Connect with us

Beauty

Solari: da oggi il trattamento ant-età, che agisce nel cuore della cellula, si arricchisce di un nuovo fattore per proteggere viso, collo e décolleté

DailyMood.it

Published

on

28 maggio 2012

Sun Age Control è il trattamento solare Lancaster anti-età che agisce nel cuore della cellula.

Una linea di prodotti destinati a donne più consapevoli del danno fotoindotto, che non si abbronzano più con leggerezza, ma vogliono farlo proteggendosi, e che ricercano un’abbronzatura dorata e un trattamento antirughe.

Da oggi Sun Age Control si arricchisce di un nuovo prodotto: Crema viso, collo e décolleté. Alta protezione.

Protezione dalle radiazioni UVA/UVB. Difesa dai Radicali Liberi grazie all’esclusivo Complesso Antiossidante. Riparazione del DNA diurna grazie al complesso Biotech Photolyase (enzima incapsulato) + attivo Biotecnologico naturale.

Azione anti-età grazie all’estratto di Soia che stimola la produzione di collagene e alla Proteina di Riso che protegge le fibre dermiche. Idratazione adattiva che mantiene il livello ottimale di idratazione durante l’esposizione solare.

Abbronzatura o anti-età? Nessun compromesso! Un marchio immerso nello splendore del sole sin dal 1971.

Dal 1971, il marchio per i trattamenti di cura della pelle è guidato dal motto: “meno esposizione, più abbronzatura”.

Il brand, precursore di abbronzature non solo belle, ma anche controllate, è stato il primo ad offrire una linea completa di prodotti solari, fra cui formule pre e dopo sole e makeup per la protezione solare.

Sempre attento a soddisfare i desideri femminili, il marchio Lancaster ha promosso Golden Tan, un’abbronzatura inimitabile, esclusiva e riconoscibile grazie alla sua particolare tonalità dorata.

Protezione ottimale, abbronzatura ideale, texture incantevoli ed una profumazione emblematica. Una firma che trasforma ogni momento di esposizione al sole in un momento di vero piacere.

Esperienza nella protezione solare e know-how nei sistemi anti-età riuniti in un’unica formula.

Oltre 60 anni di esperienza nei sistemi anti-età e 40 nei trattamenti per la protezione solare. Lancaster coniuga il meglio della tecnologia per la protezione solare con quella anti-età per contrastare gli effetti nocivi e trattenere solo i benefici derivanti dall’esposizione al sole.

L’attività di Ricerca Lancaster è da sempre mirata a prevenire il fotoinvecchiamento cutaneo precoce. Il marchio d’avanguardia è pioniere di settore: uno dei primi ad integrare nelle proprie formule, sin dal 1997, la protezione contro i raggi UVA, oltre al potente complesso RPF anti-radicali liberi.

La protezione solare Lancaster, da allora, è diventata un nuovo e distintivo rituale di bellezza.

Nel 2010, l’avventura continua con Sun Age Control.

Abbronzarsi o difendere l’aspetto giovane della propria pelle: perché dover scegliere?

L’85% delle donne preferirebbe che un unico prodotto offrisse l’efficacia congiunta di protezione solare ed azione anti-età (Ricerca di Harris Interactive svolta su un campione di 600 donne in Germania e Spagna nel luglio 2009).

Pensando a tutte queste donne, Lancaster ha creato un nuovo tipo di protezione di eccezionale efficacia.

Sulla base della convinzione che sia essenziale proteggere la pelle e difenderne l’aspetto giovanile senza rinunciare ad un’abbronzatura meravigliosa, Lancaster presenta Sun Age Control: una nuova generazione di prodotti per la protezione solare nei quali la miglior tecnologia nella protezione solare è coniugata al meglio dell’esperienza nei trattamenti anti-età per realizzare un duo perfetto.

Sun Age Control esplica un’azione protettiva sulla superficie cutanea ed agisce a livello cellulare per neutralizzare i danni provocati nel DNA cellulare dai raggi UV.

Un nuovo ed importante traguardo per Lancaster per una favolosa abbronzatura sotto controllo.

ESPERIENZA E CONOSCENZA LANCASTER:

Protezione e stimolazione della riparazione del DNA cellulare. Il DNA è paragonabile ad un “hard disk cellulare” che racchiude i segreti di giovinezza e bellezza della pelle.

La ricerca scientifica, tuttavia, ha dimostrato che i raggi UV sono fra le principali cause di danni al DNA cutaneo perché penetrano sino al nucleo della cellula.

L’avanzare dell’età e la ripetuta esposizione al sole logorano la capacità auto-riparativa del DNA e, di conseguenza, la pelle perde il proprio aspetto giovane.

