Il design della bottiglia ricorda quello di una provetta che cerca di catturare l'essenza segreta dei fiori della nuova fragranza della maison spagnola

0

12 ottobre 2012

La nuova fragranza della maison Balenciaga Florabotanica è un profumo dal sentore sorprendente, tanto quanto il suo design, un’esperienza sensoriale totale, ideata dal designer Nicolas Ghesquière e creata a quattro mani. I due realizzatori, i nasi riconosciuti a livello internazionale Olivier Polge e Jean-Christophe Hérault, hanno composto una melodia di profumi che gioca su due accordi principali, come un mondo di piante dentro un universo.

L’ispirazione è data dalla divulgazione del mondo floreale nella sua essenza, dal lessico della profumeria, fino alle sperimentazioni scientifiche, per creare qualcosa senza precedenti in termini olfattivi e visivi. Combinando le straordinarie e ultra-contemporanee espressioni del brand Balenciaga.

Il nome della fragranza è Florabotanica di fantasia di una fragranza. Evoca i giardini botanici del 18° secolo nei quali le più esotiche e rare specie di piante erano esposte. Piante dai colori originali scoperte in paesi lontani e importate da biologi entusiasti, a costo della loro vita, per creare uno straordinario arboreto.

Più che una semplice bottiglia è un oggetto di alta moda, che completa l’esperienza. L’imponente grafica nera e le strisce bianche echeggiano uno stile caro a Cristobal Balenciaga e le intuizioni di tagli estremamente contemporanei, a cui Nicolas Ghesquière è legato nei suoi progetti. Il grande tubo dalle linee marcate s’immerge nel profumo floreale come una provetta di laboratorio che cerca di creare un paradosso sensoriale fra il rigore di una sperimentazione e la poetica dello spirito delle piante.

Info: www.balenciaga.com

Share.

About Author

DailyMood.it

Comments are closed.