadri o in color block double cashmere. Il pezzo forte: un trench in morbida pelle di cervo color Sunset Yellow, con rifiniture minuziose sul collo, revers foderati e pattina frangivento in pelle color Cement. “È il primo assaggio dell’autunno”, spiega Maier

Le borse da donna comprendono un’ampia varietà di forme e nuovi dettagli da scoprire. Una tracolla strutturata rettangolare è decorata con le nostre sfere tridimensionali, ora proposte con una finitura perlata. Le sfere impreziosiscono anche la nuova Cabat in lussuosa nappa proposta nei colori Mist e nero. La Lauren 1980 e la Mini Montebello vengono reinterpretate con ricamo microborchie.
Molte delle lavorazioni artigianali della collezione alludono con accenni velati ma fantasiosi all’iconico intrecciato. La borsa Reale, a tre soffietti è realizzata in karung ed è ricamata con tesserine di metallo quadrate, mentre un modello top-handle in morbida pelle è realizzato in Intrecciato Squadrato – impreziosito da colorati diamanti ricamati. Continuano le novità nella famiglia Knot. L’Olimpia Knot e la Knot Clutch sono proposte in Intrecciato Club Stitch caratterizzato da righe con punti oversize in ayers. La scarpa della stagione è l’Isabella, una décolleté in vernice con punta arrotondata, che frontalmente appare classica ma è contraddistinta da un tocco speciale: il tacco è creato in modo tale da sembrare sottile lateralmente ma ampio quando visto sul lato posteriore, con la base che appare intrisa di vernice e resa unica dal motivo intrecciato.

Anche la proposta maschile rimanda alle tonalità pittoriche della Primavera/Estate 2018, con capi dallo stile disinvolto: sweatshirt tinte in capo, giacche in morbida pelle e completi destrutturati in lino e cotone. Con l’avanzare della stagione autunnale, gli abiti sono proposti in lana con motivo a quadri custom-made, ed i giubbotti di pelle – nei colori vividi delle gemme – si indossano su maglie da sci e jeans scuri dalla linea rilassata.
Il rombo è il dettaglio fil rouge della collezione e richiama le borse Intrecciato Checker presentate la scorsa stagione. Il motivo appare su leggeri bomber stampati e camicie button-down, sulle cuciture a contrasto di una giacca militare e su maglioni e calze scozzesi rivisitati.

Questo slideshow richiede JavaScript.

L’aspetto deciso dell’Intrecciato Checker continua ad essere presente nelle borse maschili di questa stagione, dai nuovi modelli quali la funzionale Belt Bag e la leggerissima BV Tote, ai classici come il Brick backpack. A quest’ultimo si aggiunge un nuovo zaino in nylon e pelle, che unisce perfettamente la praticità di una borsa per l’uomo che ama la vita all’aria aperta con la raffinatezza di una maison italiana di lusso. La preziosa sacca Strade riprende il modello double suede della Primavera/Estate, impreziosendolo con rifiniture in coccodrillo, nappa intrecciata, karung e nappa laser cut. In linea con lo spirito disinvoltamente lussuoso della collezione, la sneaker è il completamento perfetto per ogni look. La scelta è fra la Slip-on BV Checker e la stringata BV Checker, una scarpa da tennis in pelle bianca che, nel più autentico stile Bottega Veneta, è riconoscibile dal design, e non dal logo.
Per un brand che ha un profondo rispetto per le esigenze ed i gusti individuali della propria clientela, la Early Fall è una collezione fondamentale, in quanto lascia la propria impronta lontano dalla passerella. “Si tratta di vestiti desiderabili e utili”, precisa Maier. “Voglio offrire ai clienti qualcosa che non hanno ancora visto, e quindi devono avere.”

