Salone Internazionale del Lusso di Pechino: nuove auto coniugano la potenza della tecnologia al simbolismo evocativo del Dragone

0

04 maggio 2012

Il brand di auto sportive di lusso inglese Aston Martin ha presentato le sue tre spedizioni “Year of the Dragon” come anteprima al Salone Internazionale di Pechino 2012.

Lo storico brand inglese, conosciuto in tutto il mondo per la sua ingegneria e per l’eccellenza del design, sfrutta la speciale esposizione cinese per costruirsi una fama solida e duratura nel mercato asiatico, con un focus particolare sulla Cina.

Il brand quest’anno aprirà 11 rivenditori nel Paese.

I modelli dell’edizione limitata Dragon 88 che debuttano a Pechino dimostrano le eccezionali possibilità di personalizzazione offerte dal brand, che con la sua nupva 88 sportiva ha compiuto un ulteriore passo avanti nella direzione della personalizzazione.

Coloro che hanno visitato l show hanno potuto vedere una DBS Volante, Virage Coupe e una V8 Vantage S Coupe dell’anno della serie del Dragone.

Lo spettacolare stand era completato dalla eccezionale super car One – 77, con una rapida quattro porte nuova Q, e a un modello DBS.

“Le sorprendenti auto” della linea, costruite a mano dalla manifattura in Inghilterra, “riflettono il design e l’ecellenza tecnica del brand del lusso”, ha affermato il Dottor Ulrich Bez, CEO del gruppo, che, prima dell’esposizione, ha anche aggiunto: “Sono molto contento di poter presentare queste auto icona sul palcoscenico mondiale qui a Pechino e il mio staff ed io siamo in Cina e non vediamo l’ora di prarlarne ai clienti”.

Era la prima volta che il brand partecipava a un evento automobilistico così esteso ed importante sul mercato internazionale ed asiatico.

Le cose sono cambiate da quando la ston Martin Lagonda (China) Automobile Distribution Co., Ltd., supporter orientale del gruppo, è diventato il distributore ufficiale del brand nell’estate 2011.

“Siamo diventati distributori generali dopo aver siglato un contratto sui diritti di distribuzione in manoera amichevole e siamo entrambi orgogliosi e soddisfatti di essere riusciti.

Questo è un altro importante passo verso lo sviluppo di una operazione di successo qui in Cina”.

Come molti nuovi arrivati sul mercato orientale, anche il brand ha imparato moltissimo da quando si è affacciato per la prima volta su queste nuove dinamiche, nel 2007.

Like many newcomers to China we have learned a lot since we first came here in 2007, e oggi si aspetta che le Cina diventi uno dei più importanti mercati e che si possa condividere il patrimonio di esperienza inglese con i nuovi clienti, in una collaborazione proficua e positiva.

I nuovi modelli per il mercato cinese sono le auto più potenti, elganti e prestigiose del brand: the DBS, Virage and V8 Vantage S.

Ognuna delle 88 auto ha dettagli che celebrano la qualità mistica e simbolica del dragone, sinonimo di potere, forza e buona fortuna nel folklore cinese.

Tra i cambiamenti di dettaglio, una placca d’oro di 24-carati è stata applicata alla firma del brand su ogni auto.

Le vetture sono anche finite in uno dei tre speciali colori selezionati per colpire il tradizionale immaginario locale, per avere un’attenzione massima dall’inizio della produzione fino agli ultimi dettagli.

Share.

About Author

DailyMood.it

Comments are closed.