La maglieria italiana di Dunia Algeri Atelier on the road alla conquista degli Usa

0

Dunia Algeri Atelier varca i confini dell’Italia e attraversa gli Usa a bordo di un van. La maglieria di altissima qualità lavorata a mano secondo la tecnica antica delle magliaie di un tempo, simbolo del Made in Italy e originaria del territorio bergamasco, ha viaggiato sulle grandi strade americane per un tour curato da DPAdvertising.

Uno shooting on the road, tra le immense terre d’America, in cui la nuova collezione ispirata a città ed esperienze e presentata a gennaio a Parigi nel corso di Who’s next e a Milano al White Show, è stata protagonista negli scatti che ne ritraggono tutta la naturalezza, il fascino e la grinta.

Il tour è partito da Los Angeles, proseguendo lungo la costa verso nord e raggiungendo San Francisco, la neve del Lake Tahoe e poi la sabbia del deserto delle Mesquite Dunes. Il team di Dunia Algeri, formato dalla stilista, da un art director, da due film maker, due fotografi, due modelle e un make up artist, ha vissuto l’euforia delle città e il misticismo della Death Valley, senza rinunciare alla magia della Route 66, del Grand Canyon e dell’irrefrenabile Las Vegas. Tutta questa energia della natura e delle metropoli si ritrova nello shooting della collezione.

Una collezione in cui ogni capo è unico, come un’opera d’arte, realizzato in laboratorio da mani esperte, con filati pregiati di baby alpaca, con la possibilità di personalizzare il prodotto per misura e colore.

“L’idea di varcare i confini e realizzare un tour negli Usa è nata sia dal desiderio di ambientare i nostri capi negli scenari visti e rivisti nei film, che come essi hanno vibrazioni giovani e cool, sia per spingerci in uno dei territori dove il Made in Italy è maggiormente apprezzato,” afferma Dunia Algeri: “L’America è un mercato al quale puntiamo moltissimo, sin da quando abbiamo iniziato a collaborare con uno store indipendente a Boston. A gennaio 2018 saremo presenti al trade show TRANOI a New York con l’obiettivo di far toccare con mano il nostro filato e i nostri prodotti (#touchtheknit). Entro l’inverno 2018-19 auspichiamo di essere presenti sul mercato americano tramite rivenditori nelle maggiori città”.

Share.

About Author

DailyMood.it

Leave A Reply

4 × 5 =