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro × 5 =

Collezioni Donna

Bottega Veneta presenta la Collezione Autunno / Inverno 2018 a New York

DailyMood.it

Published

on

Da Milano a Manhattan. Bottega Veneta presenta le collezioni Autunno/Inverno 2018 donna e uomo a New York, esclusivamente per questa stagione, per celebrare l’apertura della nuova Maison al 740 di Madison Avenue.
Con il suo motto distintivo “When your own initials are enough”, Bottega Veneta celebra da sempre una fiera individualità.
Un messaggio che diventa ancora più rilevante se in omaggio allo spirito degli abitanti di New York, liberi di esprimersi con fierezza in una città che ha già visto tutto. “I newyorkesi esprimono un coraggio ed un’audacia unici”, afferma Tomas Maier,niente li può fermare. Nulla sembra loro impossibile”. Per la donna, questo si traduce in un guardaroba ricco di trame inaspettate e dalla vasta palette di colori unici. Completano il look gli stivali dal tacco rasoterra, ed una borsa che è allo stesso tempo un capolavoro artigianale ed un pezzo essenziale, la Palio Fringe Tote. Per l’uomo, si traduce nella sofisticata eccentricità delle camicie con stampa animalier, nei capi sartoriali con motivo a quadri arlecchino e nei calzini dai motivi irriverenti, indossati con mocassini in pelle scamosciata corduroy in tonalità gioiello.

La collezione esplora le varie sfaccettature della vita a New York., incluse le indispensabili fughe dall’ intenso turbinio di attività cittadine rivolte verso la campagna o la serenità della propria casa. “Avevo in mente lo stile di vita in città”, spiega Maier,si passa da un estremo all’altro, dall’ iperattività alla quasi totale solitudine.” La collezione Autunno/Inverno include capi che sono stati concepiti per essere indossati nella tranquillità di un appartamento squisitamente arredato – completi pigiama di seta a fiori sia per lui che per lei, vestiti da sera dalla morbidezza impalpabile, perfetti per i party ma anche serate più rilassate.
I contrasti caratterizzano anche il set della sfilata, che combina due elementi diversi, ricreando un proprio mondo interiore.
In questo caso, è la combinazione di New York e dell’Italia, uno sfondo Brutalista prende vita grazie a elementi del design italiano, sia con iconici pezzi vintage che articoli della collezione Furniture di Bottega Veneta. Questo mix eclettico evoca la nuova Maison di New York, disegnata per essere accogliente quanto una vera casa. “La Maison prende ispirazione dalla città in cui si trova, ma è decorata con prodotti realizzati in Italia e pezzi d’arte italiana”, spiega Maier.Il concetto dell’origine è fondamentale nell’universo di Bottega Veneta: il brand viene da uno spazio, un posto specifico, che racconta una storia. Volevo portare quest’idea nel nostro nuovo store”.

La visione complessiva della collezione è strettamente connessa con l’architettura – passione di lunga data di Tomas Maier ed elemento distintivo del brand – traendo ispirazione dalle strutture iconiche e d’avanguardia che sono inconfondibilmente newyorkesi. È da qui che Maier riprende il dettaglio del cubo, come motivo comune ad entrambe le collezioni uomo e donna.
E’ come un mattone”, spiega Maier. “Lo utilizziamo per costruire le fondamenta”.
La perfetta linearità della forma geometrica è utilizzata per creare motivi grafici con surreali prospettive in movimento. Per la donna, si rispecchia nei ricchi intarsi colorati dei vestiti di seta, nei seducenti cappotti in shearling e nelle borse iconiche quali la Lauren 1980 e la Knot Clutch. Utilizzato anche nei gioielli da donna, il cubo trasforma orecchini, anelli e bracciali in fini sculture in miniatura. Per l’uomo ci sono motivi ad intarsio dai colori brillanti su maglioni girocollo in cashmere grigio e su giacche con precise linee strutturate.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Bottega Veneta presenta la Capsule Collection “Icons of New York” per l’inaugurazione della sua maison a New York

