Alta orologeria: il leader mondiale dei segnatempo svizzeri per eccellenza ha inaugurato nella città di Bienne il suo nuovo edificio manifatturiero

0

22 ottobre 2012

Rolex ha inaugurato qualche giorno fa, a Bienne, il nuovo edificio della sua manifattura di movimenti, alla presenza di personalità di spicco del mondo politico ed economico. Tra queste, il consigliere federale Johann Schneider-Ammann, il presidente del Consiglio di stato del cantone di Berna Andreas Rickenbacher, il consigliere agli Stati del cantone di Berna Hans Stöckli e il sindaco di Bienne Erich Fehr.

Dopo il tradizionale taglio del nastro, il Marchio ha aperto le porte dei nuovi laboratori di produzione dei movimenti, dove convivono perizia artigianale orologiera ad alto valore aggiunto e tecnologia ultramoderna.

Con la costruzione del nuovo edificio, uno dei più grandi cantieri industriali degli ultimi anni in Svizzera, il leader mondiale dell’orologeria di lusso è in grado di raggruppare e razionalizzare l’intera produzione di movimenti su un sito ultramoderno di 400.000 m3 – di cui 230.000 m3 di nuova edificazione – su una superficie totale di 92.000 m2.

Grazie alle ottime prestazioni in termini di produttività, agli straordinari risultati ottenuti in materia di comfort per il personale, sempre nel rispetto per l’ambiente, il sito di produzione di Bienne rappresenta un nuovo riferimento in materia di manifattura orologiera, confermando lo spirito pionieristico di Rolex e la sua passione per la qualità.

Il nuovo edificio di Bienne segna il coronamento di una strategia avviata da Rolex oltre dieci anni fa, che mirava a integrare e a controllare in modo autonomo la produzione di tutti i componenti essenziali dei propri orologi – dalla cassa al movimento, passando per il quadrante e il bracciale – su quattro siti edificati o ristrutturati in vista di tale scopo: tre a Ginevra e uno a Bienne. Una strategia all’avanguardia grazie alla quale Rolex dispone oggi di un complesso produttivo che non ha eguali.

Info: www.rolex.com

Share.

About Author

DailyMood.it

Comments are closed.