My Own Space. New dimensions.

0

Nuova collaborazione con lo studio londinese Conran + Partners e presentazione dell’opera limited edition Light My Fire, vasca firmata Orodè Deoro.

Aprile. Il cielo sopra Milano, limpido e terso fiume polare, è striato di nubi sottili come vecchie lenzuola sfilacciate con un coltello da cucina. Il sole si riflette in lamine dorate che si cullano sulla superficie della vasca da bagno, piena fino all’orlo. Ha il capo reclinato contro il bordo di ceramica, il viso ombreggiato da umide ciocche di capelli ondulati, i muscoli del collo, niveo e sottile, si tendono impercettibilmente verso il declivio delle spalle come in un busto di Alessandro Magno, le pupille capovolte scrutano dall’interno le oscure profondità su cui l’animo umano si interroga in cerca di risposte. Orodè Deoro

In concomitanza con il Salone Internazionale del Mobile, tappa d’obbligo per gli amanti delle proposte innovative in tema di design, lo showroom Victoria + Albert ha ospitato, in collaborazione con Culture Club by tac comunic@zione, un design party con focus che spazia dal connubio arte+design fino a live moments di confronto culturale nel mondo del design.
Victoria + Albert, azienda riconosciuta per le sue vasche in QUARRYCAST®, (pietra lavica e resina) sarà protagonista con la vasca Eldon, prima collaborazione con lo studio di design internazionale Conran + Partners e insieme all’artista pugliese Orodè Deoro con l’opera in edizione limitata – un pezzo unico – “Light my fire”, realizzata su un modello di vasca Shropshire di Victoria + Albert.

“Light my fire” narra di un amore unico, salvifico. La figura femminile è rappresentata come un’amazzone a cavallo di un unicorno. La figura maschile come un leone. L’artista non svela però la trama dell’opera, lascia al pubblico il piacere di perdersi nel suo racconto, tra le innumerevoli tessere e i numerosi simboli. “Light my fire”, si ammira: girandoci intorno è una vasca funzionale, in cui immergersi. Dedicata a chi ama l’unicità.

Lavorata con tecnica a mosaico, “Light my fire” è un pezzo unico fatto con un’attenzione maniacale per il ritaglio a mano di ogni singola tessera. La scelta delle ceramiche, esaltate dal caratteristico gioco di fughe nere, alcune delle quali create personalmente dall’artista, la selezione degli smalti e la particolare disposizione delle tessere a incastro, conferiscono all’opera organicità e matericità. Dopo aver realizzato le proprie opere su muro, come l’enorme Paradiso terrestre su un muro esterno dello studio milanese dell’architetto e designer Fabio Novembre, ed aver esposto i propri pannelli in occasione di numerose mostre tra cui la Triennale Design Museum del 2014, Orodè Deoro ci mostra come la sua arte aderisce alle eleganti forme esterne dei modelli di vasca Victoria + Albert.

Share.

About Author

DailyMood.it

Leave A Reply

uno × uno =