A Febbraio 2018, Bottega Veneta celebrerà l’apertura della sua Maison di quasi 1.400 metri quadrati a New York con una capsule collection in edizione limitata: “Icons of New York”, una collezione di 33 prodotti, tra cui borse, piccola pelletteria e cover del cellulare per uomo e donna. Il Direttore Creativo Tomas Maier ha interpretato i motivi più emblematici di New York, fondendoli con i modelli iconici di Bottega Veneta.È veramente un omaggio alla città”, commenta Maier.
Tra le borse donna, la Intrecciato NY Chain Knot ricamata in filo di Lurex argentato raffigura uno skyline grafico che, ad uno sguardo più attento, risulta realizzato di piccole lettere maiuscole che compongono la scritta “New York.” Altra interpretazione dell’inconfondibile skyline di Manhattan, la shopper Cesta in Intrecciato Midnight ha un discreto ricamo tono su tono che richiama grattacieli ombreggiati. L’architettura della città costituisce per lui un’inesauribile fonte di ispirazione, e Maier ne ha anche esplorato gli elementi più eccentrici reinterpretandoli nella Veneta in Intrecciato Boutis NY trapuntata con i simboli pop di New York e del brand. Il Direttore Creativo ha anche preso ispirazione dalla mappa colorata della metropolitana di New York.
Chiunque ami il graphic design la riconoscerà immediatamente”, commenta. La borsa Intrecciato Tube Olimpia è caratterizzata da un ricamo in rilievo che riproduce il motivo delle linee della metropolitana. La Intrecciato Stops Loop ne illustra i vari percorsi con inserti di pelle e borchie brunite che segnalano le fermate. Le quattro lavorazioni sono proposte anche per la borsa Biletto Chain mini e per le cover per cellulare.
I modelli maschili fanno riferimento allo skyline e alla geografia della città. La lavorazione Intrecciato North-East, disponibile per il backpack Brick e il portadocumenti Citydoc, raffigura gli altissimi edifici con un ricamo così delicato da sembrare disegnato a carboncino. L’Intrecciato Prospect combina laser e ricamo per creare l’effetto tridimensionale dello skyline newyorchese, come interpretato in una graphic novel, ed è proposto sul backpack Brick e sulla Tote Brick. Un altro modello, l’Intrecciato Manhattan
Craquelé, si ispira alla planimetria della città; inserti di pelle tagliati e assemblati a mano con precisione vengono utilizzati per ricreare una mappa astratta di Manhattan sulla Tote e sul Citydoc. L’effetto è così discreto, spiega Maier, “che a prima vista quasi non si vede.” La trapuntatura Intrecciato Boutis NY è impiegata anche per lo zaino Double Brick.
La collezione “Icons of New York” sarà in vendita in esclusiva nella nuova Maison di Bottega Veneta a New York a partire da febbraio. A marzo, la linea sarà disponibile anche nelle boutique di Brookfield Place, Americana Manhasset, Boston e King of Prussia.
Dal 9 febbraio sarà anche possibile preordinare i modelli su bottegaveneta.com.

Credits Images: ©BottegaVeneta

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Collezioni Donna

BALOSSA FW 2018/2019 Una camicia…..per dire qualcosa di nuovo

DailyMood.it

Published

on

Indra Kaffemanaite, una stilista e una camicia bianca, da uomo…..gli studi in Italia e la passione per la moda, il risultato: il Brand Balossa, un minimalismo tra fantasia e realtà che è diventato un paradigma di stile.
Decostruire una camicia dalla linea classica, mescolare colli e polsi, spalle e rever, mixare tessuti di popeline di cotone e seta, giocare con lo scontro diretto delle palette, il bianco calmo con le tinte forti del grigio, elementi fondamentali di uno stile che la designer Indra Kaffemanaite traduce in minimalismo le sue camicie che diventano abiti fluttuanti, fatati, come concetti di astrazione che si sposano perfettamente, in maniera armoniosa, per la nuova collezione FW 2018/2019, la creatività di una perfetta armonia tra il luxury comfort ampio e aderente con il fit aderente e sottile, come un cortocircuito tra fantasia e realtà. Capi che passano lievi, si snodano in un cammino, trascinando l’ipotetico spettatore in una magia, in un mondo popolato da donne fantastiche, perfette, minimali, coinvolto dalle stesse fantasie della stilista, protagoniste di storie narrate dalle loro stesse fantasie in cortocircuito con la realtà.

E tutto ruotando intorno ad uno stesso concetto, il tema centrale, un soggetto semplicissimo come la camicia da uomo….sono creature, come illusioni, che parlano un linguaggio che sembra incomprensibile, apparentemente, ma che invece crea un mixage tra un capo classico come una camicia da uomo e la sorpresa di farla diventare un capospalla, una tunica vestaglia, un gilet, per cogliere una libertà di espressione, rompere con le regole, dissacrarle riscrivendole.