Lancaster, pioniere della ricerca sul DNA cellulare. Supportato da oltre 40 anni di esperienza, il marchio, leader in Europa* nei trattamenti per la protezione solare, sa come valutare i danni provocati dal sole ad ogni livello epidermico, sino al cuore delle cellule: il nucleo cellulare contiene il prezioso DNA.

Il potenziamento del processo naturale di riparazione del DNA è fondamentale per mantenere la giovinezza e la bellezza della pelle.

L’incredibile capacità della pelle di auto-ripararsi spontaneamente. I raggi UV sono nemici dichiarati del DNA.

La loro azione nociva ne colpisce la struttura e comporta alcune disfunzioni a livello cellulare. Il sistema di riparazione NER (Riparazione per escissione del nucleotide) è una delle reazioni spontanee del DNA cutaneo ai danni provocati dall’esposizione ai raggi UV.

L’intervento degli enzimi elimina i frammenti di DNA danneggiato e facilita il ripristino della sua struttura originale. Con il passare del tempo e le ripetute esposizioni al sole, questo sistema s’indebolisce e la pelle invecchia.

La Ricerca Lancaster compie un altro progresso e arricchisce le sue formule con l’esclusivo complesso Biotech-DNA per stimolare il processo di riparazione naturale.

Sun Age Control: non un semplice prodotto per la protezione solare, ma un vero rituale anti-età.

Qualunque donna sogna di esibire un’abbronzatura perfetta ed una pelle che risplende di giovinezza.

Lancaster trasforma questo desiderio in realtà superando il concetto di semplice protezione con la sua linea Sun Age Control, dove formule per la protezione solare di nuova generazione svolgono una funzione esclusiva.

Proteggono la pelle dai danni causati dai raggi UV, stimolano la riparazione del DNA e ritardano la comparsa dell’invecchiamento cutaneo, come un vero dermo-trattamento anti-età.

La tecnologia per la riparazione del DNA è abbinata ad alcuni elementi che offrono la massima efficacia protettiva per una concreta azione anti-età.

La loro sinergia aiuta a prevenire e riparare i danni provocati dal sole al fine di conservare bellezza e giovinezza cutanea.

Protezione esclusiva. Le formule della linea Sun Age Control sono state sviluppate con un software specifico, basato su un modello matematico brevettato, che aiuta ad assicurare la protezione ottimale.

L’uso di filtri in proporzione corretta ne consente il perfetto adattamento alle texture specifiche per un cocktail di estrema efficacia.

La superficie cutanea è idealmente protetta grazie ad un’esclusiva combinazione di filtri UVA / UVB fotostabili, e ad un esclusivo complesso anti-ossidante che blocca sino al 95% dei radicali liberi.

La texture si diffonde in modo uniforme sulla pelle, con la stessa morbida impalpabilità della seta, garantendo un livello di protezione impareggiabile.

Profonda azione anti-età, senza precedenti. Nel nucleo delle cellule il complesso anti-età Biotech-DNA difende la giovinezza della pelle stimolando le funzioni riparative del suo DNA per conservarne la bellezza.

Per imprimere un’azione sinergica, intervengono specifici ingredienti attivi anti-età presenti nella linea Sun Age Control che hanno il compito di contrastare la comparsa delle rughe, mentre altri, nella formula Sun Age Control Mature Skin, combattono perdita di compattezza e discromie.

UNA RISPOSTA MIRATA CHE RISPONDE ALLE NECESSITA’ DELLA PELLE FEMMINILE

Trentenni e donne di mezza età non condividono le medesime esigenze, ma il medesimo desiderio: potersi esporre felicemente al sole ed esibire una pelle magnificamente abbronzata, dall’aspetto sublime e giovane.

Sun Age Control, la soluzione arricchita con un complesso riparativo Biotech-DNA in grado di stimolare la riparazione del fotodanno al DNA, inventa un nuovo modo di vivere al sole.

IL CUORE DELLE FORMULE: UN CONCENTRATO DI TECNOLOGIA

Il motto della linea: proteggere e facilitare la riparazione del DNA cellulare. La tecnologia Sun Age Control è il risultato di oltre 10 anni di ricerca.

Offre un nuovo approccio protettivo contro i raggi UV: molto più di uno schermo, è un vero prodotto anti-età per la protezione solare!

Il complesso anti-età Biotech-DNA. Una sintesi di ingredienti attivi high-tech per abbinare due azioni complementari: azione diretta e stimolazione della riparazione spontanea del DNA.

Nelle formule protettive Sun Age Control e Sun Age Control Mature Skin.

