Venezia 74. Le pillole d’archivio dell’Istituto Luce

0

nee make upNel 2017 Cinecittà ha compiuto 80 anni. Un compleanno importante, che Istituto Luce Cinecittà festeggia anche con le sue Pillole d’Archivio, l’appuntamento che dal 2013 accompagna alcuni film della selezione ufficiale della Mostra di Venezia, prima della proiezione.

Istituto Luce

Istituto Luce

Gli spettatori troveranno così 18 brevissimi estratti, provenienti dal ricco patrimonio d’immagini dell’Archivio Luce (a cura di Nathalie Giacobino – montaggio di Patrizia Penzo), che li riporteranno nei tanti set che la fabbrica dei sogni ha ospitato nella sua lunga storia.
Dal bianco e nero della fondazione degli Studi nel 1937, ai primi grandi colossali storici nazionali, come Scipione l’Africano, a quando la storia entrò nei Teatri di posa, diventati dopo la guerra una città-dormitorio per gli sfollati. Si vedrà uno stupendo ciak rubato a Visconti in Bellissima, con Anna Magnani. Dal set televisivo di Le avventure di Pinocchio di Comencini con Nino Manfredi/ Geppetto e il piccolo Andrea Balestri/burattino impegnati nella celebre scena della balena, al set del kolossal L’ultimo imperatore con Bernardo Bertolucci.
Nel corso della Mostra di Venezia all’Italian Pavilion, che ospita incontri e iniziative sul nostro cinema, 10 di queste  Pillole d’archivio saranno inoltre visibili nella versione 3D realizzata in collaborazione con Sky.

80 anni di Cinecittà

1) Nel Teatro 8 di Cinecittà Ildebrando Pizzetti incide un coro per Scipione l’Africano di C. Gallone (1937)

2) Benito Mussolini inaugura la nuova città del cinema: Cinecittà (1937)

3) Un corso di trucco cinematografico negli stabilimenti di Cinecittà (1938)

4) L’assedio dell’Alcazar rivive nel film di Augusto Genina (1940)

5) Nel teatro 7 si gira La corona di ferro di Alessandro Blasetti con Gino Cervi (1940)

6) La città del cinema trasformata in campo profughi. Il teatro 5 organizzato come dormitorio (1943-47)

7) Primi ciak per Anna Magnani in Bellissima di Luchino Visconti (1951)

8) Il regista Carmine Gallone sul set del suo ultimo film Messalina (1951)

9) Anna Magnani diretta da Jean Renoir nel film La carrozza d’oro (1952)

10) Si gira il leggendario Spartaco di Riccardo Freda (1953)

11) Sui set di Cinecittà: Lualdi e Interlenghi in Non c’è amore più grande, Dapporto e Delia Scala in Giove in doppiopetto e Kerima e Gian Gaspare Napolitano nel film Tam Tam Majunba (1955)

12) Kim Novak arriva sul set di Suor Letizia di Mario Camerini con Anna Magnani (1956)

13) Grandi scenografie e allestimenti per il kolossal Ben Hur diretto da William Wyler (1959)

14) Anita Ekberg protagonista del film Nel segno di Roma di Guido Brignone (1958)

15) Totò contro Maciste nel nuovo film di Fernando Cerchio (1962)

16) Nella piscina di Cinecittà viene varata la balena per il film tv Le avventure di Pinocchio di Luigi Comencini con Nino Manfredi e Gina Lollobrigida (1972)

17) Federico Fellini e Cinecittà: Casanova (1976) e E la nave va (1983) 

18) Sul set del film L’ultimo imperatore di Bernardo Bertolucci (1987)

Share.

About Author

Leave A Reply

diciassette − sette =