La moda di Indra Kaffemanaite sa di tradizione e storia ma anche di rimandi e allusioni, messaggi, suggerimenti, suggestioni, idee…..un fiocco inaspettato, una cravatta, un colletto impazzito che diventa un cappuccio inaspettato, un polsino per una lettera d’amore, un pantalone dandy come una calzamaglia infilato in stivali alla moschettiera, un fiore, una calla bianca, che crea uno scollo malizioso, ribattuto con forza da doppie pieghe, cinture che diventano il punto focale di un outfit, un soprabito kimono grigio dove ammicca la tenerezza di una fodera rosa, dalla camicia da uomo sboccia un miniabito, il bomber è in uno scozzese jacquard fintamente vintage ma estremamente trendy e nuovo, tagli e svasature per gonne longuette, discrete ma sexy, che sembrano aeree farfalle, il popeline di cotone dei doppi gilet sovrapposti con la sensualità e le svasature di un caban di seta, un capolavoro di tecnica, mix di giorno e sera, sovrapporre senza mai appesantire, lo stile preciso di Indra Kaffemanaite per Balossa.

Balossa LTD
www.balossashirt.com
www.facebook.com/balossashirt
www.instagram.com/balossaws

di Cristina Vannuzzi per DailyMood.it

 

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Collezioni Donna

Winonah Primavera/Estate 2018 – 60’s Riviera Style

DailyMood.it

Published

on

La nuova collezione WINONAH, disegnata dalla fondatrice e Direttrice Creativa del brand Winonah De Jong, ritrae una donna audace e sofisticata che strizza l’occhio allo stile anni ’60 e allo spirito vacanziero di un’estate senza fine trascorsa tra cocktail in barca e feste a bordo piscina sulla riviera francese.
Illuminata dai raggi del sole e dai riverberi del mare, la palette è scandita da nuance naturali come il bianco, il blush e il caramello, accostate ai toni accesi del rosa lampone e giallo citrino.
Le tinte piene si mixano a più riprese con i motivi grafici di righe mariniere e con la vibrante stampa multicolor sui cui fioriscono foglie topicali e fiori di ibisco raccolti in un giardino esotico – un motivo disegnato in esclusiva per la stagione e riportato anche sui foulard e sulle fasce per i capelli a completamento dei look.

I tessuti della tradizione sartoriale sono reinterpretati in chiave fresca e contemporanea attraverso trattamenti innovativi, luminescenze lussuose e minuziose rifiniture eseguite sia all’esterno che all’interno dei capi per definire e valorizzare i volumi scultorei e le decostruzioni improvvise.
Il completo femminile è presentato in un raffinato tessuto stuoia dalla mano liquida e luminosa. La seta è doppiata con la viscosa o reinventata con la matericità del seersucker. Il cotone stretch jacquard forma l’abito camicia con bordi sflsati e collo a cratere. L’organza trasparente si trasforma in un trench impalpabile per poi rivelare un aspetto tecnico e moderno sul minidress e sulla blusa off-shoulder.
Alle cifre distintive di WINONAH, tra cui gli effetti peek-a-boo, le vite altissime e i profondi spacchi verticali, si aggiungono nastri logati e annodati, linee kimono a forma di T e lembi di tessuti torchon che si intersecano tra loro per comporre le scollature degli abiti da dea.

Tra le decorazioni più preziose spiccano applicazioni di petali tridimensionali che accarezzano i drappeggi come fiori appena sbocciati, e ricami di paillettes e frange ondeggianti su basi di organza a contrasto.
L’intramontabile pigiama day-to-night è presentato con il pantalone morbido e fluido o con il nuovo modello caratterizzato da aperture laterali che scoprono la pelle – da abbinare ai piccoli top-bustier con inserti trasparenti, alle bluse cropped con linea a T e all’elegante camicia con spalle accentuate e fenditure sotto le braccia.
Declinata nel volume ampio off-shoulder o con proporzioni più aderenti, la tuta over-all di WINONAH si riconferma capo iconico sia di giorno che di sera, alternandosi alle vestaglie con spalline asimmetriche, alle tute e agli abiti lunghi stretti in vita da fusciacche-tuxedo, ai vestiti bon-ton animati da righe nautiche e gonne midi che ricordano le corolle dei fiori.

Questo slideshow richiede JavaScript.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Trending