Incapsulata in un liposoma, la Fotoliase (un enzima naturale) è attivata dalla luce visibile per stimolare la riparazione dei danni al DNA provocati dall’azione dei raggi UV.

Un ingrediente attivo bio-tecnologico, di origine naturale, favorisce la riparazione spontanea del DNA.

Nelle formule riparatrici (After-Sun Repair Night Balm/After Sun Damage Recovery).

L’azione sinergica con la cute dell’Endonucleasi incapsulata negli ultrasomi (un enzima dalle proprietà riparative presente in forma naturale nella pelle) stimola la riparazione spontanea del DNA.

Un ingrediente attivo biotecnologico di origine naturale favorisce la riparazione spontanea del DNA.

Un esclusivo complesso anti-ossidante sostiene la protezione del DNA dai radicali liberi grazie al suo contenuto di estratti da ingredienti attivi di origine naturale al 100%:

Angelica, Faggio indiano, Caffè verde, Té verde, Arancia amara, ricca di vitroflavonoidi, per intensificare l’efficacia generale.

Ingredienti attivi specifici per benefici mirati A 35+: Sun Age Control, ingredienti attivi anti-età:

Estratto di Soia per rendere più attiva la sintesi collagenica. Una Proteina del Riso idrolizzata per proteggere le fibre dermiche dalle MMP (metalloproteasi di matrice) fotoindotte.

Ingredienti attivi idratanti: un ingrediente attivo idratante, di marcata flessibilità di adattamento, con una struttura simile ai fosfolipidi presenti in forma naturale nelle membrane cellulari, mantiene l’idratazione a livelli ideali, indipendentemente dalle condizioni di umidità della pelle.

Questo è il cosiddetto effetto “flip-flop”: quando l’umidità è bassa, l’ingrediente blocca l’acqua nella pelle, ma quando l’umidità è alta, la sospinge all’esterno trattenendola nella superficie epidermica.

A 50+: Sun Age Control Mature Skin. Ingredienti attivi anti-età:

Estratto di Soia per stimolare sintesi e protezione collagenica ed intensificare la proliferazione dei fibroblasti.

Un Complesso di Acidi Grassi Essenziali (Omega-3, 6, 9) per migliorare il nutrimento epidermico e rinforzare l’azione dell’Estratto di Soia sulla sintesi del collagene.

Ingredienti attivi idratanti per la tecnologia nutriente-idratante:

estratto di Viola del pensiero selvatica per reidratare la pelle, ottimizzando gli scambi di acqua nell’epidermide.

Un Complesso estremamente nutritivo di Acidi Grassi Essenziali (Omega-3, 6, 9) per migliorare il nutrimento epidermico.

Ingredienti attivi anti-macchie scure.

Priva del Complesso Attivatore di Abbronzatura, questa formula presenta un complesso* per la regolazione della melanina mirato a facilitare la prevenzione e la diminuzione di macchie scure indotte dal sole:
estratto di Alghe Rosse, estratto di Radici di Liquirizia

* presente anche in Sun Age Control Eyes & Lips.

Piacere per i sensi.

La Ricerca Lancaster risponde alle esigenze della pelle femminile con due formati di texture esclusive.

Le texture della linea Sun Age Control, raffinate, impalpabili e lievi come seta, sono concepite specificamente per la pelle over trenta per conferirle la morbidezza del satin.

Le formulazioni straordinariamente morbide, cremose, evanescenti, delle formule Sun Age Control Mature Skin nutrono e donano infinito benessere alla pelle matura.

Queste qualità ideali che appagano anche i sensi sono il frutto di anni di approfondita ricerca scientifica.

La scienza sa che una buona protezione dipende anche dalla capacità di diffusione omogenea e di copertura ideale del prodotto. Indipendentemente dalla formula prescelta, le texture Sun Age Control e Sun Age Control Mature Skin avvolgono la pelle in un abbraccio protettivo invisibile, ma impeccabile.

La profumazione Printania, immediatamente riconoscibile, è da sempre l’espressione dei prodotti di protezione solare Lancaster. Quasi volesse invitare ad una vacanza, ammanta la pelle della più delicata brezza estiva.

Note di testa: Cannella e Bergamotto. La storia esordisce in modo delizioso come una brezza estiva.

Note di cuore: Rosa, Ylang-Ylang, Nerolie Mughetto. Un cuore verde, floreale, un intreccio di purezza e luminosità.

Note di fondo: Eliotropio E Note Balsamiche. La sensualità ipnotica invita ad una sensualità ancor più accesa, più voluttuosa.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading
Advertisement

Beauty

Dolce Garden – Collezione make up primavera 2018

DailyMood.it

Published

on

Ispirata ai rigogliosi giardini primaverili di Sicilia, la nuova collezione di make up Dolce Garden è un omaggio alla lussureggiante bellezza delle rose in piena fioritura.

