Messo all’asta “L’urlo”. A New York un collezionista si è aggiudicato il dipinto di Munch

0

05/07/2012

Il famosissimo dipinto capolavoro di E. Munch “L’urlo” è stato messo all’asta con un evento storico dalla galleria Sotheby di New York.

Il prezzo d’asta è stato il più alto mai visto per un pezzo d’arte:  $119,922,500 / £73,921,284 / €91,033,826.

Questa cifra, a cui il quadro è stato venduto, segna un nuovo record per il mondo delle aste d’arte.

Un gruppo di almeno otto competitori si è conteso l’opera.

La battaglia però, si è poi prolungata, all’ultimo centesimo, tra due collezionisti molto determinati che hanno portato il prezzo finale di vendita fino al suo massimo livello storico, dopo più di dodici minuti di rilanci.

Simon Shaw, Vice Presidente Senior e Capo del dipartimento Sotheby’s Impressionist & Modern Art di New York, ha detto:

“Se c’è mai stato un esemplare artistico così d’impatto, questo è sicuramente l’Urlo di Munch, che è non solo una delle varie e moltissime immagini della storia dell’arte, ma anche una delle chiavi visuali alla coscienza moderna. Siamo felici che questa magnifica figura sia riuscita a raggiungere un nuovo record mondiale qui a Sotheby”.

Tobias Meyer, il Capo generale del Sotheby’s Worldwide, ha commentato:

“Essere in grado di vendere l’Urlo per oltre 100 milioni di dollari è stato un momento indimenticabile, di cui sono molto fiero.

L’urlo vale ogni centesimo che il collezionista ha pagato. E’ una delle grandi icone dell’arte nel mondo e, chiunque l’abbia comprato, dovrebbe esserne fiero”.

 

 

Aa

 

Share.

About Author

DailyMood.it

Comments are closed.