Nicole Kidman diventa Rosalind Franklin. Gli appuntamenti a Londra

0

Il nuovo “debutto” di Nicole Kidman: Per una volta ci allontaniamo, anche se di pochissimo, dal mondo del cinema, per darvi nota del grande evento che settembre sta regalando a tutti gli appassionati di teatro e non solo: dopo ben 17 anni dall’ultima volta, Nicole Kidman è tornata infatti sul palcoscenico e lo fa lì dove lo aveva lasciato, ovvero proprio a Londra. L’attrice australiana premio Oscar è stata accolta da una standing ovation alla prima dello spettacolo Photograph 51, in cui interpreta Rosalind Franklin, la scienziata che scattò la prima “fotografia” al DNA e la cui scoperta venne poi rubata da altri colleghi, i quali si aggiudicarono al suo posto il Nobel. Questo ritratto difficilissimo di donna costringe la Kidman ad un’ora e mezza di recitazione senza pause, tra dialoghi e lunghi monologhi interiori, un tour de force che è già stato definito una delle più belle pièce dell’anno. Photograph 51 riporta così al contatto con il pubblico (all’uscita della premiere c’era un vero e proprio bagno di folla) un’attrice che dopo 17 anni si rimette in gioco e che, come una debuttante, si è definita “spaventatissima” dall’affrontare di nuovo una sfida del genere.

Rassegne d’autore: Riparte la stagione autunnale e i cinema all’aperto chiudono, con il Prinz Charles Cinema pronto ad accogliere al chiuso il pubblico ancora desideroso di grandi film. Lo storico cinema al centro di London ha preparato, infatti, una serie di rassegne dedicate a tre dei più grandi registi di sempre: si parte da Stanley Kubrick, di cui verranno presentati tutti i film della prima parte della sua carriera, ovvero quelli che vanno dal 1953 al 1962 e che includono capolavori come Lolita, Spartacus e Orizzonti di Gloria. Si prosegue con Christopher Nolan, di cui verrà presentata l’intera filmografia, culminante con la maratona della trilogia del Cavaliere Oscuro nella notte di Halloween del 31 ottobre. Per i palati più fini, ci sarà invece l’inedita rassegna dedicata a David Cronenberg, di cui verranno presentati soprattutto i primi cult, tra cui Scanners, Videodrome e La Mosca.

Il colore dei soldi: Può il cinema raccontare l’evoluzione dell’economia americana e, di conseguenza, le sue ripercussioni sulla società? Ci ha pensato il Barbican Centre a provarci con la rassegna The Colour of Money, che racconta, non senza divertimento e ironia, gli Stati Uniti d’America partendo da ciò che per anni ha definito il loro potere: il denaro. Tanti gli interventi e le masterclass con esperti e critici cinematografici, ma da non perdere sono soprattutto i film che verranno presentati e che attraversano decadi di grande cinema passando da Casinò ad American Psycho, fino a The Wolf of Wall Street. Non mancheranno anche simpatiche escursioni sul tema, come per esempio la serata horror che ruoterà intorno alla proiezione di Zombi di George A. Romero.

1492_tcom_c1

Incontri ravvicinati: Se siete amanti della fantascienza, non potete perdervi l’inizia del Floating Cinema, ovvero del cinema che prende vita su di una barca che solca il Tamigi e che percorre tutta Londra. “Extra-Terrestrial London” è un evento che si sviluppa lungo l’arco dei weekend di settembre, con proiezioni di film di fantascienza, ma soprattutto con incontri e lezioni tenute dagli esperti del settore. Tra le cose più interessanti, segnaliamo l’incontro con lo scrittore Lewis Dartnell, che vi racconterà come ricostruire la civiltà dopo un’Apocalisse, il panel dedicato ai fumetti sci-fi più importanti degli ultimi tempi, e le lezioni di astronomia a cielo aperto. Tra i film presentati, invece, ovviamente non potete perdervi cult come Flash Gordon, Ultimatum Alla Terra, Metropolis e, soprattutto, l’anteprima di The Visit, prossimo film del regista de Il Sesto Senso M.Night Shyamalan.

BOX OFFICE UK: In un momento di poco movimento al botteghino, resiste al primo post la hit americana Straight Outta Compton, che raggiunge i 5 milioni totali e resiste all’attacco del thriller No Escape con Owen Wilson, che apre al terzo posto dietro l’irremovibile Inside Out, giunto ormai alla settima settimana consecutiva nei primi due posti della chart. Per ritrovare un risultato simile, bisogna risalire ai tempi di Skyfall. Con i suoi 36 miioni, il film è ora al quinto posto delle pellicole di maggior successo della Pixar, con nel mirino i 37 di Alla ricerca di Nemo. Ottimo risultato anche per Mission: Impossible 5, che tocca quota 20 milioni totali e diventa l’unico film di tutta la saga a raggiungere un traguardo del genere in UK.

di Diego Scerrati per DailyMood.it

Share.

About Author

Leave A Reply

12 − dieci =