LA COLLEZIONE
La collezione Dolce Garden ravviva gli zigomi con Rosa Duchessa Provocative, un blush in edizione limitata riprodotto a forma di rosa fiorita, i cui petali sfumati si mescolano tra loro donando alla pelle un fresco luminoso colorito bonne-minne.
Dal vivace corallo di Dolce Ibiscus al fucsia vibrante con finish metallizato di Dolce Orchid fino al nude perlato di Dolce Peony, Dolce Matte Lipstick propone una palette di floride nuance rosate.
The Eyeshadow Quad in Dolce Garden coniuga due luminose tonalità di rosa, con un nude delicato e un marrone intenso, valorizzate dall’High Definition Eyeliner Stylo in Terra. Lo smalto immancabile per cogliere i fiori più belli della primavera in arrivo: The Nail Lacquer nelle nuance Ibiscus, Orchid, Innocence e Pink.

LA CAMPAGNA
Protagonista degli scatti di Dolce Garden Make up collection è la modella Chiara Scelsi, ritratta in un abito di pizzo bianco nella luce chiara di un giardino rigoglioso – un’ambientazione che rispecchia anche la nuova campagna di Dolce Garden Eau de Parfum. Chiara Scelsi è immortalata durante una piacevole colazione di famiglia all’aperto, in una tipica atmosfera gioiosa di primavera.

IL LOOK DI BELLEZZA
L’incarnato perfetto è esaltato da un leggero bagliore sulle gote con The Blush in Rosa Duchessa Provocative 40 – applicare inizialmente questa texture shimmer con un delicato tocco di pennello; continuare con movimenti circolari sulle mele delle guance e poi sfumare il colore all’esterno verso le tempie, per un look naturale. Labbra piene con Dolce Matte lipstick in Dolce Peony 130, una tonalità naturale e sensuale al tempo stesso. Gli occhi risaltano con le sfumature rosa di The Eyeshadow Quad in Dolce Garden 142, applicate sopra la palpebra per creare un’aura luminosa. Un sottile tratto marrone di High Definition Eyeliner Stylo in Terra 2 regala un’intensità naturale allo sguardo, con sopracciglia perfettamente scolpite e disegnate. Sulle unghie, The Nail Lacquer in Ibiscus 607 aggiunge colore e dona un twist romantico al look.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

