Alla scoperta di Downsizing, il film di apertura del Festival di Venezia 74

0

nee make upSarà Downsizing di Alexander Payne ad aprire la 74. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica della Biennale di Venezia, in programma al Lido dal 30 agosto al 9 settembre prossimi.

La pellicola, che uscirà negli USA il 21 dicembre, è interpretata da Matt Damon, Christoph Waltz, Hong Chau e Kristen Wiig, e sarà proiettata in prima mondiale mercoledì 30 agosto nella Sala Grande del Palazzo del Cinema al Lido di Venezia.

Downsizing racconta le avventure di Paul Safranek (Matt Damon), un uomo ordinario che viva nello Stato del Nebraska, ad Omah (città natale di Payne), insieme alla moglie Audrey (Kristen Wiig), sognando una vita migliore. Per rispondere alla crisi mondiale causata dalla sovrappopolazione e dall’eccessivo consumo energetico, è stato scoperta una procedura di rimpicciolimento in grado di ridurre temporaneamente le dimensioni delle persone di circa un ottavo, permettendogli così di risparmiare le risorse a disposizione.
Le persone presto scoprono che i loro risparmi valgono di più in un mondo più piccolo e, con la promessa di uno stile di vita lussuoso oltre ogni loro aspettativa, Paul e Audrey decidono di correre il rischio di sottoporsi a questa pratica controversa, imbarcandosi in un’avventura che cambierà le loro vite per sempre.

Alexander Payne ha già vinto due Oscar per la sceneggiatura di Sideways e per lo script di Paradiso amaro con George Clooney, ma è la prima volta che il regista americano presenta un film a Venezia.

Share.

About Author

Leave A Reply

5 × quattro =