My Mood

Un libro su Caravaggio per suscitare interesse per il mondo dell’arte

T. Chiochia Cristina

Published

on

Vodret Mistero angelo perduto

Vodret-Mistero-angelo-perdutoPuò un libro, genere giallo, suscitare interesse per il mondo dell’arte ai giorni nostri? Se lo sono chiesti, con Pierluigi Panza del Corriere della sera a Milano, presso il Teatrino della Fondazione Bracco di Milano, gli autori di un libro curioso, Paolo Jorio noto autore e regista, oltre che conduttore di programmi radiofonici e Rossella Vodret, già curatrice presso la Galleria Nazionale di Arte Antica e Soprintendente per il patrimonio storico in varie regioni, che sono anche ascoltatori e protagonisti sinceri di una serata con tante storie raccontate sul genio di Caravaggio dal titolo “Il mistero dell’angelo perduto” edito da Skira Editore.
Dopo il successo della mostra milanese che continua sino al 28 Gennaio ecco che esce un libro, che evoca la storia dell’arte come un mood delle suggestioni, comune di molti capolavori, certo, non solo quelli del Caravaggio, ma che con questo artista riesce a evocarne la valenza espressiva. Il noir ed il mistero, vero e proprio libro giallo ecco che “Il mistero dell’angelo perduto” incuriosisce.
La storia è semplice: “siamo a Berlino, durante le Olimpiadi del 1936: Olia, Vika e Helmut, due donne e un uomo con storie e destini differenti, si incontrano sullo sfondo della drammatica ascesa del nazismo. E da qui parte la vicenda che si intreccia con la storia dell’arte”. Ecco che i protagonisti della vicenda, poco alla volta, essendo degli studiosi e amanti dell’arte, verranno coinvolti “dalla loro straordinaria passione per il Caravaggio, alias Michelangelo Merisi e per il suo capolavoro “San Matteo e l’angelo” e dalla sua incredibile storia: realizzato nel 1602 dal pittore, conservato a Roma presso la chiesa di San Luigi dei francesi, nella sua prima versione venne acquistata da Vincenzo Giustiniani e passo poi all’inizio dell’ ottocento ai musei Berlinesi e distrutta, si dice, verso la fine della seconda guerra mondiale nel celebre incendio della Flaktrum Friedrichshain.
Nel libro invece, in un intrigo che si dipana tra Italia, Francia, Germania e Urss incrociandosi con la politica, la cultura e l’arte del tempo ecco riemergere il dipinto che in realtà non è stato distrutto. Sarà quindi così? In questo intreccio avvincente di un passato e di un presente denso di avvenimenti reali non solo sul dipinto ma sulla storia dell’arte recente e dell’uso che spesso ad essa la Grande Storia riserva, si vedono piano piano emergere vicende e scelte umane che fanno, come succede anche la realtà la Storia, quella reale, in modo avvincente. Il quadro risulta distrutto nell’incendio berlinese del 1945, tutto parte da questo assioma: ma sarà proprio vero? Ecco in estrema sintesi la vicenda del libro, ma è il lettore che ne determinerà il tempo ritmico insieme a Helmut Knoper, il protagonista, un consulente per i beni culturali quarantenne e di grande fascino. Un incontro artistico ed umano, sia sul piano della storia che dei suoi protagonisti che si riallaccia a quello dei due autori del libro, che si sono trovati proprio grazie alla grande passione per l’arte. Paolo Jorio è infatti anche conduttore di documentari d’arte e dal 2003 dirige il Museo del Tesoro di San Gennaro di Napoli mentre Rossella Vodret, già soprintendente per il patrimonio storico-artistico di Calabria, Puglia, Lazio e del Polo museale romano, è specialista della pittura romana del primo Seicento e curatrice della grande mostra dedicata a Caravaggio in corso a Milano a Palazzo Reale. Un libro avvincente pieno di suggestioni per gli amanti del genere e che dimostra una volta di più, qualora ce ne fosse stato bisogno, che il genio di pittori come Michelangelo Merisi risiede nel loro rendere immortali le proprie tele, per quello che rappresentano, non solo per quello che sono. Fragile ed immenso potere dell’arte.

Di Cristina T.Chiochia per DailyMood.it

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Beauty

Pelle sensibile? Nessun problema se sai come trattarla

DailyMood.it

Published

on

Anche tu soffri di pelle sensibile? Non devi abbatterti, ma reagire con convinzione, visto che anche una cute delicata può essere protetta in modo proficuo e apparire bella al pari di una cute normale. Se ti stai chiedendo come sia possibile, il segreto sta tutto nella conoscenza dei metodi e dei trattamenti migliori per ottenere questo risultato.

Pelle sensibile: quali sono i migliori rimedi?
Intanto è bene che tu sappia che la pelle sensibile fa parte di te: non è una malattia dalla quale scappare, ma una condizione che dovrai imparare ad accettare e a trattare nel modo giusto. Come puoi farlo? Il primo modo è usare trattamenti appositi come ad esempio i prodotti farmaceutici di Giuliani, che possiede una intera linea per curare la pelle sensibile. Poi, devi sempre mettere al primo posto la corretta idratazione e l’uso di prodotti come le creme emollienti: due strategie ideali per evitare la disidratazione e le infiammazioni dovute all’uso di prodotti schiumogeni. Due esempi su tutti? L’acqua micellare, delicatissima con la cute sensibile, ed il latte detergente, nutriente, ma molto leggero. Inoltre, anche i prodotti a base di acido salicilico sono una buona soluzione per esfoliare la pelle sensibile.

Pelle bella anche se sensibile: come fare?
Alla pelle sensibile basta un piccolo stimolo sbagliato per irritarsi, arrossarsi e persino screpolarsi o spaccarsi: non dimenticarti mai della necessità di difenderla da tutto e tutti. Fra i peggiori nemici di una cute delicata, si trovano i detergenti chimici: quando pulisci i piatti o la casa, usa sempre i guanti per proteggere la cute delle mani. Poi è sempre meglio evitare docce troppo lunghe e con troppi sfregamenti o acqua troppo calda: oltre ad impoverire ulteriormente il film idrolipidico, aumenteresti anche il rischio di irritarla per via dello stress prolungato. Lo stesso consiglio vale quando ti asciughi dopo la doccia: non sfregare mai il panno sulla pelle, ma tamponala. Infine, impara anche ad apprezzare i rimedi di madre natura: prodotti come l’estratto di bacche di goji, lo shea butter e l’aloe vera sono lenitivi e cicatrizzanti naturali molto efficaci per sedare i rossori e le infiammazioni della cute sensibile.

0 Users (0 voti)
Criterion 10
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Continue Reading

Trending